Jump to content
bn-top

Search the Community

Showing results for tags 'after effects'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • General
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • (FINAL) Final Images & Animations
    • Hardware
    • Job Offering
    • Mercatino dell'usato
  • 3D and 2D Graphics Programs
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad and CAD programs
    • BIM programs
    • Unreal Engine, Unity and realtime engines
    • ZBrush and Sculpting Software
    • Photoshop, Texturing and 2D Graphic programs
  • Render Engines
    • V-Ray
    • Corona Renderer
  • Campus Party 2019's Discussioni
  • Contest's Baby Comics
  • Contest's Speed Contest Championship
  • Contest's Light the way, Flo goes to London
  • Contest's Creative Buildings
  • Contest's Metamorphosis
  • Contest's Lumina Perla 3D
  • Contest's IoRestoaCasa
  • Contest's Natale 2017
  • Contest's Open Contest

Categories

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categories

  • Meshes e Scene
    • Archviz & Interior Design
    • Furniture
    • Lights
    • Lumina Lamps
    • Appliances and Electronics
    • Vegetation
    • Vehicles
    • Organic
    • Misc Objects
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Misc
  • Treddi Open Contests

Product Groups

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Sito Web

  1. La modellazione tridimensionale deve rispettare delle regole precise, spesso dettate dal programma utilizzato per la progettazione. In questo articolo, scopriremo come rendere tridimensionali forme, solidi e loghi con il software After Effects. Utilizzeremo il seguente progetto tipo per questo tutorial: Proviamo adesso a rendere tridimensionale un livello forma con tutte le opzioni di trasformazione e personalizzazione che il programma fornisce. Si partirà con la creazione di un ambiente di lavoro chiamato “Da 2d a 3d - Forma” e all’inserimento al suo interno una forma tramite apposito strumento Q, avendo cura di settare i parametri di riempimento e tratto siti nella parte centrale della barra degli strumenti. Ora possiamo inserire la nostra forma, in questo caso una stella, andando a centrare il punto di ancoraggio nel livello ed il livello nella vista attraverso i passaggi Livello forma>Trasformazione>Centra il punto di ancoraggio contenuto del livello e Livello forma>Trasformazione>Centra il livello nella vista. Attiviamo adesso l’icona del cubo nel nostro livello per renderlo tridimensionale, dopodiché aggiungiamo una videocamera per personalizzare a piacere la forma appena creata, impostandola come standard ma personalizzando la vista con lo strumento C ruotandola sugli assi Y e X, in modo da esaltare la percezione del 3D. Aumentiamo la profondità dell’estrusione andando su Opzioni Geometria>Profondità estrusione impostando il valore di 50 e lavorando anche sullo Stile di smusso, inserendo Concavo dal menù a tendina. Aggiungiamo poi una luce per apprezzare le modifiche appena effettuate, cliccando con il tasto destro nello spazio in basso a sinistra che non comprende le opzioni del nostro livello e poi Nuovo>Luce. Impostiamo il colore sul bianco, lasciando le altre impostazioni predefinite verificando che la voce “crea ombre” sia spuntata, ed ecco il risultato: Si può pensare anche di aggiungere una seconda luce per aumentare l’effetto tridimensionale. Essa può avere caratteristiche simili, ma un posizionamento speculare. Così i giochi di luci, ombre e riflessi si fanno più dinamici e variegati, anche più realistici in un certo senso. A questo punto aspetto e visualizzazione sono a posto. Proviamo ad applicare alcuni effetti attraverso la voce “Aggiungi”. Abbiamo a disposizione numerosi effetti con cui trasformare la nostra stella, come ad esempio Piega e Rigonfiamento: Anche in questo caso, sarà eventualmente possibile aumentare la Quantità per ottenere dei risultati più estremi, come ad esempio portando il valore della caratteristica Piega e Rigonfiamento al valore di 178: Oppure, ragionando al contrario, al valore di -69: Si potranno anche aggiungere variazioni nel tempo per avere una metamorfosi nel tempo della nostra stella, assegnando a secondi differenti, delle quantità diverse ed estreme. Per aggiungere complessità all’animazione, si può selezionare la voce Deformazione tracciati dal menù Aggiungi. Questo renderà randomico il movimento dei confini della forma. Altra soluzione possibile, è quella dell’opzione Ripetitore sempre dal Menù Aggiungi, che con la personalizzazione adeguata dei parametri, porterà le forme animate tridimensionali a ripetersi. Insomma, quanto per le forme che per testi e loghi, le opzioni di modifica e personalizzazione concesse da After Effects si complicano e divengono ancora più interessanti con il passaggio da 2d e 3d, pur mantenendo le logiche differenti dei due formati. Rendiamo ora ricca la composizione con un solido a tinta unita aggiunto al lavoro, e anch’esso spuntato sull’icona del cubo per renderlo tridimensionale Esplorando le Opzioni Geometria offerte in questo caso, avremo da un lato la curvatura che consente di sviluppare il solido in profondità secondo percentuali variabili: Oppure il numero di segmenti. Più sono numerosi, più il solido apparirà come formato da un unico grande pezzo curvato anziché da tanti segmenti piegati nel mezzo. Bene, riabilitando la nostra luce frontale, possiamo ottenere un effetto di profondità con conseguente proiezione di ombra da parte della nostra forma sullo “schermo” geometrico posizionato alle sue spalle. Per ottenere questo risultato, va attivata la voce Crea ombre all’interno delle Opzioni Materiale della nostra forma, ed ecco il risultato: Hai trovato interessante questo articolo e vuoi diventare un esperto di Adobe After Effects? Abbiamo quello che fa per te! GoPillar Academy promuove infatti il nuovo Corso di After Effects per l’Architettura! Solo per i lettori di Treddi, il corso sarà a disposizione a soli 99€ anziché 249€! --- note - l'articolo fa parte di una collaborazione editoriale tra Treddi e GoPillar Academy
  2. After Effects è uno dei programmi professionali offerti da Adobe per il Compositing Video; è infatti il software di punta per quanto riguarda il mondo dell’animazione e degli effetti speciali. Viene spesso utilizzato nelle più grandi aziende di produzione video / pubblicità come per esempio la Fox Entertainement.; infatti attraverso After Effects si possono creare effetti visivi digitali, motion graphics e compositing, utili soprattutto nel processo di post-produzione cinematografica, videogiochi e produzione televisiva. Infine il software può essere utilizzato anche per il keying, il tracking, il compositing, l'animazione e funziona anche come un editor non lineare di base, un editor audio e un transcoder multimediale. Tra i vari strumenti che After Effects mette a disposizione, vi sono effetti di simulazioni 3D molto interessanti; in particolare l’effetto CC Particle World consente di introdurre in composizione tramite solidi, veri e propri sistemi particellari personalizzabili nell’aspetto e nelle proprietà. Andiamo quindi a vedere in che modo agiscono i sistemi particellari; innanzi tutto rechiamoci nella finestra di progetto, nel lato sinistro dell’interfaccia del software e con tasto destro del mouse andiamo a creare una nuova composizione denominandola Sistema particellare, impostiamo su nero il colore di sfondo ed inseriamo una durata di 25 sec circa cliccando infine su ok. Un sistema particellare è una particolare forma di simulazione 3d, basata su particelle personalizzabili nell’aspetto, nell’origine e nelle proprietà di movimento; per poterle concretizzare in composizione abbiamo bisogno di un solido o tinta unita. Andiamo quindi a creare un nuovo livello con tasto destro nella finestra della composizione in basso a sinistra, selezioniamo Nuovo - Tinta unita. Questo livello sarà la nostra base per l’effetto particellare. Spostiamoci ora nella cartella degli Effetti e Predefiniti, a destra nella viewport, e selezioniamo il menù a cascata relativo alla simulazione; come noterete vi sono diverse tipologie di simulazioni particellari, come per esempio CC Bubbles che crea bolle in movimento verso l’alto. Le caratteristiche di ogni effetto possono essere personalizzate tramite la finestra di controllo effetti in alto a sinistra. CC Rainfall e CC Snowfall simulano la caduta di pioggia e di neve; sono molto interessanti perché possono essere applicati ad immagini statiche come render o video animati. Inseriamo quindi nella composizione con tasto destro nella finestra Progetto, un render di esterni ed aggiungiamola trascinandola semplicemente con il mouse, come nuovo livello nella composizione già aperta ponendola al di sotto del solido con Snowfall applicato. Per far si che il livello Snowfall venga fuso con il livello del render, dobbiamo modificare le modalità di fusione che si trovano accanto allo slot del livello stesso: passiamo quindi da normale a scolora e vediamo come ora i livelli risultano perfettamente fusi. Mettendo play inoltre sulla timeline in basso a destra, vedremo come la perturbazione sembrerà verificarsi realmente all’interno del nostro render. Chiaramente lo stesso effetto potremmo ottenerlo anche selezionando CC Rainfall. Possiamo poi modificarne le proprietà a seconda dell’effetto che vogliamo ottenere, dall’apposita finestra di controllo effetti, in modo tale da determinarne la quantità di gocce nello slot Drops, la grandezza nello slot Size, la velocità di discesa (quindi la forma) nello slot Speed, infine anche l’opacità ed il colore in Color ed Opacity. In questo modo potremmo ottenere un piccolo video oppure un’immagine statica (salva fotogramma corrente) che simula la perturbazione desiderata. Per chi volesse imparare ad utilizzare Adobe After Effects in modo professionale in breve tempo, per modificare, correggere e aggiungere effetti speciali e animazioni ai propri video professionali, GoPillar Academy mette a disposizione per gli utenti di Treddi.com un corso completo di post-produzione e correzione di video al prezzo speciale di 99€ anziché 249€. --- note - l'articolo fa parte di una collaborazione editoriale tra Treddi.com e GoPillar Academy
  3. thumb
    Ho provato a realizzare l'accenzione di uno Zippo. Software: 3D Studio (modellazione e rendering), Substance Painter (shading), Photoshop e After Effects (Postproduzione)
  4. thumb
    Un piccolo omaggio a tutte le donne, in occasione dell'8 marzo Silhouette di base creata in Illustrator, animazione in Cinema 4D e finalizzazione in After Effects.
  5. thumb
    Ciao Ragazzi ! Condivido con voi un lavoro uscito dallo studio di questi mesi fatto sulla composizione, camera tracking, rigging e animazione con Blender e After Effects . Modellazione, Rigging, Animazione, Camera Tracking - Blender Compositing, Effetti Visivi, Color Correction - After Effects Spero sia di vostro gradimento ! Ne ho in cantiere un altro (sempre video e effetti visivi), sempre con personaggi tratti da film, commenti e suggerimenti per il prossimo progetto sarebbero molto apprezzati ! A presto !
  6. Ciao a tutti, sono nuova dell'animazione e video. Sto passando da cartaceo a video e volevo una delucidazione su uno dei primi esperimenti che sto facendo. Vorrei utilizzare il video su proiettore, quali sono le impostazioni ottimali per esportarlo e se avete qualche consiglio in generale. E' uno spezzone da un filmato che ho girato molto breve (15 min) e un altro su un lavoro realizzato quindi grafico. Le mie domande sono quali impostazioni inserire per vederlo su proiettore in qualità ottimale senza scatti durante la proiezione e se c'è qualche consiglio in pià che potete darmi per la resa qualitativa del breve video. Vi ringrazio in anticipo
  7. Ciao, ho un problema con l'audio di After Effects. Ho creato un'animazione con 3D Sudio Max, l'ho importata in AE, ho inserito una traccia audio in Aiff (poi anche trasformata in Wav). Alla fine, l'audio del video presenta un "tic" ogni 9 secondi circa. Cosa potrebbe non andare nel settaggio? Impostazioni di base: HDTV 1080 25, pixel quadrati, mantieni frequenza fotogrammi in caso di nidificazione o nella coda di rendering, 3d classico, pulldown disattivato, 48,000 kHz, 16 bit stereo, non compresso, interlacciatura: nessuna. Grazie
  8. Studio con sede nella Provincia di Treviso cerca Motion Graphic Designer. E' richiesta inoltre esperienza nel Compositing e nella produzione di VFX con After Effects o Nuke. Posizione per periodo di prova finalizzato all'assunzione a tempo indeterminato. Requisiti preferenziali: Titoli di studio inerenti all'area di interesse Competenza, sensibilità e gusto nelle scelte tipografiche Esperienza nella regia e nel montaggio di video 3D e live-action Conoscenza medio-avanzata di 3dsMax o Cinema4D CV e Portfolio a info@metaverso.info
  9. Ciao a tutti! Non so se questa domanda è inerente al forum, ma ho un dubbio grande: nel mondo e nel mercato di oggi per fare animazione conviene di più 3DS Max o After Effects ? Grazie in anticipo
  10. thumb
    The first video catalog 360 ° interactive, where users can experience immersive experience, moving through the halls of a real 3D museum to discover the rewards of the harvest. Team: Arezio Basteris, Silvio Fasanino, Luca Correndo Client: Fondazione Tim DIrection Agency: Armando Testa Production Agency: Curve Creative Studio
  11. Salve a tutti, Sono qui a chiedere un aiuto in quanto capisco veramente poco di componenti hardware, ma mi serve assolutamente un PC performante in quanto sto per passare nell'ambito professionale. Sono un generalist quindi ho bisogno di una macchina che mi permette di svolgere tutte le fasi del 3D, dalla modellazione al compositing passando soprattutto per animazione e rendering. Sono solito lavorare su molti software: Maya, 3DSMax, ZBrush, Lightwave, AfterEffects, Mocha, Nuke, Substance Painter, Syntheyes, Sketchup, Poser, Premiere, Photoshop, Illustrator, ecc. Avrei bisogno di un consiglio a partire da questa configurazione fatta da un amico per un totale di circa €2000 1 RC-K350-KWN2- CASE COOLER MASTER CMP K350 W/O 1 RS750-AMAAB1- ALIMENTATORE CLM 750W GM-SERIES B 1 INTBX80677I77 CPU INTEL I7-7700K 4.20GHz SKT115 4 HX421C14FB2/8 DDR4 8GB 2133 KINGSTON HYPERX 1 Z270 GAMING M MB MSI Z270 GAMING M5 S1151 4D4 M 1 ADJCRHMCK20CB CARD READER ADJ INTERNO USB 2.0 2 CT1050MX300SS HD 2,5 SSD 1050GB CRUCIAL SATA3 M 1 GTX 1060 GAMI VGA MSI NVIDIA GTX 1060 GAMING X+ 1 GH24NSD1 MASTERIZZATORE LG DVD-RW BLACK SA In particolare ho dei dubbi sulla scheda video essendo da gaming. Secondo voi per il lavoro che dovrei svolgere quale sarebbe la miglior scheda video che potrei aggiudicarmi? Sono disposto anche ad alzare il budget, se necessario, quindi mi piacerebbe avere più proposte in base a diverse fasce economiche per avere un PC che mi permetta di lavorare in totale serenità. Grazie dell'eventuale aiuto.
  12. Offriamo Lavoro a 3D artist per produzione video ( sede della prestazione Nord Milano - Cormano) requisiti 3D artist: 1) buona conoscenza software 3ds Max versione 2016: - modellazione poligonale - ottimizzazione e correzione modelli 3D di terze parti e importati - gestione porzioni territoriali ampie - modellazione parametrica con patch e nurbs - gestione animazione di semplice entità (camere e movimenti lineari di oggetti) 2) ottima conoscenza motore di render Vray: - ottima gestione materiali vray - creazione illuminazione fotorealistica 3) buona conoscenza Photoshop: - gestione texture tiled per il 3D - gestione texture di vaste dimensioni di territorio 4) buona conoscenza software di montaggio e video editing (AfterEffects, Premiere) - gestione montaggio entry level (montaggi, dissolvenze, testi e loghi) - gestione video editing (video ritocco, evidenziazione aree e percorsi, effetti meteo, luminosi e atmosferici) - tracking e localizzazione Inviare CV e Protfolio a f.orlandini69@gmail.com
  13. thumb
    Il canale ufficiale del mio progetto L.U.F.O. è nato!!! Con il JUMP Teaser del 2017.
  14. Salve a tutti e grazie per l'aiuto se potete darmelo. Noi in studio abbiamo già delle workstation dedicate al 3D e siamo contenti, montano delle invidia M4000 con xeon E5-2630 32GB ram Quando ci lavoriamo con premiere e after effects sia nel lavoro quotidiano che nelle esportazioni non abbiamo però delle prestazioni eccezionali e volevamo capire che per configurare un pc prestante su quel versante bisogna guardare cose diverse nell'hardware. Se avete esperienza personale e volete indicarmi dei modelli hardware vi siamo grati Mattia dinamo3d GRAZIE
  15. Ciao a tutti, sono un programmatore web di 31 anni che da circa due lavora in un ufficio noioso, svolgendo mansioni altrettanto noiose. Sto pensando di mollare questa sicurezza economica per tentare la strada nel mondo dell'animazione 3D e del VFX. Non vorrei naturalmente iniziare da zero, perciò mi sto guardando in giro per trovare qualche corso (online e non) da frequentare, se possibile in Lombardia. Sto cercando inizialmente qualcosa per maya e per after effects. Qualcuno di voi sa aiutarmi nel trovare qualcosa di buono, o quanto meno non farmi fregare da corsi costosi e inutili. Grazie a tutti!
  16. thumb
    Cursor è un cortometraggio di fantascienza italiano uscito nell'ottobre del 2015. Io sono Marco Castiglione e sono l'autore di questo cortometraggio. Nei prossimi giorni pubblicherò il making of dettagliato del corto. Spiegherò tutto il processo di realizzazione, dal concept alla realizzazione finale. E vi svelerò segreti e trucchi. Rimanete sintonizzati.
  17. thumb
    Ciao a tutti, posto una personale interpretazione del famoso personaggio di Batman : The Joker. Allego anche il Making of. Spero vi piaccia!!
  18. Ciao a tutti vi presento il mio nuovo showreel
  19. Ciao a tutti vi presento il mio nuovo showreel
×
×
  • Create New...