Vai al contenuto
tapple

Consiglio per acquisto software

Recommended Posts

Salve ragazzi

quest' anno ho deciso di investire con l'acquisto di software, circa 4 mesi fa ho acquistato cinema 4D ed ora volevo fare l'ultimo acquisto ed orientarmi verso un software di fluido dinamica.. ero quasi convinto per realflow anche perché si integra abbastanza bene con cinema, ma sono rimasto molto colpito da molti video su naiad ma da quanto ho capito non ha un supporto per il mio software.. in giro sono riuscito a trovare molto poco sul sito ufficiale... cosa mi consigliate!

Grazie :hello:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Naiad non è più sviluppato,non è possibile acquistarlo. L'autodesk ha comprato la tecnologia che ne sta alla base per reinserirla chissa' quando nei suoi futuri prodotti. Buttati su Realflow ad occhi chiusi,la versione 2013 è del tutto paragonabile a Naiad.

Io attualmente li uso entrambi,perché fin'ora la versione 2012 di realflow non permetteva simulazioni di larga scala in maniera molto snella.


Modificato da HoudiniVFX

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

se la autodesk compra un altro sfotware cambio mestiere

dai speriamo di no.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se la autodesk compra un altro sfotware cambio mestiere

Comincia a cercarlo allora...Autodesk continuerá a comprare tecnologie innovative

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@tapple : per le simulazioni magari prova a darti un occhio a houdini , c'e' la versione free completamente non limitate se non in fatto di risoluzione di rendering quindi puoi sperimentarla a fondo , e' un software molto bello e uno dei sfotware di punta nel mondo dei vfx , hai la possiblita' di prendere gestire e manipolare dati in una facilita' estrema , ad un livello che maya al momento si sogna , molto piu simile alla struttura di ice diciamo , purtroppo a riguardo dell integrazione con cinema4d non so dirti nulla

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una integrazione:

Dimenticavo di dirti,per completezza: Tu hai citato un software di fluidodinamica: Realflow così come Naiad(anche se è possibile realizzarci qualcosina) si occupa principalmente di liquidi,non di tutti i fluidi. Fumo,fuoco,etc. devi affidarti ad altro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

Comincia a cercarlo allora...Autodesk continuerá a comprare tecnologie innovative

non volevo dirlo ....... ma poi accade sempre... che continuo a lavorare......con le tecnologie

innovative......di AD ( tuoni fulmini e saette ) .......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si houdini lo stavo valutando, non sembra ,olto intuitivo ma ho visto che è molto usato e molto potente... si sta dando molto da fare DPIT la versione 2, promette interessanti novità..

http://www.dpit2.de/v2/index.php?content=effex&page=18

ma versione free di houdini che limiti ha?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si houdini lo stavo valutando, non sembra ,olto intuitivo ma ho visto che è molto usato e molto potente... si sta dando molto da fare DPIT la versione 2, promette interessanti novità..

http://www.dpit2.de/...t=effex&page=18

ma versione free di houdini che limiti ha?

be la free e' comunque non commercial :

http://www.sidefx.com/index.php?option=com_content&task=view&id=589&Itemid=221

be non che i vari software di simulazione siano una passeggiata , io avendo un background parecchio tecnico e cmq lavorando come TD mi ci trovo veramente a mio agio , ma ad ogni modo puoi scaricarla e provarla per quanto ti pare i limiti sono solo nel formato di rendering e un watermark non invasivo (credo)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

praticamente non esiste nessuna integrazione con cinema.. dovrei fare un progetto a parte e poi assemblare il tutto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

praticamente non esiste nessuna integrazione con cinema.. dovrei fare un progetto a parte e poi assemblare il tutto?

be guarda per esperienza di produzione posso dirti che in linea di massima si tende a renderizzare gli effetti nello stesso software in cui si fanno , e' molto piu facile esportare un light set che un effetto in maniera decente pero cmq parliamo di grandi produzioni probabilmente per piccole produzione e' meglio avere qualcosa di integrato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

cmq pensando ad Autodesk è pazzesca.. ha acquistato maya che il quel momento era leader dei software dei 3D.. quindi è capace di tutto.. speriamo che lasci stare houdini per un po'.. almeno il tempo di studiarmelo ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve ragazzi

quest' anno ho deciso di investire con l'acquisto di software, circa 4 mesi fa ho acquistato cinema 4D ed ora volevo fare l'ultimo acquisto ed orientarmi verso un software di fluido dinamica.. ero quasi convinto per realflow anche perché si integra abbastanza bene con cinema, ma sono rimasto molto colpito da molti video su naiad ma da quanto ho capito non ha un supporto per il mio software.. in giro sono riuscito a trovare molto poco sul sito ufficiale... cosa mi consigliate!

Grazie :hello:

Ti consiglio di restare su Realflow. Io ci ho lavorato tanto in RF ed è fisicamente una bomba...questo è però il suo limite e il suo pregio. Fisicamente le animazioni che si hanno in testa nella realtà non esistono quindi bisogna imbrogliarlo giocando sulle proprietà dei fluidi e sulle forze. Ci vuole tanta potenza di calcolo distribuita e tanto spazio sugli hard disk. Si può arrivare anche a 1/2 giga a fotogramma ma i risultati finali premiano....C'è anche una versione superiore che è Xflow...la usava la Virgin in F1 al posto della galleria del vento.. Buon lavoro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ci vuole tanta potenza di calcolo distribuita

Non sempre...Dipende dalla casistica. E ricordiamo che le simulazioni sph sono rimaste single-threaded,quindi lavora solo un processore.

Caso a parte è l'Hybrido. Ma con la versione 2013 hanno migliorato l'algoritmo e si possono fare simulazioni su larga scala anche con macchine non stratosferiche.

PS. X flow non è dedicata ai VFX ma a situazioni ingegneristiche.


Modificato da HoudiniVFX

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non sempre...Dipende dalla casistica. E ricordiamo che le simulazioni sph sono rimaste single-threaded,quindi lavora solo un processore.

Caso a parte è l'Hybrido. Ma con la versione 2013 hanno migliorato l'algoritmo e si possono fare simulazioni su larga scala anche con macchine non stratosferiche.

PS. X flow non è dedicata ai VFX ma a situazioni ingegneristiche.

Mi hanno fatto un preventivo per realflow di circa 3000 euro, credo che sia buono.. credo alla fine di orientarmi su questo vista l'integrazione con cinema 4D.. non va di iniziare a imparare un nuovo soft come houdini che sicuramente è potentissimo... RF un po' gia ho avuto modo di conoscerlo..

Unico dilemma è cinema in fase di rendering delle particelle... ho visto che molti usano krakatoa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Unico dilemma è cinema in fase di rendering delle particelle... ho visto che molti usano krakatoa

E qua non posso che darti ragione. Krakatoa è veramente una manna dal cielo per questo tipo di rendering. Infatti finalmente lo hanno integrato in Maya e posso usarlo. Però, anche con il pacchetto Renderkit per cinema 4D che ti fornisce realflow, puoi avere risultati eccellenti. A parte che ti fa il setup in automatico quando carichi la sequenza bin, puoi anche scegliere molte opzioni per renderizzare. Che so,mettiamo che carichi una sequenza di 200.000 particelle. Puoi scegliere di visualizzarne solo una parte in viewport e poi magari a tempo di rendering dirgli di renderizzarne il triplo delle effettive simulate,scegliendo dove piazzare le nuove. Sempre tramite il renderkit puoi gestire la magnitude e cambiare il look in base alla velocita',l'eta',etc...Insomma tante cose. Fino ad ora,parlo anche per Maya,che gestisce il Renderkit con Mental Ray/Renderman, ho sentito il reale bisogno di Krakatoa solo quando supero un numero sopra ai 2 milioni,perché i tempi di rendering cominciano a farsi sentire,mentre con Krakatoa ci impieghi pochi secondi.


Modificato da HoudiniVFX

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E qua non posso che darti ragione. Krakatoa è veramente una manna dal cielo per questo tipo di rendering. Infatti finalmente lo hanno integrato in Maya e posso usarlo. Però, anche con il pacchetto Renderkit per cinema 4D che ti fornisce realflow, puoi avere risultati eccellenti. A parte che ti fa il setup in automatico quando carichi la sequenza bin, puoi anche scegliere molte opzioni per renderizzare. Che so,mettiamo che carichi una sequenza di 200.000 particelle. Puoi scegliere di visualizzarne solo una parte in viewport e poi magari a tempo di rendering dirgli di renderizzarne il triplo delle effettive simulate,scegliendo dove piazzare le nuove. Sempre tramite il renderkit puoi gestire la magnitude e cambiare il look in base alla velocita',l'eta',etc...Insomma tante cose. Fino ad ora,parlo anche per Maya,che gestisce il Renderkit con Mental Ray/Renderman, ho sentito il reale bisogno di Krakatoa solo quando supero un numero sopra ai 2 milioni,perché i tempi di rendering cominciano a farsi sentire,mentre con Krakatoa ci impieghi pochi secondi.

Il problema in cinema senza renderkit è renderizzare la schiuma...

http://youtu.be/9sBXq19uThY

ho contatto questo ragazzo molto bravo che uso lo shader pyrocluster per raggirare il problema.. ma..... ci ho provato anch'io che ho uno dei processori più potenti attualmente sul mercato ed è una follia..tempi di rendering pazzeschi

ma credo cmq di non avere tanta scelta visto che mi avete confermato che l'alternativa di Nadiad non sbarcherà mai su cinema essendo stata acquistata da AD.. aspetto cmq il rilascio di DPIT 2.0 che mi sembra abbastanza interessante!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora


  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×