Vai al contenuto
antoniovoto

400 euro per 30 secondi di animazione

Recommended Posts

comunque effettivamente la qualità e bassissima.un video del genre può andare bene su un canale regionale per pubbliccizzare una ditta che fa piccoli lavori di ristrutturazione,ma non potrà mai essere presentato in un mercato un pò più professionale.

credo che sia come fare un render con autocadi dieci anni fa,e un render oggi con le tecniche e le tecnologie attuali.

in pratica non credo che una ditta affermata andrà mai a chiedere un prodotto su questi canali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perche no... il video di quello che vende "solide realta" o altre pubblicita che da tempo si vedono in tv sono spesso bassissime.

capisco cosa dici.

sicuramente è uno schifo una iniziativa del genere con questi prezzi.

Però c'è da dire che quando io -o noi credo-facciamo dei lavori con i nostri clienti,diamo anche al cliente un margine minimo per discutere insieme a noi del prodotto finale.

tutto questo non è possibile nelle situazioni riportate nel sito di cui sopra.

tanto ci saranno sempre gli universitari che faranno i renders a 100 euro & simili.

denunciare simili iniziative credo sia giusto e doveroso,ma la cosa che comunque ci consola è che la verò qualità si paga sempre un pò di più.

sarei poi curioso di sapere se i pagamenti avvengono in nero o con fattura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bho imho se ci hanno lavorato 8 ore è tanto: 400/8 sono 50€ ora lordi. lascia magari un po perplesso il concetto di contest a chi non è abituato ma come dice enri2 per gli architetti è normale. per il nero è un altro discorso, ma non credo sia davvero interessante.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bho imho se ci hanno lavorato 8 ore è tanto: 400/8 sono 50€ ora lordi. lascia magari un po perplesso il concetto di contest a chi non è abituato ma come dice enri2 per gli architetti è normale. per il nero è un altro discorso, ma non credo sia davvero interessante.

più o meno la penso come te.

denunciare queste cose è importante,ma non credo che rappresentino una concorrenza da temere.

i clienti abituati alla qualità non si sognerebbero proprio di usare dei lavori del genere.

i clienti che invece approfittano di questi siti non si permetterebbero proprio di interpellare dei professionisti.

quindi-più o meno- questo tipo di iniziative non non tange più di tanto che lavora con prezzi "normali".

io lavoro come freelance,e credo che il nostro lavoro sia per certi versi un lavoro anomalo.più simile all'artigiano che all'architetto che lavora con il pubblico.

e non mi sto riferendo agli studi che si occupano di renders.quello è un mondo -secondo me- diverso dal mondo del freelance.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

sarei poi curioso di sapere se i pagamenti avvengono in nero o con fattura.

non conoscevo il sito - ho fatto un giretto nelle faq - lavorano con partita iva o ritenuta d'acconto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... ma non credo che rappresentino una concorrenza da temere...

Il problema non è tanto di concorrenza sleale (posso anche immaginare le motivazioni di chi partecipa sia per quanto riguarda le aziende che i grafici), ma che viene svilito il lavoro e relativa categoria

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c´é chi fa gli speedcontest aggratis........ a me sembra simpatica l´idea di un miniconcorso con minipremio per lavori simili..... di sicuro non si aspettavano un lavoro degno di Weta o simili

Il problema non è tanto di concorrenza sleale (posso anche immaginare le motivazioni di chi partecipa sia per quanto riguarda le aziende che i grafici), ma che viene svilito il lavoro e relativa categoria

la categoria viene svilita da chi chiede parcelle da professionista per lavori da studente, non da studenti che chiedono parcelle da studenti, é un discorso vecchio, la Dacia non svilisce il mondo dell´automobile perché fa auto economiche co´s come Swatch non svilisce la categoria degli orologi in oro massiccio montati a mano..............

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema non è tanto di concorrenza sleale (posso anche immaginare le motivazioni di chi partecipa sia per quanto riguarda le aziende che i grafici), ma che viene svilito il lavoro e relativa categoria

credo che lo svilimento del lavoro riguardo tutti i campi.

fa parte del gioco.

mio padre ha una impresa di costruzioni.molti lavori di ristrutturazione di edifici non li prende perchè alcuni concorrenti fanno dei ribassi inammissibili se vuoi ricavare qualcosa dai suddetti lavori.

tendenzialmente,da sempre e in quasi tutti i campi ci sono problemi legati a problemi del genere.

l cosa positiva è che comunque un cliente che vuole qualità non chiamerà mai simili persone.

così come un cliente che vuole un buon lavoro di ristrutturazione edilizia non chiamerà mai uno che fa prezzi così bassi,che poi a metà dell'opera deve interrompere i lavori per mancanza di fondi.


Modificato da antoniovoto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io lo vedo come un Pollaio dove cento o duecento polli si scannano per un pezzo di pane.

Il discorso mi sembra più ampio .

La crisi economica genera anche queste situazioni.

Il brutto è che vogliono far passare per contest un vero e proprio lavoro.

Un contest lo fai per premio , per migliorare , e anche per crearti un nome.

Il lavoro è lavoro e il lavoro di qualità e un'ulteriore valore aggiuntivo.

Se io chiamo l'idraulico viene e fa il preventivo e se mi sta bene fa il lavoro , lo pago e se lavora male non lo chiamo più .

Non ne chiamo cento e pago solo quello che mi fa il lavoro migliore.

Ci possono anche stare i 400 euro per un lavoro di scarsa qualità fatto in mezza giornata.

Ma non è possibile che ne vengano realizzati cento e pagati solo 1.

Io non li ho mai mandati via i clienti che vogliono spendere poco , oviamente gli do poco e glielo dico chiaramente. Vuoi di più paghi di più.


Modificato da uazzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io lo vedo come un Pollaio dove cento o duecento polli si scannano per un pezzo di pane.

Il discorso mi sembra più ampio .

La crisi economica genera anche queste situazioni.

Il brutto è che vogliono far passare per contest un vero e proprio lavoro.

Un contest lo fai per premio , per migliorare , e anche per crearti un nome.

Il lavoro è lavoro e il lavoro di qualità e un'ulteriore valore aggiuntivo.

Se io chiamo l'idraulico viene e fa il preventivo e se mi sta bene fa il lavoro , lo pago e se lavora male non lo chiamo più .

Non ne chiamo cento e pago solo quello che mi fa il lavoro migliore.

Ci possono anche stare i 400 euro per un lavoro di scarsa qualità fatto in mezza giornata.

Ma non è possibile che ne vengano realizzati cento e pagati solo 1.

Io non li ho mai mandati via i clienti che vogliono spendere poco , oviamente gli do poco e glielo dico chiaramente. Vuoi di più paghi di più.

condivido totalmente.

il problema è che poi la realtà è più complessa di come tu -giustamente- la sintetizzi.

l fenomeno esiste,e quindi a me fa piacere chiacchierarne.

però effettivamente -per fortuna nostra-,la qualità di simili lavori è bassa.

un cliente che è abituato a renders di alto livello non andrà mai a servirsi da simili persone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

condivido totalmente.

il problema è che poi la realtà è più complessa di come tu -giustamente- la sintetizzi.

l fenomeno esiste,e quindi a me fa piacere chiacchierarne.

però effettivamente -per fortuna nostra-,la qualità di simili lavori è bassa.

un cliente che è abituato a renders di alto livello non andrà mai a servirsi da simili persone.

è vero chi cerca qualità alta non va li.

ormai a mio modo di vedere le cose i prodotti si dividono in due categorie ben distinte, lavori di qualità e bassa qualità.

quindi di questi esempi di lavori a bassa qualità ne vedremo ben più di uno nel futuro prossimo. Fate un giro a piedi nelle nostre

città e non mi direte che non siamo invasi anche di prodotti a bassa qualità -

il mercato a bassa qualità si adatterà ad essere rappresentato con video e immagini di bassa qualità con bassi compensi.

e non vedo altra soluzione, tanto un professionista quei lavori non li farà mai, perché punterà più in alto.

Poi il discorso dell'asta è anche una conseguenza della mano d'opera in eccesso, non lo fai tu? tanto lo fa un altro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

è vero chi cerca qualità alta non va li.

ormai a mio modo di vedere le cose i prodotti si dividono in due categorie ben distinte, lavori di qualità e bassa qualità.

quindi di questi esempi di lavori a bassa qualità ne vedremo ben più di uno nel futuro prossimo. Fate un giro a piedi nelle nostre

città e non mi direte che non siamo invasi anche di prodotti a bassa qualità -

il mercato a bassa qualità si adatterà ad essere rappresentato con video e immagini di bassa qualità con bassi compensi.

e non vedo altra soluzione, tanto un professionista quei lavori non li farà mai, perché punterà più in alto.

Poi il discorso dell'asta è anche una conseguenza della mano d'opera in eccesso, non lo fai tu? tanto lo fa un altro.

condivido.

inoltre anche nel mercato di chi come me cerca di dare qualità ci sono varie suddivisioni.

io -aimhè- oggi non potrei gestire un render di molti edifici pieni di vegetazione di tutti i tipi,quindi ho un tipo di clientela che probabilmente non ha neanche bisogno del grande studio tipo MIr.e non credo che uno studio del genere sarebbe totalmente compatibile col piccolo architetto che è compatibile con me,con i miei prezzi sicuramente più bassi perchè ho meno costi,e con i miei ritmi.

il nostro è ancora un lavoro formalmente non classificabile e aperto a persone con differenti qualifiche e capacità.si è un pò fotografi,un pò artigiani,e un pò scenografi.

per fortuna nel nostro lavoro conta moltissimo la propria sensibilità "artistica" -parola che odio ma che definisce quello che voglio dire-.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

condivido.

inoltre anche nel mercato di chi come me cerca di dare qualità ci sono varie suddivisioni.

io -aimhè- oggi non potrei gestire un render di molti edifici pieni di vegetazione di tutti i tipi,quindi ho un tipo di clientela che probabilmente non ha neanche bisogno del grande studio tipo MIr.e non credo che uno studio del genere sarebbe totalmente compatibile col piccolo architetto che è compatibile con me,con i miei prezzi sicuramente più bassi perchè ho meno costi,e con i miei ritmi.

il nostro è ancora un lavoro formalmente non classificabile e aperto a persone con differenti qualifiche e capacità.si è un pò fotografi,un pò artigiani,e un pò scenografi.

per fortuna nel nostro lavoro conta moltissimo la propria sensibilità "artistica" -parola che odio ma che definisce quello che voglio dire-.

Hai ragione oltre ai mezzi c'è la sensibilità artistica o il talento, quella per fortuna non si può copiare, ma penso anche che il talento non rientra nelle richieste di lavori a basso costo, Se devo fare un lavoro a basso costo di certo non userò molto talento, anche se è nelle nostre possibilità.

Anche perché non te lo chiedono neanche, ti dicono subito che la priorità è il prezzo e non la qualità, nel caso si parli di progetti a basso costo.


Modificato da Mak21

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

trovo queste cose un metodo per sfruttare il lavoro altrui....

nel mio campo, l'architettura esistono siti che propongono servizi simili, non mi hanno mai convinto, i motivi sono 2...

Primo: se paghi troppo (ne ho visti a 100 euro) poco per un progetto d'arredo di una casa quel progetto non potrà mai essere buono.... a meno che non te lo regalino per beneficenza :P

il secondo motivo per cui trovo tutto poco serio è pure peggio:

vi faccio un esempio.... cliente chiede un progetto e delle idee d'arredo a un architetto per una millata d'euro (mettiamo il caso che questo personaggio sia poco serio e senza scrupoli) lui lo rigira come concorso a 200 euro sul sito in questione, e fa anche partecipare un collaboratore in segreto, poi sceglie di premiare il collaboratore. Risultato.... il losco figuro proporrà magari 20 idee CATTIVE al cliente e non pagherà nessuno..... morale: ne escono tutti truffati. (cliente per primo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vi faccio un esempio.... cliente chiede un progetto e delle idee d'arredo a un architetto per una millata d'euro (mettiamo il caso che questo personaggio sia poco serio e senza scrupoli) lui lo rigira come concorso a 200 euro sul sito in questione, e fa anche partecipare un collaboratore in segreto, poi sceglie di premiare il collaboratore. Risultato.... il losco figuro proporrà magari 20 idee CATTIVE al cliente e non pagherà nessuno..... morale: ne escono tutti truffati. (cliente per primo)

seriamente, ma a chi puó venire in mente una CAVOLATA cosí colossale?

State tirando fuori teorie complottistiche, scenari apocalittici di disoccupazione e fine delle professioni per dei lavori infimi praticamente amatoriali commissionati da pizzerie o circoli di amatori.......

Vedeteli come gli speedcontest di treddi.com in cui c´é l´opportunitá di vincere qualche euro e niente piú,


Modificato da krone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

speriamo le mie siano veramente fantasie :)

qui quantomeno c'è un supporto (forum) e una competenza, che mi rassicura sulla serietà dei contest .... e comunque non si parla di lavori professionali per 100 - 200 euro :) (oltre essere utili occasioni di confronto)

viva i contest, abbasso i contestatori :P

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

alla fine il è vero che il cliente che vuole spendere queste somme non è il cliente che solitamente spende per i nostri renders.

effettivamente la qualità fa schifo,e questi clienti da 200 euro non esisterebbero proprio se non ci fossero simili offerte.

morale della favola: il danno che ci arrecano questi siti è minimo.

però credo sia sempre bene denunciare -cioè pubblicare- e discutere di queste cose.è un modo per capire insieme come si evolve il mercato in generale.anche se questo è un mercato di sottobosco.

sicuramente le grandi aziende di renders non devono minimamente temere questi tipi di iniziativa a 200 euro.forse noi neanche dobbiamo temerle,però qualche danno ce lo possono arrecare.

quando dico "noi" mi riferisco a chi come me lavora per i piccoli studi che potremmo definire a conduzione familiare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buona sera :) vorrei commentare anche io attorno a questo sito :

Vedo questo sito come un opportuinità a nuovi ragazzi che entrano nel settore come un trampolino di lancio. certo, non sono professionisti, ma li aiuta in maniera economica e di supporto al loro entrare nel mercato.

Niente di strano che si facciano anche un po' di pubblicità, e quindi entrare in qualche "farm".

Certo i livelli non sono da professionista, ma li aiuta a crescere. Alla fine è un contest con dei premi finali.

Stargatez

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×