Jump to content
bn-top

zatta 3d

Premium
  • Posts

    6663
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    72

Everything posted by zatta 3d

  1. le schede video serie RTX 30xx sono tutte Pci-e 4.0, ma che funzionano tranquillamente in pci-e 3.0 e anche 2.0. il problema è, che a secondo dei modelli sono enormi e più che altro dovresti effettivamente verificare che ci sia spazio nel case! Ne esistono alcuni modelli meno esagerati, dipende quel che trovi sia di brand (Asus, Gigabyte, Msi, Evga) che di altre marche. queste sono le migliori marche e vengono prodotte biventola e triventola! però devi vedere quel che trovi, non c'è più la carenza come un anno fa, ma a differenza del passato ancora ad oggi diventa difficile trovare il proprio modello scelto di brand e modello biventola o triventola che sia scelto a tavolino!
  2. sicuramente una RTX 30xx, dipende dal tuo budget! dalla 3060 a salire, ti consiglio di scegliere le versioni TI, ovvero 3060TI, 3070TI,3080TI, perchè hanno le prestazioni quasi medesime al prodotto superiore ma con costi intermedi fra....... ti faccio un esempio concreto: rtx 3060 o rtx 3070? meglio una rtx 3060TI, allo stesso modo anche sui modelli superiori!
  3. il 5950x ha 16 cores, il 5900x ha 12 cores! l'aumento della ram dipende da quanta ne stai utilizzando nelle tue scene più pesanti!
  4. cpu amd 5950x, verificando che sia montabile sulla mother previo aggiornamento del bios, e la rimanenza del budget con una vga rtx serie 30xx e sostizuine della psu con una da 750watt (in questo caso puoi provare prima se l'alimentatore regge, altrimenti uno più grosso). la psu è sufficiente, e solo nel caso di render in ibrido puoi oltrepassare il suo carico massimo!
  5. questo non solo per tenere le temp basse sulla cpu, bensì anche per le poverelle che messe attaccate l'una all'altra bollono!!!
  6. quale case hai utilizzato? probabilmente all'interno ci deve essere un bel calduccio! fai una prova togliendo il pannello laterale, se noti un bell'abbassamento di temperature, bisognerà aumentare il flusso delle ventole nel case.
  7. ahahahh!!!!! guarda, ne parlavo proprio in settimana, ho un amico di lavoro che non c'entra con CG e si è trasferito da circa un mesetto da Teneriffe in Senegal!!!!! Beh, ti dico che ha la linea in fibra come la mia con prestazioni testate reali, quindi circa 60mb in down e 8 mb in up! io abito in paese a Marcallo con Casone (MI) a circa 25km da Milano e pensa che perchè ovviamente io sono sfigato, ma nel condominio di fronte hanno la linea di tim in fibra a 200mb, perchè collegati alle torrette nel paese, invece io, che una volta era un cascinale, quindi il doppino in rame arriva direttamente alla centrale del paese è solo con linea a 100mb, di cui in centrale testato dal tecnico Tim, effettivamente sono 80mb! e questo dopo circa 5 anni da quando in paese c'è la copertura fibra, ovunque! (esattamente in questo periodo un anno fa ho avuto la fibra, nel mentre tutto il paese lo aveva già dal 2017 e ovviamente coi vari potenziamenti) Che ti posso dire?
  8. a parte gli scherzi!!!! hai due soluzioni di cui sai già qual'è quella invasiva!!! ovvero trasferirti, mentre l'altra è con onde radio e pure io sono d'accordo che non fa per il nostro lavoro per diverse problematiche a partire dai giga e dalle condizioni atmosferiche. cmq penso che in questo settore il top è EOLO!
  9. è proprio un discorso di spazio e tempo!!! non si può scappare!!! p.s. qui servirebbe @D@veche da grande appassionato di StarWars, magari ti trova la quadra!!!!
  10. con la connessione satellitare, scordati ping veloci! se vuoi cercare discussioni in merito, prova nei forum di gaming, loro sono sicuramente informati, soprattutto dei problemi di ping alti!
  11. non ho mai montato un 5800x, mi è capitato un 5900x e tutti le altre cpu installate sono 5950x! i 5950x con temperatura ambiente sui 22-23° e dissipatore Corsair h115i pro xt, stà sui 65°e in alcune situazioni particolari di render con vray arriva sui 70°. il 5900x (ws per autocad) ho montato il dissipatore a torre noctua NH-15 che è enorme, su richiesta del cliente; personalmente avrei montato un dissi noctua a torre con ventola da 12. cmq ho provato in render e arriva sui 70°. in conclusione il 5800x che è 8 cores non può scaldare così tanto anche se il dissipatore non è il massimo! analisi: ho letto le specifiche del dissi: pompa 2800rpm, ventole che sono due in push/pull a 2200rpm! verifica queste velocità modificando nel bios e mettendole in extreme o turbo. per la pompa vedi direttamente da bios e le ventole per vedere a quanti rpm girano puoi installare il sw della mother per monitorare. non mi esalta ma per occorrenza si fa, poi una volta che ha testato il corretto funzionamento disinstalli il sw asus e i programmini di me..rda che probabilmente installa, pulizia con ccleaner sulle chiavi di registro e vai liscio come l'olio! se è tutto apposto NON PUò AVERE QUESTE TEMPERATURE! controlla anche con la mano nel rear del case uscita aria del dissi, che effettivamente l'aria deve essere almeno tiepida con temp di 90° della cpu, per non dire calda! ultimo passaggio smontare la pompa controllando in primis come si è spalmata la pasta termica, pulire superficie pompa e cpu con alcol e rimettere pasta termica con chicco di riso e spalmata omogenea con dito su tutta la superficie della cpu, ne troppa, ne troppo poca! stesso discorso ma si deve intravedere ancora il rame sulla pompa, uno strato più leggero rispetto alla cpu, giusto una spolverata! ti consiglio Noctua NT-H1 o Noctua NT-H2 (la seconda è un po' più complessa da spalmare è più collosa ed io uso il phone per scaldare cpu e pompa per poi posizionare la pasta e spalmarla, la uso sui threadripper e poi visto che ce l'ho anche sui ryzen). va benissimo la NT-1. oppure Mx-4 o Silver5, quella che trovi più conveniente, vanno tutte benissimo e durano una vita, anche dopo 5 anni sono ancora buone testate su macchine overclokkate rendernode sempre in render!
  12. controlla anche la velocità della ventola del radiatore
  13. bah, un radiatore da 120mm non è il massimo era meglio un dissipatore a torre ad aria, vedi noctua!! raffreddava di più! ma non può arrivare a 90° prova a scaricare CoreTemp e se hai ancora quelle temp, verifica che la pompa sia impostata al massimo degli rpm, penso da bios, non so se questo dissi ha un suo sw! la pompa dovrà stare penso oltre i 2500rpm, non ho mai montato quel dissi, ma +/- sono fra i 2500e 3000rpm! se è tutto apposto, smonti la pompa e verifichi il contatto fra cpu e pompa e ti consiglio di usare una pasta termica acquistata, non quelle schifezze applicate dalla casa mamma
  14. dipende dal sistema di dissipazione!!! mi sa che il caldo stà facendo effetto anche su dite!
  15. si, i driver sono già installati! vai avanti nella procedura di creazione del volume semplice, mi pare che deve essere GPT, vado a memoria! in windows vedi solo un disco, mentre dal sw di amd raidexoert2 vedi i due dischi con i seriali in caso ti si fotte un disco sai subito qual'è! in raidexpert aprilo normalmente, se lo apri come admin, puoi anche cancellare il raid, anche se poi effettivamente è collegato al controller della mother! ma puoi fare danni, mentre se lo apri normlmente puoi solo fare operazioni di monitoraggio!
  16. anche se effettivamente non mi ricordo di aver fatto questa procedura sull'ultima Ws! prova prima a controlla rein Gestione dischi se trovi il volume da formattare, altrimenti ti tocca riformattare windows!
  17. non ce la posso fare! mi vengono in mente le cose a pezzi, 3 messaggi per 3 righe di testo!!!
  18. https://drivers.amd.com/relnotes/amd_nvme_sata_raid_quick_start_guide_for_windows_os_1.05.pdf
  19. ecco il link: https://www.amd.com/en/support/chipsets/amd-socket-am4/x570 cerca i driver raid
  20. se hai fatto il raid nel bios, è corretto che non li vede, o meglio!!!! sto rinco fa troppo caldo e non mi ricordo più su l'ultima macchina che ho consegnato 15gg fa!!! cmq se non li vede è perchè gli manca il driver del controller raid della mother! e se non ricordo male, durante la fase di installazione di win, prima di iniziare l'installazione devi installare i 3 driver che scarichi da amd, poi quando è installato win dovresti vedereli subito!
  21. se utilizzi Vray Cpu ( il classico Vray), ti serve una cpu più potente per avere render più veloci, ma la qualità o bellezza del render è sempre la stessa, solo più veloce! Se utilizzi il Vray Gpu, allora il risultato non sarà identico a Vray Cpu, in molti casi anche un bel po' diverso, quindi il consiglio è di iniziare una scena direttamente col Vray Gpu, in questo caso può renderizzare solo la Gpu, o sol la Cpu o in sistema ibrido, quindi entrambi! Sempre nel Vray Cpu se si renderizza solo con la Cpu è maggiormente compatibile coi vari materiali.... mentre con la Gpu ci sono maggiori limitazioni! Però prima di fare un acquisto a caso devi essere sicuro di ciò che realmente ti serve, non si acquistano schede video o processori solo per acquistarli!
  22. La qualità del render non dipende dalla scheda grafica, ma dal 3dartist che lavora sulla scena! Come ti è stato detto nell'altra discussione per poter utilizzare la Vga in render serve impostare Vray in Gpu e non in Adv o modalità Cpu, dipende dalle versioni ha cambiato nome! Noterai delle differenze nella velocità di movimento nella viewport in 3dsmax rispetto alla vecchia gtx 1650! Considerando che la Quadro p4000 non è un mostro, personalmente avrei montato una rtx 3060 a salire con prestazioni di gran lunga superiori, sia per velocità in FPS nella viewport, sia se la dovrei utilizzare per renderizzare!
  23. quel che ti posso dire è: auguri!!!! vedrai che ti ci abitui!
×
×
  • Create New...