Jump to content
bn-top

Search the Community

Showing results for tags 'Keyshot'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • General
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • (FINAL) Final Images & Animations
    • Hardware
    • Job Offering
    • Mercatino dell'usato
  • 3D and 2D Graphics Programs
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad and CAD programs
    • BIM programs
    • Unreal Engine, Unity and realtime engines
    • ZBrush and Sculpting Software
    • Photoshop, Texturing and 2D Graphic programs
  • Render Engines
    • V-Ray
    • Corona Renderer
  • Campus Party 2019's Discussioni
  • Contest's Baby Comics
  • Contest's Speed Contest Championship
  • Contest's Light the way, Flo goes to London
  • Contest's Creative Buildings
  • Contest's Metamorphosis
  • Contest's Lumina Perla 3D
  • Contest's IoRestoaCasa
  • Contest's Natale 2017
  • Contest's Open Contest

Categories

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categories

  • Meshes e Scene
    • Archviz & Interior Design
    • Furniture
    • Lights
    • Lumina Lamps
    • Appliances and Electronics
    • Vegetation
    • Vehicles
    • Organic
    • Misc Objects
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Misc
  • Treddi Open Contests

Product Groups

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Sito Web

  1. thumb
    Questo è un semplice esercizio di scansione puntando all'equita delle tolleranze e dei dati impostati. Naturalmente lo scanner professionale Einscan può spingersi ben oltre nel dettaglio. ho impostato un limite di 0.3 per essere il più vicino al Revopoint. Naturalmente ci sono tutti i limiti di uno scanner economico anche se di buona fattura. Un valore di confronto per tutti è la impossibilità di fare scansioni su un oggetto di colore nero. Mentre lo scanner Einscan riesce a prendere il dettaglio anche delle piccole erbe che si sono incastrate nei tacchetti. Certo potevo chiudere le mesh e continuare la scansione anche nell'interno, ma ripeto mi sono tenuto neutro e imparziale usando la stessa metodologia di scansione e possibilmente gli stessi parametri di luce ecc. Da notare la differenza anche di dettaglio nella texture. Di seguito lascio i dati della scansione. Scarpa sportiva con tacchetti per erba sintetica. Modello di scarpa Mizuno Morelia Sala Classic EU43 di colore rosso. Ho pulito accuratamente la scarpa dopo aver terminato il mio allenamento di rugby. Ho usato due tipi di scanner 3D. Il primo è uno Shining3D EinScan H, il secondo un Revopoint3D POP. Modalità di scansione Feature con texture - allineamento con texture - risoluzione 0,3 mm, stesse condizioni di luce, stessi giri/minuti del piatto rotante, modalità automatica. Il presente test non è una comparativa nè un test si tratta di scanner 3D completamente diversi e nati per diversi target ed esigenze. Il modello è volutamente aperto. Non verrà rilasciato il modello chiuso quindi non cercatelo. preferisco non avere problemi con la Mizuno. Il modello viene rilasciato quindi così com'è per un uso libero e non commerciale. Sono curioso di sapere cosa ne pensate. se avete domande non esitate a farlo, tempo permettendo spero di rispondere a tutti i quesiti ragionevoli. link per scaricare i file: https://grabcad.com/library/mizuno-morelia-sala-classic-eu43-1
  2. thumb
    Test con la versione di Procreate5.2 su iPadPro 14”. Procreate5.2 permette ora di dipingere su modelli 3D ed esportare in formato obj. Ho usato Keyshot 10 per il render. L’importazione del file obj con le mappe mal. è perfetto.
  3. thumb
    Ciao a tutt*! Ho realizzato questa tuta per droide partendo da vari concept ispirati al mondo sci-fi e cyberpunk. È uno dei miei primi approcci alla tecnica dell'hard surface/semi hard surface. Il modello è stato scolpito in tutte le sue componenti su ZBrush e renderizzato successivamente in Keyshot 8.
  4. thumb
    Questo è un altro progetto personale eccitante che utilizza Maya, zBrush e KeyShot.
  5. thumb
    This moment I have the desire to work on making desserts. It is a very difficult task, but I want to find out on how far can it go. This is a personal project.
  6. thumb
    A personal project models using Maya/zBrush to test the rendering capabilities of KeyShot.
  7. Ciao a tutti, ho una vecchia HP xw8200 con doppio xeon 3,6 gHz e hd scsi a cui si è bruciata la scheda madre. Secondo voi è possibile salvare qualcosa e utilizzare i componenti residui per assemblare una nuova macchina per Solidworks e Keyshot con un budget di 1000€ ? Idee? grazie
  8. thumb
    Ho creato il modello con Marvelous Designer e l'ho fatto il rendering con keyhot usando il "RealCloth" material con "Fiber FlayAway".
  9. thumb
    Ho usato Maya con mudbox e keyshot render.
  10. thumb
    modellazione zbrush e render keyshot
  11. thumb
    modeling Cinema4D- render KeyShot
  12. thumb
    Un primo approccio ad un modello con hard surface e semi-hard surface . Questo modello rappresenta un concept di un droide pilota all'interno della propria tuta sia da combattimento sia da guida di un veicolo . Realizzato con ZBrush e Keyshot 8
  13. Ciao a tutti, oggi mi ritrovo a chiedere una cosa un pò strana. Ho bisogno di alcuni consigli su come far capire al mio titolare che i render hanno bisogno di tempo per essere realizzati. Mi spiego meglio, lavoro per un'azienda che rivende arredamento per esterni, sia a livello di coperture come pergole, ecc e sia arredo vero e proprio. Quando c'è un nuovo cliente il titolare va a fare il rilievo, (spesso grossolano) e alcune foto dell'ambiente. Mi manda le foto, mi dice le strutture da inserire e l'arredo da mettere. Qui inizia il mio lavoro: ricostruire nel dettaglio la scena, e dopo iniziare a inserire i vari prodotti. Trattandosi di aziende di fascia medio alta fortunatamente ho già da loro i modelli 3d dei prodotti, l'inconveniente è che spesso sono molto pesanti oppure hanno un sacco di mesh separate. Fondamentalmente io non ho grossi problemi nè con la modellazione nè con l'allestimento della scena e il rendering. L'unico problema è il tempo. Il mio titolare vorrebbe che nell'arco di due, o massimo quattro giorni,io completassi il progetto. Che come riperto parte dalla modellazione 2D dell'ambiente fino ad arrivare ad almeno 4/6 rendering tra cui scene diurne e notturne. Per non parlare del fatto che quando inizio ad inserire tutti i prodotti il file diventa molto pesante e i programmi iniziano a girare più lentamente (ulteriore perdita di tempo). Il punto è questo, io mi sono laureata in interior design da poco più di un anno, questo è il mio primo lavoro, quindi mi capita di sbagliare e penso che questo sia normale visto che sono alle prime armi. Questo lavoro come inizio mi piace, però voglio che il mio titolare si renda conto di ciò che faccio e che non pensi che sto semplicemente facendo un DISEGNINO. Proprio a causa della mia inesperienza lui si sente motivato a spronarmi, ma io credo che la sua concezione sia fuori dalla realtà. HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO DA QUALCHE PROFESSIONISTA CHE MI TROVI LE PAROLE GIUSTE PER FAR CAPIRE CHE NON SONO DISEGNI MA LAVORI MOLTO DETTAGLIATI. Inoltre questi render che vado a fare vengono usati a scopo di marketing, quindi è per questo che ne devo produrre a volontà. Insomma, in tutto questo caos, voglio concludere dicendo che il mondo della modellazione 3D e rendering a me piace, ma mi sento come una mucca che produce latte in un allevamento intensivo!!! Vi prego aiutatemi!!!
  14. thumb
    A personal Maya/Keyshot project using the new fuzz feature in KeyShot 9.
  15. Dopo Keyshot 8, soluzione di rendering molto apprezzata soprattutto dai designer e dagli artisti specializzati soprattutto nella modellazione, Luxion si prepara all'assalto dei contenuti in realtà virtuale con una novità assoluta: KeyVR. Luxion KeyVR è una soluzione "one-click to VR" che consente di creare esperienze in realtà virtuale con i progetti in 3D. KeyVR consente infatti di settare le interazioni, configurando ad esempio modelli, materiali ed elementi di environment, esplorando successivamente in modalità viewer le scene realizzate in Keyshot. KeyVR opera con un'interfaccia standalone, importando i file nativi di Keyshot (.ksp e .bip) ed ha quale obiettivo quello di garantire un output immersivo sia per le presentazioni ai clienti che quale supporto alle fasi di design, facendo propri i vantaggi della realtà virtuale in questo frangente. Il tutto mantenendo la logica "one-click to Render" che è stata la base del sorprendente successo commerciale di Keyshot, con cui KeyVR condivide anche il motore di rendering ray-tracing. Le interazioni definibili nel setup di KeyVR non richiedono competenze di programmazione, ma sono implementabili attraverso una serie di preset e regolazioni comprensibili a qualunque designer, anche in questo caso utilizzando gran parte degli strumenti di navigazione già definiti in Keyshot. KeyVR garantisce anche il supporto ad un sistema fisico (gravità, rigid body, ecc.), definibili anche in questo caso senza dover essere esperti di coding. Una semplice aggiunta per i possessori di Keyshot? Certamente, ma non certo a buon mercato, dal momento che per utilizzarlo è necessario sottoscrivere un piano rental da 995 dollari all'anno. KeyVR è disponibile soltanto per Windows ed è compatibile con HTC Vive, Oculus e Windows Mixed Reality. Per ulteriori approfondimenti su Luxion KeyVR - https://www.keyshot.com/keyvr/ _
  16. DDD Daily Art E' un progetto che porto avanti da molti giorni e consiste nel creare un'immagine artistica al giorno da pubblicare sulla mia pagina Instagram: @Skiwolker. L'obiettivo principale di questo progetto è quello di stimolare la mia creatività e di migliorare le mie conoscenze. I programmi che utilizzo sono quattro: Maya, Fusion 360, Keyshot e Photoshop. // Aggiornamento 15/10/2018 A Ghost Story Il tema del progetto è cambiato notevolmente, riproponendo e sviluppando uno stile già utilizzato in precedenza. A Ghost Story è una serie di immagini astratte ed evocative che hanno come soggetto un fantasma. L'obiettivo è quello di comunicare emozioni attraverso la composizione, le luci e i colori, utilizzando forme semplici o poco articolate. // OLD Sono un appassionato di modellazione hard surface e il mio progetto si basa principalmente su immagini di questa natura. L'idea che sto seguendo è quella di creare una libreria di componenti semplici (kitbash) da utilizzare successivamente per la creazione di modelli complessi e magari per intere ambientazioni. Vorrei anche rilasciare alcuni di questi componenti al pubblico appena ne avrò un quantitativo interessante. E' un processo lento, che richiede tempo e giorni. Se volete seguirlo, controllare gli ultimi post di questo thread e lasciate pure un commento se vi va, ogni commento o feedback è sempre ben accetto! Il primo Kitbash pack è finalmente pubblico! Contiene: - 6 Pistoni - 6 Joints - 4 Caps Le mesh sono formate da quads and triangles e ogni singolo pezzo ha il giusto pivot e una gerarchia per facilitare le manipolazioni (sposta, scala, ruota...). Il pacchetto funziona perfettamente su diversi programmi (Maya, Cinema4D, Blender) ed è completamente gratuito. Essendo il mio primo pacchetto qualcosa potrebbe non funzionare correttamente, quindi per problemi o suggerimenti contattatemi! Link: https://gumroad.com/l/dddkp1
  17. thumb
    Salve questo è il mio concetto per la versione Nucleus di un challenge di GrabCAD. Il telaio e la meccanica in generale è stato reso disponibile dalla Supercar System. Si richiedeva per questa voce della sfida solo alcuni componenti della carrozzeria da qui il nome Nucleus. Ho voluto aggiungere solo alcuni elementi ispirandomi ad alcuni modelli di auto già esistenti come la BAC Mono e la KTM XBow. Si accettano critiche e suggerimenti. Specie sui render e sulle inquadrature degli stessi. Spero sia di vostro gradimento.
  18. Ciao a tutti, mi chiamo Davide Sasselli e sono un 3D Artist di Cesena. Fin dai tempi del liceo, ho sempre avuto la grande passione per disegno e la scultura. Ho lavorato per svariati anni nell industria del gioiello come Jewel Designer, ma negli ultimi anni durante la mia ricerca artistica mi sono avvicinato al 3D e alla scultura digitale, frequentando in seguito un corso di computer grafica a Bigrock. La mia passione per i Character è stata il motore della mia ricerca fin dal inizio del mio percorso. Oggi vi voglio presentare alcuni passaggi del mio artwork “Shaman”. Questo progetto nasce da una commissione della scorsa estate, quindi ritenendo il soggetto valido e interessante ho riutilizzato alcune parti del concept creando qualcosa di nuovo e originale. La ricerca e la scelta di reference è stata una delle parti cruciali del progetto, perché non avendo un concept preciso da seguire, ho dovuto ricreare un design funzionale ma allo stesso tempo interessante nelle forme. Quindi ho dovuto cercare reference che mi dessero maggiore chiarezza per quello che volevo ricreare. Sono partito da un blocking grezzo iniziale in Dynamesh su Zbrush, non ponendo molto interesse inizialmente all' aspetto del modello. Inizialmente ho ricreato i volumi principali del modello, per poi raffinarli man mano che andavo avanti nella creazione del personaggio. Una volta ottenuta una topologia corretta per lo sculpting (quad) ho iniziato ad aggiungere dettaglio. Nella fase iniziale mi sono concentrato nella realizzazione delle forme primarie e poi successivamente quelle secondarie, per poi solo alla fine aggiungere dettaglio in sculpt, con alpha nativi di zbrush (brush, stencil ecc..) e aggiungendo noise dove occorreva. Nel progetto ho sperimentato tecniche diverse di sculpt, mischiando sculpting e modellazione 3D tradizionale (Polymodeling). La sfida più grande è stato ricreare un pezzo dell’ armatura dello shamano che avesse delle piume realistiche (spallaccio). Solitamente per realizzare le piume, in altri software si punta alla creazione di filamenti o card (fibermesh, xgen, ecc..) Ma volendo sperimentare in Zbrush ho provato a ricrearle in mesh modellandone una ad una, ottenendo così un effetto più di impattante nella scultura. La pulizia del progetto e la topologia stessa hanno un ruolo cruciale nella rendere facile la gestione di un progetto di così alta conta poligonale. Quindi mantenere l’ordine e la pulizia dei subtools in Zbrush è fondamentale. Finito il modello ho messo in posa il character attraverso il Transpose Master di Zbrush. Dopo avere ottenuto un modello Highpoly in posa sono passato alla fase di rendering su Keyshot. Il mio approccio è stato di tipo tradizionale ovvero provando a ricreare un lighting da studio, utilizzando tecniche che conoscevo su altri motori di render (Arnold, Redshift, ecc..) Ho usato un HDR ricreato a doc per l’immagine finale. Spero che il making of vi sia piaciuto, grazie per l'attenzione. Davide Sasselli
  19. thumb
    Character eseguito in Zbrush e renderizzato su Keyshot. Retopology su maya e cloth in Marvelous Designer. Design, sviluppo e modellazione ispirata dal lavoro di Santa Monica Studio su God of War.
  20. Buongiorno a tutti sono Gabik, ho un problema con le etichette di Keyshot. Perchè quando aggiorno le geometrie su Keyshot le etichette sul mio modello rimangono nella posizione precendente e non si aggiornano come il file? Facendo sempre delle modifiche sul mio modello ogni volta perdo tempo a risistemare le etichette. Come faccio ad evitare tutto questo? Grazie in anticipo delle vostre risposte. Buona giornata a tutti!!!!
  21. thumb
    Buongiorno a tutti e buon rientro dalle vacanze. Qualcuno conosce un metodo in Keyshot, per creare un effetto luminoso di questo tipo (foto in allegato)?! Devo fare un render di un insegna luminosa, ma non so quale delle luci di default utilizzare o se devo trasformare una superficie in una sorgente luminosa! Vi ringrazio in anticipo! Gabik
×
×
  • Create New...