Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Search the Community

Showing results for tags 'hdri'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • Presentazioni
    • General
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • Hardware
    • Job Offering
    • Mercatino dell'usato
  • 3D and 2D Graphics Programs
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad and CAD programs
    • BIM programs
    • Unreal Engine, Unity and realtime engines
    • ZBrush
    • CG Software
  • Render Engines
    • V-Ray
    • Corona Renderer
    • Render Engines
  • Final
    • [FINAL] Architettura e Interior Design
    • [FINAL] Immagini CG/VFX
    • [FINAL] Animazioni CG/VFX
    • [FINAL] Immagini e disegni 2D
  • Old Forum
    • Contest Terminati
    • Tips & Techniques
    • Tutorial Professionali con il supporto del docente
    • Forum Commerciali
  • Lighting Design & Render's Forum
  • Lighting Design & Render's Risorse e Link utili
  • BIM, Revit e dintorni.'s Generale
  • BIM, Revit e dintorni.'s Famiglie e masse
  • BIM, Revit e dintorni.'s Architettura
  • BIM, Revit e dintorni.'s Strutturale
  • BIM, Revit e dintorni.'s MEP
  • BIM, Revit e dintorni.'s Dynamo
  • BIM, Revit e dintorni.'s Risorse
  • finalRender4's Forum
  • Unreal Engine's Forum
  • CORONA RENDERER's Forum
  • V-Ray's Forum
  • Blender's Forum
  • 3ds Max's Forum
  • Rhino & Grasshopper's Forum
  • DDD - Digital Drawing Days's Forum
  • Cinema 4D's Forum
  • Contest Natale 2017's WIP Contest
  • Campus Party 2019's Discussioni

Categories

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categories

  • Meshes e Scene
    • Archviz & Interior Design
    • Furniture
    • Lights
    • Lumina Lamps
    • Appliances and Electronics
    • Vegetation
    • Vehicles
    • Organic
    • Misc Objects
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Misc
  • Treddi Open Contests

Product Groups

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Sito Web

Found 32 results

  1. Oggi vi presentiamo HDRi Pro, un sito dove potrete trovare HDRi di ottima qualità. Tutte le immagini presenti hanno una di risoluzione 10k (10.000 x 5.000px), in formato hdr a 32bit e con un range dinamico di 12Evs e vengono caricate nei software 3D come illuminazione ambientale per le vostre scene. La cosa che le contraddistingue da molte delle mappe che si trovano in circolazione è che sono HDRi unclipped, ovvero che contengono l'intera gamma di luminosità, compresa la parte più luminosa del sole, assicurando che la luce sia estremamente realistica. Al contrario, le HDRi clipped (o bloccate) producono una luce molto meno realistica e spesso priva di contrasto. Di seguito potete vedere alcuni rendering realizzati da Francesco Saviano (autore delle immagini HDRi), dove è stata utilizzata solo una HDRi come fonte d'illuminazione. Grazie ad una partnership con Treddi.com, tutti gli utenti che si iscrivono alla nostra newsletter riceveranno un codice promozionale per scaricare tutte le mappe gratuitamente! https://gumroad.com/hdripro Scena 3D realizzata da SlykDrako - Download da effettuato da Blend Swap Modello realizzato da LRosario - Download da effettuato da Blend Swap Modello realizzato da MZiemys - Download da effettuato da Blend Swap Scena 3D realizzata da Jamie Grant - Download da effettuato da Blend Swap
  2. Treddi.com compie oggi 18 anni, e in occasione di questo evento Luca Deriu, lo sviluppatore di Real HDR, regala a tutti gli iscritti alla nostra newsletter una sequenza HDRI a 32 bit della durata di 10 secondi a 30fps. La sequenza è utilizzabile liberamente anche a scopo commerciale per chi vuole sperimentare la IBL in animazioni architettoniche. Il time-lapse regalatoci da Luca è una sequenza di 300 frame in formato EXR e con risoluzione 8K comprensivo di atmosfera, sole e nuvole volumetriche procedurali, creato tramite Real HDR per mezzo del modulo dedicato (chiamato SkyLight module). I file sono disponibili in un archivio da 4GB, sono scaricabili gratuitamente da questo link utilizzando il coupon che arriva a tutti gli iscritti alla nostra Newsletter. L'archivio include anche il file di progetto. Per approfondimenti Real HDR rimandiamo alla recente intervista a Luca Deriu proprio qui su Treddi.com.
  3. thumb
    Winter mood for the first image of the year. "the observatory". Comments are welcome! thanks
  4. Oggi facciamo due chiacchiere con Luca Deriu, docente di game development e visualizzazione tridimensionale in Italia e all'estero. Il focus della nostra conversazione non sarà tanto incentrato sulla grafica 3D ma sui suoi software "made in Italy" utilizzati in tutto il mondo per arch-viz, produzioni videoludiche e cinematografiche ben note. Ciao Luca, parlaci un po' di te e del perché hai deciso di sviluppare software per la grafica 3D. Ciao e grazie per l'intervista. Premetto che sono sempre stato appassionato di videogiochi fin da bambino per cui un po' tutte le mie idee ed ispirazioni provengono dal mondo videoludico. Ho 38 anni e vivo a Milano, città in cui dal 2007 ho la mia agenzia – PlaySys – ed in cui mi occupo di docenze di grafica 3D e rendering in alcuni master di architettura e design industriale. L'idea di sviluppare i miei tool per la grafica 3D è molto grezza e del tipo "perché no?". In realtà all'interno di PlaySys mi occupo di realizzare strumenti che ci diano la possibilità di ottenere risultati veloci ed in un certo senso automatizzati per i vari progetti. Le lavorazioni sono le più disparate ma il filo conduttore è sempre la grafica 3D ed il rendering, passando dall'offline al realtime, dallo statico all'animato e ancora dal passivo all'interattivo. La nostra necessità è quella di essere veloci cercando di preservare il nostro stile e per questo entrano in gioco i miei tools. Qualche anno fa, nel 2015, provai a commercializzare un piccolo strumento per personalizzare dei file fotometrici - Real IES - la cosa andò parecchio bene e l'anno scorso ho replicato con un altro piccolo tool per generare file HDRI – Real HDR. Confesso un certo feticismo nei confronti dell'illuminazione virtuale: mi ha sempre fatto impazzire il concetto di "colorare" dei pixel piatti in funzione delle diverse contaminazioni dallo spazio virtuale in cui i raggi che li rappresentano attraversano la scena, e le immagini con una profondità oltre gli 8-bit sono da sempre nel mio mirino. Mi piace come un file bidimensionale che in genere rappresenta l'output delle nostre produzioni, possa essere riutilizzato come strumento di input. C'è un qualcosa che faccio fatica a spiegare ma che mi affascina moltissimo. Quindi non è un caso che Real IES e Real HDR siano due programmi destinati all'illuminazione? Assolutamente no. Prima di dedicarmi a tempo pieno alla programmazione di questi e altri strumenti, e ancor prima di fondare PlaySys, il mio impiego in diversi studi era focalizzato sull'illuminazione di spazi destinati al rendering. Confesso di non aver mai avuto un particolare interesse per la modellazione, ma mi ha sempre rilassato l'unwrapping e sono sempre stato affascinato da tutta la parte di lavoro relativa allo shading ed all'illuminazione. I miei primi tentativi di rendering risalgono alla fine degli anni '90 e tutte le mie skill si sono sviluppate in parallelo con quanto offerto dai software. Immagino che gran parte dei lettori di Treddì possa capire il concetto di anticipare una necessità e poi vedere il relativo tool apparire uno o due anni dopo. Questo "common knowledge for experienced professionals" è la base che mi ha spinto a lanciarmi nella programmazione - oltre alla passione per i videogame, chiaro. Ho unito così la mia crescente esperienza, le mie intuizioni, necessità e passione in un unica forma: i miei tools. Real IES ha quattro anni. Cosa è cambiato in questo periodo e che progetti ci sono per il futuro? Esatto, Real IES compie quattro anni in Settembre e di recente ho rilasciato l'aggiornamento alla versione 3.1 Per il futuro ci sono alcuni progetti di sviluppo di Real IES per destinarlo anche all'impiego in ambito realtime. Quello che voglio ottenere da Real IES è un set di strumenti per personalizzare quanto più possibile un fascio luminoso; uno strumento che supporti allo stesso tempo fari e led, luci simmetriche e non, anche in ambito realtime e non più solo offline. La sfida nello sviluppo è tra me e Real IES e non è influenzata dalle tendenze di mercato. Voglio un tool che, spero, mi possa offrire vie alternative alla produzione di illuminazione realtime e che possa far dire "wow" a chi eventualmente decide di usarlo. Il mio approccio sul mercato, forse sbagliato in termini capitalistici è "questo è lo strumento che mi sono fatto per le mie lavorazioni, se vuoi usarlo anche tu puoi farlo." Non c'è nulla di fondamentale oggi giorno nella grafica 3D. Real HDR è invece uno strumento piuttosto nuovo ma vedo che stai rilasciando update continui. Cosa c'è dietro questa decisione? Real HDR ha avuto un vantaggio rispetto a Real IES: la mia esperienza nelle fasi iniziali di sviluppo, sebbene ci sia l'altra faccia della medaglia che i vostri lettori condivideranno con me: la continua crescita professionale. Quante volte ti è capitato di dire "se dovessi rifare quel lavoro lo rifarei in modo totalmente diverso"? La stessa cosa è per me. Pensa che nel 2018 Real IES è stato completamente riscritto perché ogni update aggiungeva funzionalità, è vero, ma le aggiungeva ad una base con una certa "forma". Con Real HDR ho deciso di sperimentare una tecnica diversa: aggiungo feature sperimentali e chiedo feedback agli utenti prima di applicarle in modo definitivo. In base alle opinioni degli utilizzatori so verso che direzione andare. Ovvio che ho una mia roadmap principale, ma in questo strumento ho deciso di farmi influenzare dalle critiche e dai suggerimenti. Per esempio all'inizio c'era una sola modalità di lavoro, poi ho aggiunto il modulo SkyLight e PhotoBooth; non c'era la possibilità di cambiare la risoluzione del file esportato; non c'erano nuvole volumetriche; non c'erano gradienti di background e così via. La scorsa settimana ho finito di programmare la versione 1.6 in cui ho inserito un piccolo modulo di animazione per gli effetti atmosferici o le transizioni giorno/notte. Il tutto esportabile in sequenze di EXR a 32-bit. Tutto questo inizialmente per PC e portato poi su Mac OSX. Nessuna richiesta da parte degli utenti per Linux. Un'altra cosa importante di Real HDR è il numero della versione. Se ci fai caso tutti gli update, anche quelli più sostanziosi, sono usciti all'interno del ciclo 1.x Non l'ho mai detto prima in nessuna intervista ma il motivo è principalmente legato al formato di salvataggio dei dati. In Real HDR ho un formato proprietario chiamato RHD, in cui salvo tutte le informazioni di programma e fin tanto che non ci sarà una direttiva stabile, il software resterà 1.x Alla fine sono un programmatore autodidatta e penso di aver individuato in questi due elementi, feedback e struttura dati, la mia corrente di stabilità per i prossimi aggiornamenti. Tutto molto interessante, Luca. Vorrei chiudere l'intervista con una domanda un po' pungente: quali sono le difficoltà maggiori nello sviluppo dei tuoi tools? Potrei parlarne per ore con una lista quasi infinita :) Credo di poter dividere le mie difficoltà principali in due gruppi: skill set e budget. Probabilmente Montemagno sarebbe d'accordo sulla frase "OK, allora fallo!" per quanto riguarda la distanza tra l'idea e la realizzazione. Penso però che questo problema sia presente in tutti i campi e sfido i lettori ad alzare la mano se la sera riescono a prendere sonno senza pensare a "e domani come lo faccio?" in termini tecnici. Questa è una difficoltà, è vero, ma credo che sia anche la parte bella del nostro mestiere da tecnici: trovare soluzioni e far crescere le proprie abilità. Una difficoltà maggiore invece – e anche qui credo di essere in buona compagnia – è quella economica. Realizzare un tool per uso interno in agenzia richiede tempo e tante modifiche. Tante. È un po' come realizzare una serie di render per un cliente che ha "un progetto in mente e con una deadline incerta". Quante volte avete dovuto spostare una sedia, cambiare una lampada, rimodellare un tavolo e di fatto trasformare una cucina in un salotto? Ecco. Ci tengo a precisare però che queste iterazioni non avvengono per un mio continuo cambio di umore, ma perché spesso per raggiungere una determinata funzione ne devo realizzare diverse e nella mia testa prima di realizzarle funzionano tutte quante :) L'aspetto economico poi non si ferma alla produzione ma nel mio caso di commercializzazione si estende alla certificazione, alla distribuzione, alla promozione ed ad una struttura b2c per gestire le transazioni e le attivazioni delle licenze, oltre al supporto degli utenti. Insomma questa strada che ho intrapreso mi ha portato a crescere professionalmente e personalmente, unendo la mia passione per la grafica 3D alla programmazione. Combino l'utile al dilettevole creando tool che mi semplificano le produzioni e ne gioisco nel ricevere supporto e commenti costruttivi dalla community. Per motivi di riservatezza non posso far nomi, ma sapere che i miei tool sono in uso in tutto il mondo in grosse case di produzione cinematografiche, studi di sviluppo di videogiochi AAA, artisti 3D ed aziende che producono apparati per l'illuminazione è la più grande soddisfazione che potessi sperare. Per ulteriori approfondimenti sui progetti di Luca Deriu e PlaySys Sito dell'agenzia - https://www.play-sys.com Sito di Real HDR - https://www.real-hdr.com Sito di Real IES - https://www.real-ies.com ______________________ articolo publiredazionale
  5. thumb
    Buongiorno a tutti. Posto un paio di immagini realizzate sulla base di un nuovo set HDRI scattato sul passo Crocedomini sulle alpi bresciane. La risoluzione nativa della mappa HDRI è 30000x15000 / 36EV. Setup: Sony Alpha 7RII + Sony 24 f/1.4 GM Lens Nodal Ninjia Mecha + Nodal Ninjia 3 Mk3 PanoHead XRite Color Checker PtGui / Affinity Photo 3dsmax / Corona I rendering sono realizzati utilizzando la mappa HDRI reale (no backplate) per evidenziarne la nitidezza. Il set è disponibile qui. https://gum.co/ynrxQ https://www.behance.net/gallery/86319661/Passo-Crocedomini-Set01-HDRI-Backplates
  6. Sul sito HDRMAPS, nella sezione freebies, trovate ben 85 file HDRI da 10.000 x 5.000 px. I file sono concessi in licenza anche per un uso commerciale. Le immagini, fornite in formato EXR, sono in gran parte di esterni, anche se è possibile trovare qualche interno, in un'ampia gamma di condizioni di illuminazione. https://hdrmaps.com/freebies
  7. D@ve

    PlaySys rilascia Real HDR

    Se siete dei maniaci dell'illuminazione e non trovate mai una immagine HDR che vi soddisfi allora Real HDR può essere il programma che fa per voi. Real HDR infatti consente di creare file HDR a 32bit personalizzati in pochi secondi, semplicemente aggiungendo sorgenti luminose e regolandone forma, intensità, colore e posizione con pochi click. In questo video possiamo vedere il programma in azione con 3ds Max e V-Ray Il programma ha un costo di 59€ per una licenza completa senza alcun tipo di pagamento ricorrente. Per maggiori informazioni: https://www.real-hdr.com/
  8. Garry E. Lewis, Creative Director e VFX Artist, ha rilasciato su gumroad HDRI Studio Lighting Set 05, un pacchetto contenente 25 immagini HDR della risoluzione di 15000x7500 create artificialmente proprio per essere utilizzate nell'illuminazione di interni o di closeup. Pronte per l'uso in qualsiasi pacchetto 3D che supporta l'uso di HDRI come Maya, Max, Zbrush, Keyshot, Cinema 4D e altro ancora vi permetteranno di avere un render dall'aspetto professionale in pochi minuti. Per scaricare gratuitamente il pacchetto potete andare su https://gumroad.com/l/StudiolightSet05 ed impostare 0 nel campo del prezzo. Vi ricordiamo come sempre che se volete sostenere l'autore potete impostare un prezzo diverso da zero per fare una piccola donazione.
  9. Salve a tutti, spero di non porre una questione già trattata altrove ma non avendola trovata mi è sembrato potesse fornire uno spunto di ricerca che potesse essere interessante. Diverse volte nel mio lavoro mi sono trovato a dover fotomontare un edificio in una immagine scattata da cui, avendo gli exif, posso ricavare ora e data per riprodurre con il daylight system una forma delle ombre renderizzate che sia coerente con lo sfondo. Fin qui tutto bene. Mi sono reso conto però che così facendo l'illuminazione, per quanto realistica, manca di quel pizzico di realismo in più che potrebbe venire dall'utilizzo di una IBL, con vray light di tipo dome e mappa hdri. Il problema è: come fare a regolare l'orientamento della mappa hdri in modo da avere le ombre coerenti con l'immagine? Fin'ora il metodo più efficace che ho trovato è impostare il daylight system, modellare un paletto che getti la sua ombra, trovare una mappa hdri con un sole più o meno adatto e regolarla così da riprodurre la stessa forma dell'ombra del DS. Efficace ma tentativo dopo tentativo non ti passa più e non sempre c'è tutto questo tempo per ottenere il risultato corretto (il lavoro del renderista in architettura, si sa, arriva quasi sempre quando occorre tutto per l'altro ieri). Cercando in giro su internet ho trovato al massimo il modo per posizionare un vray sun nella posizione del sole dell'hdri così da poter "pompare" un po' le ombre ma a me occorre il procedimento inverso. Cioè: data una posizione del sole in una certa ora di un certo giorno, esiste uno script o una tecnica particolare per allineare la sorgente di luce di una mappa hdri a quella del sole in quelle condizioni? Una possibile soluzione che ho trovato è quella di, una volta trovata la posizione del sole, linkare il vray sun con la dome, modificare i wire parameters della vray light così da rendere l'orientamento della map solidale a sua volta con la stessa dome, poi, creato il daylight system desiderato, orientare la dome light in modo che la direzione del vray sun sia parallela a quella del sole del daylight system, a questo punto si cancellano il vray sun e il daylight system e si rimane con la luce della dome light che produce le ombre desiderate e che magari dà uno sfondo un po' (tanto) strano a questo punto ma che poi si rimpiazza in post. Tutto molto bello in linea di principio, ma se l'obiettivo è quello di risparmiare tempo quasi quasi si fa prima a andare per tentativi, a meno che non ci sia appunto in giro uno script che faccia in automatico tutte queste belle cose. O altre che siano altrettanto efficaci, magari. MI rendo conto che come problematica è un po' strana e magari dovrei accontentarmi del daylight system o magari mi sto complicando la vita e c'è un modo molto piiù semplice per tutto ciò. Aspetto suggerimenti (o anche "nun ce rompe" se è il caso).
  10. Salve a tutti, sto facendo partire un render di un esterno. Per l'illuminazione ho usato una HDRi. Come risultato vorrei si l'illuminazione della HDRi ma come sfondo vorrei il mio bitmap in cui poi andrò a realizzare il mio fotoinserimento. La domanda nasce spontanea dal momento in cui io ho una superficie leggermente trasparente che comunque lascia intravvedere cosa c'è dietro. Con l'HDRi io dietro il video ci vedo un bel campo di grano (è la mia mappa) e sopra il cielo bello azzurro. Ma io, in trasparenza vorrei vedere la foto che poi userò nella postproduzione. Per le proporzioni lavoro con la foto nel background in Configure viewport... quindi imposto il mio 3D con la giusta prospettiva e mando in render. La mia idea iniziale era quella di mettere una superficie dietro la superficie trasparente con la texture del bitmap ma credo sia molto macchinosa come soluzione. Devo reimpostare le proporzioni nella prospettiva e diverrebbe un casino credo. Un saluto Ivan
  11. Ciao a tutti. ho un problema con le hdri e non ce ne esco. Se uso un'hdri per illuminare i riflessi che proietta sugli oggetti sono sempre fuori scala e sempre uguali indipendentemente dall'ottivca che uso. qualcuno sa perchè? e copme si può risolvere questa cosa? o capita solo a me? uso 3dsmax con vray . le hdri le attacco con il nodo vrayhdri in modalità spherical
  12. Greg Zaal, creatore di HDRI Haven, dopo il successo della sua campagna su Patreon, ha deciso di rendere l'accesso alle sue mappe HDRI totalmente gratuito per tutti, senza nemmeno la necessità di registrarsi al sito per poter fare il download. Le mappe sono tutte ad altissima risoluzione e con un range dinamico che arriva fino a 26 EV. Al momento la massima risoluzione scaricabile è di 8k ma su Patreon l'obiettivo dei 100$ al mese è stato abbondantemente superato e quindi a breve dovrebbe essere possibile scaricare anche la risoluzione a 16k. HDRI Heaven: https://hdrihaven.com/ La campagna su Patreon: https://www.patreon.com/hdrihaven Un po' di storia sul perché di questo cambiamento: https://blog.hdrihaven.com/2017/10/01/why-the-change/ Update 04/12/2017: Grazie alla campagna su Patreon sono state aggiunte ben 40 nuove HDRI gratuite scaricabili come sempre senza la necessità di nessun tipo di registrazione
  13. murray

    Free Hdri da Studio 84

    Studio84, studio di visualizzazione architettonica sito in Polonia mette a disposizione nel suo store 3 Hdri serali (al tramonto) di altissima qualita', totalmente gratuite. Le immagini vengono fornite in due diverse risoluzioni (20k x 10k/ 8k x 4k) con i relativi backplate. Nell'immagine qui sotto potete vedere un esempio di rendering fatto con una delle HDRI presenti sullo store. Oltre alle tre immagini gratuite, lo store mette in vendita (7€ cad.) altre HDRI catturate a differenti ore del giorno. Per maggiori informazioni: http://shop-s84.com/12-hdri
  14. thumb
    Salve, vorrei sapere se fosse possibile sostituire il nero sotto il cielo dell'HDRi con un immagine...ho provato a salvarla in PNG. ma siccome è dietro il riflesso della finestra il nero non scompare...possibili soluzioni?? Grazie!
  15. Buongiorno a tutti a questo link http://www.maximeroz.com/hdri-free-pack/ sono messe a disposizione gratuitamente 6 hdri per interni, risoluzione 7K. Se possono servire a qualcuno ciao ciao
  16. thumb
    London Rain è un progetto realizzato con l'intento di sperimentare, sia sotto il punto di vista tecnico che artistico. Amo creare suggestioni ed ambienti emozionali progettando l'uso dei colori, della luce, delle inquadrature e dei dettagli in grado in qualche modo di raccontare una storia, contestualizzare un ambiente che altrimenti resterebbe impersonale. Altro step che ritengo fondamentale è l'utilizzo dei software di rendering per simulare la realtà e lo strumento in grado di catturarla (ovvero la foto/videocamera) permettendomi di agire esattamente come un fotografo digitale. Per la realizzazione di queste immagini ho utilizzato corona renderer prediligendo un approccio full 3d e limitando la postproduzione ad alcune lievi correzioni colore. L'illuminazione è composta da una semplice HDRI overcast mentre la generazione degli shaders ha tenuto conto dei principi PBR con un tempo di cottura finale di circa 2h a risoluzione 2500px
  17. Pixar rende disponibile per il download gratuito la collezione HDRI usata per il corto Piper. Queste immagini HDRI sono state catturate a Stinson Beach in California e sono state utilizzate per sviluppare il look and feel del cortometraggio. I file presenti all'interno dello zip sono pronti per essere utilizzati con RenderMan 21 per Maya, Blender, Houdini e Katana. Per scaricare gratuitamente la collezione vi rimandiamo su: https://community.renderman.pixar.com
  18. Salve a tutti, Sono nuova e chiedo scusa in anticipo nel caso in cui io abbia sbagliato a postare. Modello in cinema 4d ma riscontro molti problemi con il baking per questo motivo vorrei passare a 3d studio e sono in cerca di tutorial inerenti appunto questa fase: - vray e hdri per l'illuminazione (in c4d io uso le dome con l'hdri non so se c'è la stessa cosa per 3d) - unwrap - bake delle texture (in c4d non c'è la possibilità di fondere tutto in un'unica texture, come ad esempio riflessione superficie ecc, ed è quello di cui ho bisogno io). Qualcuno potrebbe indirizzarmi o darmi una mano? Grazie in anticipo
  19. Version 1.0.0

    815 downloads

    FREE HDRIType: 360 sphereSize: 6000x3000pxFile for download: RAR (46,4 Mb, file including HDR-6k and JPG format – tone mapped panorama full resolution 6k) This is free HDRI panorama for commercial and non-commercial usage. If You need it in your project You want to share, simply link to a shop page on www.3Dcrosspoint.com. You can't redistribute, sell or share any free files from www.3Dcrosspoint.com. www.3dcrosspoint.com
  20. thumb
    Buona sera, Volevo chiedervi un aiuto su un problema che ho riscontrato nell'utilizzare una luce dome e una immagine Hdri. Premettendo che i passaggi dovrebbero essere tutti corretti, non capisco come mai se renderizzo la scena con il materiale vetro applicato mi compare una banda bianca all'orizzonte, mentre se tolgo il vetro la striscia bianca sparisce e rivela lo sfondo così come dovrebbe essere. Non so proprio dove sbattere la testa. Nel caso possano tornare utili posto i settaggi del materiale vetro. Utilizzo 3dsMax + Vray Grazie mille
  21. xtv23

    Noise interno HDRI

    thumb
    Ciao a tutti di Treddi! Dopo numerose prove e tentativi non riesco a risolvere il problema noise, soprattutto sulla parete di sinistra. Per quanto riguarda lo scenario esterno, verrà sostituito in post. Critiche e Consigli sempre preziosi e ben accetti! Dettagli: La scena è illuminata con HDRI, le subdiv dei materiali sono a 128 minimo, noise threshold 0.005. Bruteforce + Light Cache Ringrazio in anticipo per l'attenzione Stefano
  22. thumb
    immagine hdri di sfondo sfuocata dov'è l'errore? tutti i consigli sono ben accettati.
  23. thumb
    Ciao a tutti sto realizzando dei render di un complesso condominiale, riesco a fare tutto solo che non riesco a settare i parametri del vetro e le illuminazioni degli interni, i vetri mi vengono o totalmente riflettenti o neri, come posso fare?
×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR