Vai al contenuto

jazzroy

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    76
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su jazzroy

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://www.riccardocovino.it
  1. jazzroy

    Arzach Con Sculptris

    complimenti, a me sembra molto ben avviato! può essere una bella occasione per dimostrare le possiilità di questo piccolo software.. e il tuo talento!
  2. jazzroy

    Blender 2.5 Alpha 0

    si può tutto, anche cambiare nome ai comandi e avere il menù di editing intitolato "superpippo" l'interfaccia, oltre ad essere spostabile graficamente, è modificabile via python. non spaventatevi, non serve programmazione, semplicemente esistono dei file di python che vengono letti come se fossero fogli di stile per intenderci, e rivoluzionare completamente l'interfaccia è un gioco da ragazzi.
  3. jazzroy

    Blender 2.5 Alpha 0

    il rendering non occupa spazio a video, perchè quella finestra puoi farla diventare viewport o quel che vuoi. traduzione: mentre renderizza puoi continuare a lavorare.
  4. jazzroy

    Open Source Software: Problemi E Futuro

    ormai lavoro solo più su piattaforma opensource, i software commerciali li uso solo più in ambito didattico. certo, su alcune cose faccio più fatica, e talvolta su altre faccio meno fatica degli altri un software può morire se è open tanto quanto se è commerciale, semplicemente le ragioni possono essere diverse. quello che però maggiormente mi dà soddisfazione nell'usare i software open è che se instauri un dialogo con i programmatori (in fondo per loro tu sei un hard core tester) puoi veramente chiedere la feature che ti serviva (e non è fantascienza, mi è capitato più volte), mentre nel mondo commerciale puoi solo pregare... o comprare un plugin se esiste. insomma forse ho di meno, ma è il come ce l'ho che fa la differenza. diciamo che è la differenza tra vivere in un bellissimo albergo oppure nella tua casetta, non sarà mai ricca come l'albergo, ma è la tua casetta. l'albergo può cambiare gestore, politica dei prezzi, arredi, e tu ti trovi fuori, senza poterci fare nulla.
  5. jazzroy

    Assassin's Creed 2

    il filmato è l'intro, non è preso dal motore del gioco. ma se è come il primo, in cui il motore poco si discosta dal video.. la cosa impressionante è che avessero fatto un secondo capitolo senza migliorare l'engine sarebbe stato comunque eccezionale, ma immagino che più di due anni in mezzo abbiano portato il tutto a livelli ancora più spettacolari.
  6. jazzroy

    Blender 2.49 Rel

    non aspettatevi che blender con la 2.5 diventi più simili agli altri programmi. l'evoluzione dell'interfaccia rimane chiaramente nella filosofia attuale. e credo sia importante distinguere tra l'efficacia vera di un'interfaccia e l'abitudine ad usare un'interfaccia. penso infatti che nessuno qui pensi che l'interfaccia di max sia ottimale e user friendly, solo che ci si è abituati ormai da ere geologiche. l'interfaccia di blender è fatta per essere efficace al massimo per l'utente esperto. e questo ha un senso, perchè un software che non si deve vendere viene ottimizzato per gli utenti che lo usano quotidianamente, e non per chi vuole provarlo o sta ancora imparando. non facciamo le automobili con una sola marcia e i paraurti coi cuscini perchè ci sono i principianti no? trovandomi a lavorare tutti i giorni con MAX e Blender a braccetto devo dire che è l'interfaccia del primo di gran lunga a farmi venire più spesso il nervoso...
  7. jazzroy

    Software Per Progettazione Gioielli

    rhino è uno dei software più semplici ed intuitivi, se lo trovi macchinoso lascia perdere gli altri. la verità è che la modellazione 3d è una cosa macchinosa, se non vuoi spendere soldi x licenze usa blender.
  8. mi sto scatterizzando dalle risate comunque è solo questione di catmullizzare e poi tutto si risolve...
  9. jazzroy

    Blender 2.47

    ton roosendal, il fondatore, è l'unico stipendiato della blender foundation (a parte la segretaria..). spesso ci sono modi per contribuire monetariamente a pagare parte del lavoro di alcuni programmatori, come il GSOC, o la produzione dei corti per cui ricevono uno stipendio, ma vi assicuro che le cifre assomigliano molto di più ad un rimborso spese che ad uno stipendio. insomma nessuno dei programmatori di blender pensa di camparci con questo, in altre parole non lo fanno per soldi. non a caso tutti quelli che lavorano su blender hanno un lavoro "vero" e si occupano di blender nel tempo libero. riguardo alle area lights il problema non è tanto delle AL ma quanto del calcolo non ottimizzato di riflessioni e rifrazioni, sono quelle infatti che uccidono i tempi di render in blender, purtroppo (e in architwettura sappiamo che abbondano).
  10. jazzroy

    Blender 2.47

    il discorso ell'interfaccia torna ogni volta che esce una nuova release di blender: un grande entusiasmo (stavolta lo provo!) accompagnato da tanti colpi di spugna (non si capisce niente!). credo che ciò che va cambiato non è l'interfaccia, ma la modalità di approccio al software. questo lo dico non da blender-fan, ma da utente di blender e di max, e soprattutto da persona che ama il proprio lavoro e sa che deve aggiornarsi ed essere sempre pronto ad imparare cose nuove e a buttare nel cestino preconcetti. dopo molti anni di lavoro continuo su max, blender e rhino (autocad lo ometto per pietà nei miei confronti) più qualche puntata saltuaria su cinema4d e maya, penso che l'interfaccia di blender sia estremamente funzionale ed efficace. se devo trovare un'alternativa penso che la vedrei nell'ottima interfaccia di XSI. l'interfaccia di blender è estremamente flessibile ed è improntata fondamentalmente a rendere il più veloce possibile le operazioni. Forse non è quello che vogliamo quando impariamo un software, ma è sicuramente quello che vogliamo quando ci lavoriamo! Approcciarsi all'interfaccia di Blender con l'idea di usare le nostre conoscenze sulle interfacce di altri softweare 3d può portare velocemente alla frustrazione, perchè non ci ritroviamo. è come pensare di usare le conoscenze sciistiche per imparare lo snowboard: può aiutare, ma può anche indurre a cercare il movimento sbagliato proprio perchè l'approccio è totalmente diverso. si fa prima perdendo quella mezz'ora (perchè di mezz'ora si tratta alla fine) e facendo tabula rasa: manuale e si inizia dai controlli. si impara in fretta, e dopo qualche giorno vi troverete a ridere perchè max non risponde al comando che gli state dando solo perchè è un comando di blender
  11. jazzroy

    Blender 2.47

    bastasse sapere un tasto x essere dei fighi..
  12. jazzroy

    Blender 2.47

    è ancora più semplice.. non devi selezionare nulla, basta avere il mouse nelle vicinanze di uno dei vertici appartenenti all'isola e premere il tast L (linked) senza CTRL. questo vale sia in UV editing sia in mesh editing.
  13. jazzroy

    Rhino Vs 3d Studio

    Vray è plugin esterno sia per Max che per Rhino, perciò prendere Max e Vray (3900+900 circa) quando puoi usare direttamente vray in rhino è un pò assurdo... poi se non vuoi spendere i soldi di vray puoi sempre usare un motore free, certo sono molto più lenti
  14. jazzroy

    Renderizzare In Quadricromia

    sembra si perda qualcosa nella conversione, in realtà il discorso è ancora diverso. anche tu potessi fare i render direttamente in CMYK il risultato sarebbe lo stesso che ottieni con la conversione, semplicemente perchènon è il processo di conversione a "peggiorare" l'immagine ma è il formato CMYK stesso che ha un range di colori possibili più limitato. Perciò in realtà il problema è che certi colori in CMYK non esistono, mentre esistono come possibile combinazione di RGB. Quindi quale sia l'output dal motore 3d conta poco, quel che importa è che tu verifichi e correggi l'immagine in PS in CMYK in modo che renda i colori, i contrasti e le saturazioni il più vicini alle tue intenzioni.
×