Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Showing results for tags 'AI'.



More search options

  • Search By Tags

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forum

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • Presentazioni
    • Generale
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • Hardware
    • Offerte di lavoro
    • Mercatino dell'usato
  • Programmi di grafica 3D e 2D
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad e programmi CAD
    • Programmi BIM
    • Unreal Engine, Unity e motori realtime
    • ZBrush
    • Programmi di computer grafica
  • Motori di render
    • V-Ray
    • Corona Renderer
    • Motori di Rendering
  • Lavori Finiti
    • [FINAL] Architettura e Interior Design
    • [FINAL] Immagini CG/VFX
    • [FINAL] Animazioni CG/VFX
    • [FINAL] Immagini e disegni 2D
  • Forum Vecchi
    • Contest Terminati
    • Tips & Techniques
    • Tutorial Professionali con il supporto del docente
    • Forum Commerciali
  • Lighting Design & Render Forum Gruppo
  • Lighting Design & Render Risorse e Link utili Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Generale Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Famiglie e masse Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Architettura Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Strutturale Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. MEP Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Dynamo Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Risorse Gruppo
  • MODO Forum Gruppo
  • finalRender4 Forum Gruppo
  • Unreal Engine Forum Gruppo
  • CORONA RENDERER Forum Gruppo
  • V-Ray Forum Gruppo
  • Blender Forum Gruppo
  • 3ds Max Forum Gruppo
  • 3D Modeling for 3D printing Forum Gruppo
  • Houdini Forum Gruppo
  • Rhino & Grasshopper Forum Gruppo
  • Ergonomia e comodità a casa e lavoro Forum Gruppo
  • Rilievo Laser Scanner, Fotogrammetria e resa grafica Forum Gruppo
  • DDD - Digital Drawing Days Forum Gruppo
  • VFX Forum Gruppo
  • "La Chat" Forum Gruppo
  • Cinema 4D Forum Gruppo
  • Game e dintorni... Forum Gruppo
  • Amarcord 3D Forum Gruppo
  • Contest Natale 2017 WIP Contest Gruppo
  • Campus Party 2018 Discussioni Gruppo
  • Car Design Discussioni Gruppo
  • Verge3D-Blend4web Discussioni Gruppo

Categorie

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categorie

  • Oggetti e Scene 3D
    • Architettura e Interior Design
    • Mobili
    • Lampade
    • Lampade Lumina
    • Apparecchi Elettronici
    • Vegetazione
    • Veicoli
    • Organic
    • Oggetti vari
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Varie
  • Treddi Open Contest

Find results in...

Find results that contain...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filter by number of...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Sito Web

Trovato 3 risultati

  1. Francesco La Trofa

    Intel Open Image Denoise - sorprendente e open source

    Gli amanti delle tecnologie di image denoise da oggi hanno un bel giocattolo in più con cui divertirsi. Mantenendo la promessa fatta durante la più recente edizione del Siggraph, Intel ha infatti deciso di pubblicare su GitHub il suo Open Image Denoise, un nuovo sistema di denoise per render ray tracing, assolutamente open source e basato sul calcolo via CPU. Un fattore, la tipologia di calcolo, che lo differenzia in maniera netta ed inequivocabile dalla celebre tecnologia di NVIDIA: il denoiser OptiX, integrato in moltissimi motori di rendering, tra cui V-Ray (dalla versione 4.0) e Corona Renderer 3, è infatti basato sul calcolo via GPU. Entrambi i sistemi si basato su procedure di machine learning, utili ad istruire il sistema e rendere più efficiente l'azione degli algoritmi dedicati alla "pulizia" delle immagini. L'obiettivo è quello di rendere questi sistemi sempre più veloci, dunque sempre più implementabili con il rendering ray tracing real time, la prossima frontiera del realismo che la computer grafica si è prefissata di raggiungere. La tecnologia di Open Image Denoise si basa dunque sull'intelligenza artificiale per il riconoscimento delle immagini, ai fini di rimuovere il tradizionale "rumore" delle immagini calcolate dai renderer Monte Carlo, su tutti il diffusissimo path tracing. E' infatti basato sul MKL-DNN, la libreria di Intel specifica per le reti neurali, proprietà che lo rende integrabile con moltissimi rendering di produzione in grado di utilizzare tecnologie di AI per accelerare il calcolo del denoise. Oltre al fatto di essere CPU based, Open Image Denoise differisce da OptiX per un fattore essenziale: non è basato su un hardware esclusivo, come la soluzione di NVIDIA, consentendo dunque anche l'utilizzo sui processori AMD a 64 bit dotati di istruzioni SSE 4.2. Open Image Denoise entra a far parte del Intel Rendering Framework, lo stesso che comprende già la celebre libreria Embree e il renderer OSPRay (open source raytracer), tecnologie proprietarie di Intel cui il nuovo denoiser non è in alcun modo vincolato. A livello di produzione, sono presenti alcuni test, tra cui il celebre esempio applicativo sulla scena dell'isola di Moana, che Disney ha rilasciato pubblicamente per scopi di ricerca diffusa. Per rendersi concretamente conto delle potenzialità di questo denoiser si rivela utile la lettura di questo thread su BlenderArtist, dove sono stati commentati diversi casi studio - https://blenderartists.org/t/intel-open-image-denoise-released-on-github/1144893/6 . Molto interessanti i tempi di calcolo, considerando che si tratta di una tecnologia ancora ampiamente in fase beta (al momento in cui scriviamo è fuori la versione 0.8.0). Per ulteriori informazioni e link di download aggiornati, vi rimandiamo alla pagina ufficiale di Intel Open Image Denoise
  2. ho capito che è meglio esportare prima i tracciati di inchiostrazione e su un altro livello le campiture per evitare selezioni pixellate in fase di colorazione in photoshop di un disegno vettoriale eseguito in illustrator il copia incolla nella stessa posizione assolutamente non funziona e non riesco a capire da cosa possa dipendere
  3. Finalmente ho domato illustrator. Come mio personale metodo di lavoro ho trovato eccezionale l'uso delle maschere di opacità come mezzo per applicare il colore senza interferire minimamente con il disegno espresso in tracciati. Voi mi direte: ma anche le maschere di opacità sono tracciati! Esatto. Quante volte avete iniziato a dipingere e andando sul pannello livelli avete visto che si era riempito di un miliardo di tracciati? Quante volte avete usato le guide sensibili e la vostra sensibilità ha iniziato a bestemmiare perchè il "disegno" si agganciava a tutti questi infiniti tracciati? Quante volte avete avuto il capogiro per creare col bisturi una "fusione" accettabile? Bene io credo di aver scoperto l'uovo di colombo di illustrator (non ho saputo resistere nel comunicarvelo visto gli aiuti infiniti che mi avete dato con solerzia e pazienza), ovvero come riportarlo alle dimensioni di un programma di disegno/paint stile photoshop ma col vantaggio della risoluzione sempre al top. Utilizzare le maschere di opacità non solo per nascondere semplicemente un oggetto...ma per colorare si avete capito perfettamente utilizzando appunto la mascheratura di una campitura. Potete fare così mille variazioni cromatiche partendo da un solo elemento campito. Insomma la tecnica è quella dell'applicazione dei retini come si faceva (facevo) un tempo all'era della pietra (da cui sono orgoglioso di esserne uscito). Mi chiedevo se le maschere di opacità creano o meno in fase di stampa tipografica o digitale dei problemi (non ho quasi mai stampato nulla). Ah dimenticavo il metodo è nettamente migliore rispetto al metodo "dipingi dentro, ecc", ma bisogna sempre capire quello che si vuol fare. Premendo CTRL+Y (uso WIN) per vedere il wire, incredibile! le pennellate vettoriali non si vedono ma ci sono...non so conviene rasterizzare? magari per alleggerire il file?