Vai al contenuto

Recommended Posts

Ciao a tutti,con questo nuovo post vorrei aprire una visione ben conosciuta ma forse mai documentata di una presentazione a tutto tondo di un progetto architettonico (impianto sportivo).

Il lavoro ormai terminato( ecco perchè nei lavori finiti)sarà presentato ed aggiornato con foto e rendering "cammin facendo"(perdonate la licenza poetica)per poterlo digerire nella sua complessità.

Il lavoro in questione è stato affrontato inizialmente dal punto di vista tridimensionale per poter capire da parte mia , con maggior chiarezza, come procedere e affrontare tecniche e metodologie nella modellazione plastica, di seguito è stato colta l'occasione di proporlo al committente come ulteriore mezzo di informazione.

La durata in termini di tempo dell'intero lavoro è stato di circa 5 mesi e comprende:

Plastico architettonico in scala 1:50 (con interni )

Plastico planovolumetrico in scala 1:500

Riproduzione in 3d dell'intero complesso con interni

Tavole tecniche

Materiali usati: plastiche unicellulari,legni nobili,colle viniliche e cianoacriliche,smalti,resine epossidiche e fibre ottiche sintetiche 700 e 1000 micron


Modificato da [Satan]

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

....Hardware:

dual processor -xeon 2,8

invidia quadro 980 xgl

4 Gb ram kingstone con ecc

...Software:

Max 7-v-ray

Autocad 2004

pornoshop

.........incominciamo!

post-2041-1125706527_thumb.jpg

post-2041-1125706550_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ciao Raffus, il lavoro sembra promettere bene, beato te che hai tutto quello spazio per gestite i plastici di una certa dimensione, (io sono un pò tanto allo stretto!), una pulce che ti metto nell'orecchio.... hai mai pensato nei tuoi plastici l'utilizzo di illuminazione a LED???? io non sono ancora riuscito a dedicarci un pò di tempo per studiare in impiantino per i miei prototipi ma se ci riesco (tra qualche anno...!!!!) pubblicherò un pò di foto.

Bravo comunque, e buon lavoro. :Clap03:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
...ma 5 mesi per solo quello che hai messo in evidenza? o hai completato gia' il lavoro ...non ho capito bene .. scusa

Sam

........non c'è problema, il lavoro è terminato ho scelto di procedere con calma x non sommergere il post tutto in una volta con quasi un centinaio di immagini tra foto e render ! ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...a questo punto credo che sia d'obbligo per me scrivere qualcosa di più preciso sulla mia intenzione nel presentare questo lavoro.Il progetto che nel tempo presenterò è solo un'occasione o un pretesto per affrontare il tema del plastico e del 3D sotto diversi aspetti ,con la finalità di sviluppare e indagare alcuni dei contenuti della ricerca sulla rappresentazione architettonica.

Alcuni miei colleghi "modellisti" sostengono che in questa epoca dell'immateriale il plastico sembra mantenere intatta la sua forza inquanto ".....è materializzazione di un'idea, ....è oggetto [virtuale] proprio per la sua tensione all'architettura costruita".

Io sono dell'idea che il modello plastico è ancora uno strumento attualissimo....ma....che si integra perfettamente con i nuovi strumenti digitali con lo scopo di arricchire il processo progettuale.

Le frasi "...le fredde immagini tridimensionali nel costituirsi, si presentano ai nostri occhi nella piatta bidimensionalità del monitor..."ormai sono da considerarsi obsolete, grazie anche ai lavori stupendi presenti su questo Forum.La consapevolezza di vivere oggi uno dei momenti più innovativi nelle tecniche di raffigurazione architettonica o altro ci porta a stravolgere la compiutezza del modello staticotridimensionale inglobandolo e non separandolo dalla forza del modello dinamico.L'aggiunta dello spazio temporale allarga il quadro dei dati a nostra disposizione rispetto al modello tradizionale.

Si travalica così il senso comunicativo portando quella pluralità di immagini a superare la solita rappresentazione (vedi tavole Philix).Grazie all'utilizzo di questi due strumenti -modello statico e modello dinamico - credo si possa considerare ormai superata ogni incertezza interpretativa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non posso che concordare con quanto dici... parole sante

io personalmente sono un po meno "manuale" e anche un po meno "ricco" per

un modellino ogni volta...ma le tue riflessioni sono a me consone.

ho aperto un dibattito come hai visto in "generale" , se vuoi replica, leggero volentieri, magari sentiamo anche voci di altri

ciao e buon lavoro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti:Clap03: :Clap03::Clap03:

a mio avviso il tuo lavoro, anche in base a quanto già detto sopra, rappresenta il

giusto (in senso di "giustizia divina") connubio tra PC e Realtà.

non vedo l'ora di continuare a vedre il tuo wip..

ciao a ancora complimenti

Mindmatik

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:Clap03::Clap03::Clap03:

vai raffus continua così che mi sta piacendo molto questo thread :D

PS

bellissimo l'avatar con le teiere bendate :D :D


Modificato da philix

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×