Vai al contenuto
Haran Banjo

BI vs. Cycles vs. Yafaray - an Artist's Observation

Recommended Posts

Ciao a tutti, giusto ieri mi sono imbattuto in una conversazione nella quale, come sempre, mi veniva raccontata la storia che se non hai tale sw o tale render engine non puoi ottenere risultati decorosi. Non ho fatto altro che prendere questo articolo (clicca qui) giusto per dimostrare che anche blender con il suo motore integrato se usato con capacità può portare a costo 0 (hardware escluso) a risultati più che soddisfacenti.

Ho pensato che alcuni di voi avrebbe gradito il riferimento, mentre per tutti gli altri è un attimo articolo da leggere...meditate gente meditate :D

Buona giornata :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per me nulla di nuovo...ogni tanto sui vari forum dedicati a blender saltano fuori queste cose. Penso comuque che la differenza la faccia sempre l'utilizzatore del software, come nel caso dell'articolo, Olivier Bouscurnu alias Rio, che sul forum di yafaray posta dei lavori sempre ben fatti, con un dispendioso making of e file .blend scaricabile. Poi i tre motori da lui testati sono tutti free, volendo possiamo aggiungere luxrender, mitsuba ecc...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mitsuba render ho avuto modo di testarlo circa un annetto fa, ma al tempo soffriva di qualche bug di troppo (era la versione 0.31) tuttavia aveva delle ottime potenzialità e prometteva molto bene. Soffre il fatto che alla fine lo sviluppa il solo Wenzel, malgrado di alcuni supports che gode, ma questo è un altro argomento...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non e' per dire ma con blender ci hanno fatto corti sia full cg e live action con risultati superbi e ad ogni versione migliorano incredibilmente , senza contare che su molti campi batte software famigerati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

puoi fare qualcosa di buono con tutto, ció non significa che sia lo strumento migliore per farlo.

Non a caso l´articolo si chiama "an Artist´s Observation" e non "a Professional´s Observation" come artista hai tutto il tempo che vuoi e la libertá di fare quello che vuoi, come professionista hai dei tempi da rispettare e la necessitá di fare quello che il cliente impone, probabilmente tutti i professionisti che spendono soldi per le licenze di max & co. non lo fanno perché "cosí fan tutti" ma per reale necessitá.

Poi se uno deve renderizzare sedie davanti ad un muro probabilmente vanno benissimo tutti i programmi, ma sarebbe interessante vedere lavori professionali per vedere se veramente la qualitá media é paragonabile.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

innanzitutto ciao...personalmente ho l'abitudine di mischiare le carte e periodicamente rimettere in gioco me stesso e la conoscenza acquisita, pertanto accolgo sempre con favore l'osservazione di chi cerca di rimettere in discussione le abitudini consolidate. Professionalmente parlando non uso Blender, ma negli ultimi anni mi sono avvicinato a questo mondo affascinante di cui ne condivido i principi e amo i contenuti. Blender è un progetto giovane (circa otto anni meno di max), è open source, pertanto è uno strumento democratico, e chiunque abbia capacità e talento può far rimpiangere l'utilizzo di programmi ultraquotati. In definitiva non sono insensibile al suo fascino e vedo che gli sviluppatori dei vari render engine dedicati stanno facendo un lavoro immenso. Ultimamente ho testato dopo un anno mitsuba e penso che abbia tutte le carte in regola per piazzarsi tra qualche anno tra le punte di diamante dei render engine. Ma lo stesso vale per cycles, o yafaray. E' vero, anche quello che dici, è innegabile, ma la mia osservazione è che la distanza si sta assottigliando, che non ho quote dell'autodesk nel mio portafoglio finanziario, e che alla fine ciò che più conta è il manico...come sempre :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se imposti una discussione sui "secondo me" possiamo discutere all´infinito, secondo me Matsuda tra un anno sará chiuso, secondo e dominerá l´universo e cosí via........

Blender è un progetto giovane (circa otto anni meno di max), è open source, pertanto è uno strumento democratico

Blender é nato nel 1994, ha 20 anni quasi, il fatto che abbia 8 anni in meno non conta nulla, il problema é proprio che essendo open source non puó contare su un team stabile di sviluppatori, sono 5 anni che si dice che la prossima versione di Blender (quella che doveva uscire 4 anni fa) sará fenomenale, se adesso la scusa é che é di 8 anni piú giovane, allora sará sempre di 8 anni in ritardo?

In quanto allo strumento "democratico" sembra una barzelletta, il computer su cui fai girare Blender vai al negozio e te lo porti a casa senza pagare?

Ultimamente ho testato dopo un anno mitsuba e penso che abbia tutte le carte in regola per piazzarsi tra qualche anno tra le punte di diamante dei render engine

Io penso di no.

Render engine unbiased ne spuntano come funghi perché sono facili da scrivere e li possono scrivere anche ragazzi di 20 anni (Lux Render), ce ne sono centinaia, appena chi l´ha creato si stufa di perderci tempo finiscono nel dimenticatotio oppure, diventano progetti a pagamento come Octane e Indigo (nel primo caso il programmatore ha lasciato il progetto opensource ed ha creato il programma commerciale, Indigo era free ma non opensource, finita la sperimentazione é diventato a pagamento).

Ad oggi il fatto che un programma di grafica 3D (che ha una complessitá diversa da un text editor) sia a pagamento é garanzia di sviluppo.

Sul discorso della "democraticitá".....: detta cosí sembra uno slogan e pure senza senso.

Se usi il programma per lavorare la democraticitá c´é come per tutte le altre professioni: se vuoi fare il carpentiere ti compri chiodi, martello e sega, se vuoi fare l´imbianchino pennelli e colori, se vuoi fare grafica 3D ti compri il computer (perché non credo sia in regalo con Blender) e le licenze.

Se usi il programma per studio ci sono le licenze studenti.

Se usi il programma per divertimento ci sono Blender, i progetti opensource e le licenze free.

Questo voler paragonare a tutti i costi programmi free con programmi a pagamento mi sembra inutile e poco costruttivo, i programmi open source hanno un loro ambito e quelli a pagamento un altro, non c´é nessuna vergogna o nessuna offesa nel dire che Mitsuba e Blender sono ottimi progetti opensource ma non reggono il confronto con Max, Maya, Vray & co.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eh, no aspetta, Blender non è affatto un programma per divertimento , è un programma serio che almeno nelle intenzioni punta ad essere il più completo e maturo possibile, e sicuramente è un'ottima risorsa anche per lo studio in generale della Computer Grafica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Render engine unbiased ne spuntano come funghi perché sono facili da scrivere e li possono scrivere anche ragazzi di 20 anni (Lux Render), ce ne sono centinaia, appena chi l´ha creato si stufa di perderci tempo finiscono nel dimenticatotio

su questo concordo su tutto il resto non molto, anzi poco,..,

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao krone, or dunque cerco di risponderti per punti..

Se imposti una discussione sui "secondo me" possiamo discutere all´infinito, secondo me Matsuda tra un anno sará chiuso, secondo e dominerá l´universo e cosí via........

imposto una conversazione sul "secondo me", perché la mia base è il confronto e la crescita e non l'imposizione di principi

Blender é nato nel 1994, ha 20 anni quasi, il fatto che abbia 8 anni in meno non conta nulla, il problema é proprio che essendo open source non puó contare su un team stabile di sviluppatori, sono 5 anni che si dice che la prossima versione di Blender (quella che doveva uscire 4 anni fa) sará fenomenale, se adesso la scusa é che é di 8 anni piú giovane, allora sará sempre di 8 anni in ritardo?

considerando che è open source avrà almeno il doppio degli anni di ritardo proprio in ragione di ciò che scrivi, che condivido a pieno: non può contare su un team stabile, pertanto lo sviluppo procede come può, dunque è un progetto giovane...bisogna portare pazienza...anzi già tanto che c'è, e chissà per quanto ci sarà (se fosse per le donazioni che riceve sarebbe chiuso da anni...). Vale anche per Mitsuba, ma Wenzel ha qualche carta in più da giocare...

In quanto allo strumento "democratico" sembra una barzelletta, il computer su cui fai girare Blender vai al negozio e te lo porti a casa senza pagare?

Io penso di no.

hai saltato le lezioni di educazione civica alle medie? <_<

Ad oggi il fatto che un programma di grafica 3D (che ha una complessitá diversa da un text editor) sia a pagamento é garanzia di sviluppo.

dovrebbe essere garanzia di sviluppo...(cit. 3ds Max)

Sul discorso della "democraticitá".....: detta cosí sembra uno slogan e pure senza senso.

Se usi il programma per lavorare la democraticitá c´é come per tutte le altre professioni: se vuoi fare il carpentiere ti compri chiodi, martello e sega, se vuoi fare l´imbianchino pennelli e colori, se vuoi fare grafica 3D ti compri il computer (perché non credo sia in regalo con Blender) e le licenze.

Se usi il programma per studio ci sono le licenze studenti.

Se usi il programma per divertimento ci sono Blender, i progetti opensource e le licenze free.

beh ti invito a rivedere il concetto di democrazia, perché è piuttosto dissontante dal tuo.

La possibilità di partecipare allo sviluppo di un software senza essere inserito nelle logiche aziendali, è una risorsa immensa, e "chiunque" può fornire il suo contributo, pertanto blender diviene "governo del popolo"! è indubitabile! Lo stesso vale nelle regole di utilizzo, difatti la filosofia che lo governa è quella della libera condivisione.

In democrazia si pagano le imposte fiscali pertanto i servizi a cui accedi liberamente in realtà non sono gratis, ma sono possibili grazie al tuo contributo versato e regolato dall'imposizione vigente.

Democrazia non significa "aggratis"...

Questo voler paragonare a tutti i costi programmi free con programmi a pagamento mi sembra inutile e poco costruttivo, i programmi open source hanno un loro ambito e quelli a pagamento un altro, non c´é nessuna vergogna o nessuna offesa nel dire che Mitsuba e Blender sono ottimi progetti opensource ma non reggono il confronto con Max, Maya, Vray & co.

tutt'altro lo trovo molto costruttivo. Molti anni fa c'era un signore, un garage a Cupertino, due amici e qualche pc sfondato...la storia dovremmo conoscerla tutti...pertanto chapeau a chi riesce a realizzare con bassissimi costi di impresa e risorse operazioni come blender, che malgrado tutto si ritagliano una posizione di rilievo in un panorama commerciale dove il marchio diviene garanzia di rendita speculativa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Il concetto di democrazia sta nel fatto che nonostante esistano programmi gratuiti ( che secondo te sono il massimo o diventeranno il massimo) la gente che lavora continua a spendere soldi per comprarsi licenze da 4000 euro, il fatto di usare programmi open source non rende nessuno piú democratico o interessante degli altri.

Poi se vuoi "tollerare" le idee degli altri, c´é chi come me considera prossionalmente piú validi certi software a pagamento e certi render engine piuttosto che i Blender e Mitsuda da te citati, comincia a considerare che ci sono persone con esperienze e idee diverse dalle tue, anche se ti atteggi a piccolo capo atterrato su questo forum per spiegare l´educazione e il mondo del 3D a tutti.

Ti piace Mitsuda? Usalo e fai vedere a tutti cosa ci si puó fare senza venire a spiegare che tra 2-4-6 anni sará il piú potente di tutti..... hai fatto il corso da analista di motori di rendering o te la detto la palla di vetro!?


Modificato da krone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

krone, rispetto punti di vista diversi dai miei, ma in questo caso noi la pensiamo quasi nello stesso modo, pertanto non capisco perchè ti accanisci su questo argomento o tanto meno su di me (visto che al momento nessuno condivide la tua linea)

Proprio in questo topic ho scritto che non uso Blender per motivi professionali, tuttavia ne subisco il fascino, e amo la filosofia che lo governa, pertanto nel tempo libero mi sollazzo :) nello smanettarci e riconosco da user di programmi commerciali, che stante le risorse da cui attinge è un prodotto eccezionale che se usato con una cerca capacità dà del filo da torcere a programmi più titolati, che dispongono di tutt'altre risorse. Stessa cosa per Matsuba/Mitsuda (come lo chiami tu), di cui ho scritto che "ha tutte le carte in regola per piazzarsi tra qualche anno tra le punte di diamante dei render engine", tradotto significa che ha delle potenzialità, perchè ho fatto semplicemente quello che fa chiunque prima di parlare: mi sono documentato, ho letto buona parte del manuale dell'utente, l'ho testato, ho confrontato qualità e tempi, (possiamo dire la stessa cosa di te che non sai neppure come si chiama?) e mi sono detto "WOW! mica male", unito al fatto che approfondendo l'argomento ho constatato che Wenzel è personaggio di grande preparazione. Ho anche postato un test render fatto su una Aventador, senza lavorare troppo sui parametri, giusto per ascoltare pareri...

Poi se tra 2 anni, va tutto al macero, come dici giustamente te, io non posso prevederlo, ma negare che anche queste risorse hanno delle grandi potenzialità è un grosso errore...poi se vuoi crocifiggermi a priori, ti porgo martello e chiodi e salgo sulla croce, perchè ho l'impressione che non vuoi capirmi...

piesse_detto quanto chiuderei questo teatrino se sei d'accordo, anche perchè siamo off-topic. Se vuoi scrivimi un mp :hello:


Modificato da Haran Banjo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×