Vai al contenuto

PaoloT87

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    15
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su PaoloT87

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Studente (Student)
  1. Grazie per i consigli. Conosco la differenza tra immagini raster ed immagini vettoriali. Vedrò di approfondire meglio le mie conoscenze sul pdf. Quindi il consiglio è di continuare ad usare il pdf per passare da autocad ai passaggi successivi?
  2. Ok, proverò con le impostazioni di importazione. La mia domanda era anche più generica, se c'é qualche formato più indicato rispetto al semplice pdf per un lavoro di questo tipo
  3. Approfitto di questa discussione per non aprirne un'altra. Avrei bisogno di un consiglio anche sul "workflow" in generale, visto che sicuramente dovrò modificarlo. Fino ad ora ho sempre disegnato con autocad: all'inizio stampavo le tavole direttamente da lì senza ulteriori passaggi; poi avendo bisogno di qualche ritocco ho provato a passare i pdf generati da autocad su photoshop, dove fare un po' di editing. Le ultime volte ho anche provato ad usare indesign per impaginare un po' meglio le tavole. Riflettendoci adesso, credo che partire da un formato come il pdf, generato da autocad, non sia il modo migliore per mantenere una buona qualità del lavoro. Che formati di file mi consigliate di utilizzare, tenendo presente sempre un disegno fatto con autocad (magari più avanti con revit), un successivo passaggio in photoshop ed una impaginatura finale in indesign? Grazie a tutti
  4. PaoloT87

    Wacom Bamboo: quale modello?

    Non ho mai avuto modo di provare una intuos 4, il fatto del gradino l'avevo letto in qualche recensione. Comunque, intuos 4 o 5, ti troverai bene con entrambe. Se riesci ad alzare il budget e prendere la intuos invece della bamboo, secondo me non te ne pentirai
  5. PaoloT87

    Wacom Bamboo: quale modello?

    Ciao...io ho acquistato a Natale una intuos 5 M, modello senza multi touch. Per quanto riguarda la sensibilità della penna le due tavolette si equivalgono.. Le differenze stanno nella presenza del multitouch, il materiale differente che ricopre l'area attiva, il fatto che nella 5 l'area attiva sia sullo stesso piano del resto della tavoletta mentre nella 4 è presente uno scalino, ed infine i piccoli display oled accanto ai tasti che nella 5 non sono più presenti. Il resto delle caratteristiche sono uguali. Quindi sì, fondamentalmente una 4 è ancora equiparabile alla 5, soprattutto se non ti interessa il multi touch. Spero di esserti stato utile.
  6. Ah ok, cose tecniche in ambito lavorativo
  7. Ho capito perfettamente. La migliore cosa è utilizzarli insieme, per fasi diverse del progetto. Domanda stupida da neofita: docfa=? Intanto ordino il libro e mi leggo un po di risorse online
  8. Scusate il triplo post, ma ho avuto problemi rispondendo dal telefono. Adesso mi guardo subito il video linkato
  9. Grazie a tutti dei consigli! Io in questo anno ho usato praticamente solo autocad, ed un po' photoshop e indesign per ritoccare ed impaginare i disegni. Usare un bim immagino richieda un workflow diverso. Con revit ad esempio potrei un po alla volta accantonare autocad, o per i disegni in 2d resta ancora il software migliore? O magari potrei pensare ad un utilizzo congiunto dei due software con scambio dei file? 3d studio magari potrei vederlo in un secondo momento, per ora vediamo di imparare Revit
  10. PaoloT87

    Ciao a tutti!

    Grazie del benvenuto
  11. Ok, perfetto Lo ordino subito allora. Un dubbio su 3dsmax: è possibile passare ad esempio un file di revit a 3ds, per poter sfruttare le sue migliori capacità di rendering?
  12. Grazie ancora per tutte le informazioni. Ho cercato il libro che mi hai consigliato: è questo? http://www.apogeonli...50328505/scheda Che differenza c'è con questo altro libro, sempre dello stesso autore? http://www.apogeonline.com/libri/9788850324460/scheda Se mi dici che per iniziare è perfetto, lo ordino subito! :-)
  13. Grazie del consiglio. In effetti revit l'avevo già scaricato per sentito dire, ma dando una occhiata veloce non ci avevo capito molto. C'è qualche guida online, o anche cartacea, che mi possa spiegare almeno le basi per poter iniziare? Se non ho capito male un software bim permette di fare la progettazione 2d e 3d in contemporanea, giusto? Il tutto può essere utilizzato anche per fare render ad un buon livello?
  14. PaoloT87

    Studente di architettura: consigli per principiante

    Ciao a tutti Sono uno studente di architettura ed ho da poco concluso il primo anno accademico. In questo anno ci sono state fatte lezioni sull'uso di autocad, ma nulla più. Mi piacerebbe avvicinarmi al mondo del 3d da autodidatta, per poter sfruttare la cosa negli anni a venire applicandola ai progetti fatti in università Quindi, almeno all'inizio, saper creare modelli 3d dei progetti e fare dei render semplici. Quale software vi sentireste di consigliarmi per iniziare praticamente da zero? Quale metodo di apprendimento potrebbe essere più adatto al mio caso? Grazie a tutti dell'attenzione Paolo
  15. PaoloT87

    Ciao a tutti!

    Ciao a tutti Mi chiamo Paolo, scrivo dalla provincia di Brescia, anche se adesso vivo a Milano per studiare architettura. Da novellino di programmi di grafica mi sono iscritto per avere consigli su come muovere i primi passi. Sono sicuro che su questo forum troverò tutte le risposte ai miei dubbi :-)
×