Vai al contenuto

nio gd

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    13
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su nio gd

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://
  1. Ragazzi ringrazio per la piacevole discussione. Come temevo alcuni di voi non hanno colto la "provocazione" alla base del post e colgo l'occasione per sottolineare che paradossalmente la mia verità non discosta tanto da quella di thedreamers. Il problema non è se io faccio un render cotto e stampato in 15 minuti (e poi siamo sicuri che tutti siamo in grado di farlo?) ...il problema sussisterebbe se facessi un render (cosa improbabile viste le mie competenze) Super High Def e accettassi di svenderlo a nulla o quasi niente (e non parlo solo di soldi ma di ogni forma di riconoscimento). Allora siccome nonostante i numerosi tentativi nn posso obbligare la societa dove sono architetto progettista a chiamare un renderista esterno di professione (perche la riconosco come una professione).. e siccome non posso nemmeno rifiutare dato che sono anche un modellatore 3d = mini renderista...nonche progettista dell'accrocco... allora cosa posso fare? ecco: per rispetto e sottolineo per rispetto a persone come thedreamers non esplicito le mie capacità (limitate) che comunque porterebbero ad un render migliore di sicuro rispetto a quello postato per il semplice fatto che A PRIORI SO CHE SAREBBE CONSIDERATO una BOTTA DI CULO da parte della Societa a COSTO ZERO. quindi... ben vengano ragionamenti sul "io non lavoro se non a HIGH DEF" ...ma (dico io) perche non dite anche a quanto vendete i vostri HIGH DEF ? perche se la paga oraria è minore di 58 euro + iva (cioè quanto la Società generica da listino nazionale poi RI-Guadagna sui vostri render verso il committente finale....e i render .. cari amici si pagano a ore dal 2d al tif) allora il mio sforzo non serve a nulla. A mio discapito io mi comporto cosi per permettere a persone come molti di voi di non trovarsi nella situazione di rifiutare ma invece di essere chiamate in ogni momento... io VOGLIO che il mio capo capisca che "fuori" ci sono professionisti che fanno cose da pubblicita e riviste...e che il tutto debba essere pagato. poi tanto per ridere... non c'è nessuno che abbiamo valutato il mio render in funzione del tempo impiegato mentre molti hanno facilmente detto che fa cagare... sorrido nel pensare che su questo forum risultati del genere vengano a prima botta e senza tentativi per il resto grazie ragazzi grazie davvero
  2. Ciao Ragazzi vi posto un render fatto in "economy". - HDRI - VraSun - qualche luce vray per l'interno - erba "flat" - un paio di botte di photoshop per l'"unsharp mask" e le piante dentro. - STOP - tempo render 8 minuti a 1680x1050 con IrrMap e Lighcache al minimo ipotizzabile. - 3 minuti photoshop C'è un motivo per cui cavalco l'idea del render in "economy" .. ma ve la accenno solo perche senno facciamo notte... sono un architetto 32enne project manager in una società di roma, progetto esecutivi ma sempre + spesso oltre al 3d esecutivo si arriva al render. Le società ti assumono perche sai fare il 3d e render ponendo come fattore vincolante ma poi non risulta mai nello stipendio anzi ti dimezzano i tempi di produzione e ti pagano meno della signora delle pulizie. Morale: Il lavoro qualificato va PAGATO....NON spaccatevi la testa per un buon prodotto se non c'è nessuno che ve lo riconosca... io ho fatto questo render in 15 minuti meglio che potevo solo per non farmi rompere le scatole poi.. non per altro ma con la consapevolezza che avrei passato il resto del tempo a cazzeggiare su treddi.com. guadagnando almeno sulle ore. Questo render non sarà pagato come extra o come un prodotto qualificato. I compensi devono essere equiparati al tempo che uno ha dedicato ai corsi, manuali, software, modellazione e renderizzazione. Se NON c'è un giusto pagamento.. allora NON fate il meglio che sapete fare...ricordiamoci che la qualità a gratis diventa "regola" se continuiamo a permettere che ciò accada....e facciamo del male a noi e a chi davvero fa render per lavoro quotidiano. grazie per la sparata, ovviamente il render che vedete cmq l'ho abbellito per voi... dovreste vedere la versione che gli ho dato !!!! nio
  3. 1 - duplica il livello del personaggio 2 - vai su Immagine > Regolazioni > Tonalità/Saturazione e porti la "luminosità" a zero. 3 - avrai un clone esatto ma nero del tuo pupazzetto 4 - sfoca, distorci e opacizza a piacimento. Ciauz mindmatik
  4. ---- Ciao se importi un A0 impostando da PShop 300 px/pollice al momento dell'apertura e poi lo dragghi in una tavola A0 che ha 300 px/pollice... beh dovrebbe entrarci comoda comoda e dovrebbero rimanere ok scala e pennini. il problema potrebbe derivare da qualche impostazone di Autocad probabilmente sbagli il fattore di scala (il tuo 1:50)sei sicuro che sia davvero un 1:50?, oppure l'eps che esporti è a 600 pix/pollice nonostante tu creda 300. in ultimo quanto banale potresti ricontrollare che tutte le tavole in Pshop siano in pix/pollice o pix/cm purche tutte uguali Ciaaaaaaooooo mindmatik
  5. Ciao, sottoscrivo pienamente la tecnica degli Eps. Sperando di non essere ripetitivo consiglio: 1 - da gestione plotter di Autocad aggiungi con il wizard una stampante marca "Adobe" e tipo "Post Script Level 2, impostado su "stampa su file" 2 - fai attenzione ai pennini se devi importare un dwg da rappresentare come un cad di stampa (quote, retini, sezioni ecc.)... di solito dovresti usare spessori leggermente inferiori a quelli che usi quando si stampa realmente (es: 0.4 diventa 0.35 ecc) poichè l'eps impasta un po a mio avviso. 3 - ora il pezzo forte per risolvere le famose scalettature (spero di essere chiaro): esempio: - hai disegnato in CAD in metri come unita di misura e ti serve stampare 1:200 in PS - la tua tavola in PS (esempio) è di 100 x 50 cm - ora disegna ancora in Autocad un riquadro attorno al tuo bidimensionale con le proporzioni della tavola ma scalandolo in base alla scala che ti sei predisposto (1:200). quindi il tuo riquadro avrà 100 (lungh tavola) x 200 (scala) / 100 (fattore cm/m) = 200m di lunghezza e 50 (alt. tavola) x 200 (scala) / 100 (cm/m) = 100m di altezza. Ricapitolando il tuo rettangolo intorno al progetto sarà 200 x 100 m. - ora stampa usando la "postScript" impostando un foglio + grande (esempio 150 x 80cm) e impostando la scala di stampa 5 : 1 (si calcola, quando disegni in metri 1000/scala= coefficiente da mettere nel rapporto "X" : 1). Il disegno ti verrà galleggiante nel foglio...) - salva l'eps 4 - crea la tua nuova tavola in PS di 100 x 50 cm a 200 pixel/pollice 5 - importa l'eps e PS ti chiederà la risoluzione lasciandoti intatte le dimensioni del foglio + grande che hai impostato (150 x 80cm) 6 - usa come risoluzione per l'importazione almeno il doppio di quella della tavola in PS (esempio 400 px/pollice), io consiglio anche di +... 7 - ora ti dovresti ritrovare da una parte con la tua nuova tavola di PS bianca a 200 pix/pollice e dall'altra con un file enorme a sfondo trasparente con il tuo disegno che è esattamente il DOPPIO + grande di quello che ti serve. 8 - ora entra i gioco la figata del riquadro fatto in DWG... quando trascini nella tavola l'eps enorme, vedrai che li importa solo il disegno e non il foglio + grande... - quindi non devi fare altro che premere CTRL+T e adattare il famoso RIQUADRO alla tua tavola (usa le guide e gli snap, comunque) - in parole povere avrai adattato perfettamente in scala un disegno + grande rimpiccilendolo a tal punto da trasforamare tutte gli ZIG ZAG delle linee eps in linee perfette in scala e con tanto di pennino spessore giusto. - qualora dovessero comparire ancora zigrinature nelle linee, puoi importare di nuovo l'eps con risoluzioni ancora maggiori... quella che vuoi... tanto il riquadro poi ti aiuterà a rimettere tutto in scala. - infine se vedi il tuo disegno un po troppo chiaro premi CTRL+J , cosi lo duplichi quante volte vuoi e , quando e ok unisci i livelli ugali in modo da non fare casini. spero che qualche incosciente abbia capito. mindmatik
  6. Complimenti:Clap03: a mio avviso il tuo lavoro, anche in base a quanto già detto sopra, rappresenta il giusto (in senso di "giustizia divina") connubio tra PC e Realtà. non vedo l'ora di continuare a vedre il tuo wip.. ciao a ancora complimenti Mindmatik
  7. Non posso che concordare con quanto dici... parole sante io personalmente sono un po meno "manuale" e anche un po meno "ricco" per un modellino ogni volta...ma le tue riflessioni sono a me consone. ho aperto un dibattito come hai visto in "generale" , se vuoi replica, leggero volentieri, magari sentiamo anche voci di altri ciao e buon lavoro
  8. confermo l'aggiunta in Autocaaaaad in "gestione plotter" di una stampante PostScript livello 2, ... ha tutti i formati.... stampi du file EPS e in Photoshop o Illustrator importi l'eps e lo rasterizzi a 200 DPI (te lo chiede appena apri il file )... le proporzioni rimarranno intatte (A0 rimarra A0 ma a 200 DPI!!) , .... po te lo colori e smanetti come vuoi e salvi in PDF... molto semplice ed efficace.... Inoltre in Photoshop CS (ma penso anche nei precedenti) , nella finestra "automatizza" cè la voce PDF Presentation che ti permette di creare un PDF di acorbat in multipagina... come tutti i doc Acrobat che solitamente leggiamo in giro... niente altro buon lavoro
  9. nio gd

    Ma Quanti Veri Designer?

    ciao, sono Architetto e ho appena inserito una discussione in "Generale", non ti ripeto.... ti invito a leggere la mia e spero in una tua risposta gradita... ciao
  10. nio gd

    3d Modeling Roba Da Artisti?

    Ciao ragazzi, vi seguo da molti mesi ma solo oggi ho postato in "Lavori Finiti" il mio primo render. volevo lanciare un dibattito perchè ho davvero bisogno della vostra opinione... sarei curioso di sapere se cè qualcuno tra voi che usa il 3d modeling (archicad, architectural desktop, autocad, 3DS Max ecc,) per controllare l'eseguibilità di un progetto oltre che per la sua resa commerciale e/o visiva nei confronti del utente finale. Senza soffermarci sul fatto che al cliente fa più "figo" un parquet luccicante che un dettaglio costruttivo (senza pensare che è quello che gli fa reggere il sedere sul pavimento).... vorrei sapere cosa ne pensate sul fatto che oggi va ancora per la grande il 2d... nelle cose un po di Architettura (ho visto molti interni su questo sito) dico questo perche sono anni che cerco di sensibilizzare gli architetti con cui ho lavorato ad usare 3d modeler per avere davvero un controllo simulato-ma-reale di cio che fanno..... in risposta passo le mie giornate a correggere esecutivi 2d altrui in cui la pianta del piano terra non fa scopa con quella del piano di sopra. che ne pensate? il dubbio che ho è che cosi molti di noi/voi saremo sempre considerati in funzione del prodotto finale e pochi apprezzano che molti di voi/noi hanno in reltà la capacità di controllare un po meglio lo spazio e quindi la sua fattibilità reale. e intanto faccio i 3d a casa... grazie e scusate lo sproloquio!
  11. MASSIMO TEMPISMO!!!! BEH, E' O NON E' LA PRIMA VOLTA CHE POSTO UN'IMMAGINE?? CIAO
  12. Per la serie quando leggi e smanetti! Innanzitutto grazie per l'ottima qualità dei tutorial... grazie a loro sono riuscito in tempi brevissimi a renderizzare l'imamgine che vi posto (è la mia prima!!!!!). sono registrato da molti mesi, leggevo e rileggevo ma ora ho cercato di mettere in pratica... Beh che altro dire, ora a voi la benvoluta critica al mio lavoro. ps: ho usato ArchiCAD per la modellazione e 3DS Max6 + Vray per il render, per la procedura consiglio a tutti di leggere il tutorial sugli interni renderizzati con Vray contenuto in questo sito. Mindmatik
×