Jump to content
bn-top

Search the Community

Showing results for tags 'mental ray'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • General
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • (FINAL) Final Images & Animations
    • Hardware
    • Job Offering
    • Mercatino dell'usato
  • 3D and 2D Graphics Programs
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad and CAD programs
    • BIM programs
    • Unreal Engine, Unity and realtime engines
    • ZBrush and Sculpting Software
    • Photoshop, Texturing and 2D Graphic programs
  • Render Engines
    • V-Ray
    • Corona Renderer
  • Campus Party 2019's Discussioni
  • Contest's Baby Comics
  • Contest's Speed Contest Championship
  • Contest's Light the way, Flo goes to London
  • Contest's Creative Buildings
  • Contest's Metamorphosis
  • Contest's Lumina Perla 3D
  • Contest's IoRestoaCasa
  • Contest's Natale 2017
  • Contest's Open Contest

Categories

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categories

  • Meshes e Scene
    • Archviz & Interior Design
    • Furniture
    • Lights
    • Lumina Lamps
    • Appliances and Electronics
    • Vegetation
    • Vehicles
    • Organic
    • Misc Objects
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Misc
  • Treddi Open Contests

Product Groups

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Sito Web

  1. thumb
    I vari elementi che ho creato per questo render sono liberamente scaricabili dal mio sito: spec3.altervista.org
  2. thumb
    Ciao a tutti...ecco qui un nuovo progetto... si tratta della creazione di una macchina da formula1.. nello specifico la JS11 ligier del 1979/80...da cui poi dvorei ricavare una versione TOON della stessa... giobianco
  3. Michele71

    MultiScatter 1.5

    iCube R&D Group ha rilasciato Multiscatter 1.5 un plugin per 3ds Max; basato su tecnologia VRayScatter con pieno supporto per V-Ray, V-Ray RT, Arnold, Mental Ray, Octane , Corona, Maxwell, FStormRender e altri motori di rendering. MultiScatter consente ai motori di rendering (con pieno supporto per sistemi a 64 bit) di generare enormi quantità di oggetti array. La gestione della RAM ottimizzata, accorcia il tempo di rendering degli oggetti in modo molto efficiente durante tutto il processo di creazione della scena. Alcune Caratteristiche: Capacità di creare enormi quantità di oggetti in array (centinaia di migliaia e milioni)Generazione rapida di oggetti in tempo reale con gestione RAM ottimizzataTrasformazioni casuali (scala, rotazione) di oggetti in arrayDistribuzione di oggetti basata su bitmap o mappe proceduraliRidimensionamento di oggetti basato su bitmap o mappe proceduraliAnteprima della finestra in tempo reale del posizionamento degli oggettiDiversi tipi di anteprima della finestra degli oggettiMappa procedurale speciale MultiScatterTextureSupporto 64-bit Per maggiori informazioni, costi e update: https://rendering.ru/multiscatter.html
  4. thumb
    Tempo fa ricercando in rete (come penso faccia ciascuno di noi) mi sono imbattuto in un sito da cui ne ho conservato l’immagine che allego. In tale immagine, che è evidentemente un rendering (con mental ray), la cosa di maggiore interesse è la tenda con il relativo tessuto luminoso e riflettente, similare Seta. Con un pizzico di presunzione posso direi di conoscere il materiale A & D ma un tessuto del genere dopo innumerevoli tentativi proprio non mi riesce di farlo o imitarlo. Con il materiale A & D ……si può ottenere un risultato che gli si può avvicinare ?? Per la riflessione…..capisco che gioca un ruolo chiave la vicinanza della lampada concomitante con l’ambiente circostante scuro …...occorre dotarsi di texturer già deputate allo scopo (ossia enormemente brillanti) oppure è possibile raggiungere lo scopo con qualunque texturer.
  5. Version 1.06

    165 downloads

    Lo script semplifica e automatizza l'operazione di posizionamento manuale dei libri/dvd. Tramite RowColumn è possibile infatti: scegliere fra diversi tipi di libri/dvd predefiniti; possibilità di creare colonne o righe di libri/dvd controllando: il numero o la distanza totale; distribuire in modo casuale le texture ai modelli; scelta delle dimensioni minime e massime dei libri; creazione automatica dei materiali per V_Ray, INVIDIA Mental Ray e Scanline; totale controllo sui parametri di riflessione, subdivisions, riflessione ecc ecc dei vari motori di render; inserimento tramite uno o tre punti; controllo di inclinazione e allineamento fra i libri/dvd. RowColumn è uno script: avviabile su sistemi a 32 e 64 bit, con max 2011 o versioni successive; sviluppato con 3dsmax 2014 e windows 7 professional – “64 bit”.
  6. thumb
    Ciao a tutti. Ecco il mio primo render con 3ds max. E’ un po’ imbarazzante mostrarlo, considerando le meraviglie che ho potuto vedere sul Treddi, ma ho cominciato da poco ad usare il programma e i risultati arrivano spesso per tentativi e restano per adesso non del tutto afferrati. Vorrei usare i render come aiuto nella fase progettuale (volumi, illuminazione e materiali), e vorrei quindi, pur non essendo la grafica il mio mestiere, mirare ad un livello di fotorealismo più alto, per imparare a gestire i parametri che mi interessano per la progettazione. Le immagini non sono elaborate in nessun modo in post, lo so, si vede anche quello… con 3ds max sono proprio all’inizio e per ora forse quest’altro aspetto lo lascerei in fondo alla lista… Ho importato la planimetria e qualche arredo da un file .dwg di un mio vecchio progetto e modellato il resto in 3dsmax. La scena è povera ma mi serve per studiare i vari comandi; ho aggiunto la vetrata e anche qualche modello free per imparare a gestirli, ma con questo primo esercizio sono riuscita ad usare parecchie funzioni, partendo dalle più basilari. Ho cercato di scegliere con più attenzione possibile anche le inquadrature e i piani di ritaglio (grazie prof. @Philix!). E’ una vista interna a tardo pomeriggio, volevo esercitarmi su Daylight + illuminazione artificiale. Che ne dite? Mi piacerebbe tantissimo avere il vostro commento, qualunque suggerimento sugli errori che potrete individuare… ho cercato di spulciare il più possibile l’F1, i vari tutorial, le discussioni di Treddi e tanto altro ma, a questo punto, una vostra mirata revisione generale sarebbe per me utilissima. Ho ancora tanti di quei dubbi… io vedo che sembra ancora tutto un po’ finto, ma non riesco a scantarmi da questo livello... I settaggi: 800x600 sampling mode unified/raytraced samples x pixel 2,1,128 filter Mitchell 4,4 LIS enable q1 reflections/refractions enable 6,4,6 shadows mode simple skylight illum from IBL q 0.5 FG enable multipler 1 hight PM enable multipler 1 max n ph x samples 500 Average gi ph x light 20000 daylight sun multipler 1 e sky multipler 1 skyPortal multipler 1 color source environment (le vetrate sono 2, una è dietro alla Camera) per le 5 lampade a soffitto e per le 3 sui tavoli: omni, multipler 10000 A.O. e Round corner enable (su quasi tutti i materiali) SE aveste ancora tempo da perdere per me (ma ripeto: già solo un parere generale sarebbe un sogno e gli altri dubbi li rimandiamo ad una prossima puntata), vorrei anche chiedervi come mai mi succede una cosa strana: all’inizio, nel file, avendo inserito il Daylight, vedevo il relativo mrPhisical sky, sia nella view che nel render, con i suoi bei colori in accordo con il Daylight (tardo pomerggio), dopo ho inserito l’HDRI nell’environment map e vedevo bene anche quella, senza cambiare i settaggi dell’esposizione. Come mai se tolgo l’HDRI e rimetto il mrPhisical sky (per esercitarmi ancora su quello) lo vedo scurissimo sia nella view che nel render? Si intravede appena la differenza tra ground e sky… sono praticamente neri entrambi e ho fatto mille prove per capire cosa potesse essere… sicuramente sto sbagliando qualcosa… avete idee? Se butto via il daylight e lo rifaccio nuovo rivedo il mrPhisical sky per bene, sempre senza cambiare i settaggi dell’esposizione. (Tra l’altro... non ho usato la skylight perché volevo l’ombra del sole in una posizione precisa, ma credo che, con l’HDRI, già questo sia un errore). Anche sul materiale Vetro ho letto tantissime cose… continuo però a non capire se nel caso della mia vetrata sarebbe più opportuno il thin o il solid geometry… qui ho usato Thin, ma l’aggetto della copertura mi sembra comunque irrealmente scurissimo... Ancora grazie… tantissimo di quello che ho imparato fino ad ora lo devo a Treddi! https://imgur.com/Oc43QFJ
  7. Gentilissimi ragazzi, scrivo oggi per la prima volta e, prima di tutto, vorrei ringraziare coloro che regalano il proprio tempo ai principianti come me. Ringrazio tutto il gruppo Treddi, anche se in modo particolare coloro che mi sono trovata ad incrociare più frequentemente per le risposte che cercavo, rigorosamente in ordine alfabetico: D@ve, Kris73it, Lele, Michele71, Philix (al quale sono grata anche per quelle meravigliose lezioni su 3ds max), che davvero tante tante volte sono stati insostituibili. Ecco… mi sembrava doveroso partire da qui. Ho cominciato da poco a studiare 3dsmax 2017 (mental ray) e sto imparando pian piano ad usarlo grazie a voi, all’ottimo F1, ai vari tutorial in circolazione e alla Guida di E. Segatto ma, come sempre quando si è autodidatta e si viene dall’uso di un altro programma (Autocad) si rischia di procedere dando per scontato qualcosa e spesso percorrendo le vecchie strade, più tortuose di quelle che in realtà sono finalmente possibili. In particolare vorrei sapere quale sia il modo migliore per gestire una scena dovendo renderizzare in orari diversi (render mattina/sera) e con background diversi. Mi trovavo molto bene con la gestione delle viste di Autocad dove potevo salvare le diverse viste con tutti i parametri di cui avevo bisogno (stato layer, illuminazione, luci, sfondo, e tanti altri settaggi) e siccome, in confronto, in 3ds i vantaggi modellazione/render sono innumerevoli, mi sembra strano che questa cosa non si possa fare speditamente, ma non ho trovato nessun consiglio a riguardo. Davo per scontato che si potessero settare e nominare, ad esempio, più di un Dayligh da alternare all’interno della stessa scena .max, ma devo aver sbagliato qualcosa, perché appena lanciato il render mi è apparsa la finestra di avviso: “mental-ray-error-no-photons-stored-after-emitting...”, riproverò, ma magari c’è un errore nel flusso di lavoro. Un altro dei problemi che non sono riuscita ancora a risolvere è il seguente: devo aver involontariamente attivato qualcosa per cui nello spazio dove si sceglie la vista da renderizzare (sia nella Finestra di render che nello stesso spazio di scelta della view nel Render setup) al nome della vista Camera è stato aggiunto: Column 1, Column1, ossia è diventato: “Column 1, Column1, nome Camera” e non riesco a trovare nessuna spiegazione. Nella sostanza continua a funzionare tutto come prima ma vorrei capire come mai ho fatto involontariamente apparire quelle parole accanto al nome che avevo dato alla vista... non vorrei fosse qualcosa che modifica qualcos'altro di cui mi accorgerò presto... Non sono certa di aver scritto dove avrei dovuto, ogni consiglio anche su questo è ben accetto. ...ancora gratitudine.
  8. ciao a tutti!! Ho da poco iniziato un corso di modellazione architettonica. Al corso i programmi utilizzati sono autocad architecture, rhinoceros e 3dsmax. Il mio problema? è che in con il mio computer non riesco a far partire nessuna versione di autocad architecture (mentre 3dsmax2010 e rhino4.0 si). Dopo poco tempo che lo apro mi da errore irreversibile e si chiude. Purtroppo è necessario che io riesca a lavorarci. Quindi vi chiedo, come posso potenziare il mio pc?? Perche mi hanno detto che puo essere un problema di sistema operativo visto che sono 5 anni che vi è installato sempre lo stesso... Il pc è un compaq presario F700 portatile, con caratteristiche: Processore AMD Athlon 64 X2 Dual-Core 1.7 GHz RAM 1983 MB Sistema operativo Windows Vista Home Basic a 32 bit Scheda Video GeForce 7000M / nForce 610M Riguardo la scheda video sulle proprietà c'è scritto Memoria totale disponibile per la grafica 799MB, Memoria video dedicata 64MB, Memoria video di sistema 0MB, Memoria di sistema condivisa 735MB...Scusate l'ignoranza ma non so proprio cosa significa... Vi informo anche che dovrei installare 3dsmax design e anche per quello prevedo dei problemi se non potenzio qualcosa. Un consiglio che mi hanno dato è potenziare la memoria RAM fino a 4GB e cambiare il sistema operativo in Windows 7 a 64bit. Il budget che ho si aggira intorno ai 100€ ma non esageratamente sopra. Vi chiedo questo aiuto perche non vorrei cambiare pc. Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione e se serve qualche altra informazione fatemelo sapere! ciaoooooooooooooo
  9. Scusate la domanda che per molti sarà banale. Ma ho esigenza di capire come funziona e non ho il tempo per cercare sul forum. se siete così gentili da indicarmi la starda giusta ve ne sarò grato. 3ds max 2009 e mr. Io ho impostato il gamma a 2.2. sia input che output. spuntate le opzioni ecc. Il colore rgb sia che sia di mr o standard non corrisponde a pantone, sono diciamo del 50% più chiari. Come posso risolvere il problema? Grazie in anticipo per la disponobilità. Ciao
  10. thumb
    Project car Audi RSQ inspired by the movie "I Robot" Software used: - Modeling, texturing - Maya 2016 - Photo editing - Photoshop CS6 - Render - Mental ray project: https://www.artstation.com/artwork/XYKKl
  11. thumb
    Salve a tutti, posto qui il mio nuovo lavoro personale a tempo perso, tramite 3dsmax e Mental Ray. Ssi tratta di una stanza unica, soggiorno con un angolo cottura (dove c'è la risega). In questo momento ho solo la "base", muri + pavimento + Infissi a cui devo ancora sistemare i materiali e qualche dettaglio. L'arredo lo aggiungo con calma, una volta sistemati i primi problemi. Il pavimento è un mix di mattonelle e parquet, entrambi sono modellati a mano (mi sembrava un buon esercizio per migliorare l'abilità e la precisione nella modellazione in generale). Al di là dei vari dettagli da sistemare quello che mi premeva chiedere riguarda quei fasci di luce negli angoli delle cornici sulle pareti, di cui non ho idea del perchè saltino fuori ad alcuni si ed alcuni no. Le cornici son fatti tramite la modalità Loft, sotto Oggetti composti, cioè l'estrusione della sezione su di una linea. Poi se avete altri consigli o suggerimenti sono bene accettati, ovvio. Grazie ?
  12. E' una notizia passata un po' in sordina ma NVIDIA ha rilasciato Mental Ray per la versione 2018 di 3ds Max, ed è disponibile al download dal sito NVIDIA. In questa versione 2018 di Max, Mental e Iray, non erano contemplati neppure come opzione all'installazione del software. NVIDIA, imho, ha turato una falla che aveva fatto storcere il naso a molti. E' GRATUITO. La licenza a pagamento è richiesta solo per Mental Ray Satellite o per la versione Standalone, esterne a Max e singola costa 295$/anno (immagino che la conversione $/euro sia 1/1). Se ve le aspettavate, non ci sono sostanziali novità. Mental Ray utilizza sia CPU che GPU per l'illuminazione globale e tramite l'uso del linguaggio di definizione NVIDIA MDL, può scambiare materiali con NVIDIA® Iray® e Chaos Group V-Ray. Mental Ray Iray è il nuovo nome del vecchio "NVIDIA Iray. Come prima supporta gli Arch&Design. C'è ancora molta confusione soprattutto tra i nomi di Iray, NVIDIA Iray, Iray+ e ora si aggiunge pure Mental Ray Iray. La versione Iray+, sviluppata da Lightworks, non è da confondere con quelle sviluppate da Nvidia. E' e rimane a pagamento e una licenza annuale singola costa 295$. Tra le due non c'è paragone, quantomeno in termini di features sul materiale, per il supporto all'IBL e per la libreria dedicata con 1000 materiali già pronti in linguaggio MDL. Scaricatelo, provatelo, testatelo e diteci le vostre impressioni. http://www.nvidia.com/object/mental-ray-3ds-max.html P.S. Ogni considerazione sulle features è puramente personale e non vuole essere confronto con altri motori di render, con capacità decisamente differenti se non, obbiettivamente, superiori.
  13. Euromedia S.r.l. con sede a Terni cerca giovane modellatore 3d. Verrà inserito in un team, per la modellazione texturizzazione e rendering. Contratto a tempo determinato 3/6 mesi con possibilità di rapporto continuativo. Requisiti necessari: ottima conoscenza di 3ds max ottima conoscenza degli strumenti di texturing buona conoscenza di Photoshop Requisiti graditi: conoscenza dei motori di rendering Mental Ray e Arnold conoscenza di Forest Pack conoscenza di Adobe After Effect conoscenza Real Flow Gli interessati possono mandare il proprio portfolio a jobs@euromediaitalia.com www.euromediaitalia.com
  14. Buongiorno a tutti, apro questo post sulla mappa Composite perchè sto riprendendo mano con 3ds Max ed ho delle curiosità. Mettiamo che io voglia creare un fazzoletto composto da 3 livelli (1-tessuto base / 2-tessuto a quadrati / 3-tessuto a lettera W) mi sto muovendo in questo modo: Composite - Livello 1 - bitmap del tessuto base - Livello 1 Mask - nulla - Livello 2 - Bitmap del tessuto a quadrati - Livello 2 Mask - Maschera tessuto a quadrati - Livello 3 - Bitmap del tessuto a lettera W - Livello 3 Mask - Maschera tessuto W Queste sono le Bitmap che ho utilizzato - LIVELLO 1 Texture: https://imgur.com/a/V2xxMri - LIVELLO 2 Texture: https://imgur.com/a/SkwX3wM Mask: https://imgur.com/a/HlVF7wZ - LIVELLO 3 Texture: https://imgur.com/a/tiNJekd Mask: https://imgur.com/a/4Ufxz5k Qui lo Slate Material Editor in questo post mi sono limitato alle semplici texture per la Diffuse, tralasciando Bump, DIsplacement e le altre cosette, alle quali mi concentrerò più in quà. SME: https://imgur.com/a/WxfNSjI I vari livelli è giusto lasciarli sotto "Normal"?? Qui una prova di rendering Render: https://imgur.com/a/V6EUqSb Il risultato finale mi sembra abbastanza preciso per il risultato che volevo ottenere (creare un fazzoletto composto da 3 livelli) sadI quesiti miei sono: Vi sono modifiche che posso già fare fin qui? Suggerimenti per utilizzare la Composite in maniera migliore o più veloce? Altri metodi per ottenere lo stesso risultato senza utilizzare la Composite? Grazie in anticipo per chi ci perderà 5 minuti ?
  15. thumb
    E' ora ufficiale l'apertura di Mr Materials. Creato da Russell Thomas con l'aiuto di Jeff Patton l'atteso portale si propone come prima grande raccolta free di materiali mental ray per le principali applicazioni che lo integrano, come Max, Maya e XSI. MrMaterials
  16. thumb
    Salve sto realizzando l'esterno in notturna di un resort turistico ma l'immagine che ottengo con mental ray in 3d studio max 2009 e' rovinata da puntini bianchi. sto usando luci fotometriche e final gathering basso con photon mapping. Ho notato che riducendo drasticamente reflectivity e glossiness dei materiali il problema si riduce. Ho moltissimi materiali nella scena da modificare c'e' nessuno che sa indicarmi delle alternative ? Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione
  17. thumb
    Mental Ray non è ancora pronto al pensionamento
  18. La mia configurazione attuale è la seguente: mobo asus p9x79e-ws cpu intel i7 3820 ram 32gb gskill ssd primario toshiba 1tb hdd secondari 1 tb + 500 gb Scheda video primaria gtx 980 pny alimentatore coolermasteer 1200W n. 6 gtx 580 per render con iray La mia domanda è: Per lavorare con motori di render come mental ray, vray e corona, ha senso spendere 600/700 euro per aggiornare il processore attuale con uno xeon 2697v2 (12C 24TH a 2.7ghz)? Che incremento di prestazioni avrei? Grazie Luca
  19. thumb
    Buongiorno a tutti, sono alle prese per la prima volta con un render di una scena di interni per un museo. Ho già inserito il Daylight System e aggiunto ad ogni finestra una sky portal, ma ora è giunto il momento di regolare i parametri per la photon map (la quale ho già attivato e spento, per ora, il Final Gather) ma non riesco assolutamente a settarli correttamente; l'immagine continu aa venirmi super chiazzata e sovraesposta, con dei fotoni grossi come palloni da calcio di varie tonalità di bianco e azzurro. L'esposizione è affidata a quella di mental ray per scene di interni con il daylight system con un valore di esposizione = 10. I parametri della photon map sono i seguenti: - maxinum num. sampling radius=500 -maxinum sampling radius=40cm - il numero di fotoni per ogni luce in scena sono 300000 in scena sono presenti 10 sky portal più come già detto il daylight system. Vi prego aiutatemiiiiiiiiii. ps: nei parametri della photon map ho provato qualsiasi tipo di combinazione ma non ho esperienza e mi affido a voi. graie mille davvero
  20. thumb
    living room, modelling 3dsMax, render Menral Ray
  21. thumb
    bathroom, modelling 3dsMax, render Mental Ray
  22. thumb
    Modeling 3Ds Max/Mental Ray. Approccio acerbo. Graditi consigli!!!
×
×
  • Create New...