Vai al contenuto

cee gee

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    30
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su cee gee

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://www.cee-gee.net/
  1. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Hai ragione, cercare di governarci e' inutile.
  2. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    No ti prego... Alessandro Saponi lo conosco, e' mio amico e lavoro con lui qui' in Weta. Vanno bene le critiche i dubbi, tutto quello che volete, ma non deliriamo. Alessandro ci ride sopra per l'ironia della sorte del fatto di aver lavorato a tutti e due, ma non c'e' il benche' minimo nesso. Se incominciamo a pensare a complotti, idee rubate e robe cosi' si scade nel ridicolo, se proprio vogliamo trovare delle similitudini mi sembra che Pocahontas sia il film da prendere da esempio.
  3. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Massi' tranquillo, comunque poi ti racconto
  4. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Occhio Matt, controlla di non avere un puntatore laser sulla nuca... Oggi mi stavano uccidendo perche' stavo rilasciando un'intervista senza chiedere prima l'autorizzazione. Mi hanno fatto censurare pure qualcosa!
  5. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Ah, non vorrei sembrasse negassi il contributo di ILM, anzi e' stata una delle compagnie che ha realizzato delle scene stupende con i velivoli, soprattutto durante la scena dell'attacco all'Home Tree. Ma da li' a dire che ha salvato l'uscita del film e le chiappe a Weta, mhhhh mi sembra un po' eccessivo Per la cronaca anche la Blur ha partecipato alla realizzazione di alcuni effetti, credo per alcune delle scene all'inizio nello spazio con le astronavi. Fra non molto ci saranno gli Oscar... Sai che corsa per attribuirsi i meriti di una vittoria gia' annunciata...
  6. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Mhhh, ti posso dire che la cosa mi suona molto strana e direi piuttosto infondata. Lascio la parola se c'e' qualcuno in ascolto tra quelli che ci hanno lavorato (io sono su un altro progetto). Ti posso dire invece che Weta ha salvato parecchi shots fatti da Framestore che sono stati praticamente rifatti in alcuni casi (non me ne voglia nessuno dei presenti che attualmente lavorano in Framestore.) Weta ha consegnato perfettamente in orario per quello che ne so io, tant'e' che alcuni degli shot TD che hanno lavorato come bestie, negli ultimissi giorni erano piuttosto liberi e si sono potuti concentrare sulle scene che usciranno solo sulla release in BR e DVD. Mi sembra che sia naturale che ora tutti si contendano una fetta di questa torta golosa a colpi di j'accuse reciproci.
  7. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Fonte Wikipedia: All'interno di ogni DMD sono montati dei microspecchi capaci di oscillare indipendentemente gli uni dagli altri, così da riflettere i tre colori primari della luce (verde, rosso e blu) e formare sul grande schermo le immagini cinematografiche. Ogni microspecchio è grande circa un quarto della sezione di un capello umano. Se si pensa che queste macchine impiegano matrici la cui risoluzione è di 1920 righe verticali per 1080 orizzontali pari 2.073.600 pixel (questo standard è detto a 2K in rapporto alla risoluzione orizzontale, ma sono già in arrivo matrici a 4K pari 3840 x 2048 pixel) è facile concludere che l'immagine chimica sia già stata surclassata. Ed invece non è così: il "look and feel" della proiezione tradizionale risulta ancora superiore a quella digitale in tutte le proiezioni comparative che sono state effettuate. Le ragioni sono intrinseche alla proiezione tradizionale e non sono misurabili solo in termini di definizione pura. Tratto da questo link, in caso vogliate approfondire: http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_del_cinema Peter Jackson sta gia' girando dei "test" con la Red Camera, a 4k. Il problema e' che ora come ora, e' ancora molto costoso e oneroso gestire footage oltre i 2k. Tuttavia e' solo questione di tempo...
  8. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    LoL, sorry, ovviamente 1080
  9. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Non so se abbiano fatto copie in 35 mm di Avatar, ma e' stato diffuso soprattutto su formato digitale HD. Dubito fortemente che esistino versioni 3D su pellicola 35 mm Ti stupira' sapere che la risoluzione proiettata di media e' (solo) full HD 1920x180 (viene chiamato 2K), eccezion fatta per l'Imax che e' oltre i 3k.
  10. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Infatti se ti leggi il mio post fino in fondo, dico appunto che in questo forum si parla di queste cose E poi si, lo ribadisco, il film, che ti piaccia o meno e' una pietra migliare, nonostante tutti i suoi difetti e come fu per Star Wars a suo tempo, questo lo decreta il pubblico. Perche' se ne parla, se ne parla, se ne parla (come noi ora). Perche' un fottio di gente lo sta andando a vedere. Perche' piace e tanto. 15 anni di preparazione non sono valsi? Guarda i risultati che sta ottenendo, ti sembra poco? Si, le persone che non capiscono un accidenti di 3D sono la maggior parte del pubblico e sono quelli a cui poi vendiamo il prodotto. Dici per questo bastava molto meno? Come fai a dire quanto basta per fare un prodotto come questo? Guarda, nemmeno io considero particolarmente rivoluzionari certi design e certe idee (vabbe' la storia e' uguale a Pocahontas!), ma come fai a dire bastava molto meno? Oltretutto, permettimi, ma mettere Tron e Flash Gordon (quello con Ornella Muti credo tu intenda, giusto?) e' completamente azzardato. Flash Gordon e' davvero insulso, Tron per quanto non abbia riscosso successo, e' tutt'oggi ricordato come uno dei film di fantascienza piu' innovativi mai realizzati. E molti se lo ricordano ancora e ha lasciato un segno. Viene citato nei testi che parlano di storia del cinema e di effetti visivi. Comunque anche se non avevi speso due volte 12 euro per andarlo a vedere avevi tutti i diritti di muovere le critche che volevi, il fatto che tu sia andato a vederlo gia' due volte e' la conferma di tutto quanto detto sinora
  11. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Vedi, il discorso e' che al di la di tutti i tecnicismi, molte persone che conosco e che non masticano un accidenti di 3D o computer grafica, mi hanno detto che sono rimasti completamente coinvolti e sembrava loro di essere li' con i personaggi a toccare gli alberi... Questa e' una chimica delle emozioni che e' la stessa che ci inebriava quando eravamo piu' giovani e vedevamo per la prima volta Star Wars sul grande schermo. Credo siamo tutti d'accordo che sia tutta una manovra commerciale e che non si sia vista tutta questa gran rivoluzione in questo "nuovo" effetto stereoscopico. Ma alla fine, credo sia l'insieme di elementi che rende un'esperienza cinematografica piu' speciale di altre e Avatar ci riesce. Mio padre ha 70 anni, e' reduce dei film con gli occhialini di cartone degli anni 50/60 e nonostante ormai non si stupisca piu' di tanto e tenda a badare piu' alla storia che agli effetti, e' rimasto stupito di fronte a questo spettacolo. Potere della chimica delle emozioni, che in fondo e' quello che conta in uno spettacolo cinematografico,no? Questo in barba a convergenze, interoculari o riflessioni renderizzate propriamente, ma tant'e', questo e' il nostro lavoro e questo forum parla soprattutto di queste cose.
  12. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Spero di aver capito cosa intendi, senza offesa, mi risulta ancora un po' confuso quello che dici. Cmq credo tu stia parlando di due tipi di scene diverse, perche'quella che dici del sergente e' stata girata con la camera stereo, sul set e la maggior parte degli elementi sullo sfondo (a meno che non siano a loro volta in cg, come nel caso dell'hangar), sono live action. Per quel che riguarda le riflessioni, e' tutto calcolato in digitale come l'87 per cento del film. In entrambi i casi il calcolo della profondita' e' accurato, le riflessioni sono state calcolate per ogni occhio, come avviene nella realta, mentre per il live action... Beh, la camera ha due lenti con interoculare corrispondente a quello umano, per cui anche in questo caso, il girato e' accurato. Cmq ti basti pensare, che in tutte le scene dove indossano la maschera ad ossigeno e dovevano successivamente integrare gli attori che la indossavano in ambiente cg, il plexiglass che copre il volto era totalmente assente nel girato live action. Il plexiglass e le riflessioni sono state aggiunte in cg successivamente, per evitare effetti indesiderati di spills o cattiva integrazione con l'ambiente circostante, per cui un calcolo accurato delle stesse era indispensabile. Possibile che tu abbia provato una sensazione diversa, ma questo e' il sistema con cui sono state realizzate certe scene.
  13. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Che cosa vuol dire, non ho capito? Avatar e' sicuramente godibilissimo anche in 2D, infatti ho visto entrambe le versioni, ma non ho capito a cosa ti riferisci Non allineamenti?
  14. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Infatti abbiamo questi occhiali nel cinema interno di Weta e la visione e' stata molto buona, dopo un po' pesavano sul naso, ma non ho provato nessun effetto di scurimento o fastidio ottico di sorta. Certi cinema in Italia stanno sicuramente lucrando offrendo uno spettacolo cheap rispetto alla sua resa reale. Consiglio a chi normalmente si reca in cinema di provincia male equipaggiati, di fare uno sforzo e andarselo a vedere nelle sale migliori della zona. A mio avviso ne vale la pena, preoccuparsi del costo mi sembra relativo, soprattutto perche' e' un film che VA visto al cinema a meno che non abbiate a casa vostra le tecnologia per vedervelo ai massimi livelli quando verra' rilasciato in Blue Ray. Tutti, chi piu' chi meno, spendiamo soldi in cazzate... Certe famiglie che fanno fatica a permettersi un film al cinema, mi sembra che non si facciano molte remore ad andare a vedere i cinepanettoni, che si possono tranquillamente vedere su un tv a 14 pollici e in VHS.
  15. cee gee

    Avatar - La Nuova Scommessa Di James Cameron

    Si naturalmente e in modalita' attiva (cioe' con gli occhialini gestiti a distanza da un decoder ad infrarossi). Mah, sai non e' tanto dato dal fatto che Avatar ha un 3D piu' rivoluzionario di altri, ma e' l'esperienza immersiva data da tutti gli elementi insieme che colpisce. E' quello che considero rivoluzionario. Per fare un esempio Monster VS Aliens aveva cmq un 3D adatto per il tipo di film, dove l'interloculare era esagerato per dare l'effetto cartoon e infatti sembrava di vedere delle miniature. UP aveva un effetto funzionale al tipo di atmosfere e di effetti che voleva ricreare, movimenti di camera non eccessivi e quindi la quasi totale assenza di "camera a mano". Qui' l'effetto stereo ti travolge ma e' un ingrediente che rende questa esperienza ancora piu' coinvolgente grazie a tutti i contenuti che lavorano insieme nello stesso momento. E' tutto incredibilmente plausibile e realistico. Per di piu' pensavo che 160 minuti di film in 3D mi avrebbero dato fastidio, mi sono dovuto completamente ricredere; l'unico problema eran il peso degli occhiali sul naso! Magari suona ridicolo, ma quando andrete a vederlo, portatevi un cerotto imbottito, potrebbe essere utile metterselo sul setto nasale se vedete che gli occhiali sono particolarmente scomodi (e di solito lo sono). Insomma uno ne puo' parlare quanto ne vuole, ma che piaccia o meno, secondo me e' un esperienza da provare. Ora capisco quando Cameron diceva "vorrei che il pubblico non vedesse questo film ma lo vivesse". E poi, per chi ama la CGI, e' come un avvento messianico!
×