Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Search the Community

Showing results for tags 'Cinema'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • Presentazioni
    • General
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • Hardware
    • Job Offering
    • Mercatino dell'usato
  • 3D and 2D Graphics Programs
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad and CAD programs
    • BIM programs
    • Unreal Engine, Unity and realtime engines
    • ZBrush
    • CG Software
  • Render Engines
    • V-Ray
    • Corona Renderer
    • Render Engines
  • Final
    • [FINAL] Architettura e Interior Design
    • [FINAL] Immagini CG/VFX
    • [FINAL] Animazioni CG/VFX
    • [FINAL] Immagini e disegni 2D
  • Old Forum
    • Contest Terminati
    • Tips & Techniques
    • Tutorial Professionali con il supporto del docente
    • Forum Commerciali
  • Lighting Design & Render's Forum
  • Lighting Design & Render's Risorse e Link utili
  • BIM, Revit e dintorni.'s Generale
  • BIM, Revit e dintorni.'s Famiglie e masse
  • BIM, Revit e dintorni.'s Architettura
  • BIM, Revit e dintorni.'s Strutturale
  • BIM, Revit e dintorni.'s MEP
  • BIM, Revit e dintorni.'s Dynamo
  • BIM, Revit e dintorni.'s Risorse
  • finalRender4's Forum
  • Unreal Engine's Forum
  • CORONA RENDERER's Forum
  • V-Ray's Forum
  • Blender's Forum
  • 3ds Max's Forum
  • Rhino & Grasshopper's Forum
  • DDD - Digital Drawing Days's Forum
  • Cinema 4D's Forum
  • Contest Natale 2017's WIP Contest
  • Campus Party 2019's Discussioni
  • IoRestoaCasa - Contest 2020's Discussioni

Categories

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categories

  • Meshes e Scene
    • Archviz & Interior Design
    • Furniture
    • Lights
    • Lumina Lamps
    • Appliances and Electronics
    • Vegetation
    • Vehicles
    • Organic
    • Misc Objects
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Misc
  • Treddi Open Contests

Product Groups

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Sito Web

Found 9 results

  1. thumb
    Creazione 3D di una sala cinema esistente. Progetto nato per R&D per i video 360.
  2. Tra le uscite più interessanti di questa stagione cinematografica trova certamente luogo Il Primo Re, diretto da Matteo Rovere. Se oggi attraversare il Tevere può apparire un discorso banale quanto scontato, non lo era certamente nel 753 A.C. quando Romolo e Remo tentarono l'impresa per raggiungere i luoghi da cui avrebbe avuto vita la Città Eterna. Il film, risultato di una produzione italo-belga, propone una visione di quel periodo, pregna di quella efferata violenza tribale e di quelle dirompenti forze della natura che l'uomo ha dovuto affrontare nell'alba della civiltà. Un film che ha fatto inevitabilmente discutere, dividendo il pubblico, soprattutto per quanto concerne lo stile, con pochissimo parlato, in proto-latino sottotitolato, per catapultare in maniera fedele lo spettatore in un'epoca remota sotto tutti i punti di vista. Non si tratta certamente di una scelta inedita, si pensi al lavoro di Mel Gibson in Apocalypto e ne La Passione di Cristo. Il rapporto tra l'uomo e la natura viene enfatizzata dalle riprese in luce naturale, chiaramente ispirata al Revenant di Lubetzki. Citazioni ambiziose, dove i VFX hanno dovuto supportare una narrazione molto intensa sin dalle prime fasi, quando un'onda di piena realizzata in CG spazza via i protagonisti, costringendoli ad una lunga e faticosa risalita. Gli effetti visivi de Il Primo Re sono stati realizzati da EDI (Effetti Digitali Italiani), il cui team è stato supervisionato da Gaia Bussolati e Francesco Grisi, socio fondatore insieme a Pasquale Croce. Proprio Grisi ci svela le sue sensazioni nel rivivere un progetto che ha coinvolto in maniera molto impegnativa lo studio milanese: “La realizzazione di questo film ha richiesto l’impiego di moltissime risorse per circa un anno. Abbiamo lavorato spesso su film americani che hanno richiesto simili spiegamenti di forze, ma in Italia è un caso tanto raro quanto felice. Grazie a registi illuminati come Matteo Rovere, la cinematografia italiana sta riacquisendo la forza e l’importanza su scala mondiale che ha sempre avuto nel passato ma che ultimamente sembrava aver perso. L’uso degli effetti visivi a sottolineare la forza della storia è stato sapientemente utilizzato da Matteo per arricchire ulteriormente un film che era già forte di suo e confezionare un prodotto che non ha nulla da invidiare ad una grossa produzione americana. Finalmente abbiamo avuto l’occasione di mostrare al mondo intero che anche in Italia sappiamo realizzare film grandiosi”. A Francesco Grisi abbiamo chiesto quali siano le aspettative per il futuro prossimo delle realtà produttive legate ai VFX: "Nonostante le difficoltà che operare in Italia purtroppo comporta, ci sforziamo di essere ottimisti, in quanto le produzioni, sia a livello nazionale che a livello internazionale, sono in forte aumento. Vi è una crescente richiesta di contenuti digitali, che richiederà sempre più artisti in grado di realizzarle. Per questo credo che, oltre alle società che attualmente operano in Italia in questo settore, vedremo nascere delle realtà emergenti, che spero possano contribuire a rendere più solida e credibile l'industria dei VFX di casa nostra". In attesa che le buone sensazioni di Francesco diventino realtà, godiamoci dunque l'eccellente VFX Breakdown de Il Primo Re, che dimostra tutto lo sforzo prodotto nelle simulazioni dei fluidi e dei vari effetti che hanno caratterizzato la produzione delle 280 shot realizzate da EDI. Per saperne di più su EDI - https://www.effettidigitali.it/it/ Note - nella cover image Alessandro Borghi nei panni di Remo (credit: 01 Distribution)
  3. Udine 3D Forum è un evento che sta crescendo ogni anno. Come pubblico, come contenuti e come percorsi tematici, avvicinando alle proprie attività tantissime figure interessate alle tecnologie innovative. Questa varietà di contenuti ha consentito la configurazione di molti percorsi, sia alternativi che complementari, che possono facilmente guidare ogni visitatore nella scelta dei talk, dei workshop e delle masterclass più indicate per il suo genere di interessi. In questo contesto è assolutamente naturale incontrare lo stesso contenuto in più percorsi, vediamo dunque cosa ci aspetta ad Udine 3D Forum 2018. A titolo puramente ispirazionale, sceglieremo un intervento per ogni percorso, invitandovi a fare altrettanto, esplorando il programma ufficiale in lungo e in largo. Ci sono davvero tantissimi contenuti da scoprire. Cliccando sui link potete accedere alle relative pagine tematiche sul sito Udine 3D Forum, in cui vi è un aggiornamento in tempo reale dei contenuti in programma. Percorso 1 - Industria 4.0 - Udine 3D Percorso dedicato alla tecnologie abilitanti dell'Industria 4.0, in cui il 3D è protagonista per supportare sotto ogni punto di vista le varie applicazioni, oltre a connetterle in maniera efficiente. Temi trattati: Automazione e robotica per le soluzioni meccatroniche all'avanguardia nella produzione industriale, e non solo. Flessibilità e innovazione in campo robotico sono le caratteristiche distintive.La stampa 3D per la progettazione e la creazione di oggetti artigianali e prodotti di design industriale.La modellazione 3D in ambiti come l'arredo, l'architettura, l'industria meccanica e manifatturiera. Attraverso software come SolidWorks e Rhinoceros.Treddi consiglia - Modellazione 3D per il Design di Riccardo Gatti Percorso 2 - Intelligenza Artificiale - Udine 3D Durante l'intera giornata di sabato sarà dedicato un board di interventi all'Intelligenza Artificiale, per osservare, da molteplici punti di vista, qual è lo stato dell'arte nei vari processi industriali Temi trattati: Intelligenza artificiale - Casi studioIntelligenza artificiale . Controllo qualità e processiIntelligenza artificiale - Manutenzione predittivaIntelligenza artificiale - Sentiment AnalysisIntelligenza artificiale - Classificazione e predizioneIntelligenza artificiale - CrowdsourcingTreddi consiglia - Intelligenza artificiale - applicazioni pratiche di Giuseppe Serra Percorso 3 - Architettura e Design - Udine 3D Settore che da molti anni implementa tecnologie 3D sia per il supporto alla progettazione che per la visualizzazione dei progetti. Oggi l'attenzione è concentrata sul fotorealismo avanzato e sul rendering real time, nella prospettiva di rendere in tempo reale l'intero iter decisionale, coinvolgendo tutti gli stakeholder. Temi trattati: Rendering fotorealisticoRendering in tempo realeScansione 3D e Fotogrammetria 3DDigital Marketing e Real EstateModellazione 3DRealtà Virtuale e Realtà AumentataBlender e EeveeTreddi consiglia - Fotogrammetria e Fotorealismo di Gabriele Simonetta e Ermanno Rizzo Percorso 4 - BIM - Udine 3D Il BIM (Building Information Modelling) è una metodologia per ottimizzare l'intero ciclo di vita delle costruzioni, dalla progettazione fino al facility management. Molto divertente il seminario BIM in Atti, che vedrà quali attori protagonisti i referenti dei focus group BIM degli ordini Ingegneri e Architetti, coadiuvati da comprovati esperti nel settore attivi presso la realtà friulana. Temi trattati: Revit, Archicad, AllplanBIM e Realtà immersivaBIM e Facility ManagementComputational DesignTreddi consiglia - BIM Revit - nuove opportunità occupazionali per professionisti ed aziende. Di Ferruccio Della Schiava Percorso 5 - Cinema e Videogame - Udine 3D L'anima entertainment di Udine 3D Forum Le produzioni Cinema-VFX stanno vivendo un momento di notevole fermento, destinato a rimettere in discussione le pipeline di produzione, grazie alle tecnologie in tempo reale e alla realtà virtuale. Questi strumenti stanno offrendo nuove possibilità in campo artistico, dove gli autori possono finalmente proporre dei prodotti che si avvicinano più alla vera e propria esperienza, con uno storytelling impostato su appositi bivi narrativi, per consentire allo spettatore di diventare il vero protagonista dei contenuti multimediali. I Videogame avranno uno spazio tutto per loro nel ricchissimo programma di Udine 3D Forum 2018. Sarà infatti attivo il FVG Video Game Forum, che vedrà quale ospite di eccezione Sungwook Su, FX Technical Director che svelerà alcuni dettagli delle produzioni AAA in cui è stato coinvolto negli ultimi anni. Molto interessante anche Videogame, dall'idea al pitch di Marco Mazzaglia, veterano di Udine 3D Forum, che in 4 ore farà una sintesi di tutte le cose da sapere per pubblicare un videogioco. Alla produzione sarà dedicato anche il workshop di Giulia Zamboni e Alberto Belli: Videogame production: Tips & Tricks. Verrà dedicata la dovuta attenzione anche agli aspetti artistici della produzione, con Guido Salto e il suo Concept Design per Gaming e Entertainment, che avrà un focus mirato sugli aspetti di pianificazione e problem solving tipici di ogni progetto. Infine, la FVG Indie Game Zone, area in cui saranno presentati, per tutta la durata dell'evento, i giochi prodotti dai talenti e dagli studios del FVG. Treddi consiglia - Blender e Eevee - workflow di produzione e rendering in real time - di Emiliano Colantoni Percorso 6 - Medicina e Psicologia - Udine 3D Il campo biomedicale e l'innovazione tecnologica sono la base di un futuro migliore, dove la vita dell'uomo potrà godere dei risultati di una ricerca che coniuga medicina, psicologia e sistemi digitali. Temi trattati: Virtual Surgical PlanningTecnologie 3D in medicinaVideogiochi e saluteApp per il benessereTreddi consiglia - Utilizzo delle tecnologie 3D in medicina: dalla stampa 3D alla realtà aumentata nella pratica clinica - di Luca Borro LE MASTERCLASS DI UDINE 3D FORUM Dopo i talk e i workshop di venerdi 16 e sabato 17, sarà la volta della tradizionale domenica dedicata interamente alle masterclass. Si tratta di percorsi didattici più approfonditi, in cui i docenti affronteranno casi studio pratici per consentire ai partecipanti di acquisire la padronanza concreta degli strumenti proposti. Le tre masterclass di Udine 3D Forum 2018 sono: Scansione 3D e Fotogrammetria: tecnica, strumenti e confronto tra le due tecnologie nell'uso pratico, di Guido VrolaCreative Retouching con Photoshop, di Martin BenesModellazione 3D con Rhinoceros, di Riccardo GattiEVENTI SPECIALI - Presentazione del libro #VR Developer. Il creatore di mondi in realtà virtuale ed aumentata Venerdi alle ore 18:30 verrà presentato il nuovo libro #VR Developer, della collana professioni digitali di Franco Angeli, il cui obiettivo è un focus sulle opportunità professionali e alle skill necessarie per costruire nuovi business basati sulle tecnologie immersive. L'autore Francesco La Trofa sarà accompagnato da alcuni contributori dell'opera, che offriranno il loro punto di vista specialistico sull'implementazione di tecnologie quali la realtà virtuale e la realtà aumentata nei vari ambiti del business. E' prevista la partecipazione di Luca Borro, Daniele Pugni, Pier Marco Filippi, Gabriele Simonetta e Emiliano Colantoni. Per iscriversi a Udine 3D Forum 2018 - http://www.udine3d.it/partecipa/registrazione/
  4. thumb
    Salve ragazzi. Vorrei unire queste facce per farle diventare un'unica faccia. Che comando si utilizza? grazie!
  5. thumb
    Salve, spero di scrivere nella sezione giusta del forum. Ho un problema che mi crea da molto, cinema 4d. In pratica non visualizzo bene l'oggetto che inserisco , per esempio come vedete nella foto sotto, "l'oggetto" in questione (in questo caso un rig di minecraft) non si vede correttamente! Ho tolto il "OpenGL" se no non mi fa visualizzare niente! Vi prego di aiutarmi. Grazie!
  6. thumb
    This video is freely based on "Batman v Superman - Dawn of Justice". At the time the film is not out yet in the cinema, but I am always struck by the care of the special effects, the choice of colors, and from promotional graphics. These are the reasons that inspire me and lead me to create these clips. Good (short) vision, and turn up the volume! 3DSMax, Octane Render, AfterEffects, Photoshop Rob - Afterimage.it -
  7. Buongiorno a tutti, studio Comunicazione e Culture dei Media e ho iniziato da poco a strutturare una tesi di laurea incentrata sullo storytelling interattivo. Per testare i percorsi narrativi studiati, ho pensato di creare un web-doc crossmediale con cui gli utenti possano interagire. Essendo pratico del pacchetto Adobe ma non avendo mai approfondito nessun programma di grafica 3d, ho pensato di scrivere su questo forum. Vorrei che il documentario interattivo unisse sia frammenti foto-video, sia ambienti 3d navigabili e dinamiche di gioco. Le parti da costruire sarebbero minime e avrebbero uno scopo puramente esemplificativo anche perché dovranno solamente dare l’idea dello scheletro semiotico che si cela alle spalle del progetto. Dunque sono alla ricerca di una collaborazione con chiunque possa avere la voglia e la possibilità di sperimentare, testandosi su un argomento che potrebbe ritenere interessante. Alberto
  8. thumb
    Salve a tutti, ho il seguente problema in cinema 4d r13 con vray: come potete vedere sto smattando e non riesco a togliere i triangoli che mi compaiono sulla superficie della sfera. Non so più che fare. Considerate che: - il materiale vetro applicato è scaricato (ho provato anche a crearlo ma il problema rimane) - il problema si verifica sia con illuminazione a mezzo sole, sia con luci, sia con oggetto cielo e sia con hdri correttamente impostata da settaggi vray Sono arrivato a pensare che non troverò una soluzione, ma mi rifiuto di cambiare il progetto.... vabbè vi ringrazio comunque. ciao ciao
  9. thumb
    Gentili 3D artists, MadLab, giovane casa di produzione indipendente romana, è alla ricerca di modellatori 3D e digital composers per la delicata post-produzione di un cortometraggio in animazione Stop Motion che necessita di interventi di animazione 3D applicata ai puppets. Il suddetto cortometraggio, diretto da Francesco Erba e prodotto dal regista/produttore Paolo Gaudio che vanta cortometraggi e produzioni proiettati e premiati nei maggiori festival mondiali, aspira ad avere una posizione del tutto solitaria, e per questo innovativa, nel panorama produttivo italiano di film di genere. Storia dall’animo horror e dallo stile ruvido ma raccontata con la “spensieratezza infantile” intrinseca nella tecnica d’animazione adottata, si è concretitazzata in un “ossimoro” crudo ma allo stesso tempo affascinante che, per raggiungere la sua completezza, deve affrontare un ulteriore passo di lavorazione digitale, non meno importante ed “artistico” di quello delle riprese appena conclusosi. Stiamo quindi cercando modellatori e digital composers, anche con conoscenze di medio livello, con base a Roma, che abbiamo voglia ed interesse nel partecipare a queso lavoro, seguiti da un importante ed affermato Senior Supervisor del mondo cinematografico. Chiunque abbia voglia di prendere parte al nostro progetto o per avere maggiori informazioni e vedere immagini dal teaser, scriveteci al nostro contatto mail: madlabprod@gmail.com
×
×
  • Create New...
Aspetta! x