Vai al contenuto

Robject

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    11
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. Robject

    Tocco di realismo in più con Maxwell

    Ma comunque la parte relativa alla texturizzazione non rientra in maxwell ma nel programma di modellazione scelto, giusto?
  2. Robject

    Tocco di realismo in più con Maxwell

    Mi era sfuggito questo messaggio. Beh hai pienamente ragione, però la mia curiosità andava ben oltre le necessità imposte dagli studi. E' una cosa che mi piacerebbe imparare, poi è anche vero che delle belle tavole "conquistano" di più e pure per questo sto cercando di allargare un pò gli orizzonti, anche se forse i render fotorealistici non sono esattamente l'unico tocco per migliorare la resa del proprio progetto. EDIT: Mi scuso per il doppio post ma non mi permetteva di editare il messaggio vecchio, mentre in questo è comparso il tasto modifica.
  3. Robject

    Tocco di realismo in più con Maxwell

    Io il modello l'avevo lasciato intatto, anche perchè modellare mattone per mattone mi sembra da matti O.O poi tramite un materiale (che sarà il bump a cui ti riferisci) ho ottenuto la percezione di un rilievo nella superficie che io avevo reso in pietrame. Altra domanda i tempi lunghi che risultavano nella prova sono normali vista la natura di maxwell o dipendono da una sicuramente errata impostazione della scena in generale? Poi io per quanto riguarda la texturizzazione mi ci sono soffermato davvero poco, visto pure il tempo a mia disposizione, ho schiaffato la texture del materiale scelto nelle varie superfici interessate e le ho ridimensionate dove serviva, ma probabilmente il processo relativo alle texture è molto ben più di quello che ho fatto io!
  4. Robject

    Tocco di realismo in più con Maxwell

    In effetti ho notato molti parametri rintraccibili nell'ambito fotografico. Ma quindi il problema non è riferibile a sketchup in sè, la qualità non viene limitata dal programma molto elementare da cui deriva il modello, dico bene? Modellare bene il tutto è ovvio, ma per cose semplici anche sketchup suppongo sia sufficiente. Il punto 2 della scaletta mi sfugge un pò; mappature apposite/displace? Forse per entrare in contatto con questo campo mi sto tuffando in qualcosa di troppo grosso.. anche se da quel che ho visto mi è sembrato subito molto familiare come gestione e controllo.
  5. Robject

    Tocco di realismo in più con Maxwell

    'Sera a tutti gente! Mi vergogno pure a porvi questa domanda ma mi interesserebbe avere delle opinioni in merito. In questi ultimi giorni a lezione ho avuto la possibilità di provare Maxwell Render per Sketchup e mi son venuti mille dubbi a riguardo. Mi son creato un modello elementare, ho impostato i materiali su sketchup e li ho assegnati a dei materiali standard di Maxwell il cui formato mi sembra essere Mxm (Può essere?) una volta fatto questo applicavo le texture nel modello e impostavo le varie opzioni, per questa fase mi sono interessato di meno non conoscendo a fondo il programma, so solo che il collega che ha impostato il tutto ha scelto l'opzione Physical Sky e ha regolato dei parametri ambientali. Il risultato è stato si buono, ma non sorprendente come immaginavo. Il render risultava plasticoso e molto poco "fotorealistico", i tempi richiesti erano assurdi (circa 60 ore) e non sono stati rispettati ovviamente (interrotto dopo solo 2 ore), essendo solo una prova per curiosità mia. Il dubbio che mi sorge e che suppongo troverà varie risposte differenti è: da cosa può essere dovuto questo risultato? Il problema è sketchup che è troppo semplice? Il solo physical sky che non rende reale l'immagine? I materiali impostati male? O semplicemente il non aver atteso 60 ore? Leggendo nel forum ho sempre sentito parlare bene di questo motore ed ero a conoscenza dei lunghi tempi richiesti ma mi aspettavo qualcosa di più. Prima di scrivere questo post ho iniziato a dare un'occhiata sul sito di maxwell che ha una buona sezione riguardo l'apprendimento del sw che comunque fino ad ora, da quel che leggo, mi sembra abbastanza intuitivo e semplice a parte la questione della creazione dei materiali. Mi scuso se la domanda è già stata fatta e per la sua stupidità. Mi interessava avere un vostro parere cosi da considerare l'opzione di avvicinarsi o meno a questo programma (che appena posso proverò in demo senza dover scroccare da altri xD)
  6. Robject

    File EPS da autocad a illustrator

    Come non detto, in illustrator mi importa tutto come fosse un unico livello..
  7. Robject

    File EPS da autocad a illustrator

    Illustrator e indesign purtroppo li conosco molto molto poco ma da quando sono qui sul forum mi è venuta una voglia pazzesca di imparare, forse un pò troppe cose insieme, però ci proverò. Intanto ti ringrazio per le tue risposte e non appena riesco provo ad attuare quanto mi hai detto sperando di riuscirci e far cessare così i capricci di autocad.
  8. Robject

    File EPS da autocad a illustrator

    Intanto grazie mille per avermi risposto, il ctb io già l'ho impostato dando ad ogni layer un colore di stampa e uno spessore linea, il punto è che, se voglio stampare in pdf da illustrator, le modifiche al ctb sono vane in quanto aprendo il dwg non mi si vede la versione con le linee di diverso spessore e, se capita, con varie gradazioni di grigio. Mi si vedono i colori dei layer. Se esiste un metodo in illustrator per attribuire ad ogni layer un colore di stampa e uno spessore linea (plot style manager per intenderci) allora la soluzione che mi hai proposto tu è perfetta. L'alternativa da te citata purtroppo è proprio il motivo per cui voglio usare illustrator per stampare (pdf o plot), perchè per qualche strana ragione impostando la scala e tutto, la stampa in pdf me la fa decentrata (anche quando metto center to plot).
  9. Robject

    File EPS da autocad a illustrator

    Salve gente, oggi è una di quelle giornate in cui rimpiango di avere un mac (Per architettura mi sto rendendo conto che non è proprio il massimo). Visto che sto avendo parecchi problemi a stampare e impaginare con autocad 2011 per mac come già ho scritto in questo Post, mi sono un pò documentato sulle possibili scappatoie. Ho letto che Illustrator è molto efficace per l'impaginazione e anche per il miglioramento delle tavole disegnate su autocad. Ho pensato di esportare il disegno di autocad in .eps e aprirlo con Illustrator, l'unico problema è che mi si apre con tutti i livelli di autocad e non nella versione "finale" impostata tramite il file ctb. C'è un modo per importarmi tutta la vista Model di autocad su illustrator e da li lavorarci per la parte finale? Ovviamente avendo il disegno con le varie linee impostate in base al colore e spessore del pennino. Spero di essermi spiegato, ho passato una giornata intera a combattere con questo problema e sono veramente stremato. P.S. Sto pensando ora al fatto che se importo tutto forse le scale dei disegni saltano.. quindi si aggiunge un ulteriore problema.
  10. Io ho da poco iniziato ad usare autocad 2011 per mac e dal punto di vista della stampa mi sto trovando molto male. Il mio problema forse è ancora più radicale di quello descritto nei post precedenti. Prima di provare questa versione per mac utilizzavo la versione 2007, ho fatto un salto incredibile. Per stampare io creavo sul modello un riquadro con le dimensioni del foglio e poi ci mettevo dentro tutto quello che volevo stampare, lo so avrei dovuto/potuto lavorare con i layout ma non li ho mai trovati comodi. Una volta impostato il tutto su modello facevo plot e impostavo la stampante e la scala 1000:100 e selezionavo tramite l'opzione finestra il riquadro che mi interessava stampare. Ovviamente non ho mai avuto problemi. Su questa versione per mac invece non riesco a riproporre i passaggi che utilizzavo sul 2007. Non capisco però quale sia il problema, ritengo un qualcosa relativo alla scala, ma non capisco come risolvere. Avete modo di illuminarmi?
  11. Robject

    Here I am

    Ciao a tutti, mi chiamo Roberto e ho 19 anni. Frequentando la facoltà di architettura da ormai un anno la necessità ma soprattutto la passione mi ha spinto ad avvicinarmi al vostro mondo che per me è del tutto nuovo e sconfinato. Nonostante non poche difficoltà ho imparato ad usare discretamente Autocad e qualcosina di Rhino, quest'ultimo più per passione che per necessità visto che ancora di 3D ci viene richiesto poco o nulla, ma mi piacerebbe comunque imparare sia per portarmi avanti sia perchè mi attirano parecchio le potenzialità che i programmi di modellazione 3D possono offrire. Detto questo, mi complimento per lo splendido forum e vi saluto sperando di essere il benvenuto nonostante il mio ancora livello base
×