Vai al contenuto
irvinekinneas85

VRAY render esterno notturno - Problema con la vray light interna

Recommended Posts

Inviata (modificato)

ciao ragazzi, vi scrivo perchè ho un problema strano con un render esterno notturno in 3ds max 2012 + vray. Le luci all'interno dell'edificio sono tutte vray light sphere. Il problema (che poi in parte è un problema e in parte è fisica) è che l'unico modo per vedere la luce da fuori è mettere un multiplier di circa 1000 (!!!). Difatti tutto dipende dal radius. Con un radius oltre il metro vedo bene anche con multiplier 30, ma siccome ho adattato le sfere alle lampade, non si vede niente se non

A)con multiplier stratosferici. (e risultati cosi cosi)

B)spuntando il No Decay (e risultati totalmente innaturali ovviamente)

Siccome sto seguendo diversi tutorial, leggo che in molti casi si lascia la vray light a 6, 7 di multiplier per le lampade d'interno, ma se faccio una cosa del genere, non si vede un accidenti....mi chiedevo come faccio a simulare bene la luce di una lampada accesa. Devo per forza usare le IES ?

grazie!


Modificato da irvinekinneas85

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai provato ad usare un unità di misura diverso da quello di default?

es. radiant power (W), con le unità di misura prestabilite che esprimono il quantitativo di watt, candele, luminza, non varia la quantità di illuminazione in base alla dimensione.

p.s. se carichi anche un immagine con alcuni settaggi, magari anche della psychicalcamera, magari ci capiamo meglio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ottimo, hai ragione, essendo abituato al vray sun o alla dome light per l'ambiente, mi ero affezionato ai multiplier e non ne venivo fuori...adesso il risultato è più naturale. Tendenzialmente uso la physical camera settata con un color mapping di base impostato su reinhard, con 2,2 di gamma e 0,25 di burn; poi shutter speed 200, ISO 100, F-speed variabile tra 6 e 8....unica cosa in dubbio è il white balance tenuto su D65, gente dice sia meglio Neutral, ma non ci capisco molto, temo di rovinare la buona luce dell'esterno..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ottimo, hai ragione, essendo abituato al vray sun o alla dome light per l'ambiente, mi ero affezionato ai multiplier e non ne venivo fuori...adesso il risultato è più naturale. Tendenzialmente uso la physical camera settata con un color mapping di base impostato su reinhard, con 2,2 di gamma e 0,25 di burn; poi shutter speed 200, ISO 100, F-speed variabile tra 6 e 8....unica cosa in dubbio è il white balance tenuto su D65, gente dice sia meglio Neutral, ma non ci capisco molto, temo di rovinare la buona luce dell'esterno..

se fai una foto notturna con shutter speed 200, ISO 100, come risultato credo che tu abbia una immagine decisamente scura.

Io proverei a impostare almeno 1/50 e iso200 o 400...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×