Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Showing results for tags '3D'.



More search options

  • Search By Tags

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forum

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • Presentazioni
    • Generale
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • Hardware
    • Offerte di lavoro
    • Mercatino dell'usato
  • Programmi di grafica 3D e 2D
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad e programmi CAD
    • Programmi BIM
    • Unreal Engine, Unity e motori realtime
    • ZBrush
    • Programmi di computer grafica
  • Motori di render
    • V-Ray
    • Corona Renderer
    • Motori di Rendering
  • Lavori Finiti
    • [FINAL] Architettura e Interior Design
    • [FINAL] Immagini CG/VFX
    • [FINAL] Animazioni CG/VFX
    • [FINAL] Immagini e disegni 2D
  • Forum Vecchi
    • Contest Terminati
    • Tips & Techniques
    • Tutorial Professionali con il supporto del docente
    • Forum Commerciali
  • Lighting Design & Render Forum Gruppo
  • Lighting Design & Render Risorse e Link utili Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Generale Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Famiglie e masse Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Architettura Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Strutturale Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. MEP Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Dynamo Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Risorse Gruppo
  • MODO Forum Gruppo
  • finalRender4 Forum Gruppo
  • Unreal Engine Forum Gruppo
  • CORONA RENDERER Forum Gruppo
  • V-Ray Forum Gruppo
  • Blender Forum Gruppo
  • 3ds Max Forum Gruppo
  • 3D Modeling for 3D printing Forum Gruppo
  • Houdini Forum Gruppo
  • Rhino & Grasshopper Forum Gruppo
  • Ergonomia e comodità a casa e lavoro Forum Gruppo
  • Rilievo Laser Scanner, Fotogrammetria e resa grafica Forum Gruppo
  • DDD - Digital Drawing Days Forum Gruppo
  • VFX Forum Gruppo
  • "La Chat" Forum Gruppo
  • Cinema 4D Forum Gruppo
  • Game e dintorni... Forum Gruppo
  • Amarcord 3D Forum Gruppo
  • Contest Natale 2017 WIP Contest Gruppo
  • Campus Party 2018 Discussioni Gruppo
  • Car Design Discussioni Gruppo
  • Verge3D-Blend4web Discussioni Gruppo

Categorie

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categorie

  • Oggetti e Scene 3D
    • Architettura e Interior Design
    • Mobili
    • Lampade
    • Lampade Lumina
    • Apparecchi Elettronici
    • Vegetazione
    • Veicoli
    • Organic
    • Oggetti vari
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Varie
  • Treddi Open Contest

Find results in...

Find results that contain...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filter by number of...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Sito Web

Trovato 370 risultati

  1. Francesco La Trofa

    UDINE 3D FORUM 2018 - 15-18 novembre

    Torna il consueto appuntamento con Udine 3D Forum che vedrà anche quest'anno Treddi.com tra i partner ufficiali dell'evento. Udine3D Forum è un evento interamente dedicato alle più innovative tecnologie in fatto di progettazione, grafica, modellazione e stampa 3D, IoT e BigData, automazione e robotica, gaming e interaction design. Persone e Tecnologie per il Futuro. E' il tema di Udine 3D 2018, sempre più orientato verso una cross disciplinarità destinata a contrassegnare il futuro delle nostre professioni. I professionisti e gli appassionati del 3D potranno incontrare e vedere sul palco degli speaker di Udine 3D Forum nomi di riferimento quali Daniele "Danko" Angelozzi (ZBrush), Riccardo Gatti (Rhinoceros), Martin Benes (Photoshop), Emiliano Colantoni (Blender) e moltissimi altri. Il futuro delle produzioni è il 3D Real Time. Con Spectral, Emiliano Colantoni ci mostrerà come già oggi sia possibile utilizzare una pipeline estremamente flessibile e veloce, che può abbattere i tempi di realizzazione e renderizzazione / post produzione dei progetti. Moltissime le novità previste quest'anno, nella direzione di offrire una visione sempre più completa degli ambiti di applicazione del 3D e della CG. Dall'architettura (BIM, Computational Design, Fotogrammetria 3D, Rendering, Real Time, VR, AR) all'industria (sviluppo e prototipazione, configuratori di prodotto, applicazioni interattive, cataloghi digitali, applicazioni medicali) all'entertainment (gaming, vfx e produzioni audio-video), al marketing e alla comunicazione (stand, installazioni, interactive mapping, VR, AR). Fotogrammetria 3D e Rendering Fotorealistico con Ermanno Rizzo e Gabriele Simonetta, novità dell'edizione 2018 di Udine 3D Forum Nei prossimi giorni il programma verrà costantemente aggiornato con tutti i workshop e gli eventi tuttora in via di definizione, per cui il consiglio è naturalmente quello di consultare spesso il sito ufficiale di Udine 3D Forum e Treddi.com, per essere costantemente aggiornati. Per iscriversi a Udine 3D Forum - http://www.udine3d.it/partecipa/registrazione/
  2. Francesco La Trofa

    Persone e Tecnologie per il Futuro

    Per anni il 3D è stato un far west in cui ci siamo mossi da pionieri, consapevoli di rappresentare una nicchia professionale i cui valori non sono sempre riconosciuti come meriterebbero. Non soltanto da parte di una committenza non troppo illuminata, quanto piuttosto da una società priva di una vera cultura digitale. Oggi, in maniera più o meno consapevole, siamo coinvolti nella cosiddetta quarta rivoluzione industriale. Senza entrare nel merito di espressioni più modaiole che realmente legate alla sostanza, la questione è molto semplice. I modelli industriali basati sulle economia di scala sono entrati in un vortice di crisi non reversibile, rendendo necessaria una svolta paradigmatica. Chi non innova, digitalizzando in maniera strutturale le proprie aziende, non sopravviverà al mutamento degli scenari produttivi ed economici in atto. Per quanto concerne la nostra categoria professionale, nelle infinite applicazioni che il 3D consente, questo si traduce in uno scenario più che mai florido di opportunità. Sta a noi, esclusivamente a noi, conoscerle e saperle cogliere in maniera profittevole. Il tempo delle scuse è finito. Il futuro è li fuori, dobbiamo prendercelo. Cosa è cambiato rispetto a ieri? L'esplosione del digitale ha creato un contesto sempre più cross disciplinare, in cui i contenuti 3D sono diventati la materia prima per far vivere le applicazioni interattive richieste da tantissimi ambiti dell'industria. Potremmo citare moltissimi esempi a livello di scenario. Basti pensare a come, in questo contesto, il 3D Artist sia chiamato a svolgere soltanto una parte del ruolo complessivo. I suoi asset sono la base di un'esperienza, ma per diventare fruibili, serve renderli interattivi. Il nostro 3D Artist continuerà a fare il 3D Artist, ma dovrà interagire con soggetti per lui fino ad oggi probabilmente alieni, quali i game engine developer, gli interaction e UX designer e tantissimi altri. Solo il concerto di tutte queste skill potrà consentire ai software di compilare un'esperienza realmente efficace. Chi da anni è un professionista del 3D non deve correre il rischio di isolarsi, deve allargare i propri orizzonti culturali per capire quali sono i meccanismi che consentono di sviluppare nuovi prodotti digitali, quelli di cui l'industria ha realmente bisogno. Stavolta non si tratta soltanto di imparare un nuovo motore di rendering, di capire quale scheda video servirà per utilizzare al meglio i software 3D real time, piuttosto che di capire come creare un progetto in VR. Queste sono tutte soluzioni al problema, le cui domande derivano dallo sviluppo di una concreta cultura sull'argomento. Per tornare su un'espressione alquanto inflazionata dai media, è necessario acquisire quel mindset utile a mettere in relazione le proprie competenze con le altre espressioni tecnologiche che stanno emergendo in maniera dirompente: l'intelligenza artificiale (con big data e machine learning), la robotica, la Internet of Things (cit.), oltre ovviamente alle nuove tecnologie della simulazione, rese possibili dagli output della Realtà Virtuale e della Realtà Aumentata. Sin dai tempi della prima rivoluzione industriale il rapporto uomo-macchina è al centro di questioni etiche e tecnologiche che hanno trasformato drasticamente la società, nel suo modo di vivere, produrre e comunicare. Con l'avvento su larga scala delle intelligenze artificiali il dibattito si rinnova in tutta la sua effervescenza, lungi dal prospettare scenari definiti, almeno per quanto concerne il futuro prossimo. Conoscere cosa consentono di fare le tecnologie legate all'intelligenza artificiale e all'IoT (internet of things), consente di sviluppare nuovi modelli di business, dalle potenzialità enormi, ancora tutte da scoprire. Parliamo di tecnologie che sono già attive nel core di molti dei software 3D che utilizziamo ogni giorno. Etica! Un altro dei grandi temi aperti è relativo al rapporto tra l'uomo e la tecnologia per quanto riguarda gli aspetti del vivere. Il cinema di fantascienza, come nel caso di Her, scritto e diretto da un magistrale Spike Jonze, ha anticipato questioni cui presto saremo chiamati a dare delle risposte concrete. Joaquin Phoenix interpreta Theodore, uomo di mezza età che vive una relazione sociale e sentimentale con Samantha, una IA acquistata in un qualsiasi supermercato. Sarà questo il nostro futuro? Per chi non avesse ancora visto Her, il consiglio spassionato è di recuperare la versione originale, in cui la voce di Samantha è interpretata da Scarlett Johansson. La versione doppiata in italiano perde molto della sua efficacia. In attesa di scoprire nel dettaglio il programma dettagliato che gli speaker di Udine 3D Forum porteranno nella suggestiva cornice di Palazzo di Toppo Wasserman, possiamo concentrarci sui temi espressi dall'editoriale Persone e Tecnologie per il Futuro, il claim dell'edizione 2018 di Udine 3D Forum. Dagli aspetti socio-culturali legati all'innovazione dipende la formazione di una generazione di professionisti, la nostra, che già oggi è chiamata a dare risposte concrete in termini di tecnologie ed applicazioni per dare forma al mondo che noi stessi sceglieremo di creare, in cui vorremo davvero vivere. Per confrontarci e parlarne insieme, ci saremo anche noi di Treddi. Vi aspettiamo a Udine, dal 15 al 18 novembre - www.udine3d.it Per registrarsi a Udine 3D Forum - http://www.udine3d.it/partecipa/registrazione/
  3. YayaVisuals

    SMD - Sega Genesis Tribute

    thumb
    株式会社セガゲームス/SEGA メガドライブ/GENESIS セガ・マスターシステム/MS We have created a small tribute to celebrate Sega and his Mega Drive's 30th anniversary with some cult games for this machine and his little brother Master System. All renders all full CGI with no post-production with some wireframes. Sega hold a special place in our hearts. Come al solito se avete voglia date un occhiata alla nostra pagina Youtube, Behance & Instagram. Buon render a tutti.
  4. Pierc79

    Coyote

    thumb
    Questo è il mio ultimo lavoro, immagini fotorealistiche della Coyote, auto ripresa dalla serie tv anni 80 Hardcastle and McCormick. Ho modellato,texturizzato, illuminato, riggato, renderizzato, compositato e post-prodotto l'intero modello; per gli esterni ho cercato di essere il più possibile fedele alle reference che ho trovato, invece gli interni li ho ideati io prendendo spunto da auto sportive dello stesso periodo. L'auto è totalmete riggata, sia gli all'esterno(ruote, sospensioni.....) che all'interno (volante, cambio marce, leve luci.....frecce). Come sempre ogni commento/critica costruttiva e ben gradita. This is my last job, Photorealistic renders of Coyote, the used in 80's tv series Hardcastle and McCormick. I work on modelling, texturing, lighing, rigging, render, compositing and post-production of entire model; about the exterior I try to reproduce the original car as much as possible based on the recerence that I found, but I create the interior design based on my idea, inspired by 80's sports cars. The car is totally rigged both outside(wheels, suspension...) and inside (stearing wheel, gearshift, light levels.....) As always, any constructive comments/criticisms are welcome.
  5. Bruceofsev

    Heatherhill House

    thumb
    Location: Latvia Customer: Ieva Mekša Visualizer: Trevgoda Boris https://www.behance.net/gallery/65842433/Heatherhill-House
  6. Gustavo Tassoniero

    Bathtub SPA

    thumb
    Hi Guys, After a long time without posting, I'm adding a personal project, Commercial Project for line of SPA Baths. hope you like. Softwares: 3Dsmax Vray PS Full Work https://www.gt3d.com.br/trabalho/banheira-spa https://www.behance.net/gallery/70084101/Banheira-SPA
  7. Daniele Monari

    Wizard

    thumb
    Buonasera! questo è il mio ultimo lavoretto del concept disegnato da Janice Chu su Artstation.Ho scolpito gli accessori e il bastone in zbrush cercando di tenere una topologia più pulita possibile con lo zmodeler partendo da un cubo smussato, poi per la prima volta mi sono cimentato su marvelous designer per i vestiti. Il tutto dipinto a mano su 3dCoat per renderizzarlo con marmoset 3.Fatemi sapere che ne pensate! c&c ben accetti sempre :) !
  8. Gentlemen

    Cercasi Modellatori 3D per Videogioco

    Buon pomeriggio a tutti Sono alla ricerca di alcuni collaboratori che, dal basso o dall'alto della loro esperienza o competenza, aiutino me e il Team con cui lavoro nella realizzazione di un Videogioco Multiplayer Online, le cui informazioni le trovate alla fine del Post. Il progetto è ambizioso, ma non impossibile da realizzare, non ci aspettiamo un lavoro da grandi Software House, ma ci aspetto che chi collabora si impegni per una crescita personale e di gruppo. Tutti puntiamo ad arricchire il nostro Portfolio, ad avere successo con il gioco e ad ottenere delle retribuzioni con campagne di fondi e la vendita del gioco e degli elementi al suo interno, ma per fare ciò serve impegno per un prodotto bello e funzionante. Attualmente siamo in 18, e le figure che cerchiamo sono: - Designer 3D - Con la capacità di modellare Armi, Oggetti e Trasporti. - Designer 3D - Con la capacità di modellare Organici (Character, Bestie o Piante). - Designer 3D - Con la capacità di modellare Environment (Rovine, Villaggi e Città). Per quanto riguarda me, mi occupo di Fotografia, Grafica, Montaggio video e Web Design, e al momento lavoro in una TV locale. Queste sono le mie uniche competenze, che userò per il progetto. Da autodidatta invece ho messo mano a Software come 3Dstudio Max, ZBrush, AutoCAD, Unity e UnrealEngine, e questo mi permette di avere una visione più o meno chiara e ampia del tutto. Ad oggi il Team è ancora attivo, e stiamo proseguendo (A rilento) con l'enorme lavoro prefissato. Proprio per questo, pur avendo trovato le competenze minime necessarie, cerchiamo altre figure in modo da aumentare la forza lavoro e velocizzare il tutto. In allegato due file PDF, uno spiega in breve il Progetto, l'altro mostra alcuni dei lavori legati al gioco. Entrambi hanno lo scopo di mostrare Stile e Genere del Progetto e le Capacità del Team che ci lavora. Presentazione:https://mega.nz/#!aZ0DTLZK!0RfnK3lPvd4Yqps7hwcX2_gc4y4dj3ZHqHCcFkX-8EM Galleria:https://mega.nz/#!iZ8jiahZ!lNfenDN5UtmHPMW9zkocqxs4crOrL8sFTegHC5QVxP4 Per qualsiasi informazione, o se si è interessati al progetto, contattatemi a questa E-mail: vincenzo020692@libero.it
  9. Francesco La Trofa

    Il Master di Architettura Digitale IUAV

    Il boom delle professioni digitali sta comportando un notevole incremento nella richiesta di professionisti nel mercato della visualizzazione architettonica. Per soddisfare questo grande fabbisogno è necessario formare le figure impegnate ogni giorno a modellare e renderizzare i progetti degli studi di tutto il mondo. Quella che potremmo definire la "golden age" della visualizzazione architettonica ha dato il via ad un proliferare di scuole e corsi, con le proposte didattiche più varie: uno scenario di iperofferta formativa in cui non è affatto semplice orientarsi, soprattutto per chi, giustamente, è ancora digiuno di esperienza nel settore. Si trovano infatti soluzioni in grado di assecondare quasi ogni esigenza, dal corso breve su un software o un motore di rendering specifico, al corso di specializzazione della durata di alcune settimane, fino a soluzioni come il Master in Architettura Digitale IUAV (MADI), che rappresenta ormai un vero punto di riferimento per chi cerca un percorso formativo assolutamente completo sotto tutti i punti di vista. Con le sue 1500 ore articolate lungo un intero anno accademico, il Master Universitario di II livello diretto da Fabio D'Agnano rappresenta con ogni probabilità la soluzione più esaustiva attualmente disponibile in Italia. I feedback degli architetti che hanno avuto modo di frequentare il MADI in questi anni sono pressochè unanimi nel riconoscerne le qualità essenziali. E' il caso di Lara Negrisin, allieva della seconda edizione, ora in forza a RSI Studio a Parigi: "Il MADI pone ottime basi nell’apprendimento di svariati campi dell’architettura digitale, che possono aprire le porte a ottime posizioni lavorative". Le fa eco Giulia Adami, ora in Brick Visual: "Il MADI è stata per me un'esperienza molto positiva. Mi ha permesso di avere una visione globale nel mondo della visualizzazione e di conoscere da vicino molti studi che lavorano in questo mondo". Anche Andrea Bot non ha dubbi in merito: "Si tratta di un Master ben strutturato e sviluppato attorno a novità e tecnologie emergenti. Offre ottime connessioni per intraprendere una esperienza con importanti sviluppi professionali, soprattutto all'estero". Il segreto del successo del MADI risiede soprattutto nella qualità e nella completezza del suo programma didattico, in grado di coprire tutti gli aspetti più rilevanti dell'architettura digitale, dalla progettazione fino agli aspetti riguardanti la comunicazione e la visualizzazione. In altri termini, tutte le skill che occorre conoscere per proporsi con successo in ambito professionale. Immagine realizzata da Carla Di Girolamo e Grazia Vittoria Corsaro durante l'edizione VI del MADI (credits Di Girolamo, Corsaro) Secondo Isabella Severi, allieva della sesta edizione: "Il MADI è un'esperienza estremamente formativa, che mette a disposizione come docenti i migliori professionisti del settore a livello internazionale. Offre diverse opportunità professionalizzanti, facendo scelte che consentono l'accesso a questo corso anche a coloro che sono già lavoratori". Proprio nelle qualità del corpo docenti risiede probabilmente il vero valore aggiunto di un Master unico nel suo genere, grazie a nomi di grande sostanza e riconosciuta autorevolezza in moltissimi ambiti dell'architettura digitale, e non solo. Scopriamoli attraverso una rassegna dei principali moduli che caratterizzano il programma dell'ottava edizione. MODELLAZIONE La modellazione 3D riveste ormai un ruolo cruciale in tutti gli ambiti della produzione digitale. Il MADI copre in maniera esaustiva le tre principali metodologie. La Modellazione Poligonale in 3ds Max comprende due moduli, base ed avanzato, in cui si alternano Fabio D'Agnano e Alesssandro Deana. Un duo estremamente collaudato che vede la propria collaborazione nel volume 3ds Max per l'Architettura, che con le sue molteplici edizioni vanta una tradizione ormai ultradecennale, oltre a rappresentare l'indiscusso best seller in lingua italiana nella sua categoria. Profondamente differente a livello matematico rispetto all'approccio poligonale, la Modellazione Nurbs in Rhinoceros rappresenta l'altro principale metodo diffuso nell'ambito dell'architettura e del design. Il suo insegnamento è affidato alla grande esperienza di Michele Calvano. Michele Calvano è da sempre attivo nella ricerca e nell'applicazione di metodi innovativi per la modellazione Nurbs, utilizzando tecniche che vanno dalla modellazione parametrica al supporto dei software BIM, un altro degli standard che si imporranno in maniera sempre più determinante nei prossimi anni (credits Calvano, Sacco) In questo contesto non poteva certo mancare un modulo dedicato alla Modellazione Parametrica con Grasshopper, affidato ad Arturo Tedeschi, uno dei nomi più autorevoli a livello internazionale sul tema, autore tra l'altro del celebre volume AAD: Algorithms Aided Design. Sono sempre di più gli studi in tutto il mondo che utilizzano questo approccio alla generazione formale. Un caso molto celebre è rappresentato da Zaha Hadid Architects. Controllare la variazione di forme anche estremamente complesse può diventare davvero semplice grazie alla modellazione parametrica, che consente di definire gli algoritmi generatori, anzichè intervenire in modo creativo direttamente sull'esito formale. E' il caso di questo progetto, realizzato da Arturo Tedeschi, docente di modellazione parametrica con Grasshopper (credits Arturo Tedeschi) RENDERING L'edizione numero VIII per MADI si focalizzerà in particolare sui due motori di rendering più diffusi in ambito architettonico: V-Ray e Corona. Pur riuniti sotto egida di Chaos Group, i due software hanno mantenuto la loro identità operativa, al punto da essere utilizzati in maniera indistinta o risultare perfettamente complementari nell'ambito di workflow più articolati. La potenza e la flessibilità di V-Ray e la semplicità di Corona Renderer costituiscono delle qualità da cui è difficile prescindere nell'ambito della visualizzazione architettonica di alto livello. Il modulo Rendering con V-Ray vede la docenza di Alessandro Cannavà, mentre è ancora Alessandro Deana ad occuparsi nello specifico del modulo Rendering con Corona. Un'incredibile esempio dei risultati ottenibili con V-Ray nella simulazione avanzata di materiali complessi come il vetro. L'immagine è stata realizzata per Venini da Alessandro Cannavà, docente di Rendering con V-Ray del MADI (credits Venini) COMPOSITING E POST PRODUZIONE Dal rendering all'immagine finale di un progetto c'è un percorso di comunicazione che richiede nozioni tecniche e creative tutt'altro che improvvisabili. E' il motivo per cui il MADI ospita ben tre moduli dedicati alla fase di compositing e post produzione dell'immagine, a partire dalla Post Produzione Base con Photoshop, affidata ad un autentico veterano della disciplina come Martin Benes, apprezzato ed eccellente divulgatore sotto vari aspetti del mercato della comunicazione, come la realizzazione delle campagne commerciali e dell'advertising in generale. Di stampo più tipicamente architettonico è il contributo nella Post Produzione Avanzata di Laura Frascerra, senior archviz artist attualmente in forza alla londinese Cityscape Digital. Un particolare contributo alla Fotografia, Luci e Composizione dell'Immagine arriva inoltre da Ciro Sannino, autore del celebre testo Fotografia e Render con V-Ray, oltre che da molti anni formatore e mentor ufficiale del render engine di Chaos Group. Another Day of Sun, di Lucia Frascerra (credits Lucia Frascerra) ANIMAZIONE L'animazione è una delle frecce più efficaci con cui colpire il bersaglio nelle campagne di comunicazione in ambito Real Estate. L'approccio cinematico alla visualizzazione del progetto consente di raccontare gli spazi in maniera autoriale, toccando in maniera decisiva la componente emozionale dell'osservatore, che spesso coincide con il cliente finale del progetto. Saper fare animazione in architettura costituisce un grande valore aggiunto sia dal punto di vista tecnico-creativo che professionale. Il modulo di Animazione Video del MADI propone ben tre docenti, in modo da offrire tre differenti visioni operative sul tema, dal focus architettonico di Brick Visual, a quello generalista di Squint Opera, fino all'impronta VFX di Mauro Baldissera. Geneva Project, di Brick Visual. Realizzato con 3ds Max, V-Ray e una serie di tool proprietari (credits Brick Visual) REAL TIME - VR L'architettura del futuro sarà digitalizzata sempre più in tempo reale. Sono troppi i vantaggi di un metodo che consente di annullare di fatto i tempi di rendering, restituendo in sostanza un feedback immediato in tutte le fasi dello sviluppo di un progetto. Molti esempi di questo approccio vanno in scena ormai ogni anno sul palco di im-arch, evento internazionale che il team di Fabio D'Agnano organizza a Venezia per ospitare i nomi più interessanti nell'ambito delle tecnologie VR-AR in architettura. Da questo contesto emergono figure di primo piano come Luis Rivero, di Urban Simulations, cui è affidata al docenza del modulo Real Time - VR, una delle novità più importanti dell'ottava edizione del MADI. The Spiral, di Squint Opera, su progetto di BIG Architects (credits Squint Opera) Oltre ai moduli citati non mancano approfondimenti molto specifici, come la scansione 3D per la realizzazione del Texturing ad altissima risoluzione, un workflow sempre più utilizzato nella definizione dei progetti più realistici. Gli appassionati di digital fabrication troveranno inoltre pane per i loro denti nei moduli opzionali sulla stampa 3D, sul coding e sulla prototipazione elettronica. Il programma didattico del MADI, in corso di definizione, è disponibile al seguente link - http://www.masterad.it/calendario-viii/ IL TUTORAGGIO Uno degli aspetti fondamentali nell'ambito della didattica è la crescita degli allievi, attraverso le esercitazioni che vengono proposte e la realizzazione della tesi finale. Un percorso che, come testimonia la coordinatrice del master, Serena Ruffato, parte dalla formazione di classi il più possibile omogenee: "E' molto importante creare dei gruppi di studenti che abbiano un entry level simile, in modo che non si creino, sopratutto nelle prime fasi del Master, delle situazioni di squilibrio". Oltre al supporto dei docenti, il Master garantisce ad ogni allievo un costante tutoraggio, per i quali sono ingaggiati anche diversi ex allievi, che conoscono alla perfezione le dinamiche della didattica del programma messo a punto da Fabio D'Agnano. Per iscriversi all'ottava edizione del Master in Architettura Digital IUAV c'è tempo fino al 14 settembre. Tutte le informazioni sono disponibili al seguente link - http://www.masterad.it/program/ --------------------------------- articolo publiredazionale
  10. Pierc79

    Piercarlo Osmi CHARACTER DEMOREEL

    thumb
    This is my Charatcter Demoreel inspired by Dick Dastardly from the cartoon Fying Machines. In this project I took care of all the aspects: modeling, sculpting, shading, texturing, rigging, animation, lighting, compositing, post-production and color correction. I created this video to show some of my skills. Hope you like it. If you have any comment, question or constructive criticism is welcome. Thanks for your attention. Questo è il mio Charatcter Demoreel inspirato al personaggio di Dick Dastardly dal cartone animato Flying Machines. In questo progetto ho curato tutti gli aspetti: modellazione, sculpting, shading, texturing, rigging, animazione, lighting, montaggio, post produzione and corrazione colore. Ho creato questo video per mostrare alcune mie skills. Spero vi piaccia. Qualunque commento o critica costruttiva è ben accetta. Grazie per la vostra attenzione. Piercarlo Osmi Email: Pierc79@hotmail.it
  11. Abed Sabeh

    Mr. Licky and his wife

    thumb
    A personal project of a character design.
  12. Manil

    Portrait of Antonella

    thumb
    Ho cercato di migliorare il processo di creazione di un ritratto modellando il volto di mia sorella Antonella. Ho scolpito la likeness seguendo le referece che ho ottenuto con la mia macchina fotografica, accelerando il processo notevolmente. Conoscendo la lunghezza focale ho ricreato (approssimativamente) la stessa camera in Zbrush che mi ha permesso di ottenere una somiglianza decente in appena un paio di giorni. Ancora una volta ho usato mappe dal sito Texturing XYZ per creare la diffuse e displacement map, combinate con gli shader del mio precedente ritratto e cercando di migliorare tutto meglio di prima.
  13. Ciao a tutti! Sono incappata in questo spettacolare corto di animazione 3d a dir poco creativo e originale: https://www.youtube.com/watch?v=BEePFpC9qG8 è stato realizzato da Nexusstudio per un doodle di google. Vorrei tanto provare a studiare questo tipo di animazione e texturing ma non riesco a capire da che parte iniziare, ad esempio le espressioni facciali (che sembrano letteralmente disegnate sulla faccia) come vengono animate? si tratta di modeling tradizionale oppure si tratta di animare una texture appiccicata su un ovale che funge da faccia? c'è qualche motore di rendering che da questo effetto 2d nel 3d? qualcuno potrebbe dunque gentilmente spiegarmi come parto nell'animazione di un personaggio così "semplice" e strano? grazie mille a tutti!
  14. FabrizioLuchetti

    Fonts per Revit

    Salve a tutti, uso da pochissimo Revit, e vorrei sapere se, e come, poter usare dei font scaricati da internet in Revit. Una volta scaricati li ho installati semplicemente da windows 10, ma quando apro Revit e cerco di modificare un testo, quel font non c'è. Inoltre, come posso impostare un font di default? ad esempio un font per le annotazioni ed un altro per le quote ? Grazie
  15. Robb Stark

    Libri di disegno e CG

    Vendo i seguenti libri utti in condizioni OTTIME(causa abbandono di questo settore): Elenco Libri: 1) Blender Master Class: A Hands-On Guide to Modeling, Sculpting, Materials, and Rendering di Ben Simonds Costo: 30€ Sono presenti pochissime parti sottolineate con l'evidenziatore, tuttavia sono visibili. 2)Grafica 3D con Blender di Francesco Siddi Costo: 25€ Non sono presenti scritte 3)The Art of Animal Drawing: Construction, Action Analysis, Caricature di Ken Hultgren Costo: 3€ Non sono presenti scritte 4) Digital Lighting & Rendering di Jeremy Birn Costo: 25€ Ha pochissime sottolineature e solo nel primo capitolo 5)Digital Modeling di William Vaughan Costo: 25€ Ha delle sottolineature, tuttavia il testo è visibile e si può studiare. 6)Anatomy for 3D Artists: The Essential Guide for CG Professionals di 3D Total Publishing Costo:20€ Non sono presenti scritte 7)Mathematics for Computer Graphics di John Vince Costo: 30€ Sono presenti delle scritte e sottolineature a penna, tuttavia 8)Freehand Figure Drawing for Illustrators: Mastering the Art of Drawing from Memory di David H. Ross Costo: 10€ Sono presenti delle scritte e sottolineature a penna, tuttavia 9) 3D Lighting: History, Concepts, and Techniques di Arnold Gallardo Costo: 10€ Sono presenti sottolineature e scritte nei primi capitoli, tuttavia la visibilità non è ostruita. 10)Computer Graphics Through OpenGL: From Theory to Experiments di Sumanta Guha Costo: 50€ Non sono presenti scritte 11)The Complete Guide to Blender Graphics: Computer Modeling & Animation di John M. Blain Costo: 20€ Non sono presenti scritte Descrizione: Sono tutti ottimi libri per studiare CG e per imparare a disegnare. Vendo a causa del fatto che cambio "settore" e vorrei recuperare quei soldi che ho speso per studiare questa bellissima materia - Pagamento anticipato sicuro al 100% via Paypal oppure con Bonifico Bancario - Spedizione ( 1euro e 50 - pigho di libri di Poste Italiane) o ritiro a mano nella zona di Napoli Allego il file compresso con le foto dei libri. Link 1
  16. thumb
    Project 2: Bedroom Design Client: 521.Chris Modern Bedroom design ideas with unique furniture & checkered tiles. Natural lighting and furniture make the room perfect with paintings on the wall. interior,bed, sofa, room, bedroom, modern, lighting, checkered tiles, tv, console table, carpet, window, paintings, study table, chair, table, fan, rustic bed, interior design firms, 3d interior modeling, home renovation concept, interior design images, interior concept drawings,architectural design home plans, Urban design, photorealistic 3d rendering, residential renderings studio, 3d interior modeling companies, 3d interior designers, 3d interior rendering services, interior design firms, interior design for home, 3d interior modeling, home renovation concept, interior design images, interior concept drawings, architectural design home plans. Visit: http://www.yantramstudio.com/3d-interior-rendering-cgi-animation.html
  17. YayaVisuals

    NEO - Neo Geo MVS Tribute

    thumb
    Per festeggiare l'arrivo delle ferie, abbiamo creato un piccolo tributo al grande red devil Neo Geo MVS. Il cabinato che durante le calde estati degli anni 90, ci ha regalato infinite emozioni. Kof94, Street Hoop, Metal Slug, Art of Fighting, Windjammers ... sono solo alcuni dei mitici titoli sfornati per questa macchina. Renderings in full CGI. Buone vacanze a tutti da Yaya Visuals. N未来 Eは今 Oです MVS 1 つのキャビネットに六つの異なるカートリッジ Se avete voglia date un occhiata alla nostra nuova pagina instagram
  18. Luca Affatato

    Study Room

    thumb
    Ciao ragazzi, condivido un mio lavoro personale dove ho sperimentato alcune combinazioni di luci e colori. Ho usato 3ds Max per la fase di modellazione e Corona per la fese di rendering. Spero vi piaccia.
  19. arts1983

    Tree It: generatore gratuito di alberi 3D

    Come riportato sulla pagina della evolved software, Tree It è un generatore free di alberi 3d in tempo reale, standalone e portable (non richiede installazione). Sono presenti molti modelli di esempio ed è altamente personalizzabile. Tra le varie caratteristiche: la visualizzazione shaded view, wireframe e color vertex;animazione del modello sotto effetto del vento;fonte luminosa personalizzabile;modello esportabile nei formati *.dbo *.obj *.x.Sulla pagina di Resurrection 21 è presente il seguente video dove viene mostrato come usare il programma. Può essere scaricato qui.
  20. Francesco Furneri

    3D Artist

    thumb
    Salve a tutta la community, sono un 3D artist e vorrei condividere il mio profilo Artstation. Sono disponibile per lavori freelance Se interessati contattatemi https://www.artstation.com/jackfurneri Sito Web. www.francescofurneri.com
  21. MariangelaC

    Problema cerchi per riflessione.. URGENTE!!

    thumb
    Buongiorno! Ho urgente bisogno di voi.. entro domani devo avere questi render finiti ma ho un problema che non riesco a risolvere: Il mio spazio per allestimenti modellato ha all'interno dei basamenti con specchio colorato riflettente e l'illuminazione è data da dei faretti posti nella stanza. Ovviamente la luce riflettendo sui basamenti specchiati mi crea dei riflessi tondi sui muri.. come posso risolvere?
  22. otoni24

    Scuola Concept Art Consigli

    Mi scuso per il terzo post in pochi giorni, ma non avevo ricevuto alcuna risposta quindi provo a farlo un po' piu' conciso e di facile risposta. Mi consigliate una scuola in Italia, preferibilmente al nord, che abbia un corso di Concept Art? Io ne ho trovate alcune con un corso di questo tipo ma non saprei la qualita', quindi magari qualcuno che le frequenta o le ha frequentate mi potrebbe aiutare: Scuola Internazionale di Comics (in particolare mi interessa la sede di Brescia, ma anche Milano va benissimo se e' meglio): ho notato che hanno appunto un corso specifico di concept art, a Brescia e' il primo anno, l'insegnante sara' Daniele Orizio iMasterArt: questa non ho trovato un corso specifico di Concept Art, ma a Milano sarebbe perfetto e ne ho sentito parlare bene nel forum, che corso mi consigliereste per seguire questa strada? Nemo Academy: questa ho visto che il corso di Visual FX e' molto incentrato nella concept art, tanto che lo chiamano corso VFX/Concept Art. Il problema sarebbe un po' la distanza ma se ne vale davvero la pena sono disposto ad andarci BigRock: questa ne ho sentito parlare bene ovunque e hanno anche un corso specifico di Concept Art, ma ho paura che sia troppo intensivo tutto racchiuso in pochi mesi e sinceramente non ho fretta. Volevo trovare un corso strutturato in piu' anni che mi desse delle buone basi
  23. SmokingMirror

    Budweiser

    thumb
    3D model, compositing with Nuke.
  24. Luca Di Cecca

    Buonanotte - Trailer

    thumb
    In allegato il trailer di Buonanotte Corto vincitore del progetto MigrArti 2017, realizzato da L&C Corto realizzato con Blender Directed by Caterina De Mata Screenplay Anna Giurickovic Dato, Carla Cioffi and Benkadi Lazrak Design by Fabio Santomauro Storyboard, editing and 3d Luca Di Cecca Animation by Umberto Salerni Music Lorenzo Tozzi
  25. SmokingMirror

    Clone Helmet

    thumb
    3D integration. Software used: Maya, Photoshop, Nuke