Vai al contenuto

Mr Danny

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    10
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Mr Danny

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Impiego
    Studente (Student)
  1. sto realizzando un oggetto a forma di fungo e adesso devo dargli l' ultimo tocco inserendo sulla cappella i tipici pallini bianchi in rilievo, ma stò avendo difficoltà a posizionarli correttamente dato che posizionandoli con l' AutoGrind "cadono" con il loro povot sul centro del poligono, io invece ho bisogno di spingere la sfera dentro la geometria della cappella secondo le sue normali per poi asportare con il parametro Hemisphere l' area di sfera in eccesso. suggerimenti?XD
  2. devo provare quest' ultia soluzione, mi sembra la più vicina a quello che cercavo grazie
  3. Mr Danny

    Come posso tagliare dei poligoni lungo una splain?

    L' altro giorno mentre modellavo una piscina con molte rotondità mi sono ritrovato nella situazione di voler trattare diversamente i poligoni, nel' area esterna alla vasca seguendo comunque le curvature della vasca stessa, il problema era però dato dal fatto che in quella zona la struttura poligonale era estremamente squadrata, allora ho pensato subito all' utilizzo del comando cut, ma con questo non sarei mai potuto essere stato abbastanza preciso, oltre al fatto che l' area da dividere era enorme. alla fine ho risolto diversamente con l' uso di un altro piano, dato che avevo comunque intensione di dare un minimo di extrude alla superficie esterna. Il fatto però è che continuo a chiedermi come avrei potuto fare a risolvere un problema simile in una situazione più complessa in cui magari avrei anche necessità di mantenere unità tra le due aree. così continuo a domandarmi se esiste un qualche comando tipo cut to splain, cioè un modo per usare cut, in cui però la linea di taglio non viene definita durante il taglio stesso, ma designata in precedenza così da essere tracciabile con più tranquillità.
  4. Mr Danny

    "edit poly" o "convert to editable poly"?

    capisco, ora mi è molto più chiaro quando usare una e quando l' altra, specie dopo che oggi mi sono ritrovato a doverla collassare quasi per necessità, vi ringrazio per avermi chiarito questo dubbio siete stati tutti molto chiari ciao ciao
  5. Mr Danny

    "edit poly" o "convert to editable poly"?

    mmm...bè anche, ma più in particolare pensavo alla situazione in cui hai appena finito di creare una primitiva standard, un oggetto boolean o loft (ecc.) e devi convertirlo per modificarlo a livello poligonale.
  6. Mr Danny

    "edit poly" o "convert to editable poly"?

    si, questo mi è chiaro , ma mi domando allora a cosa serva (qual'è il vantaggio di) usare "convert to editable poly" dato che poi hai meno possibilità di tornare indiero.
  7. Mr Danny

    "edit poly" o "convert to editable poly"?

    La domanda è semplice: Che differenza c'è tra "edit poly" e "convert to editable poly"? La risposta probabilmente meno... In quale situazione conviene usare uno e in quale l' altro? ...ho letto che cambia a livello di topologia, ma non ho capito bene... (<--questa faccina è geniale )
  8. Mr Danny

    Le Immagini Finali

    complimenti a tutti , ma quella di enos è ....non so , non ho parole,.. so solo che resterei a fissarla per ore, è un vero capolavoro!
  9. Mr Danny

    ZBrush 4.0 - nuovo Adaptive Skin?

    Grazie mille sembra ben fatto ora ci do meglio un occhiata
  10. Mr Danny

    ZBrush 4.0 - nuovo Adaptive Skin?

    Salve a tutti, ho appena iniziato con la grafica usando ZBrush, ho iniziato da assoluto ignorante sapendo appena cosa fosse un poligono, quindi vi prego di non bastonarmi se dico eresie o cose strane piuttosto correggetemi. Dato che per me l' arabo e l' inglese sono la stessa cosa e il materiale didattico fornito dalla pixologic non è tradotto, sto studiando ZBrush da un libro (tradotto) che si chiama "Introduzione a ZBrush" di Eric Keller, ma leggendo ho notato che si riferisce alla versione 3.qualcosa ed io ho installato la 4.0, ma apprate le macro che si bloccano ciò che spiega per la 3 va bene anche per la 4 se uno ci mette un po di testa in mezzo. Questo fino alle ZSphere dove ho visto che se pur di base restano le stesse, alla trasformazione in adaptive skin cambia qualcosa tra il 3 e il 4, fortunatamente ZBrush 4 permette di eseguire un adattive skin anche nella maniera del 3 ,se ho capito bene (e qui un applauso alla pixologic ). cmq, io adesso potrei tranquillamente tirare avanti con il vecchio adaptive skin, ma dato che ho visto che ci sono diverse differenze nel' adaptive skin nuovo e mi è parso possa offrire opportunità più ampie, lo vorrei approfondire, Qualcuno, potrebbe spiegarmi per bene che sono i valori G Radial, Max Twist e Proximiti del nuovo adaptive skin? potreste spiegarmi come faccio a creare le cavità adesso? perché l' anteprima con il nuovo adaptive skin è diversa da quella con il vecchio? grazie in anticipo se mi risponderete e vi prego materiale in italiano se potete please (ecco vedi mi è servito il traduttore per scrivere please)
×