Vai al contenuto
Frartist3D

Correzione di Gamma

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sto cercando di approfondire la questione del Gamma e della sua correzione; probabilmente è un argomento già stratrattato, e per questo mi scuso, ma una cosa non mi è chiara.

Riporto sinteticamente quanto letto in un blog, che riassume in soldoni cos'è il Gamma:

"Ogni periferica di visualizzazione (monitor, cellulari ecc…) per problemi fisici ed elettronici perde sempre un po’ di luminosità nei toni medi. Per controbilanciare il problema, tutte le periferiche che scattano foto aggiungono una luminosità uguale e contraria detta Gamma, ed il valore che bilancia la quota di luminosità persa è più o meno 2,2".

Fin qui tutti chiaro. Si parla poi però anche di correzione di Gamma 1/2,2 , come ad esempio su questa pagina di Wikipedia:

http://it.wikipedia.org/wiki/Correzione_di_gamma

La domanda è: perché c'è la necessità della correzione di Gamma 1/2,2 ?

Se ho capito bene il Gamma 2,2 è già una correzione di scala, che porta valori lineari a corrispondenti valori esponenziali tramite la legge I=V^g.

Che bisogno c'è di correggere una correzione? Se si corregge la correzione, non si ritorna al punto di partenza?

Grazie per l'aiuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come già anticipavi …

< per problemi fisici ed elettronici perde sempre un po’ di luminosità nei toni medi. Per controbilanciare il problema, tutte le periferiche che scattano foto aggiungono una luminosità uguale e contraria detta Gamma, ed il valore che bilancia la quota di luminosità persa è più o meno 2,2">

Quindi 2.2 è il parametro / coefficiente che corregge il difetto luminoso delle immagini, ma esso è un parametro valido in termini globali ….in ambito locale esso potrà anche non essere valido ….nel senso che potrebbe essere necessario correggerlo opportunamente.

In altre parole in presenza di singole immagini sovraesposte / sottoesposte in termini luminosi, il valore 2.2 potrebbe non essere valido o ottimale ….quindi si dovrà scegliere e optare per un parametro diverso da 2.2 (maggiore o minore) funzione della qualità luminosa dell’immagine stessa.

In ambito Locale (costruzione dei materiali) 3ds Max nella fattispecie, per citare un esempio quando introduciamo una immagine texturer, ci consente la scelta di ben tre opzioni: 1 la gamma dell’immagine; 2 la gamma di default menù customize > preferences > Gamma and LUT; 3 di scegliere un valore del gamma a nostro piacimento e potrà essere 2.2 oppure un valore diverso che è, appunto, funzione dell’immagine che stiamo impiegando.

A me sembra che tu ti stia preoccupando più di conoscere la gamma in termini teorici che non altro …..ciò di cui ha bisogno di sapere è che il valore 2.2 è “ottimale” e che potrai gestirlo opportunamente a secondo dell’immagine con cui tratti.

Cosa c’è di teorico dietro la gamma, a mio avviso, non ti deve interessare …ma ti dovrai interessare esclusivamente di acquisire le giuste esperienze per poter gestire / applicare il parametro gamma opportuno, nella eventualità che 2.2 non sia appropriato.

Permettimi una metafora:

Supponiamo che tu sia un neo patentato che necessita di imparare a guidare l’auto ….di certo non ti preoccuperai di studiare ingegneria meccanica per capire il funzionamento meccanico del motore e di altre questioni teoriche di meccaniche … ma entrerai in macchina chiudi lo sportello accendi il motore inserisci la marcia e parti e di lì, in modo diretto, acquisirai le esperienze di guida che ti consentiranno di guidare in sicurezza.

Questo concetto in 3ds Max si traduce nel suo diretto utilizzo e non certo nel capirne gli aspetti teorici che lo governano …. che competano agli Ing. informatici e/o programmatori….la grafica è risoluzione di problemi attraverso esperienze compiute mediante l’impiego di mezzi software informatici > appunto 3ds max.

Perdona il mio essere pragmatico ……Usa 3ds Max > acquisisci esperienze attraverso il suo impiego diretto e vedrai che ti si presenteranno miriadi di problemi …….. conoscere la gamma nelle sue teorie sarà l’ultimo dei tuoi problemi !.

post-80231-0-67359600-1367225147_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti ringrazio per la risposta, ma le cose che hai scritto le sapevo già... La mia curiosità riguardava proprio la teoria del Gamma. Capisco bene che nella pratica non è necessario conoscerla a fondo, ma a me piace capire le cose anche a livello teorico-concettuale, non ci posso fare niente. ^_^

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

  • Navigazione recente   0 utenti

    Non ci sono utenti registrati da visualizzare in questa pagina.

×