Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Showing results for tags 'rendering'.



More search options

  • Search By Tags

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forum

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • Presentazioni
    • Generale
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • Hardware
    • Offerte di lavoro
    • Mercatino dell'usato
  • Programmi di grafica 3D e 2D
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad e programmi CAD
    • Programmi BIM
    • Unreal Engine, Unity e motori realtime
    • ZBrush
    • Programmi di computer grafica
  • Motori di render
    • V-Ray
    • Corona Renderer
    • Motori di Rendering
  • Lavori Finiti
    • [FINAL] Architettura e Interior Design
    • [FINAL] Immagini CG/VFX
    • [FINAL] Animazioni CG/VFX
    • [FINAL] Immagini e disegni 2D
  • Forum Vecchi
    • Contest Terminati
    • Tips & Techniques
    • Tutorial Professionali con il supporto del docente
    • Forum Commerciali
  • Lighting Design & Render Forum Gruppo
  • Lighting Design & Render Risorse e Link utili Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Generale Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Famiglie e masse Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Architettura Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Strutturale Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. MEP Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Dynamo Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Risorse Gruppo
  • MODO Forum Gruppo
  • finalRender4 Forum Gruppo
  • Unreal Engine Forum Gruppo
  • CORONA RENDERER Forum Gruppo
  • V-Ray Forum Gruppo
  • Blender Forum Gruppo
  • 3ds Max Forum Gruppo
  • 3D Modeling for 3D printing Forum Gruppo
  • Houdini Forum Gruppo
  • Rhino & Grasshopper Forum Gruppo
  • Ergonomia e comodità a casa e lavoro Forum Gruppo
  • Rilievo Laser Scanner, Fotogrammetria e resa grafica Forum Gruppo
  • DDD - Digital Drawing Days Forum Gruppo
  • VFX Forum Gruppo
  • "La Chat" Forum Gruppo
  • Cinema 4D Forum Gruppo
  • Game e dintorni... Forum Gruppo
  • Amarcord 3D Forum Gruppo
  • Contest Natale 2017 WIP Contest Gruppo
  • Campus Party 2018 Discussioni Gruppo
  • Car Design Discussioni Gruppo
  • Verge3D-Blend4web Discussioni Gruppo

Categorie

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categorie

  • Oggetti e Scene 3D
    • Architettura e Interior Design
    • Mobili
    • Lampade
    • Lampade Lumina
    • Apparecchi Elettronici
    • Vegetazione
    • Veicoli
    • Organic
    • Oggetti vari
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Varie
  • Treddi Open Contest

Find results in...

Find results that contain...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filter by number of...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Sito Web

Trovato 283 risultati

  1. Francesco Furneri

    Sci Fi Robot

    thumb
    Salve a tutti. Questo lavoro rappresenta un robot creato da un concept personale. Il modello è stato realizzato in Maya, texturing in Substance Designer e render in Arnold e IRay Immagini più dettagliate qui: https://www.artstation.com/artwork/WoP2Q
  2. Onlydesign

    CRAZY MONKEY

    thumb
    By: Onlydesign SW: 3dsmax, vray, photoshop
  3. Tra le novità presentate al CES 2019 abbiamo segnalato il nuovo HTC Vive Pro Eye, che consente di interagire con le schede grafiche NVIDIA RTX sfruttando una nuova feature: il Foveated Rendering, un accorgimento che potrebbe agevolare non di poco il lavoro di chi sviluppa applicazioni in VR che necessitano di una resa qualitativa particolarmente elevata, come nel caso della visualizzazione per applicazioni 3D per il settore automotive. Un'applicazione concreta delle potenzialità offerte da questa tecnologia è arrivata da Zerolight, che ha prodotto una demo sviluppata per BMW in collaborazione con HTC Vive e NVIDIA. La demo consiste in un configuratore 3D dell'auto, con la possibilità di visualizzare in VR con la possibilità di sfruttare al massimo le risorse disponibili per il calcolo del rendering in real time. Tra le feature più interessanti riscontriamo senza dubbio il fatto di poter rappresentare anche i dati in real time analytics relative alle abitudini d'uso degli utenti, informazioni sempre più preziose per il lo sviluppo ed il marketing dei brand. La tecnologia di Foveated Rendering sfrutta infatti il nuovo tracciamento oculare integrato nel visore HTC Vive Pro Eye, per scalare la qualità dell'immagine in funzione del punto di osservazione. _
  4. Buongiorno a tutti volevo chiedere a voi se sapevate dell' esistenza di uno script ,o un modo per creare una catena di rendering in Marmoset Toolbag. In Maya esiste già e speravo di trovare qualcosa del genere per Toolbag. Qualcuno può aiutarmi? Grazie.
  5. Francesco La Trofa

    Enscape 2.1 - Rendering Real Time e VR per Rhino Revit e SketchUp

    Enscape è un motore di rendering in grado di interfacciarsi come plugin in Rhino, Revit e SketchUp per produrre contenuti real time a video o in VR, sulla base dei principali supporti attualmente disponibili (Oculus Rift e HTC Vive). Enscape è inoltre in grado di produrre contenuti pre-renderizzati, tra cui le utili immagini 360 visualizzabili con Google Cardboard o viewer mobile equivalenti. L'integrazione con Rhino (in modalità Live Link) costituisce la principale novità di Enscape 2.1. Il progetto è visualizzabile in tempo reale nell'interfaccia di Enscape. La modalità Live Link con il software in cui vengono creati i contenuti è ovviamente molto utile a supportare le fasi di progettazione. Fondamentale inoltre la possibilità di creare un eseguibile indipendente, che consente di visualizzare in walktrough la scena esternamente, feature studiata appositamente per condividere il progetto con i clienti e tutti coloro che non sono necessariamente tenuti a disporre di Rhino. A livello di integrazione, Enscape è presente con una toolbar all'interno di Rhino, mentre la visualizzazione avviene in un'applicazione indipendente, la cui viewport si aggiorna in tempo reale a seguito delle modifiche effettuate sulla scena e sui vari setting. Le modalità di utilizzo sono relativamente intuitive, in quanto il software è concepito per offrire soluzioni di rendering semplici ai progettisti, non necessariamente agli esperti in visualizzazione architettonica. I seguenti trailer, tratti da una sezione video che contiene peraltro una serie di videotutorial molto pratici, offrono una sintesi efficace delle feature presenti in Enscape. Enscape è disponibile anche per Revit e SketchUp, avendo quale target di riferimento l'architettura ed il settore AEC e viene proposto con un price vario, basato su licenze rental che vanno da 449 a 679 dollari all'anno. Disponibile una trial version limitata a soli 14 giorni. Per ulteriori informazioni relative al funzionamento di Enscape.
  6. Nicola Cesari

    Friends

    thumb
    Tre inquadrature del mio corto Friends
  7. Alessandro Berti

    Interiors | In between

    thumb
    Interiors | In between Sw_3ds max,ps
  8. Alessandro Berti

    Interiors | Grace

    thumb
    Concept and Viz_Alessandro Berti Sw_3ds max,vray,ps
  9. Alessandro Berti

    Interiors | Grace

    thumb
    Concept and Viz_Alessandro Berti Sw_3ds max-vray,ps Interiors | Grace
  10. Onlydesign

    CHRISTMAS MOOD

    thumb
    By: Onlydesign SW: 3dsmax, vray, photoshop
  11. Francesco La Trofa

    3D STORIES. Storie in 3D, Storie di 3D

    Tra le novità attese su Treddi.com nel 2019 c'è una nuova collaborazione editoriale: 3D STORIES. Le applicazioni basate sulle tecnologie 3D sono sempre più richieste in vari ambiti del business, che richiedono professionalità in grado di dare risposte concrete alle esigenze dell'industria: stampa 3D, scansione 3D, modellazione 3D, rendering real time, animazione in CG, realtà virtuale, realtà aumentata e applicazioni interattive in 3D sono soltanto alcune delle keyword più frequenti nelle ricerche di chi si avvicina e vuole approfondire questi aspetti. Storie in 3D che diventano anche storie di 3D: Dopo una fase sperimentale durata oltre due anni, 3D Stories si propone quale blog di approfondimento sul 3D in ambito Enterprise, con riferimenti allo scenario italiano ed internazionale. Il blog 3D Stories propone sguardi e riflessioni su molti aspetti del 3D in termini di innovazione e implementazione in ambito business. Attraverso analisi, esperienze e testimonianze dei veri attori protagonisti delle tecnologia 3D, l'obiettivo dichiarato di 3D Stories è quello di offrire spunti e riferimenti per approfondire le proprie conoscenze in vari settori della digital experience (credit: Protocube Reply) Attraverso la nuova rubrica 3D STORIES, Treddi.com presenterà periodicamente diversi aspetti legati al 3D in ambito prevalentemente business, rimandando agli approfondimenti integrali sul blog 3dstories.protocube.it, dove troveranno luogo insight, interviste e curiosità in esclusiva. La rubrica 3D STORIES nasce quale collaborazione editoriale volontaria tra Treddi.com e Protocube Reply, company torinese da oltre 10 anni attiva nelle tecnologie 3D, che ha fortemente voluto la nascita di uno spazio culturale indipendente utile ad offrire una pluralità di punti di vista sul 3D a tutti i potenziali interessati dal grande processo di trasformazione digitale che stiamo vivendo. L'appuntamento con 3D STORIES su Treddi.com inizierà regolarmente a partire dal mese di gennaio.
  12. giusy83

    aumentare il fotorealismo

    thumb
    Ciao a tutti ho bisogno di molti consigli per migliorare l’effetto fotorealistico dei miei rendering. Il software è vray 3.6 x 3ds max. ho impostato come luce esterna una vray sun+vray dome light con mappa HDRI. Alle finestre ho inserito una skyportal e all’interno della scena due luci vray plane x aumentare la luminosità. La camera è una physical camera presa dalla toolbar v-ray. Il sistema è settato in mm. allego immagine e settaggi di vray. E' da tanto che leggo e approfondisco ma ahimè il risultato è questo😣 . Confido in voi
  13. Gabriele Pirone

    R8 v10 2016

    thumb
    R8 v10 2016 Maya, Arnold 2 pbr materials for all parts car Model VR Ready
  14. AMD ha annunciato la disponibilità del processore Ryzen ThreadRipper 2990WX, che è diventato il nuovo riferimento per il segmento desktop professionale. Quello che caratterizza l'architettura di questo processore sono i 32 core che con il supporto SMT arrivano a permettere l'esecuzione di 64 thread contemporanei. Il Threadripper 2990WX con 32 core e 64 thread ha una frequenza base di 3 GHz , che possono raggiungere i 4,2 GHz grazie alla gestione degli algoritmi XFR (eXtreme Frequency Range). Si tratta di un processore di notevoli dimensioni, dotato di quattro die, con 8 core e 16MB di cache L3 ciascuno. Secondo AMD il 2990WX dovrebbe offrire prestazioni multi-thread superiori del 51% rispetto all'ammiraglia concorrente, l'Intel Core i9-7890XE (18 core, 36 thread), nonostante un prezzo di listino inferiore di 200 dollari (1.799 contro 1.999) Dopo il Ryzen TR 2990WX e il già annunciato TR 2950X (3,3 - 4,4 GHZ 16 core / 32 thread, 899 dollari), la famiglia ThreadRipper 2 si arricchirà a breve di un modello intermedio, il Ryzen TR 2970WX. Con i suoi 24 core / 48 thread sarebbe in buona sostanza lo stesso processore a 4 die sui cui si basa anche il 2990WX, con abilitati soltanto 6 degli 8 core disponibili. Il prezzo di lancio molto allettante, che dovrebbe essere inferiore di circa 500 dollari rispetto al top di gamma (1.299 dollari). Il modello 2970WX dovrebbe essere disponibile entro la fine del mese di ottobre. L'entry level, per così dire, della serie Ryzen TR sarà invece caratterizzato dal modello 2920X (12 core / 24 thread, 649 dollari). Per quanto riguarda i consumi, i modelli WX sono caratterizzati da un impressionante 250 TDP, mentre i modelli X arrivano a toccare punte massime di 180 TDP. ThreadRipper 2 porta con sè un'evoluzione del dissipatore ad aria ad alte prestazioni visto nella precedente versione. Per maggiori informazioni: https://www.amd.com/en/products/cpu/amd-ryzen-threadripper-2990wx
  15. Francesco La Trofa

    A Udine 3D Forum il nuovo corto di Emiliano Colantoni

    Dopo il grande successo di Spectral, Emiliano Colantoni torna con una nuova demo per dimostrare tutta la potenza del workflow real time di Blender e Eevee. Per ora non abbiamo ancora molte anticipazioni su questo nuovo ed ambizioso progetto, per cui ci limitiamo a condividere la preview rilasciata dall'artista, che svelerà tutti i dettagli del progetto a Udine 3D Forum, venerdi 16 novembre alle ore 16:30, in occasione del workshop: Blender e Eevee: workflow di produzione e rendering in real time Udine 3D Forum offre un'offerta ricchissima di workshop, nelle giornate di venerdi e sabato, sintetizzate in sei differenti percorsi tematici ufficiali. Ognuno può scegliere i workshop che più gli piacciono e fare un percorso personalizzato. Noi ci abbiamo provato, proponendovi una serie di workshop sul rendering e il fotorealismo. Emiliano sarà presente anche alla tavola rotonda organizzata per la presentazione del libro #VR Developer. Il creatore di mondi in realtà virtuale ed aumentata, per cui ha contributo nel paragrafo relativo alle 3D Skills. Per tutte le informazioni relative a Udine 3D Forum e per iscriversi all'evento - www.udine3d.it
  16. Ciao a tutti. Nell'azienda dove lavoro, dove progettiamo opere infrastrutturali, stiamo guardando con interesse a software in grado di generare rendering real-time con particolare attenzione alle tecnologie VR. Ho partecipato ad un corso approfondito su Unreal Engine e mi sono reso conto che, nonostante la resa strabiliante del software, il workflow di lavoro è troppo complesso e disarticolato dal mondo della progettazione. L'importazione dei file da progetti BIM è chiusa e non bidirezionale (se modifico in revit mi si modifica il progetto in Unreal ad esempio), la creazione dei materiali deve essere fatta attraverso istruzioni che necessitano di una conoscenza più da programmatore che da designerk, ecc. Insomma, nonostante stiano puntando anche sulla progettazione, il prodotto chiaramente non è nato per questo mondo ed attualmente le lacune di programmazione (penso ad esempio che ci vorrebbe un editor materiali più evoluto con parametri già impostati). Inoltre il software è estremamente delicato nell'importazione dei modelli 3d e delle relative mappature. Bisogna insomma modellare sempre pensando ad Unreal Engine. Infine l'interazione con oggetti in movimento come:, mezzi, persone, oggetti è un lavoro anch'esso complesso. Pensavo quindi di valutare alternative più semplici come Lumion o Twinmotion. Nei vari video in rete, a parte Unreal, la cui resa è straordinaria, Lumion sembra decisamente più maturo di Twinmotion e con una resa migliore. Ed ecco la mia domanda Quello che non ho capito è se Lumion riesce a rendere le proprie scene navigabili in realtime in qualità. Per adesso ho visto solo esportazione di immagini statiche panoramiche in un applicativo che permette di navigare in una scena statica potendo solo ruotare la vista rispetto ad un punto fisso. Fa anche dell'altro come Unreal? Grazie in anticipo per le risposte e per i consigli.
  17. VisuaLabStudio

    3D Artist - Chioggia (VE)

    VisuaLabStudio, per ampliamento del proprio organico, è alla ricerca di un artista 3D qualificato, che possa unirsi al team presso la sede di Chioggia (VE). Il candidato verrà inserito in un team dinamico e si occuperà della realizzazione di prodotti e immagini foto-realistiche, tramite l'utilizzo dei principali programmi di modellazione e renderizzazione 3D, con particolare attenzione all'efficienza grafico creativa del progetto. Il candidato dovrà essere in grado di tradurre bisogni e brief del cliente in idee creative mirate ed originali. Abilità richieste Competenza nell'utilizzo di software di modellazione 3D e rendering (3DS max, Vray e Corona Render); Buone Competenze nell'utilizzo di software dedicati alla grafica e alla post-produzione (Photoshop, Illustrator, Indesign); Sviluppato gusto estetico; Forti capacità organizzative ed estrema attenzione ai dettagli; Ottima conoscenza della lingua Inglese, sia scritta che parlata; Laurea in Architettura o materie affini. Abilità preferibili Certificazione o attestato di frequenza in corsi per 3d visualization e rendering (es. SOA - State of Art Academy / MADI - Master In Digital Architecture Iuav) Ottime capacità di gestire più progetti allo stesso tempo, lavorando con scadenze ristrette. Esperienze con i motori real time e la realtà virtuale. Problem-solving, creatività e proattività. Vantaggi Un ambiente creativo. Contatti con grandi brand. Opportunità di crescita professionale. Un team giovane e sempre alla ricerca di nuove tecnologie digitali e non. Retribuzione: da valutare insieme in base alle capacità e all'esperienza del candidato. Se interessati inviare curriculum vitae e portfolio (in formato PDF) ad hello@visualabstudio.com Fabio - VisuaLabStudio www.visualabstudio.com
  18. Gentile Architetto

    Trezzano Green Village - A9

    thumb
    Intervento di Virtual Home Staging per la promozione di appartamenti di prossima costruzione. Versioni Diurna e Notturna di un piano attico.
  19. Gentile Architetto

    Trezzano Green Village - A2

    thumb
    Intervento di Virtual Home Staging per la promozione di appartamenti di prossima costruzione. Versioni Diurna e Notturna di un esterno al piano terra.
  20. Gentile Architetto

    Trezzano Green Village - A7

    thumb
    Intervento di Virtual Home Staging per promuovere appartamenti di prossima costruzione, in questo appartamento A7, il cliente ha chiesto di vedere 2 ipotesi dello stesso ambiente Living: con cucina separata e con cucina a giorno.
  21. Gentile Architetto

    Trezzano Green Village - A6

    thumb
    Intervento di Virtual Home Staging per la promozione di appartamenti di prossima costruzione.
  22. Francesco La Trofa

    Rendering e Fotorealismo a Udine 3D Forum

    Udine 3D Forum prevede nel suo ricco programma una serie di talk dedicati alla descrizione delle principali metodologie ed applicazioni di rendering attualmente diffuse nei vari ambiti dell'industria, dall'architettura al design di prodotto, fino alla produzione multimediale per il cinema e la pubblicità. In particolare, grande attenzione sarà dedicata ai due temi focali: il real time e il fotorealismo. Il primo appuntamento è previsto per venerdi 16 dicembre. Per quanto riguarda il rendering real time, Emiliano Colantoni, uno dei più esperti 3D Artist a livello internazionale, presenterà il workflow real time utilizzando "Blender e Eevee", alla base di alcune sue recenti produzioni, tra cui il bellissimo Spectral, un cortometraggio creato e renderizzato con una pipeline interamente basata sui tool in tempo reale della versione 2.8 di Blender. Un risultato molto importante, considerato che, durante la produzione di Spectral, Blender 2.8 era tutt'altro che stabile. Per quanto riguarda la produzione fotorealistica, vanno segnalati in particolare due workshop, entrambi in programma sabato 17 novembre. Gli architetti Ermanno Rizzo e Gabriele Simonetta presenteranno "Fotogrammetria e Fotorealismo per l'Architettura e il Design", un workshop che riguarda l'analisi dei processi e delle tecniche per lo sviluppo di una scena fotorealistica, attraverso uno studio rigoroso della composizione, delle luci e soprattutto dei materiali e di come le tecniche di scansione 3D e fotogrammetria possono essere efficacemente implementate all’interno di un workflow per la visualizzazione architettonica Corona Renderer sarà invece il protagonista di "Il rendering fotorealistico nelle fasi di sviluppo e comunicazione del prodotto", in cui Pier Marco Filippi descriverà come utilizzare il rendering per supportare tutte le fasi che caratterizzano la creazione di un prodotto, dal concept fino alla vendita, attraversando operazioni molto specifiche, come le revisioni interne, le ricerche di mercato e tanti altri processi in cui la creazione di un'immagine fotorealistica può influire in maniera decisiva in termini di riduzione dei costi e del time to market di un prodotto. Argomenti quali fotografia e rendering saranno alla base di altri due workshop, orientati alla produzione 3D per le aziende di prodotto, con un focus specifico sul marketing e la comunicazione. In "Fotografia e Computer Grafica nella trasformazione digitale: dalla moda all'industria", Alessandro Michelazzi spiegherà nel dettaglio il funzionamento di un set fotografico virtuale, alla base della produzione dei più importanti cataloghi di prodotto. Logiche molto simili possono essere utilizzate in ambiti apparentemente molto differenti tra loro. Alessandro Michelazzi, fotografo professionista, è istruttore certificato di Corona Renderer. Valerio Fissolo, autentico decano di Udine 3D Forum, si focalizzerà invece sul ruolo del "3D per il Digital Marketing", con una riflessione approfondita sul ruolo della modellazione digitale. Il modello 3D sviluppato durante la progettazione del prodotto risulta al tempo stesso funzionale a moltissime altre applicazioni, tra cui la comunicazione. Se si ottimizza in maniera opportuna il modello 3D è possibile utilizzarlo in ogni fase di sviluppo, per ridurre sensibilmente i tempi e i costi di realizzazione. Il workshop, attraverso la presentazione di casi studio ed esempi concreti, dimostrerà come creare e gestire un modello 3D per presentare un prodotto in maniera efficace e coinvolgente per il potenziale cliente. Nel talk di chiusura di Udine 3D Forum 2018 presenterò: "Real Time Rendering for Real Time Decisions", una lecture sulle ragioni e sulle modalità con cui l'industria sta adottando quelle tecnologie fino a poco tempo fa esclusive del game development. Vedremo insieme quali sono i vantaggi dell'adozione del rendering real time sia durante la fase di sviluppo di un prodotto che nella definizione della customer experience, in cui diventa sempre più cruciale la componente interattiva per coinvolgere l'utente. L'obiettivo è sempre lo stesso: agevolare e rendere più rapide le decisioni di una pluralità sempre maggiore di soggetti coinvolti. Principali ragioni di utilizzo del real time nella produzione architettonica, secondo il survey operato da CG Architect (credits CG Architect) Per tutte le informazioni relative a Udine 3D Forum e per iscriversi all'evento - http://www.udine3d.it/partecipa/registrazione/ Per approfondire i percorsi tematici di Udine 3D Forum e scegliere agilmente tra le decine di workshop e talk in programma, vi rimandiamo alla sintesi pubblicata su Treddi.com
  23. Francesco La Trofa

    Dionysios Tsagkaropoulos al DDD 2018

    Dionysios Tsagkaropoulos torna ai Digital Drawing Days, dove è sempre stato tra gli speaker più amati dai professionisti della visualizzazione architettonica, e non solo, dal momento che le sue celebri lecture sul lighting e il rendering sono stati capaci di ispirare molte generazioni di artisti in più ambiti dell'industria. Ai Digital Drawing Days 2018 Dionysios sarà impegnato in un talk sulla pipeline di visualizzazione architettonica del Renzo Piano Building Workshop, dove è responsabile dell'immagine e dei contenuti in computer grafica. Il talk è gratuito sul palco principale dell'evento e si svolgerà nella mattinata di venerdi 9 novembre. Sabato 10 novembre, Dionysios svolgerà una masterclass su Corona Renderer, in cui svilupperà step by step ben due casi. La prima parte è dedicata al rendering di una maquette architettonica, i celebri plastici bianchi di Renzo Piano, nella loro versione digitale. Si tratta di immagini soltanto all'apparenza semplici, dietro cui si cela una ricerca sull'immagine davvero molto approfondita, per un risultato che non prevede compromessi. Nella seconda parte, Dionysios illustrerà invece come creare un interno fotorealistico, svelando molti dei cosiddetti trucchi del mestiere, gli stessi che da oltre 20 anni rendono le sue immagini uniche e riconoscibili in tutto il mondo. Dionysios è peraltro autore della prefazione di #VR Developer, il creatore di mondi in realtà virtuale ed aumentata, libro sulle professioni della VR in arrivo in tutte le librerie italiane, che verrà presentato in pubblico per la prima volta sempre al DDD 2018, subito prima della lecture del venerdi. Manca dunque ormai pochissimo all'inizio dei Digital Drawing Days 2018, con un programma davvero di grande sostanza, che comprende moltissime esclusive, a cura di McNeel, Chaos Group, Asus e AMD, oltre ad artisti di grande fama e a volti inediti sul palco di un evento che, giunto alla sua nona edizione, si differenzia sempre più quale appuntamento riservato ai veri professionisti del 3D, e a coloro che vogliono diventarlo. La partecipazione ai DDD 2018 è ancora una volta gratuita grazie a 3DWS e al contributo di tutti gli sponsor dell'evento. Per partecipare al DDD 2018 è necessario registrarsi preventivamente al seguente indirizzo - http://digitaldd.org/come-partecipare/