Vai al contenuto

Akira93

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    58
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Akira93

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Studente (Student)

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1875 lo hanno visualizzato
  1. Akira93

    Come modellare un'abitazione?

    grazie mille per tutti i consigli, allora ho preso in libreria il manuale di revit per l'ultima versione quello di Pozzoli, Bonnazza e Villa. Cosi inizio a studiarmelo. Purtroppo non ho un pdf della casa, perchè il mio capo mi ha passato il dwg di un'abitazione che aveva fatto e mi ha detto di mettere il materiale di una casa produttrice che collabora con lui, nelle murature. Mi ha detto ieri di provare anche a fare un modello 3d, l'obiettivo principale di questo modello sono i rendering per delle viste, quindi tutta la parte strutturale viene meno, perchè alla fine mi servono delle viste e delle piante per un progetto definitivo, no dettagli, solo una muratura piu definita. Adesso parto dall'architettonico, visto che l'esterno è quello che serve maggiormente.
  2. Akira93

    Come modellare un'abitazione?

    Rieccomi da voi dopo un po' di tempo, vorrei imparare meglio a usare revit, per ora da autodidatta, credo piu avanti faro' un corso. Nello studio di architettura dove faccio tirocinio, dato che sto per lavorare su un abitazione unifamiliare al cad, vorrei provare nel tempo libero a modellarla su revit. Anche per convincere il mio principale la convenienza del BIM. Tuttavia per ora i pacchetti murari e le descrizioni della struttura in legno ce l'ho solo su pdf. Quindi a questo punto cosa mi conviene fare? Modellare le famiglie della struttura e dei pacchetti murari e poi tirare su il modello di progetto? Oppure fare il modello con materiali generici, poi modellare le famiglie, e cambiare quanto già modellato? Io da studente ho usato revit solo per fare modelli 3d, usando la parte architettonica, mai toccato la parte della struttura e degli impianti.
  3. ho letto il libro e in effetti è ben fatto, ero molto scettico sul sistemi a bivi invece aiuta a comprendere meglio la complessità insita del BIM. Mi ha aiutato ad avere le idee più chiare.
  4. Da studente che si sta per affacciare al mondo del lavoro, penso che le certificazioni siano da includere nella formazione personale, come la laurea, spesso vengono criticati architetti neolaureati dicendo che non sanno fare nulla. Eppure senza il bagaglio tecnico-teorico che danno certi percorsi, anche brevi come i corsi autodesk, molti non saprebbero da che parte andare a parare data la vastità del settore.
  5. grazie mille dopo pranzo sperimento
  6. ho trovato questo https://bimobject.com/it/ferrari-bk/product/sasslong è disponibile sia rfa sia rvt, purtroppo andando a scaricare l'ultima e aggiornando il modello non visualizzava nulla sullo schermo completamente bianco. Rfa è una singola mattonella che importata risulta come modello generico nel mio progetto. E per applicarne tante dovrei fare un lungo copia e incolla in maniera manuale
  7. Salve a tutti, ho modellato il solaio esterno di un mio progetto e volevo cambiare rifinitura, caricando una famiglia di piastrelle che ho trovato sul web. Sono consapevole che per modificare una famiglia, devo andare a modifica tipo -> modifica struttura -> inserire lo strato, con materiale e spessore. Tuttavia mi chiedo qual'è la metodologia precisa per inserire quella determinata famiglia di piastrelle sul solaio e che siano disposte in maniera sfalsata come voglio io?
  8. Akira93

    Revit e Tasti Rapidi

    thumb
    ti ringrazio della lista, proverò a inserirli nel mio workflow, anche se molti non sono cosi intuitivi come il cad, data anche la mancanza di barra di comando. Ottimo me lo ricorderò in futuro grazie mille! sono d'accordo con te, sicuramente il bravo tecnico è quello che porta un ottimo risultato al cliente, al di là del come; unito a conoscenze che vanno al di fuori dell'informatica.
  9. Akira93

    Revit e Tasti Rapidi

    grazie mille per la risposta, vedo che a differenza di autocad, revit porta proprio a non usare tali scorciatoie
  10. Akira93

    Revit e Tasti Rapidi

    Ritorno sul forum dopo tanto tempo, sto preparando un esame di progettazione architettonica per l'università, ho deciso di usare revit per fare modello 3d e ricavare i vari prospetti e sezioni. Ho iniziato partendo da una planimetria dwg che avevo e disegnando le murature, pavimentazione, ecc... Mi chiedo, per come è strutturato il programma, conviene imparare tasti rapidi? visto la maggiore complessità del software rispetto al cad. Lo chiedo solo per sapere se velocizza il lavoro o continuare a usare il menu in alto e cliccare ogni volta.
  11. Akira93

    Consigli portatile per Architettura

    Salve a tutti, sto al quinto anno di architettura, mi mancano pochi esami e la tesi, volevo acquistare un pc portatile post laurea ma quello attuale sta dando segni di cedimento, quindi mi tocca fare l'acquisto adesso per evitare di rimanere a piedi. Per un budget attorno ai mille euro cosa mi conviene? ho visto ci sono vari asus, dell e hp con le seguenti caratteristiche: Intel Core i7 2,8 GHz 16 GB Ram 4 GB di video HDD 1000 GB + 128GB SSD Conviene avere una configurazione del genere o scendere di prezzo e prendere qualcosa simile alla mia configurazione attuale? ASUS S56C : Intel Core i7 1,9 GHz 8 GB Ram 2 GB di video HDD 500 GB + 24GB SSD Se avete qualche modello preciso da consigliarmi sarei grato!
  12. Akira93

    Oddworld: Abe's Oddysee

    Ottimo lavoro, anche io ho giocato a quel titolo, mi hai strappato un sorriso
  13. Scusate ero stato piu ironico, ma mi sono espresso male, ovviamente faro cosi a seconda di cio che mi viene richiesto, imparo gli strumenti richiesti.
  14. Insomma mi tocca imparare ad usare tutto
  15. Ho capito devo imparare strumenti semplici dato che il mio livello di complessita' di progetto e' tale. Ne guadagno in tempo e chiarezza del modello. Certo dispiace perche' mi era piaciuto usare Revit anche se ora come ora pare non sfruttato al massimo delle sue capacita'.
×