Vai al contenuto

Zambri

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    4
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Zambri

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Studente (Student)
  1. Zambri

    Bump E Displacement

    Salve a tutti, anche se il post è vecchio provo lo stesso a chiedervi delle importanti info aggiuntive. I programmi nel frattempo si sono evoluti ma, il problema delle mappe rimane sempre e voi me ne avete già risolti molti!:) Se ho capito bene non c'è differenza nella creazione, per esempio a photoshop, di bump e displacement map. In quest'ultima varrebbe la pena togliere dettagli per non appesantire in calcolo del render. Posso usare assieme displacement map e bump map o è meglio dissociare dal materiale una delle due mappe a seconda che si calcolino render da vicino o da lontano? Ammesso che il programma che si usa non faccia questo lavoro in automatico. Vale la pena aggiungere anche una normal map a tutto il pacchetto o è meglio usare bump o normal da sole? Naturalmente la prima domanda vale anche per quanto riguarda la normal. Grazie mille confido nelle vostre risposte
  2. Salve a tutti! Dopo infiniti tentativi mi vedo costretto a postare questa discussione riguardante l'esportazione di sezione o grafici 2d da sketch up in formato dwg. Dopo aver fatto l'esportazione, quando apro il dwg, mi viene visualizzata solo la parte dell'oggetto sezionata, mentre, gli elementi in secondo piano scompaiono (non sezionati). Viceversa, con un'esportazione di un grafico 2D tutti gli elementi in secondo piano vengono visualizzati senza la presenza delle parti dell'oggetto sezionate dal piano di taglio. Premetto che quello che non ritrovo nel dwg generato non è nemmeno presente in layer nascosti o aventi dei colori uguali allo sfondo di disegno. Vi ringrazio e aspetto una vostra risposta Zambri
  3. Salve a tutti!! intanto buona Pasqua! Ahimè mi tocca lavora anche oggi a causa della tesi di laurea... Ho un file con delle curve di livello composte da polilinee aventi decisamente troppi vertici (circa 900 polilinee per un totale di 280.000 elementi le esplodo) Ho provato a seguire i procedimenti da voi consigliati ma il risultato non è ottimale. Mi spiego meglio, usando il comando "semplifica" non succede niente ed usando il comando " ricostruisci", siccome ho dei punti in cui le polilinee sono molto vicine le une alle altre, dopo la perdita di vertici mi si sovrappongono irrimediabilmente. Vi chiedo se c'è una soluzione per fare questa pulizia in modo razionale e automatico cosicchè Rhino capisca i punti dove le linee sono più attaccate e non vada a togliere vertici proprio in quelle zone. I comandi "Adatta crv" e "normalizza" potrebbero essermi utili? premetto che ho provato ad usarli senza venirci fuori; forse setto male le impostazioni. Altra domanda...con la patch il terreno si discosta troppo dall'andamento originale delle curve di livello, anche con parametri alti di precisione, risultando più un lenzuolo che un terreno vero e proprio. Esistono trucchi o altri comandi per fare venire fuori un buon terreno o bisogna cambiare programma in questo caso? Io pensavo di provare con la mesh di Archicad anche se il procedimento è molto più lungo e per questo devo per forza ridurre i vertici delle polilinee del file base. Programma usato: Rhino 5 per mac Vi ringrazio per l'attenzione Marco
  4. Zambri

    Semplifica polilinee curve di livello

    Ciao a tutti!!! Dopo aver letto discussioni sul forum a riguardo sono costretto a pubblicare una nuova discussione riguardante la semplificazione di polilinee o spline per operazioni successive come semplice disegno 2D fino ad arrivare ad un eventuale 3D. Ho un terreno ( circa 3km per 2km) descritto da polilinee di cui ognuna corrisponde ad 1 m di dislivello. Per una migliore editazione è preferibile trasformarle in curve vere e proprie (grado 2 o 3) o magari solo ridurre il numero dei vertici? La mia idea è di semplificare tutte queste polilinee per poi lavorarle su Archicad sia in 2D che in 3D. Su Archicad il terreno sembra essere più veritiero che su Rhino, dove ho provato ad usare lo strumento patch con scarsi risultati e basso livello di precisione. Premetto che ho usato i seguenti comandi in Rhino: semplifica crv, adatta crv, normalizza e ricostruisci, ma niente da fare! Ho linee da soli 10 vertici ed altre composte da 2000 e mi vedo impossibilitato ad usare il comando "ricostruisci" un'unica volta e , dove ho le curve di livello molto attaccate, mi si sovrappongono dopo l'utilizzo del comando. Esiste un altro metodo più veloce sempre con lo stesso programma? Al posto della patch ci sono comandi più precisi per avere un terreno di tutto rispetto? Vi ringrazio per la vostra attenzione Marco ps: posso allegare eventualmente il file sia 2d che 3d delle curve di livello
×