Vai al contenuto

Kazzuranis

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    13
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Kazzuranis

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Studente (Student)
  1. Kazzuranis

    Esterno V-Ray: cosa c'è da migliorare?

    Wow, iniziamo ad esserci!! prossimo passo le fioriere sul balcone!!! per il resto adesso la vista è corretta magari rallenterei un po lo shutter speed per rendere tutto più luminoso... PS ma il gamma l'hai impostato su 2.2?? Posta i settaggi del motore di render.....
  2. Kazzuranis

    Esterno V-Ray: cosa c'è da migliorare?

    Hai messo a posto la camera? dai che sono curioso dei progressi !!
  3. Kazzuranis

    Esterno V-Ray: cosa c'è da migliorare?

    Per i progressi guarda tu stesso, adesso funziona!! ma dai parametri della camera noto che hai un film gate di 60mm con focale a 40mm in pratica un grandangolo!!! Che bisogno c'è di un grandangolo su un fabbricato come questo? tale obiettivo distorce la prospettiva e gli oggetti in modo eccessivo. Allora: lascia il film gate a 36mm (pellicola standard) e lascia pure a 40 mm la focale, la distorsione prospettica che vedi ne beneficerà molto al massimo, regolati spostando la telecamera allontanandola dall'oggetto, sei su un esterno non ha poi molto senso distorcere un'immagina quando si ha spazio!! Altro dettaglio... il target dov'è??? all'infinito?? fai in modo che il target coincida (in vista Top ) con il muro che stai inquadrando, una reflex mette a fuoco dove stiamo guardando!! Sistemata la camera (cosa che ti consiglio di fare prima di iniziare a texturizzare così che le preview si renderizzino in troppo tempo) vedo un difetto di mapping sul legno delle travi trasversali del gazebo in sasso (proprio per essere pignolo, non so che livello di dettaglio vuoi raggiungere ne a cosa può servire questo lavoro) e prevedi una texture migliore su quel sasso, non se po vedè
  4. Kazzuranis

    Esterno V-Ray: cosa c'è da migliorare?

    Ok, molto meglio ma ruota ancora un po quella telecamera!! fai in modo che si veda anche una porzione della villetta!! aumenti ancora di più la tridimensionalità della foto!! Non capisco la distorsione prospettica così accentuata posta le caratteristiche della telecamera che magari capiamo meglio il perchè, secondo me sei troppo vicino all'oggetto, aspetto il setting per controllare. PS, il colore dell'intonaco è un po forte effettivamente ma io penso che in post produzione curando la saturazione ed i livelli vada a posto quindi lo lascerei così...
  5. Kazzuranis

    Fotoraddrizzamento

    AlgosarK sempre illuminante grazie dei tuoi prezioni consigli
  6. Kazzuranis

    Esterno V-Ray: cosa c'è da migliorare?

    Ho osservato bene le foto, per render di esterni architettonici posso darti anche più di una dritta, praticamente ci lavoro... Butto li una serie di consigli che miglioreranno un sacco la foto Ti dico subito cosa mi piace, buona la posizione del sole crea ombre efficaci anche se un po troppo nette (io aumenterei un po il Size del Vray sun, questo le renderebbe più morbide) Mi piace la pavimentazione con la nuova luce è molto efficace ma diminuirei un po il valore di Bump quasi dimezzato, sembra cartavetrata. Mi piace davvero molto l'intonaco, mi piacerebbe sapere come hai fatto a farlo ma non mi piace assolutamente il colore, è tendente all'arancio ed è colore per interni non esterni (cmq questo è davvero personale) NON mi piace: Posizione del punto di mira della telecamera, è posizionato a circa 3m da terra (sembra che la linea di orizzonte coincida con l'estradosso del balcone) questo comporta bassissimo realismo (non siamo abituati a vedere le cose da quel punto di vista) quindi portalo a 1,80m, a quel punto dovrai spostare il target un po più in alto. Sposta la telecamera più a dx o più a sx per avere una vista tridimensionale (questa sembra prospettiva centrale, è più efficace una prospettiva accidentale) e fai in modo che la villa occupi uno dei terzi del foglio (vedi la regola dei terzi) Con queste modifiche otterrai un risultato che già di per se ti soddisferà molto. Facci vedere qualcosa nella direzione giusta e ti dirò poi cosa aggiungere come "condimento" finale Affect shadows come dicevo prima, permetterà al sole di entrare all'interno del locale e mostrarlo in tutta la sua tridimensionalità, una boccata d'aria Migliora il sasso facciavista.... di solito tale materiale è gradevole, qui mi sembra dequalificante.... Ciauuuuuuzzz
  7. Kazzuranis

    Esterno V-Ray: cosa c'è da migliorare?

    Spunta affect shadows nel pannello materiale del vetro "Refraction" e vedrai che differenza
  8. Kazzuranis

    Fotoraddrizzamento

    Tristan: all'affermazione -non si può raddrizzare un'immagine di una superficie curva- dovendo fare qualcosa che vi assomigli, non posso fare capo quindi vado avanti con la ricerca, magari trovo qualcuno che ha già fatto una cosa simile e che mi consigli come affrontare il mio problema riducendo i tempi. Assodato che il termine "fotoraddrizzamento" non è corretto, cerco un sistema per fare quello che ho spiegato. La tesi che affronto è molto pratica e poco indirizzata verso la ricerca scientifica quindi, non ho bisogno dello sviluppo preciso del solido semi-cilindrico ma bensì uno sviluppo che mi permetta di fare quel che devo. Penso che peperepe77 abbia capito di cosa parlo guardando le foto che ho postato. Riferendomi ad Ivan, non è importante se ha barato o meno, il pittore quando riceve in mano la tavola della patologia del degrado, non guarda come è stata composta la tavola se è corretta la proiezione, lo sviluppo ecc. ma guarda quello che deve fare secondo le indicazioni. Ripeto cosa serve a me: Vorrei trovare un sistema più rapido del formare tante striscioline che mi permetta di rappresentare uno sviluppo del mio semi-cono. Qualcuno ha qualche idea ??
  9. Kazzuranis

    Fotoraddrizzamento

    Philix non ho capito bene cosa ho scritto di male, se ho offeso qualcuno chiedo scusa sinceramente, non era mia intenzione
  10. Kazzuranis

    Fotoraddrizzamento

    Su queste foto "raddrizzate" (uso questo termine perchè è quello usato dalla prof in aula ed a ricevimento ma prendo atto non sia consono) devo indicare le aree con patologie simili e preparare, in una tavola, gli interventi da eseguirsi nei vari casi, faccio un esempio sulla base della foto postata prima: -Graffito, atto vandalico, misura circa xx metri quadri (evidenziato con opportuna campitura) ---> intervent proposto------------> sabbiatura vi posto un'immagine del lavoro di un ragazzo il quale ha "raddrizzato le volte di un casolare e ne ha studiato patologie ed interventi
  11. Kazzuranis

    Fotoraddrizzamento

    Tristan ma tu non mi hai dato nessun suggerimento!! Certo non posso limitarmi al commento -non si può raddrizzare una foto di una superficie curva- perchè io lo devo fare sennò addio laurea ... Questo è quello che ho prodotto e la partenza ( ne posto solo una per intendersi, in realtà si tratta della composizione di più foto)
  12. Kazzuranis

    Fotoraddrizzamento

    Grazie mille philix, Per ora sono riuscito a raddrizzare una pigna ( a proposito le pigne sono le ali a monte ed a valle della pila del ponte). Philix forse tu intendevi (con il non si può fare) impossibile ricavare un'immagine misurabile con estrema precisione, a me serve solo un'idea per poter lavorare, magari in modo automatico, senza pretese in merito ad una precisione millimetrica. A tal scopo ho diviso in strisce verticali molto sottili le mie 4 foto ( molto sottili per avere meno influenza della combo prospettiva-curvatura) così da poter correggere la non linearità con il solo strumento trasformazione libera---->inclina. Qua e la un po di comando Altera ed ho ricavato...... Accidenti ho il file sull'altro PC, più tardi, al max domattina posto le 4 foto ed il raddrizzamento per i commenti e i suggerimenti. Preciso che in circa 6 ore di lavoro ho prodotto solo il raddrizzamento di una pigna..... ecco perchè cerco un automatizzazione
  13. Kazzuranis

    Fotoraddrizzamento

    Ciao a tutti!! Mi trovo alle prese con il lavoro di tesi dove tra le altre cose dovrei raddrizzare le pile del ponte (che è l'oggetto della tesi) per poter effettuare un rilievo materico patologico. La pila ha forma geometrica di un mezzo cilintro, ho effettuato 4 foto per pila e vorrei averne lo sviluppo solo che non riesco a trovare un'automatizzazione che mi faciliterebbe il lavoro magari utilizzando Photoshop ( la versione che ci passa l'università è la CS5 ). Qualcuno potrebbe aiutarmi? I passaggi che portano da una foto piana (vedi un testo) ad essere ben posta su una superficie curva (vedi un bicchiere) mi sono chiari, è tornare indietro che mi da molte difficoltà!! Io ho una foto in prospettiva di un cilindro e la vorrei rendere piana... Ciao e grazie a tutti anticipatamente
×