Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Showing results for tags '3D'.



More search options

  • Search By Tags

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forum

  • Help
    • F.A.Q.
  • Discussioni
    • Presentazioni
    • Generale
    • (W.I.P.) Work In Progress
    • Hardware
    • Offerte di lavoro
    • Mercatino dell'usato
  • Programmi di grafica 3D e 2D
    • 3ds Max
    • Blender
    • Maya
    • Cinema 4D
    • SketchUp
    • Rhinoceros
    • Autocad e programmi CAD
    • Programmi BIM
    • Unreal Engine, Unity e motori realtime
    • ZBrush
    • Programmi di computer grafica
  • Motori di render
    • V-Ray
    • Corona Renderer
    • Motori di Rendering
  • Lavori Finiti
    • [FINAL] Architettura e Interior Design
    • [FINAL] Immagini CG/VFX
    • [FINAL] Animazioni CG/VFX
    • [FINAL] Immagini e disegni 2D
  • Forum Vecchi
    • Contest Terminati
    • Tips & Techniques
    • Tutorial Professionali con il supporto del docente
    • Forum Commerciali
  • Lighting Design & Render Forum Gruppo
  • Lighting Design & Render Risorse e Link utili Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Generale Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Famiglie e masse Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Architettura Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Strutturale Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. MEP Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Dynamo Gruppo
  • BIM, Revit e dintorni. Risorse Gruppo
  • MODO Forum Gruppo
  • finalRender4 Forum Gruppo
  • Unreal Engine Forum Gruppo
  • CORONA RENDERER Forum Gruppo
  • V-Ray Forum Gruppo
  • Blender Forum Gruppo
  • 3ds Max Forum Gruppo
  • 3D Modeling for 3D printing Forum Gruppo
  • Houdini Forum Gruppo
  • Rhino & Grasshopper Forum Gruppo
  • Ergonomia e comodità a casa e lavoro Forum Gruppo
  • Rilievo Laser Scanner, Fotogrammetria e resa grafica Forum Gruppo
  • DDD - Digital Drawing Days Forum Gruppo
  • VFX Forum Gruppo
  • "La Chat" Forum Gruppo
  • Cinema 4D Forum Gruppo
  • Game e dintorni... Forum Gruppo
  • Amarcord 3D Forum Gruppo
  • Contest Natale 2017 WIP Contest Gruppo
  • Campus Party 2018 Discussioni Gruppo
  • Car Design Discussioni Gruppo
  • Verge3D-Blend4web Discussioni Gruppo

Categorie

  • Tutorial
  • News
  • Hidden
  • Show Room
  • Articoli
  • Interviste
  • Making Of
  • Cinematiche, Corti e Spot

Categorie

  • Oggetti e Scene 3D
    • Architettura e Interior Design
    • Mobili
    • Lampade
    • Lampade Lumina
    • Apparecchi Elettronici
    • Vegetazione
    • Veicoli
    • Organic
    • Oggetti vari
  • Textures e immagini HDRI
  • Script e utilities
  • Premium
  • Collezione di Shader
    • 3DSMax - VRay
    • 3DSMax - Mental Ray
  • Varie
  • Treddi Open Contest

Find results in...

Find results that contain...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filter by number of...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Sito Web

Trovato 386 risultati

  1. Francesco La Trofa

    3D STORIES. Storie in 3D, Storie di 3D

    Tra le novità attese su Treddi.com nel 2019 c'è una nuova collaborazione editoriale: 3D STORIES. Le applicazioni basate sulle tecnologie 3D sono sempre più richieste in vari ambiti del business, che richiedono professionalità in grado di dare risposte concrete alle esigenze dell'industria: stampa 3D, scansione 3D, modellazione 3D, rendering real time, animazione in CG, realtà virtuale, realtà aumentata e applicazioni interattive in 3D sono soltanto alcune delle keyword più frequenti nelle ricerche di chi si avvicina e vuole approfondire questi aspetti. Storie in 3D che diventano anche storie di 3D: Dopo una fase sperimentale durata oltre due anni, 3D Stories si propone quale blog di approfondimento sul 3D in ambito Enterprise, con riferimenti allo scenario italiano ed internazionale. Il blog 3D Stories propone sguardi e riflessioni su molti aspetti del 3D in termini di innovazione e implementazione in ambito business. Attraverso analisi, esperienze e testimonianze dei veri attori protagonisti delle tecnologia 3D, l'obiettivo dichiarato di 3D Stories è quello di offrire spunti e riferimenti per approfondire le proprie conoscenze in vari settori della digital experience (credit: Protocube Reply) Attraverso la nuova rubrica 3D STORIES, Treddi.com presenterà periodicamente diversi aspetti legati al 3D in ambito prevalentemente business, rimandando agli approfondimenti integrali sul blog 3dstories.protocube.it, dove troveranno luogo insight, interviste e curiosità in esclusiva. La rubrica 3D STORIES nasce quale collaborazione editoriale volontaria tra Treddi.com e Protocube Reply, company torinese da oltre 10 anni attiva nelle tecnologie 3D, che ha fortemente voluto la nascita di uno spazio culturale indipendente utile ad offrire una pluralità di punti di vista sul 3D a tutti i potenziali interessati dal grande processo di trasformazione digitale che stiamo vivendo. L'appuntamento con 3D STORIES su Treddi.com inizierà regolarmente a partire dal mese di gennaio.
  2. Sto realizzando un modello 3d di una casa e mi chiedevo se potevo utilizzare gli asset free di Poliigon per poi vendere tutto. Posso?
  3. Lykan

    Living Room

    thumb
    3D interior rendering, living room. ENG Did it in five days due to the short period of time that i had for the school where i'm studying. It is not perfect like i wanted, with a better pc i could run better renders in shorter time, but i'm happy with that. ITA Fatto in cinque giorni per colpa del periodo di tempo molto ridotto che avevo, la scuola dove studio ha richiesto queste tempistiche. Non è perfetto come volevo e con un pc più potente avrei potuto fare dei rendering migliori e senza sgranature da correggere in post-produzione, ma sono felice di ciò.
  4. thumb
    Project 22: Floor Plan Client: 723.FM Location: Cape Town, South Africa. A Floor Plan is a type of drawing that shows you the layout of a home or property from above. Floor plans typically illustrate the location of walls, windows, doors, and stairs, as well as fixed installations such as bathroom fixtures, kitchen cabinetry, and appliances. Modern, 3D, floor, plan, design, ideas, bedroom, kitchen area, deck, dining room, car parking, floor plan designer, floor Plan design companies, 3d floor plan software, 3d floor plan services, online 3d floor plan, 3d floor design, floor plan design, 3d floor plan rendering service, floor plan 3d design ideas, floor plan Maker. Read more: http://www.yantramstudio.com/3d-floor-plan.html
  5. Granstudio srl

    3D Generalist

    Job Description: Granstudio is looking for a 3D Generalist to work on Automotive and Mobility projects following different phases from 3D modelling up to rendering/visualize with still images or animations or real-time rendering. Responsibilities: · Collaborating with the project manager and the production team · Modeling in 3DSMax · Create 3D models together with style and feasibility · Create textures and materials · Integration in Unreal Engine 4 (prepare assets) Requirements and skills: · Good skills in 3D modeling, lighting and material creation · Experience with 3DSMax or similar · General knowledge of 3D techniques · Knowledge of Photoshop · Experience/knowledge with a game engine (Unreal Engine 4 or similar) Pluses: · Experience with Unreal Engine 4 · Create and model in 3D environments and/or architecture · Bachelor’s/Master’s degree in industrial design or CG (For Example Big Rock or similar) · Knowledge of the Adobe Suite (AE, PR) A technical test to evaluate your skills might be required for this position. Company: Granstudio is a unique kind of automotive design studio. We combine a passionate approach to car styling with a visionary research into the future of mobility. The studio is located near to the center of Turin (IT) where our automotive designers, virtual designers, urbanists and engineers work together in an open-minded environment to generate insights, sketches and finished digital and physical designs that people can love. Our international clients are the main automotive manufacturers and different players within the mobility field. Website: https://www.granstudio.com/ Contact: Send your CV and a presentation of your portfolio (pdf or a link online) to: job@granstudio.com
  6. RebLu

    Consiglio per nuovo pc modellazione 3D

    Salve a tutti, Sono nuova del forum e agli inizi del mio percorso nella modellazione 3D. Nella mia poca esperienza nel settore, per la modellazione ho utilizzato principalmente Zbrush sul mio vecchio pc che era un i5 di almeno 4 anni. Non ho mai comprato macchine assemblate e ora ho bisogno di un nuovo pc perché il mio, ahimè, mi ha fatto capire che era meglio procedere senza di lui. Cerco quindi consigli su pc che siano già assemblati o meno, per capire meglio quale sia la soluzione migliore non superando un budget di 2000 euro. Mi sono stati consigliati degli msi in precedenza che comunque costicchiano e non sono comunque ancora in grado di comprendere, a livello di qualità e prezzo, il migliore. Grazie in anticipo.
  7. AlessioPelle

    Sardina Lomography

    thumb
    Modellazzione,texturing e rendering della famosa Sardina western edition
  8. Daniele90

    Arena di Verona 3D - problema allineamento

    Buongiorno a tutti, sto cercando di ricostruire l'Arena di Verona di epoca romana in 3d con Cinema 4D. Premetto che il modello che voglio ricostruire è molto semplice senza tanti dettagli ecc. ma le misure sono esatte. Ho realizzato le sezioni che compongono l'arena, con due entrate differenti e un entrata principale (allego immagine). A questo punto l'idea è quella di comporre le sezioni sul perimetro originale dell'Arena. Il perimetro non è altro che una spline "ovale" che mantiene le misure esatte di lunghezza e larghezza. Ho composto dunque le sezioni attraverso un "cloner" in modalità "object" inserendovi la spline, e qui ho avuto i miei primi problemi. L'Arena è composta da 72 archi quindi ho aggiunto questo numero nel conteggio del cloner e le varie sezioni si sovrapponevano in maniera errata dandomi come risultato archi più larghi e/o più stretti. Alla fine le ho provate tutte ma il risultato non è stato dei migliori, tra le sezioni si vede la linea di congiunzione e gli archi non hanno dimensione uniforme. (allego immagine). Ho provato anche con lo Spline Wrap risultato più o meno simile. Speravo fosse una cosa molto semplice e magari lo è, ma non riesco ad uscirne. Spero che qualcuno possa darmi una mano a risolvere questo problema. Intanto vi ringrazio Daniele
  9. VisuaLabStudio

    3D Artist - Chioggia (VE)

    VisuaLabStudio, per ampliamento del proprio organico, è alla ricerca di un artista 3D qualificato, che possa unirsi al team presso la sede di Chioggia (VE). Il candidato verrà inserito in un team dinamico e si occuperà della realizzazione di prodotti e immagini foto-realistiche, tramite l'utilizzo dei principali programmi di modellazione e renderizzazione 3D, con particolare attenzione all'efficienza grafico creativa del progetto. Il candidato dovrà essere in grado di tradurre bisogni e brief del cliente in idee creative mirate ed originali. Abilità richieste Competenza nell'utilizzo di software di modellazione 3D e rendering (3DS max, Vray e Corona Render); Buone Competenze nell'utilizzo di software dedicati alla grafica e alla post-produzione (Photoshop, Illustrator, Indesign); Sviluppato gusto estetico; Forti capacità organizzative ed estrema attenzione ai dettagli; Ottima conoscenza della lingua Inglese, sia scritta che parlata; Laurea in Architettura o materie affini. Abilità preferibili Certificazione o attestato di frequenza in corsi per 3d visualization e rendering (es. SOA - State of Art Academy / MADI - Master In Digital Architecture Iuav) Ottime capacità di gestire più progetti allo stesso tempo, lavorando con scadenze ristrette. Esperienze con i motori real time e la realtà virtuale. Problem-solving, creatività e proattività. Vantaggi Un ambiente creativo. Contatti con grandi brand. Opportunità di crescita professionale. Un team giovane e sempre alla ricerca di nuove tecnologie digitali e non. Retribuzione: da valutare insieme in base alle capacità e all'esperienza del candidato. Se interessati inviare curriculum vitae e portfolio (in formato PDF) ad hello@visualabstudio.com Fabio - VisuaLabStudio www.visualabstudio.com
  10. VIEW Conference

    VIEW Conference 2019!

    thumb
    VIEW Conference è lieta di annunciare le date dell'edizione 2019! Dopo il successo dell'edizione di quest'anno, grazie soprattutto al ricco programma, con ospiti davvero speciali, si pensa già in grande per la prossima edizione. VIEW 2019 si terrà alle OGR di Torino, dal 21 al 25 ottobre!!
  11. Metrovisual

    Laptop RECOIL II

    Ciao, voglio sottoporvi questa confugrazione per un laptop da me configurato. Per prima cosa ho bisogno di una macchina reattiva che mi permetta di lavorare fludiamente, senza per forza renderizzare ad alta risoluzione e qualita', per quello ci sono le render farm. Non ho spazio in casa per una workstation (vivo a Londra qui spazio non ce ne'.) Una macchina che mi faccia vedere rapidamente il risultato con Corona render e il nuovo Nvidia denoiser. Non voglio inoltre spendere un' esagerazione, questo prezzo che vi sottopongo gia' comincia essere un po' troppo, "expensive". Questa e' la configurazione, ho dei dubbi su come questa macchina possa funzionare, ma prima ditemi voi cosa ne pensate.(prezzo in sterline) Cheers.! Chassis & Display Recoil Series: 17.3" Matte Full HD 144Hz 72% NTSC LED Widescreen (1920x1080) Processor (CPU) Intel® Core™ i7 Six Core Processor 8750H (2.2GHz, 4.1GHz Turbo) FREE Call of Duty: Black Ops 4 & More w/ select Intel CPUs! Memory (RAM) 32GB Corsair 2666MHz SODIMM DDR4 (2 x 16GB) Graphics Card NVIDIA® GeForce® GTX 1050 Ti - 4.0GB GDDR5 Video RAM - DirectX® 12.1 1st Hard Disk 1TB WD Blue™ 3D NAND 2.5" SSD, (upto 560MB/sR | 530MB/sW) 1st M.2 SSD Drive 250GB WD Black™ M.2 NVMe PCIe SSD (up to 3000MB/s R | 1600MB/s W) Memory Card Reader Integrated 2 in 1 Memory Card Reader (SD, MMC) AC Adaptor 1 x 150W AC Adaptor Battery Recoil II Series 46WH Lithium Ion Battery Power Cable 1 x 1 Metre Cloverleaf UK Power Cable Thermal Paste COOLER MASTER MASTERGEL MAKER THERMAL COMPOUND Sound Card 2 Channel High Def. Audio + SoundBlaster™ Cinema 3 Bluetooth & Wireless GIGABIT LAN & WIRELESS INTEL® AC-9260 M.2 (1.73Gbps, 802.11AC) +BT 5.0 USB Options 1 x USB 3.1 PORT (Type C) + 2 x USB 3.1 PORTS + 1 x USB 2.0 PORT Keyboard Language PER-KEY RGB BACKLIT UK QUIET MECHANICAL KEYBOARD Operating System Genuine Windows 10 Professional 64 Bit - inc. Single Licence Operating System Language United Kingdom - English Language Windows Recovery Media Windows 10 Multi-Language Recovery Image - Unlimited Downloads from Online Account Office Software FREE 30 Day Trial of Microsoft® Office® 365 (Operating System Required) Anti-Virus NO ANTI-VIRUS SOFTWARE Browser Microsoft® Edge (Windows 10 Only) Notebook Mouse INTEGRATED 2 BUTTON TOUCHPAD MOUSE Webcam INTEGRATED 1MP HD WEBCAM Warranty 3 Year Standard Warranty (1 Month Collect & Return, 1 Year Parts, 3 Year Labour) Delivery STANDARD INSURED DELIVERY TO UK MAINLAND (MON-FRI) Build Time Standard Build - Approximately 3 to 5 working days QTY 1 £1,280.00 ex VAT £1,536.00 inc VAT and Delivery
  12. ferruccio della schiava

    UDINE3D FORUM

    until
    UDINE3D FORUM è un… forum: un articolato e ricco insieme di contenuti ed esperienze dedicati alle più innovative tecnologie in fatto di progettazione, grafica, modellazione e stampa 3D, IoT e BigData, automazione e robotica, gaming e interaction design. Le 4 giornate del Forum offrono strumenti pratici, spunti di riflessione e nuovi modi di osservare il mondo per orientarsi nella complessità delle tecnologie emergenti e per capire come attrezzarsi per affrontare con successo il proprio futuro professionale. Dopo 7 edizioni di successo, Udine3D Forum vi aspetta anche quest'anno, ancora più ricca di interventi, workshop ed eventi collegati. Persone e tecnologie per il futuro. Il rapporto tra uomo e tecnologia è da sempre uno dei temi più inflazionati nell’ambito della cultura sci-fi. Il fascino esercitato da questi argomenti è del resto una fonte di ispirazione spontanea per scrivere sceneggiature di grande impatto e facile presa nel mercato del divertimento. Quando le cose si fanno più serie, subentrano risvolti socio-politici. Come gli effetti della possibilità che le tecnologie del futuro, su tutte l’intelligenza artificiale e la robotica, possano sottrarre posti di lavoro... Ti aspettiamo dal 15 al 18 Novembre 2018! http://www.udine3d.it/
  13. thumb
    My personal lounge armchair model in 3dmax render in Lumion 8
  14. Whemere

    wondering about max 3ds

    People always expect to be smarter and more flexible in the recent complicated world. In other words, it is a necessary demand to push the development of human beings nowadays. Some still mistakenly believe intelligence or other advanced ability is a gift from God, a kind of innate talent. This idea is an extremely old thought. Online games are the best solution to push the development of human beings. We can always improve ourselves thanks to many forms of brain training and a nutritious diet. However, the more developed a society is, the more people are busy with their work, so the time to prepare nutritious meals or take part in the long-term courses to improve your brain’s strength or relax after a long day seems to be impossible. At this time, online games are the best solution that fits with the timetable of most people. Apart from this reason, let’s check the top reasons below to have more motivation to play the free games on PC every day not only as a kind of pastime but also a method of training yourself every day. In case, you are interested in new & cute animal games for kids, girls & boys to help all your friend and your family members have the better power of the brain. 1. Success comes from failures Players have provided many turns to have a new life or other chance to play again in any video games. This enables everyone to understand that failure sometimes is an invaluable gift, and all you need to do is to move forward. With modern technologies upgraded frequently, many available free online games are covering various genres that create many difficulties for you confront, and you also have the chance to face failure before you reach the final victory. Over the time, that likes a kind of good habit building in your game progress. Face the failure to reach final victory You may have many chances to contact or meet a number of successful people, but can you guess their secret? In fact, more than 90% of the most successful people in the United States have answered that all their achievements are due to countless previous failures. Well, most of them who have a successful career or life had to go through a difficult life to reach their goal. As you can see, they sometimes fail in work or study. Therefore, there is no need to be pessimistic and distracted when you experience failure in any field of life. Let's try to deal with all struggles by your positive ways and smile. Did the games teach you that? 2. Having better problem-solving skills Many studies showed that playing free online games help to improve your brain efficiently. Because, online games have various genres describing many corners of life which players can get exposure to life in many fields and under different views, and then they can come to have better cognitive abilities. You can find more games by clicking here right now: https://www.mantigames.com/animal-games/shark/ Jane McGonigal who has Ph.D. in performance studies - as well as plays an essential role in developing games - reveals that if a player spends just 15-20 minutes on PC playing games, you not only have fun but stimulate your mind. 3. Games keep the mind active Hectic daily life doesn’t allow everyone to spend much of their time on long-term training sessions, although the gym or doing extracurricular activities frequently is a great way to keep your shape and against many health problems, experiencing strategy games is a really viable way to keep your mind active and fresh. You can play some online brain games such as Sudoku and try to struggle to make a logical order with crosswords. This game has a positive impact on improving memory and extending the longevity of your brainpower simultaneously. 4. Improve visual Processing skills (VPS) Surprisingly, monsters suddenly appear in front of the screen, or you crash into obstacle courses on the track that you frequently encounter while playing the game. These are all unexpected situations that you often face when playing the games, creating the potential for better reaction speeds. That’s exactly what we want to mention here: visual processing skills. Many studies have already shown that playing games frequently enhances visual process skills to a great extent than other activities. According to its’ researchers, they have emphasized that players have better skills than non-players do when all of them put into a test for performing various tasks. There is a specific close relationship between improved visual learning and video game practice. Therefore, everyone can enhance their visual skills by investing more time playing games online. Don’t worry about downloading or buying these games; there are uncountable games that offer you perfectly gaming experience. 5. Increase processing speed Many unexpected situations are waiting for you while playing the game like when you control your vehicle as a motorist in a racing and driving game, and you will have to deal with many obstacles as fast as possible to stay in the race. Taking decisions quickly and timely although you sometimes have the trade of the accuracy of movement. As a result, Your speed of processing tasks or reflexes will be significantly boosted after a short game. 6. Enhance Memories significantly As we mentioned above, the massive library of free online games contains various genres, so it is easy to find several sorts of these game to improve the memory power of a team or any individual. In case, you want to test your brain power with your friend now, try more online games for couples free. 3D games are considered the greatest one for this duty. This kind of game encourages and promotes brain power when players explore diverse environments of vivid objects while playing games, which in the process enable the hippocampus to increase. This area of the brain plays a significant role in keeping memories longer. Sum-up: Although you will gain countless benefits as a gamer just by immersing yourself in free online games, we just listed several main advantages of playing games here. Share with us other good sites you find when trying these exciting pastimes.
  15. Francesco La Trofa

    DDD 2018 - il ritorno di Nikki Candelero

    Manca ormai pochissimo al via della nona edizione dei DDD - Digital Drawing Days, che si preannuncia davvero molto importante in termini di contenuti ed esperienze, grazie ad artisti già molto noti al pubblico delle precedenti edizioni. Parliamo di nomi come Dionysios Tsagkaropolous, Ivan Basso, Alessandro Cannavà, Rodolfo De Bernardi, Fabio Dal Molin, Alessandro Cangelosi e Luca Rostellato. Molto solido anche il parco degli speaker che sarà al DDD in collaborazione con i partner ufficiali dell'evento, come Yana Andreeva (Chaos Group), la voce di V-Ray nonché unica eccezione ad una lineup volutamente ed orgogliosamente Made in Italy, che avrà nuovamente con sè Giuseppe Massoni (McNeel) con le ultime novità su Rhino 6 e Rhino 7. Torneranno anche le mitiche masterclass su Unreal Engine di Enea Le Fons, che immergeranno tutti gli appassionati di real time e VR in una travolgente esperienza "from zero to hero". Fabio Allamandri toglierà il velo sulle ultime novità di Treddi.com, mentre il co-fondatore del DDD, Francesco La Trofa, presenterà un nuovo progetto editoriale focalizzato sulle professioni della VR e delle tecnologie immersive. Infine, non poteva mancare il deus ex machina del DDD. Non è bastato un clamoroso incidente a metterlo fuori gioco durante la scorsa edizione, figuriamoci oggi che si preannuncia più in forma che mai. Stiamo naturalmente parlando dell'inimitabile Dimitar Dinev (3DWS), che impazzerà come al solito in lungo e in largo con le anteprime delle più importanti novità hardware e software, messe a punto per risolvere le esigenze di qualsiasi professionista del 3D. L'edizione 2018 dei Digital Drawing Days ha inoltre dedicato grande attenzione per scoprire e valorizzare nomi nuovi nel firmamento mediatico del 3D. Non ci riferiamo di certo alle giovani promesse, ma ad autentici veterani su cui nessuno ha finora posato la luce dei riflettori. E' il caso di Alberto Venier, Manolo Munaretto, Alberto Cibinetto, Marco Brunato, Archimek e altre sorprese che avremo il piacere di scoprire direttamente sul palco del DDD. Altrettanto significativi i nomi di chi non salirà sul palco, ma avrà come ogni anno il piacere di condividere due bellissime giornate tra amici, prima ancora che come professionisti del 3D. Come "semplici" spettatori dell'evento avremo artisti che con ogni probabilità da altre parti farebbero la fila per avere nel proprio programma. Ed è facile capire il perché se andassimo semplicemente a sfogliare i portfolio di personaggi del calibro di Fabio Feltrin, Andrea Bertaccini, Vittorio Bonapace, Kril Damianov, Romy Tesei, Marco Rossetti, Giacomo Dalle Vaglie, così come moltissimi altri artisti che alcuni dei più giovani probabilmente non hanno mai sentito nominare, ma sono delle vere e proprie leggende della CG Art. E' il caso di Nikki Candelero, che tornerà al DDD dopo alcuni anni di latitanza. Lecito chiedersi che fine avesse fatto. Per chi non lo conoscesse, Candelero è stato per diversi anni uno tra i più noti CG Artist al mondo, soprattutto per i suoi lavori in ambito architettonico. I suoi punti di forza erano la composizione ed il lighting, doti che gli sono servite anche per la sua seconda carriera artistica. Oggi Nikki Candelero ha appeso il 3D al chiodo, per diventare un apprezzato fotografo. Sarà proprio lui ad immortalare i momenti più significativi dei DDD 2018, un'edizione davvero da non perdere. Vi aspettiamo ad Arezzo. Per tutte le informazioni relative ai Digital Drawing Days - http://digitaldd.org/ Note - le immagini utilizzate nella presente news sono state realizzate da Nikki Candelero.
  16. Francesco La Trofa

    View Conference 2018 - il rush finale

    Grandi emozioni alla View Conference 2018, per la prima volta presso la straordinaria cornice scenografica delle OGR di Torino. Uno spazio magico, perfetto per enfatizzare le emozioni generate dagli effetti delle immagini e dalla musica dell'industria dell'entertainment. Dopo l'apertura di Rob Bredow, nuovo boss di ILM e VFX Supervisor di Solo, è partita la raffica di grandi talk dell'edizione 2018, un alternarsi senza sosta di prodigi tecnici e storie di produzione, capaci di catturare il pubblico e rivelare molti aspetti umani di film e videogiochi che, nonostante abbiano l'obiettivo di divertire milioni di persone, sono il risultato di sforzi e sacrifici davvero enormi. L'ospite più atteso è stato senza dubbio Hans Zimmer, il più celebre compositore attualmente in attività. Attualmente in forza a Dreamworks, è conosciuto da milioni di appassionati per le sue soundtrack di grande successo. Premio Oscar con il Re Leone nel 1994, il suo lavoro più celebre rimane probabilmente Il Gladiatore, la cui colonna sonora ha avuto un successo almeno pari a quello del film di Ridley Scott, ed è tuttora una delle più vendute di sempre. Fasi di realizzazione delle animazioni facciali di Thanos per Avengers: Infinity War. Il mocap di Josh Brolin è stato in gran parte ottenuto a partire da un set di scansione 3D. La corrispondenza tra il modello fisico e il modello digitale è letteralmente sorprendente per ogni dettaglio espressivo, conservato nonostante le evidenti deformazioni richieste dal modello 3D del più potente villain dell'universo Marvel. Weta Digital, al pari di Digital Domain, ha realizzato circa 400 shot per Avengers: Infinity Wars, finora il più grande sforzo produttivo per Marvel Movies (credits Animation Boss). Tra i talk più interessanti in ambito Animazione e VFX vanno senz'altro segnalati Gatta Cenerentola, del regista napoletano Marino Guarnieri, il divertente making of di Venom, condotto dal veterano dell'animazione Troy Saliba (DNEG) e Avengers: Infinity War, presentato con grande enfasi da Matt Aitken, VFX Supervisor di Weta Digital. Tra i workshop tecnici più apprezzati dal pubblico di View, Paolo Emilio Selva ha presentato alcuni tool che compongono la pipeline di produzione di Weta Digital, indispensabili per il mocap facciale, la generazione e gestione parametrica di peli, vegetazione ed interi ambienti caratterizzata da grandissima varietà e dimensione. Strumenti che Paolo sviluppa con un team di circa 25 persone nel dipartimento R&D del colosso neozelandese. Il making of di Venom è stato per molti versi molto più interessante del film stesso, che nonostante l'ottimo successo di critica è stato (giustamente) stroncato dalla critica (credits Vincent Frei, The Art of VFX, 2018) Gli ultimi due giorni riserveranno ancora tantissime esclusive, per un evento capace di portare Hollywood in Italia per una settimana, fino ai due straordinari keynote finali, previsti per venerdi 26 ottobre a partire dalle 17:30. Dopo John Gaeta (Magic Leap) e le sue riflessioni sul "Magicverso", la chiusura della View Conference sarà affidata all'ormai ultrasettantenne Dennis Muren, 6 volte premio Oscar per capolavori del calibro di ET, Indiana Jones e il tempio maledetto, The Abyss, Salto nel Buio, Jurassic Park e Terminator 2, oltre ad aver lavorato per George Lucas sulla prima trilogia di Star Wars. Assolutamente da non perdere. Per scoprire nel dettaglio il programma della View Conference - https://www.viewconference.it/pages/program Nota - Cover image: Hans Zimmer alla View Conference 2018, di John Montgomery (fxguide)
  17. Francesco La Trofa

    Guida pratica ai Digital Drawing Days 2018

    L'edizione numero nove dei Digital Drawing Days sarà all'insegna delle grandi esclusive. Anticipazioni sulle più importanti novità hardware e software per i professionisti della computer grafica, oltre a tantissimi talk e masterclass in cui esperti di livello internazionale mostreranno cosa sono di cosa sono capaci queste tecnologie, con indicazioni pratiche e utili per migliorare il proprio livello professionale. Facciamo una rapida sintesi dei principali contenuti del DDD 2018, la cui caratteristica si conferma nella presenza ufficiale di molti tra i più importanti brand nella computer grafica. CHAOS GROUP: V-RAY NEXT Chaos Group sarà presente con una serie di talk condotti da Yana Andreeva, ormai autentica veterana nelle dimostrazioni. Da lei potremo scoprire alcuni segreti ed esclusive riguardo V-Ray Beach Restaurant (autore Boox, credits Chaos Group) - Al DDD 2018 sarà dedicato ampio spazio a V-Ray e Corona per Cinema 4D, anche grazie ai talk di Marco Brunato (venerdi 9) e Alberto Cibinetto (sabato 10). MCNEEL: RHINO 6 E... RHINO 7 (PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA) Dopo averci presentato in esclusiva assoluta Rhino 6, McNeel torna al DDD presentando ufficialmente in Italia l'attesissimo Rhino 7. Giuseppe Massoni si soffermerà soprattutto sugli strumenti di modellazione Mesh like (Sub-D) che una volta implementati nella versione stabile di Rhino dovrebbero ampliare enormemente le possibilità creative di un software nato e cresciuto quale modellatore NURBS. A che punto è la loro implementazione? Quali novità di attendono nel futuro prossimo? Oltre alla presentazione relativa a Rhino 7, Giuseppe Massoni terrà una Masterclass interamente dedicata a Rhino 6, offerta gratuitamente grazie alla collaborazione tra 3DWS, McNeel e Treddi.com L'universo Rhinoceros vedrà anche la presentazione di Mindesk XR, un VR design tool che si integra direttamente in Rhino e consente di modellare in ambiente immersivo. Una feature molto utile, che consente al celebre software di McNeel di avere una modalità creativa potenzialmente decisiva soprattutto nella fase di concept design. ASUS: NON SOLO GAMING Celebre soprattutto per le performance della sua linea ROG (Republic of Gamers) il brand taiwanese mostrerà il proprio lato professionale, presentando alcune tra le più importanti novità hardware per il Rendering e la VR, a partire dalle più recenti motherboard e dalle schede video RTX di NVIDIA, capaci di regalarci le emozioni del Ray-Tracing in tempo reale. Tecnologie in grado, già oggi, di rivoluzionare per sempre il computing per la computer grafica. DIONYSIOS TSAGKAROPOULOS: L'ARCHVIZ DI RENZO PIANO Dionysios non ha bisogno di presentazioni, è da molti anni tra i più noti e preparati archviz artist al mondo. Attualmente responsabile d'immagine presso RPBW a Parigi, coniuga l'attività di studio con la realizzazione di importanti progetti personali. Al DDD 2018 Dionysios terrà ben due interventi, un talk sul lighting e il rendering per l'architettura (venerdi 9) ed una masterclass relativa a Corona Renderer (sabato 10). Interior Design realizzato con 3ds Max e Corona Renderer (credits Dionysios Tsagkaropoulos) UNREAL ENGINE E UNITY IN REALTA' VIRTUALE CON ENEA LE FONS Enea Le Fons torna ad Arezzo con le sue inimitabili masterclass dedicate alle tecnologie Real Time ed alla Realtà Virtuale. Venerdi 9 sarà la volta di un interessante confronto tra Unity ed Unreal Engine per la realizzazione di un'illusione ottica in real time. In cosa consiste? L'unico modo per saperlo è assistere alla masterclass, in programma per venerdi 9 (ingresso gratuito, registrazione obbligatoria, solo 25 posti disponibili). Durante la giornata di sabato Enea ci guiderà invece nella realizzazione di un progetto immersivo da visualizzare con HTC Vive Pro e Oculus Rift (ingresso a pagamento, registrazione obbligatoria, solo 48 posti disponibili). ARCHVIZ RENDERING. CREATIVITA' E TECNICA (ANCHE IN REAL TIME E IN VR) I Digital Drawing Days sono da sempre un punto di riferimento in Italia per gli Archviz Artist. Anche nella sua nona edizione una parte molto consistente del programma verrà dedicata ai vari aspetti che convergono in questa affascinante disciplina. Alessandro Cannavà, Ermanno Rizzo e Giulia Chimento presenteranno la loro nuova creatura imprenditoriale: Truetopia, sviluppata in continuità con l'attività pluriennale presso VENINI. L'attività dello studio è interamente focalizzata sull'high end rendering, come dimostrano i lavori sviluppati per il celebre brand veneziano. Ambientazione della lampada a sospensione Gio Ponti di Venini (credits VENINI) Luca Rostellato si soffermerà sui punti chiave del lighting design per il rendering architettonico, anche grazie alla presentazione del recentissimo case study di LUMINA Dot, realizzato per la celebre azienda di Arluno (MI). In questo contesto, l'obiettivo non si limita alla produzione di un'immagine il cui impatto estetico sia adeguato agli standard della realizzazione di una campagna commerciale. E' fondamentale definire un setup di lighting corretto e credibile anche dal punto di vista illuminotecnico, ai fini di ottenere una simulazione visiva davvero realistica. Una prospettiva che, se implementata a dovere, offre prospettive professionali molto interessanti, differenziando la propria attività rispetto a quella del "semplice" renderista architettonico. Il DDD 2018 presta le proprie attenzioni anche agli aspetti relativi al business. Da non perdere il talk di Alberto Venier (Kolla Studio), che ci racconterà il suo passaggio da imprenditore nel settore dell'arredamento ad artista digitale. Si tratta di una storia destinata a far riflettere e a dimostrare come il digitale possa oggi offrire opportunità davvero enormi, anche a chi viene da generazioni di attività in settori assolutamente tradizionalisti. Sarà dedicato ampio spazio a V-Ray e Corona per Cinema 4D, anche grazie ai talk di Marco Brunato (venerdi 9) e Alberto Cibinetto (sabato 10). Entrambi gli artisti si soffermeranno sia sugli aspetti di workflow che sulla presentazione di alcuni recenti case study, realizzati nel contesto della loro attività professionale. Non mancano i riferimenti al settore del luxury rendering, ambito in costante e netta espansione. Tra le novità assolute del DDD 2018 avremo inoltre tra gli ospiti Archimek, studio specializzato in vari aspetti relativi allo Yacht Design e Manolo Munaretto, specialista nel rendering per gli interni di lusso, anche in Realtà Virtuale. IVAN BASSO: AUTOMOTIVE RENDERING (CASE STUDY MASERATI) Ivan Basso torna al DDD 2018 presentando il suo celebre workshop per l'automotive rendering, attraverso il breakdown di alcuni recenti lavori, tra cui quelli realizzati per la comunicazione di Maserati. Un appuntamento davvero imperdibile, sia per chi ha avuto modo in passato di confrontarsi sul tema con Ivan, sia per chi si affaccia oggi in questo affascinante universo creativo. Maserati Ghibli (credits Ivan Basso) A SCUOLA DI VFX CON ALESSANDRO CANGELOSI Alessandro Cangelosi (Rebelthink) torna al DDD con due workshop dedicati agli appassionati di VFX. Venerdi 9 Alessandro ci illustrerà le principali tecniche procedurali per gli effetti visivi, con una panoramica supportata dalla realizzazione di casi reali, sviluppati in produzione. Sabato 10 sarà invece la volta di un appuntamento molto interessante, relativo a Isotopix Clarisse, software di alto livello, poco trattato mediaticamente rispetto ad altri giganti del settore. Sarà dunque un'ottima occasione per vedere Clarisse all'opera, soprattutto grazie al supporto di chi lo ha usato su produzioni di livello internazionale. GAME OF THRONES IN 3D, LA CREATIVITA' DI STUDIO DAN Specializzati nella realizzazione di miniature in 3D per le collezioni di licenze del calibro di Game of Thrones, Fabio Dal Molin e Rodolfo De Bernardi presenteranno il loro personalissimo workflow, soffermandosi anche sugli aspetti distintivi di questo ambito professionale, creativo, ma al tempo stesso caratterizzato dal rispetto dei moltissimi vincoli imposti dai brand licenziatari. #VR DEVELOPER. IL NUOVO LIBRO SULLE PROFESSIONI DELLA VR Il DDD di Arezzo sarà la prima occasione per presentare pubblicamente un nuovo libro: #VR DEVELOPER. Il creatore di mondi in realtà virtuale ed aumentata, della collana professioni digitali di Franco Angeli. In meno di 200 pagine è concentrato un anno di ricerca. Quasi 30 contributor tra interviste e testimonianze per un totale di oltre 50 persone coinvolte attivamente sul progetto, con l'obiettivo di offrire più punti di vista possibile sugli aspetti del business, delle competenze, della formazione e dell'orientamento professionale. Oltre agli aspetti editoriali legati al progetto, le due giornate del DDD 2018 saranno l'occasione per ricevere i vostri feedback e capire quali sono le aspettative e le esigenze in merito ad un mercato dalle enormi potenzialità, ma ancora tutto da scoprire e da inventare. WORKSTATION 3DWS La rinnovata lineup di workstation 3DWS sarà a disposizione per qualsiasi prova, anche sui progetti personali, grazie al Treddi.com Test Drive, che offre la possibilità di prenotare qualsiasi macchina, direttamente nei giorni dell'evento. Le registrazioni, previa disponibilità, sono aperte durante il check-in mattutino (tassativamente entro le ore 10:00). Successivamente, sarà possibile provare le macchine anche senza averle prenotate, nel caso in cui risultassero libere, ma non si garantisce ovviamente la loro disponibilità. Durante il Test Drive è possibile aprire e testare a fondo i propri progetti personali e godere del supporto dello staff di 3DWS. A seguito i link di riferimento per ottenere tutte le informazioni utili ed iscriversi ai Digital Drawing Days 2018. Programma Talk e Workshop - http://digitaldd.org/programma/ Programma Masterclass - in attesa di definizione Iscrizioni ai DDD 2018 - http://digitaldd.org/come-partecipare/ Il DDD 2018 è un evento organizzato da 3DWS in collaborazione con Chaos Group e Treddi.com
  18. Francesco La Trofa

    UDINE 3D FORUM 2018 - 15-18 novembre

    Torna il consueto appuntamento con Udine 3D Forum che vedrà anche quest'anno Treddi.com tra i partner ufficiali dell'evento. Udine3D Forum è un evento interamente dedicato alle più innovative tecnologie in fatto di progettazione, grafica, modellazione e stampa 3D, IoT e BigData, automazione e robotica, gaming e interaction design. Persone e Tecnologie per il Futuro. E' il tema di Udine 3D 2018, sempre più orientato verso una cross disciplinarità destinata a contrassegnare il futuro delle nostre professioni. I professionisti e gli appassionati del 3D potranno incontrare e vedere sul palco degli speaker di Udine 3D Forum nomi di riferimento quali Daniele "Danko" Angelozzi (ZBrush), Riccardo Gatti (Rhinoceros), Martin Benes (Photoshop), Emiliano Colantoni (Blender) e moltissimi altri. Il futuro delle produzioni è il 3D Real Time. Con Spectral, Emiliano Colantoni ci mostrerà come già oggi sia possibile utilizzare una pipeline estremamente flessibile e veloce, che può abbattere i tempi di realizzazione e renderizzazione / post produzione dei progetti. Moltissime le novità previste quest'anno, nella direzione di offrire una visione sempre più completa degli ambiti di applicazione del 3D e della CG. Dall'architettura (BIM, Computational Design, Fotogrammetria 3D, Rendering, Real Time, VR, AR) all'industria (sviluppo e prototipazione, configuratori di prodotto, applicazioni interattive, cataloghi digitali, applicazioni medicali) all'entertainment (gaming, vfx e produzioni audio-video), al marketing e alla comunicazione (stand, installazioni, interactive mapping, VR, AR). Fotogrammetria 3D e Rendering Fotorealistico con Ermanno Rizzo e Gabriele Simonetta, novità dell'edizione 2018 di Udine 3D Forum Nei prossimi giorni il programma verrà costantemente aggiornato con tutti i workshop e gli eventi tuttora in via di definizione, per cui il consiglio è naturalmente quello di consultare spesso il sito ufficiale di Udine 3D Forum e Treddi.com, per essere costantemente aggiornati. Per iscriversi a Udine 3D Forum - http://www.udine3d.it/partecipa/registrazione/
  19. Francesco La Trofa

    Persone e Tecnologie per il Futuro

    Per anni il 3D è stato un far west in cui ci siamo mossi da pionieri, consapevoli di rappresentare una nicchia professionale i cui valori non sono sempre riconosciuti come meriterebbero. Non soltanto da parte di una committenza non troppo illuminata, quanto piuttosto da una società priva di una vera cultura digitale. Oggi, in maniera più o meno consapevole, siamo coinvolti nella cosiddetta quarta rivoluzione industriale. Senza entrare nel merito di espressioni più modaiole che realmente legate alla sostanza, la questione è molto semplice. I modelli industriali basati sulle economia di scala sono entrati in un vortice di crisi non reversibile, rendendo necessaria una svolta paradigmatica. Chi non innova, digitalizzando in maniera strutturale le proprie aziende, non sopravviverà al mutamento degli scenari produttivi ed economici in atto. Per quanto concerne la nostra categoria professionale, nelle infinite applicazioni che il 3D consente, questo si traduce in uno scenario più che mai florido di opportunità. Sta a noi, esclusivamente a noi, conoscerle e saperle cogliere in maniera profittevole. Il tempo delle scuse è finito. Il futuro è li fuori, dobbiamo prendercelo. Cosa è cambiato rispetto a ieri? L'esplosione del digitale ha creato un contesto sempre più cross disciplinare, in cui i contenuti 3D sono diventati la materia prima per far vivere le applicazioni interattive richieste da tantissimi ambiti dell'industria. Potremmo citare moltissimi esempi a livello di scenario. Basti pensare a come, in questo contesto, il 3D Artist sia chiamato a svolgere soltanto una parte del ruolo complessivo. I suoi asset sono la base di un'esperienza, ma per diventare fruibili, serve renderli interattivi. Il nostro 3D Artist continuerà a fare il 3D Artist, ma dovrà interagire con soggetti per lui fino ad oggi probabilmente alieni, quali i game engine developer, gli interaction e UX designer e tantissimi altri. Solo il concerto di tutte queste skill potrà consentire ai software di compilare un'esperienza realmente efficace. Chi da anni è un professionista del 3D non deve correre il rischio di isolarsi, deve allargare i propri orizzonti culturali per capire quali sono i meccanismi che consentono di sviluppare nuovi prodotti digitali, quelli di cui l'industria ha realmente bisogno. Stavolta non si tratta soltanto di imparare un nuovo motore di rendering, di capire quale scheda video servirà per utilizzare al meglio i software 3D real time, piuttosto che di capire come creare un progetto in VR. Queste sono tutte soluzioni al problema, le cui domande derivano dallo sviluppo di una concreta cultura sull'argomento. Per tornare su un'espressione alquanto inflazionata dai media, è necessario acquisire quel mindset utile a mettere in relazione le proprie competenze con le altre espressioni tecnologiche che stanno emergendo in maniera dirompente: l'intelligenza artificiale (con big data e machine learning), la robotica, la Internet of Things (cit.), oltre ovviamente alle nuove tecnologie della simulazione, rese possibili dagli output della Realtà Virtuale e della Realtà Aumentata. Sin dai tempi della prima rivoluzione industriale il rapporto uomo-macchina è al centro di questioni etiche e tecnologiche che hanno trasformato drasticamente la società, nel suo modo di vivere, produrre e comunicare. Con l'avvento su larga scala delle intelligenze artificiali il dibattito si rinnova in tutta la sua effervescenza, lungi dal prospettare scenari definiti, almeno per quanto concerne il futuro prossimo. Conoscere cosa consentono di fare le tecnologie legate all'intelligenza artificiale e all'IoT (internet of things), consente di sviluppare nuovi modelli di business, dalle potenzialità enormi, ancora tutte da scoprire. Parliamo di tecnologie che sono già attive nel core di molti dei software 3D che utilizziamo ogni giorno. Etica! Un altro dei grandi temi aperti è relativo al rapporto tra l'uomo e la tecnologia per quanto riguarda gli aspetti del vivere. Il cinema di fantascienza, come nel caso di Her, scritto e diretto da un magistrale Spike Jonze, ha anticipato questioni cui presto saremo chiamati a dare delle risposte concrete. Joaquin Phoenix interpreta Theodore, uomo di mezza età che vive una relazione sociale e sentimentale con Samantha, una IA acquistata in un qualsiasi supermercato. Sarà questo il nostro futuro? Per chi non avesse ancora visto Her, il consiglio spassionato è di recuperare la versione originale, in cui la voce di Samantha è interpretata da Scarlett Johansson. La versione doppiata in italiano perde molto della sua efficacia. In attesa di scoprire nel dettaglio il programma dettagliato che gli speaker di Udine 3D Forum porteranno nella suggestiva cornice di Palazzo di Toppo Wasserman, possiamo concentrarci sui temi espressi dall'editoriale Persone e Tecnologie per il Futuro, il claim dell'edizione 2018 di Udine 3D Forum. Dagli aspetti socio-culturali legati all'innovazione dipende la formazione di una generazione di professionisti, la nostra, che già oggi è chiamata a dare risposte concrete in termini di tecnologie ed applicazioni per dare forma al mondo che noi stessi sceglieremo di creare, in cui vorremo davvero vivere. Per confrontarci e parlarne insieme, ci saremo anche noi di Treddi. Vi aspettiamo a Udine, dal 15 al 18 novembre - www.udine3d.it Per registrarsi a Udine 3D Forum - http://www.udine3d.it/partecipa/registrazione/
  20. YayaVisuals

    SMD - Sega Genesis Tribute

    thumb
    株式会社セガゲームス/SEGA メガドライブ/GENESIS セガ・マスターシステム/MS We have created a small tribute to celebrate Sega and his Mega Drive's 30th anniversary with some cult games for this machine and his little brother Master System. All renders all full CGI with no post-production with some wireframes. Sega hold a special place in our hearts. Come al solito se avete voglia date un occhiata alla nostra pagina Youtube, Behance & Instagram. Buon render a tutti.
  21. Pierc79

    Coyote

    thumb
    Questo è il mio ultimo lavoro, immagini fotorealistiche della Coyote, auto ripresa dalla serie tv anni 80 Hardcastle and McCormick. Ho modellato,texturizzato, illuminato, riggato, renderizzato, compositato e post-prodotto l'intero modello; per gli esterni ho cercato di essere il più possibile fedele alle reference che ho trovato, invece gli interni li ho ideati io prendendo spunto da auto sportive dello stesso periodo. L'auto è totalmete riggata, sia gli all'esterno(ruote, sospensioni.....) che all'interno (volante, cambio marce, leve luci.....frecce). Come sempre ogni commento/critica costruttiva e ben gradita. This is my last job, Photorealistic renders of Coyote, the used in 80's tv series Hardcastle and McCormick. I work on modelling, texturing, lighing, rigging, render, compositing and post-production of entire model; about the exterior I try to reproduce the original car as much as possible based on the recerence that I found, but I create the interior design based on my idea, inspired by 80's sports cars. The car is totally rigged both outside(wheels, suspension...) and inside (stearing wheel, gearshift, light levels.....) As always, any constructive comments/criticisms are welcome.
  22. Bruceofsev

    Heatherhill House

    thumb
    Location: Latvia Customer: Ieva Mekša Visualizer: Trevgoda Boris https://www.behance.net/gallery/65842433/Heatherhill-House
  23. Gustavo Tassoniero

    Bathtub SPA

    thumb
    Hi Guys, After a long time without posting, I'm adding a personal project, Commercial Project for line of SPA Baths. hope you like. Softwares: 3Dsmax Vray PS Full Work https://www.gt3d.com.br/trabalho/banheira-spa https://www.behance.net/gallery/70084101/Banheira-SPA
  24. Daniele Monari

    Wizard

    thumb
    Buonasera! questo è il mio ultimo lavoretto del concept disegnato da Janice Chu su Artstation.Ho scolpito gli accessori e il bastone in zbrush cercando di tenere una topologia più pulita possibile con lo zmodeler partendo da un cubo smussato, poi per la prima volta mi sono cimentato su marvelous designer per i vestiti. Il tutto dipinto a mano su 3dCoat per renderizzarlo con marmoset 3.Fatemi sapere che ne pensate! c&c ben accetti sempre :) !
  25. Gentlemen

    Cercasi Modellatori 3D per Videogioco

    Buon pomeriggio a tutti Sono alla ricerca di alcuni collaboratori che, dal basso o dall'alto della loro esperienza o competenza, aiutino me e il Team con cui lavoro nella realizzazione di un Videogioco Multiplayer Online, le cui informazioni le trovate alla fine del Post. Il progetto è ambizioso, ma non impossibile da realizzare, non ci aspettiamo un lavoro da grandi Software House, ma ci aspetto che chi collabora si impegni per una crescita personale e di gruppo. Tutti puntiamo ad arricchire il nostro Portfolio, ad avere successo con il gioco e ad ottenere delle retribuzioni con campagne di fondi e la vendita del gioco e degli elementi al suo interno, ma per fare ciò serve impegno per un prodotto bello e funzionante. Attualmente siamo in 18, e le figure che cerchiamo sono: - Designer 3D - Con la capacità di modellare Armi, Oggetti e Trasporti. - Designer 3D - Con la capacità di modellare Organici (Character, Bestie o Piante). - Designer 3D - Con la capacità di modellare Environment (Rovine, Villaggi e Città). Per quanto riguarda me, mi occupo di Fotografia, Grafica, Montaggio video e Web Design, e al momento lavoro in una TV locale. Queste sono le mie uniche competenze, che userò per il progetto. Da autodidatta invece ho messo mano a Software come 3Dstudio Max, ZBrush, AutoCAD, Unity e UnrealEngine, e questo mi permette di avere una visione più o meno chiara e ampia del tutto. Ad oggi il Team è ancora attivo, e stiamo proseguendo (A rilento) con l'enorme lavoro prefissato. Proprio per questo, pur avendo trovato le competenze minime necessarie, cerchiamo altre figure in modo da aumentare la forza lavoro e velocizzare il tutto. In allegato due file PDF, uno spiega in breve il Progetto, l'altro mostra alcuni dei lavori legati al gioco. Entrambi hanno lo scopo di mostrare Stile e Genere del Progetto e le Capacità del Team che ci lavora. Presentazione:https://mega.nz/#!aZ0DTLZK!0RfnK3lPvd4Yqps7hwcX2_gc4y4dj3ZHqHCcFkX-8EM Galleria:https://mega.nz/#!iZ8jiahZ!lNfenDN5UtmHPMW9zkocqxs4crOrL8sFTegHC5QVxP4 Per qualsiasi informazione, o se si è interessati al progetto, contattatemi a questa E-mail: vincenzo020692@libero.it