Vai al contenuto

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, ho da poco finito la realizzazione di questa piccola biblioteca. Fortunatamente il committente ci ha lasciato carta bianca per la suddivisione degli spazi, la scelta dei materiali e l'illuminazione. Quello che vedete è frutto della progettazione partendo da carta e matita, passando per autocad per la suddivisione degli spazi e arrivando a 3ds con Mental ray per materiali, luci, impostazione scena e complementi.

Modellata da zero la struttura, le pareti, la scaffalatura, i tavoli, il bancone e le lampade (prendendo come spunto lampade esistenti e creandomene una mia versione). Altri oggetti sono provenienti da librerie commerciali. Libri scatterizzati. Leggera postproduzione per tonalità

C&C richiesti e accettati, a breve altre viste

w0cn.jpg

0k6u.jpg

f5tp.jpg

andu.jpgpost-60963-0-82775600-1373368392_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti, ho da poco finito la realizzazione di questa piccola biblioteca. Fortunatamente il committente ci ha lasciato carta bianca per la suddivisione degli spazi, ....

Per la suddivizione degli spazi, l'area giochi dei bambini non può essere a contatto con la biblioteca...

In quanto in biblioteca si studia e si legge e in genere deve regnare il silenzio.

Si vedono ripetizioni nelle texture

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi dispiace, ma fortunatamente è entrato nelle biblioteche un concetto nuovo, chiamato Biblioludoteca, dove si creano degli spazi giochi per bambini, solitamente vicino all'ingresso, dove il bibliotecario possa controllarli, questo per abituare e simolare i bambini, anche i più piccoli. Infatti ci sono visite mensili alle biblioteche da parte delle scuole materne. Qui qualche esempio:

http://www.google.it/search?q=spazio%20bambini%20biblioteca&bav=on.2,or.&bvm=bv.48705608,d.bGE&biw=1511&bih=785&wrapid=tlif137336908790411&um=1&ie=UTF-8&hl=it&tbm=isch&source=og&sa=N&tab=wi&ei=q_LbUdHRBYnS4QTwqIAI

Sul fatto invece che lo spazio sia poco sfruttato e solo "abbozzato" è stato fatto su richiesta del cliente.

Ti dò ragione sul tile

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mr sky con sky portal + luci fotometriche interne. Aggiungici tante bestemmie e prove in clay per arrivare ad un'illuminazione uniforme e ben bilanciata. Per l'illuminazione indiretta ovviamente FG + GI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come vedi dalle foto che hai linkato tu, le aree per bambini nelle biblioteche sono caratterizzate da armadi bassi, tavoli colorati ecc ecc per indurre i bambini a leggere in silenzio... un tappeto con dei giochi indica un'area di divertimento e quindi di rumore, spazi come quelli esistono nei ristoranti, nelle biblioteche, ecc ecc... ma dove c'è anche un minimo di regolamento sul silenzio da rispettare, a separarli c'è quasi sempre una struttura che abbatte il rumore ma permette ai genitori di controllarli...

Evidentemente sono passati i tempi dove venivi "buttato fuori" per una risata o una battuta ad alta voce in biblioteca e comunque le gite mensili con le scuole si facevano anche 20 anni fa ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ok, questa è una biblioteca che ho realizzato un anno fa a circa 58 km da te. Con il concetto di biblioteca vecchio stampo essa sarebbe andata a morire. Adesso vengono creati degli spazi per incentivare i genitori a portare i bambini in biblioteca al di fuori della scuola, organizzando delle letture, dei giochi didattici, degli stimoli. Poi come ho detto il cliente ha chiesto solo di abbozzargli un'idea che serva soltanto a indicare "questo spazio è destinato ai bambini".

P.s. non venire a dirmi che quel castello assorbe il rumore, è di compensato...

https://www.dropbox....7j/100_1290.JPG


Modificato da Manuel84

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sinceramente in biblioteca si parla insieme ai libri, gli spazi per studiare dovrebbero essere un'altra cosa.

poi i bambini vanno al parco giochi, che per carità potrà pure essere integrato nella biblioteca, ma non può assolutamente essere questo lo "spazio" protagonista.

capisco che la "F" monopolista sia dirompente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi limiterò alle immagini in quanto tali: pesonalmente le trovo riuscite, rivedrei solamente il bilanciamento del bianco/color bleeding

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao manu, bella la luce, bella pulita, mi piace. Mi piace anche la pulizia della biblioteca.

Non mi piace invece il materiale delle poltrone, credo sia il leather degli arch & design a occhio, e ha un noise per mescolare i colori che da un pò fastidio, è un pò troppo grande per me. La mappa del legno del pavimento ha una definizione troppo bassa e risulta male, soprattutto nel bump.

Le piante, in particolare nella seconda immagine in cui sono vicine non rendono gran che, specie la zona vado/partenza foglie.

E a essere davvero pignoli (e lo dico solo per farti inc.. visto che in chat ci hai detto quanto ti sei dannato) si vede che i libri nelle scaffalature sono messi allo stesso modo... :D

:hello::hello:

Bebbu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ahah grazie! Ti dico solo che per i libri la mia povera quadro fx1800 non li reggeva più, avevo la scena che con 5.000.000 di poligoni (scena separata solo per i libri) mi si era bloccata. Ho cercato di recuperare il recuperabile ma gli ultimi 3 scaffali li ho dovuti copiare in blocco :( e dopo ore e ore perse puoi immaginarti l'incazzatura... Ovviamente hai ragione per la pelle, sono partito dagli arch & design ed ero convinto di essere arrivato ad un bel materiale velluto, ma si vede che così non è...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Tralasciando l'area bambini (abbiam idee diverse e nessun problema...)

Oltre a quanto detto dagli altri, aggiungo che i libri necessitano di un sostegno per rimanere in quella posizione, si nota nell'immagine 3 in quanto è ravvicinata e frontale, inoltre alcuni sono inclinati e poggiano sul nulla.

L'illuminazione mi piace, mentre se devi rifarla non mi piace la quarta inquadratura.


Modificato da mOcrAm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ormai è da tempo che non commento le scelte progettuali e che cerco di guardare il lavori con l'occhio del committente e non con quello del grafico. Detto questo il lavoro mi piace molto e trovo riuscitissima l'illuminazione che poi è ciò che colpisce maggiormente l'occhio...insieme al taglio delle viste.

Di questo avrei da dire; la due e la tre sono ben riempite, soddisfano l'occhio, ma la prima e soprattutto la quarta sono così così. Ormai il lavoro è fatto, piaciuto e, spero, pagato ;-) ma per i futuri potrebbe essere interessante proporre tagli differenti, magari dimezzando quello lungo, ti potrebbe dare il modo di "croppare" certe viste che sono fatte per vedere il bancone ma poi ti ritrovi 15 metri di pavimento vuoto.

Sempre IMHO ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

le immagini nel complesso sono belle e commerciali, tralasciando quanto già stato detto, vorrei soffermarmi su alcuni punti che secondo me abbassano il livello qualitativo generale:

  • le foglie delle piante non hanno un minimo di riflessione e si rendono in tal modo finte
  • le poltrone avrebbero bisogno in generale di un po' di morbidezza, anche se sono delle imbottiture tirate, un minimo di imperfezione ci dev'essere, anche fra una e l'altra
  • in tutte le immagini noto all'interno della vetrata un artefatto strano inerente la controsoffittatura e anche sulle luci, non riesco a capire del perché, anche perché non uso mentalray, ma in vray avrei giocato tutto sull'IOR e subdivision del materiale vetro e controsoffittatura e subdivision delle fotometriche

p.s. vorrei chiederti cosa hai usato per scatterizzare i libri, o meglio riformulo la domanda dove hai preso le textures dei libri?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Grazie per le critiche, le risposte:

Per le piante ho dato un pò di riflessione, ma evidentemente troppo poca e non si nota. Per i divani non pensavo si notasse molto, non avendo fatto dei dettagli molto ravvicinati della singola poltrona. Per i libri ho usato book manager completo di modelli di libri texturizzati, ma devo aver sbagliato qualcosa perchè mi ha creato 3 file sovrapposte e ho dovuto metterci mano libro per libro. La riflessione del vetro è ok, il problema è sul piano forato che ho usato per il controsoffitto: l'ho fatto in 3 modi diversi e mi ha sempre dato degli artefatti. Alla fine l'ho lasciato così pensando non si notasse, certo che a voi non sfugge niente però...;-)

L'unica cosa che posso dire è che (giustamente) le critiche le ho trovate solo qui, perchè questi difetti li nota soloun esperto del settore. Quindi da una parte hanno fatto piacere al cliente, dall'altra me li avete un pò ridimensionati, quindi la prossima volta dovrò metterci ancora più attenzione. Grazie a tutti


Modificato da Manuel84

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

beh, manuel

io nei tuoi panni sarei soddisfatto.

nel senso che è vero che sono stato maniacale nel giudicare, ma la presentazione del tuo lavoro rendendola pubblica non serve anche anche a questo?

Per lo meno, io la ragiono in questo modo, come del resto anche il wip che sto portando avanti serve per accrescere le conoscenze e dedicato alla miglioria.

ciò non vuol dire che il lavoro che tu hai presentato sia una "merda", ma anzi è un bellissimo lavoro con dei piccoli accorgimenti può migliorare molto dando quel tono in più che come ben hai visto anche te, danno del finto, mantenendo tutto il resto, questo lo sto dicendo a te, ma in primis lo dico a me, sempre ed in ogni situazione, come strumento di confronto per migliorarmi ed essere aiutato a migliorarmi..... ;) ;) ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bravissimo Manuel. Immagini molto realistiche. E poi condivido pienamente il concetto di prevedere spazi di lettura per i bambini in questo modo. I piccoli devono trovare il piacere di avvicinarsi alla lettura e quello di creare delle aree colorate, morbide ed invitanti funziona. Parola di architetto e soprattutto di mamma. Sta agli educatori dar loro un buon modello di comportamento.

Ma....non ho ancora capito come si mettono le copertine ai libri (con 3ds Max naturalmente)?

Se devo proprio trovare un difetto.......... magari due: la texture delle poltrone e la tipologia delle piante -non muoiono tra l'altro?-

Ci dai qualche parametro adottato in +? Per esempio environment.....EV? samples per pixel, FG? Trace depth?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

X zatta: Tranquillo, il mio commento era proprio sul fatto che, nonostante lo reputi un bel lavoro, so che c'è molto da sistemare. Quindi da un lato ho il cliente soddisfatto (cliente per modo di dire, perchè vendo gli arredamenti non i render) e dall'altra parte ho voi che mi aiutate a migliorare. Sentendo solo il cliente non mi sarei accorto di tanti piccoli dettagli. Certo, alcune cose me le potevo risparmiare (come i libri inclinati senza sostegno), ma è proprio per questo che l'ho postato.

X Daniela: Grazie dei complimenti, per i libri esistono diversi modi: puoi inserire in blocco alcuni libri texturizzati oppure usare degli script che ti permettono di scatterizzare (quindi distribuire) a caso un "tot" di libri, inclusa anche una certa percentuale di libri inclinati o orizzontali. Ti lascio i link per uno scirpt gratuito e uno a pagamento

http://www.modelplusmodel.com/scripts/bookmanager.html

(il secondo è quello a pagamento, la differenza con il primo è che ti mette a disposizione numerosi blocchi di libri, divisi per tipologia)

per i parametri non sono niente di che, l'ev era intorno al 9,5, FG preset intorno ai preset medium senza interpolazione, GI con fotoni per luci piuttosto elevati che mi danno una buona illuminazione globale. POi come dicevo tante prove in clay e con i materiali per il bilanciamento con le luci che entra dall'esterno (un semplice Mrsky). Antialiasing 1/16. Per le piante.... non ne ho idea se muoiono o no, ma ho ipotizzato delle lampadine a UV nelle lampade sopra le piante

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non mi piace tanto il parquet...sembra uno di quelli "laminati" galleggianti. Non mi dà l'impressione di vero legno, ma sinceramente non so se è un'impressione soggettiva

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non mi piace tanto il parquet...sembra uno di quelli "laminati" galleggianti. Non mi dà l'impressione di vero legno, ma sinceramente non so se è un'impressione soggettiva

Ormai è difficile trovare il parquet in locali pubblici, sia per la durata nei casi di "traffico pesante" che per il costo. Molto meglio ripiegare su un buon laminato. Ovvio, non avrà la piacevolezza del parquet, ma costa pur sempre 40-50 € al mq posato (stando su una buona qualità norvegese)...

Se non sembra parquet ma laminato, allora vuol dire che l'ho fatto bene. (Purtroppo però pur sempre con uno schifo di tile...)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco le ultime viste, causa rogne improvvise ho dovuto sospendere alcune viste

xjto.jpg

uza0.jpg

slyq.jpg

Un piccolo dettaglio: la mappatura del piano del bancone può sembrare sbagliata, ma il fornitore lo fa proprio così (se qualcuno non ci crede gli linko il catalogo :P )

Visto che su un altro lavoro mi era stata contestato perchè nel render seguiva il piano e nella realtà no, l'ho dovuto lasciare così.

Ovviamente il DOF è come sempre quello di Mental ray (chiamatemi pure testone)

Grazie ancora a tutti dei commenti

post-60963-0-03794600-1374239707_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ottima resa, ottimo mood!! Molto Bravo.

Cosa è successo alla libreria nell'immagine centrale dove ci sono in primo piano sul tavolo i due libri e l'iphone? Sembrano tutti "spenti" come colore e luce... (tanto per rompere le scatole... ^_^ )

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×