Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao,

non so, chiedo a voi, io ora come ora una soluzione non la trovo.

Ho iniziato a fare questo mestiere ormai 15 anni fa e anche se all'inizio quello che facevo era molto diverso da quello che sto facendo adesso posso comunque raggrupparlo sotto 2d-3d graphic.

Da quando ho scoperto il 3d (al primo anno di università) non ho mai smesso di farlo, giornate intere, notti, ho imparato un sacco, ho fatto un sacco, certo niente rispetto a mostri sacri che bazzicano qui sul forum, ma insomma qualcosa ho fatto.

Mi ha sempre dato così tanta adrenalina mettermi davanti ad un computer e fare CG tanto che anche dopo una giornata massacrante (sempre a fare CG) arrivavo a casa e finalmente potevo accendere il computer e fare le "mie" cose.

Ora però da un po' di tempo a questa parte, credo un mese, non riesco più a farlo, mi annoia tutto, non ho più stimoli. Anche con un sacco di tempo libero non riesco più a mettermi li e buttare giù qualcosa. Nessuna idea, nessuna voglia.

a voi è mai capitato? Ne siete usciti? io come ne esco?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

non so, chiedo a voi, io ora come ora una soluzione non la trovo.

Ho iniziato a fare questo mestiere ormai 15 anni fa e anche se all'inizio quello che facevo era molto diverso da quello che sto facendo adesso posso comunque raggrupparlo sotto 2d-3d graphic.

Da quando ho scoperto il 3d (al primo anno di università) non ho mai smesso di farlo, giornate intere, notti, ho imparato un sacco, ho fatto un sacco, certo niente rispetto a mostri sacri che bazzicano qui sul forum, ma insomma qualcosa ho fatto.

Mi ha sempre dato così tanta adrenalina mettermi davanti ad un computer e fare CG tanto che anche dopo una giornata massacrante (sempre a fare CG) arrivavo a casa e finalmente potevo accendere il computer e fare le "mie" cose.

Ora però da un po' di tempo a questa parte, credo un mese, non riesco più a farlo, mi annoia tutto, non ho più stimoli. Anche con un sacco di tempo libero non riesco più a mettermi li e buttare giù qualcosa. Nessuna idea, nessuna voglia.

a voi è mai capitato? Ne siete usciti? io come ne esco?

Grazie.

Mah, se è solo un mese, non mi preoccuerei più di tanto. Vuoi il caldo, le vacanze, tutto questo influisce. Se invece come me non hai più un lavoro nella grafica, ma fai grafica solo per passatempo, beh, sappi che non ho voglia per niente di mettermi davanti al pc, tranne che per fare qualche simulazione di fluidi, che mi affascina sempre. Penso che la mia sia, nostalgia. Ma non è il tuo caso, mi sembra che tu lavori.

Passerà stai tranquillo. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questa noia la si accumula nella maggiorparte dei casi, quando si lavora come freelance o comunque da soli.

Vuoi per lavorazioni fighissime, vuoi per progetti entusiasmanti sempre solo sei.

Questo è il classico lavoro da fare in team altrimenti, con tutto il rispetto per chi lavora in fabbrica, l'alienazione è dietro l'angolo e non sarai mai stimolato senza confronti diretti e interazioni con altri membri di uno stesso progetto.

Gli stimoli sono TOTALMENTE diversi.

Poi magari non è il caso tuo ma per me è stato così.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh, considera che io sono nella tua stessa situazione da circa 1 anno.... ma è colpa del lavoro stesso che è riuscito a farmelo odiare, o meglio, non riesco ad essere più entusiasta. Lo faccio come farei tante altre cose, tipo stendere il bucato.

La colpa è sempre lì, i clienti, i tempi folli, le richieste a tutte le ore del giorno che cmq ti cadono addosso, il modo di lavorare insomma.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Potrebbe dipendere da tanti fattori magari anche esterni, che si riversano alla fine sul lavoro.. problemi personali ecc.

Vedila un po' come una relazione in un periodo di bassi.. cosa faresti? cerca di non farti troppi viaggi mentali altrimenti rischi di crogiolarti nella malinconia, se nel tempo libero non hai voglia non sforzarti.. farlo controvoglia sarebbe ancora peggio. Cerca nuovi stimoli, come ti hanno detto prova a vedere applicazioni differenti che magari non hai mai affrontato nel corso di questi anni. Prenditi del tempo per te stesso. Ho lasciato disegni a metà per mesi, li ho ripresi e li ho rivoluzionati nonostante li volessi gettare al primo colpo. Ora sono tra quelli che sento di aver fatto meglio. Non demordere, hai solo bisogno di metterti in discussione e di porti nuovi obiettivi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Se di giorno fai cg e la sera anche, penso che in questi anni hai già avuto una buona costanza a sederti li tutta la sera.

o trovi nuovi progetti che ti stimolano o se non li trovi fai prima a chiudere il computer per 1 mesetto o più e uscire di casa.

osservando cosa c'è di nuovo - che potrebbe interessarti - anche film cinema - libri - musei etc.

eviterei di stare sempre sul computer se lo devi fare come obbligo di auto ispirazione, non serve a molto.

è la nostra cultura che ci da la possibilità di costruire nuove cose, più esperienze esterne farai più potrai importale nei tuoi

progetti cg e dargli nuovi stimoli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

assecondati (parlo della parte hobbystica ovviamente), non hai voglia, allora non farlo... non è più un hobby se lo fai a forza, e non è senz'altro cosi che trovi stimoli...

tra non molto vedrai qualche immagine/oggetto/situazione/film/etc. che ti farà scattare la molla nel cervello...

my 2 cents

ps: tralaltro, sarà un mesetto che non apro zbrush, e mi hai fatto venir voglia di scarabocchiarci qualcosa...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io ci sono passato e ci ricado spesso, quando mando reel a manetta e nessuno mi caga xD magari stai li a studiare, a modellare (nel mio caso) continuamente e non vedi sbocchi entusiasmanti e allora ti stanchi e magari per un po cerchi aria.... a me fin ora è sempre tornata la voglia, non so, sarà che guardo troppo film in cg xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova a staccare un po' la spina, prenditi una pausa ed evita di forzarti a fare qualcosa che non ti va. Rischieresti solo di farti passare ancora di più la voglia. Magari con un po' di break ritroverai l'entusiasmo e nuovi stimoli ^^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...era ora! :) Meglio così và là...

prendi ed esci a bere (cola) con gli amici, vai in giro a fare foto, mettiti a fare modellismo...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

eccomi, scusate se non vi ho più risposto ma ho avuto un pò di casini con internet.

Per rispondere un pò a tutti: non è il lavoro il problema, non faccio orari allucinanti anzi, l'ambiente è figo, e quello che faccio mi piace (anche se alla fine è sempre la stessa cosa) non mi fatica farlo...Pensandoci un pò in questi giorni ho realizzato che le cause potrebbero essere due:

poco stress, è tutto abbastanza annacquato..nei periodi di piena ho sempre un sacco di idee che mi scrivo per poterle fare quando sono più scarico; ma forse sono scarico da troppo e non riesco a concentrare abbastanza voglia di fare da mettermi li.

il secondo motivo è che mi hanno fatto passare la voglia commercialisti avvocati e clienti che non pagano. Io ho due lavori, uno in ufficio che va bene e saltuariamente anche a casa. quest'anno ho fatto diversi lavori la sera tornato a casa e nei weekend e finalmente dopo anni di buco ho messo via qualcosa. Poi però si è scoperto che il commercialista si è dimenticato di comunicarmi alcune cose ho preso una multaazza , lui non ha voluto assumersi le sue responsabilità, sono andato per avvocati, ho vinto la causa però mi è costato comunque. poi sono arrivate le tasse e l'anticipo sulle tasse dell'anno sucessivo e ancora il conto del secondo commercialista. Sostanzialmente ho lavorato per 100 lordi, solo in tasse e spese mi sono andate 120. al prossimo giro i lavori li regalo almeno non ci perdo. cribbbio!

mi sa che come dice gibbo dovrò mettermi a fare modellismo, o figli.

ho optato per il modellismo.. e mi sto costruendo un impianto stereo in cartone, se i calcoli sono giusti suonerà da dio

002.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao yogurt.

Anche io sono incappato nel blocco dell'artista.

Capita e a volte se non hai un aiuto sei fritto.

Io però ho risolto definitivamente questo problema, che mi ha afflitto molte volte negli anni e che a volte si ripresenta.

Compra questo libro. La via dell'artista di Julia Cameron edito da Longanesi. ( non ho nessun interesse a pubblicizzarlo se non di porgerti un aiuto valido e concreto)

Per me è stata una rinascita creativa e di stimolo immenso , lo consiglio a tutti gli artisti in crisi e non.

Fidati funziona e continua a funzionare e lo farà per sempre.

Ma questo passo lo devi intraprendere tu e presto tornerai ad essere felice di creare.

A presto , spero che tu mi ascolti e che ne riparleremo quando avrai risolto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tempi libero? e che cos'è? :D

Basta fare un figlio e questi pensieri te li dimentichi! :P

Comunque io ho azzerato il mio impegno serale e personale sul 3d da quando ci lavoro a tempo pieno... a parte le nottate sotto consegna ovviamente e infatti i miei lavori personali sono sempre delle cavolatine fatte in fretta.

Comunque penso sia fisiologico dopo 12 ore a fare 3d non avrene voglia anche la sera. ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

partendo dal dire che se ancora riesci a tirare avanti non mi lamenterei poi più di tanto, ho letto che parli di commercialista e di cavilli...ecco é proprio questo il problema: io vedo, dall'alto della mia profonda ignoranza, che al momento la cg copre sostanzialmente solo una realtà commerciale, che ti costringe a produrre sostanzialmente un linguaggio "proprio" falso per accontentare generalmente persone che conoscono a stento il linguaggio dei soldi

in italia c'ho si traduce nelle pubblicità land of quattro con la panoramica dall' alto di un fantastico cappio quadruplo al collo, allevi-ato dalla voce nello sfondo di richi e poveri tognazzi che ci dice che il maglione da forzati ci calza a pennello....ma che ce frega semo eroi

all' estero c'ho si produce in superlativi oblivion...finalmente stai vedendo il tuo vero volto...non ti interessa più annaspare per vedere quella cosa (ndA: sovente uso metafore).... buona lotta io sono sulla poltrona con gli occhi divaricati a gustarmi le tue scene con fiumi di pomodoro a go go...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×