Jump to content

AlessandroCannava

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Content Count

    61
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

AlessandroCannava last won the day on July 9 2014

AlessandroCannava had the most liked content!

About AlessandroCannava

  • Rank
    Matricola

Professional Info

  • Employment
    Libero Professionista (Freelancer)
  • Sito Web
    http://www.alessandrocannava.com/

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. AlessandroCannava

    V-Ray for Unreal: Disponibile la Beta

    Seguo con moltissimo interesse. Qualcuno riesce a spiegarmi il modo in cui gestirà i materiali (è lacosa che mi fa dubitare di piu' per ora)? sarà necessario un unwrap di tutto ogni volta o lavora bene anche con UVW Map?
  2. AlessandroCannava

    Making of “Im-Arch Foodscan” - Prima Parte

    Dipende dall'oggetto in realtà. per le lampade parto da cad perchè Venini ha un progetto dietro (parte meccanica ed elettrica non vengono fatte senza). Per molti vasi mi danno dei disegni con le misure di massima. Se sono fortunato dei campioni o dei prototipi. Ma in nessun caso mi darebbero il permesso di verniciare i vasi finiti
  3. Benvenuto. Molto belle !! Anche per me quella più riuscita è la versione in blu.
  4. Grazie Andrea Purtroppo il secondo render non è venuto come mi sarei aspettato (problema con il dof esatto) e non mi è stato dato tempo per sistemarlo.
  5. Esatto. Lo trovo molto utile in fase di lighting, sempre usando anche l'element delle riflessioni però.
  6. thumb
    Ciao a tutti. Questo è un miniprogetto per il rilancio di uno dei lampadari classici piu' celebri di Venini, il Martinengo. Pensato per una mini brochure di 2 pagine. In realtà il progetto originale prevedeva il solo render generale. Mi è stata richiesta l'aggiunta di un secondo render che purtroppo ha ricevuto meno attenzioni. Come sempre commenti e critiche sono sempre graditi. Buon lavoro a tutti
  7. Ben trovati in questa discussione. Nel mio caso ho la fortuna di avere molta libertà sulla composizione delle immagini, quindi posso seguirle in tutti i loro punti in autonomia. Mi viene indicata la lampada su cui puntare o che si vuole ambientare e da li sviluppo la scena lavorando sia da renderista che da direttore artistico delle immagini che faccio. C'è da dire che quando ho iniziato a collaborare con Venini non era cosi', avevo molti piu' paletti e restrizioni. Con il tempo e con la fiducia del cliente sono riuscito a ritagliarmi i miei spazi di manovra.
  8. Grazie mille!! Per i tempi di render faccio fatica a darti dei valori validi, dipendono molto dalle macchine che uso io. Questi comunque sono stati lanciati tutti su singolo nodo (dual xeon E5-2680v3), lato lungo 5000 px. Non tutti i core occupati perchè mentre andava un render lavoravo sulla scena successiva. 3 ore a immagine circa, 4 per il closeup. Spero di esserti stato utile.
  9. Grazie! Il pavimento che dici tu in effetti voleva essere un legno consumato, quindi poco o per nulla riflettente. Ho provato a dargli variabilità aggiungendo informazioni in diffuse. Però hai ragione anche tu quando dici che avrei potuto renderlo più complesso.
  10. thumb
    Ciao a tutti, questo è un progetto breve su singolo autore, Ettore Sottsass, con protagoniste le lampade disegnate da lui stesso ancora negli anni 90, e riproposte quest'anno per l'anniversario dei vent'anni dalla sua morte. Anche in questo caso l'architettura della scena è subordinata alle lampade e pensata cosi' per enfatizzarle. Le lampade in se sono la dimostrazione delle capacità dell'autore di amalgamare nello stesso oggetto elementi diversi quali pietra metalli vetro e ceramica. Inserisco anche le viste in clay per completezza. Commenti e correzioni sempre gradite :)
×
×
  • Create New...