Jump to content

Saimonpi

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Content Count

    82
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Reputation Activity

  1. Like
    Saimonpi reacted to D@ve in Visibilità portfolio utenti sul forum!   
    Ciao ragazzi,
    avrete sicuramente visto che adesso quando aprite una nuova discussione viene visualizzato il vostro portfolio di progetti che avete postato su Treddi.com (come potete vedere ad esempio proprio qui sopra a questo post).

    Questo ci aiuterà a portare avanti il progetto che vorremmo realizzare di dare ad ognuno di voi e alle vostre creazioni una sempre maggiore visibilità..

    Invito per questo tutti ad aggiornare il vostro portfolio con i lavori che desiderate condividere..

    Vi invito inoltre a dare i vostri like ai progetti che vi piacciono maggiormente e a dare il vostro contributo nel forum postando commenti e suggerimenti che possano aiutare ognuno di noi a migliorarsi sempre di più..come è lo spirito della nostra Community.

    Vi prego inoltre di non esitate a contattarmi per qualsiasi dubbio sui portfolio, perplessità, commento, critica costruttiva...


    PS: vi ricordo che ogni utente iscritto ha accesso al suo 'sito personale' all'indirizzo http://tuonome.treddi.com dove tuo nome è il nome che avete scelto al momento dell'iscrizione e che potete modificare andando nelle impostazioni dell'account.
  2. Like
    Saimonpi got a reaction from edg76 in illuminazione con HDRI...qual è la tecnica migliore?   
    ^^
    Ti dico la mia.
    Vray hdri domelight di base. Se ho bisogno di ombre aggiungo un vray sun, cercando coerenza con la hdri.
    Ecco
  3. Like
    Saimonpi reacted to asalalp in Modellazione carta strappata   
    Puoi provare col Cloth. Cerca tearing cloth su youtube
  4. Like
    Saimonpi reacted to mOcrAm in Ciao a tutti e chiedo consiglio per principiante livello 0   
    sinceramente mi danno più fastidio tutti sti puntini quando scrivi, rispetto al fatto che stai provando a fare qualcosa che ti piace.
    secondo me il problema rimane l'approccio, la tempistica, la mentalità e l'investimento.
    se sei a zero come hai detto, c'erano soluzioni e software anche free, quindi o ci stai a prender per i fondelli, o beh sei poco furbo nel valutare bene le cose.
    Comunque in bocca al lupo
  5. Like
    Saimonpi reacted to philix in dove scaricare Prooptimizer per 3d max?   
    Ormai ci si è abituati talmente al fatto che 3ds si appoggi su plugin che quando una feature è già integrata non ci crediamo
  6. Like
    Saimonpi got a reaction from fedevialli in 3d max vraycam bloccata   
    In Max selezioni la camera, pannello Hierarchy -> Link Info e togli le spunte dai Locks.
  7. Like
    Saimonpi reacted to ivan in Residenza le terazze   
    Difendere? È chi c'é da difendere? Non siamo mica in tribunale.
    Si sta solo discutendo di diverse situazioni lavorative con post utili, al contrario dei tuoi.
    Evitiamo la polemica per favore.
    Buona domenica
    Ivan
  8. Like
    Saimonpi got a reaction from fonzy89 in Scritta incassata in oggetto   
    Le booleane sono del demonio.
    testo con strumento testo, linea chiusa intorno, unisci tutto ed estrudi: il buco sarà il tuo testo.
  9. Like
    Saimonpi reacted to icer in Norwegian Pavilion   
    Autore: Giona4
    Titolo: Norwegian Pavilion
    Modellazione: 3ds max/Vray
    Post: Photoshop





    INTRODUZIONE
    Questa scena è un lavoro personale fatto nel tempo libero per migliorare le mie tecniche, soprattutto di post produzione.
    Mi sono ispirato ad una foto del padiglione norvegese dei giardini della Biennale di Venezia trovata su un blog di architettura.
    La cosa che mi ha colpito è l'illuminazione, ho deciso quindi di provare a ricreare l'ambiente con un'atmosfera quasi surreale.




    MODELLAZIONE
    Dato che l'ambiente è abbastanza semplice e non volevo ricrearlo proprio identico, non ho avuto bisogno di cercare tante immagini di reference.
    Non c'è molto da spiegare per quanto riguarda la modellazione data la semplicità del soggetto. Per la pavimentazione ho utilizzato il comodo tool "floor generator",
    per l'edera che si arrampica sugli alberi il classico "ivy generator" utilizzando però delle mesh appositamente create per le foglie (semplici plane leggermente deformati).



    ILLUMINAZIONE
    Decisamente semplice anche l'illuminazione, generata da una una sola v-ray dome light con mappa HDRI di un cielo leggermente offuscato da nuvole.

    TEXTURING
    Le texture utilizzate derivano tutte dal sito cgtextures.com.
    Per quanto riguarda la pavimentazione ho utilizzato 8 diverse texture inserite in un vray material utilizzando la mappa MultiTexture, scaricabile gratuitamente dal sito cg-source.com.
    In questo modo mi è bastato un singolo materiale per crearne 8 con diverse textures da applicare appunto al pavimento.



    Per le travi di cemento della copertura ho dovuto creare apposite texture in photoshop unendo più immagini e sovrapponendole utilizzando maschere di livello per "fonderle" senza problemi.
    Ecco un esempio: travecemento1.jpg

    POST PRODUZIONE



    Ecco, adesso arriva la parte finale e il divertimento.
    Come vedete il render appena sfornato da vray non è molto particolare, anzi è spento.
    L'utilizzo di photoshop e dei render pass mi ha permesso di dare vita all'immagine.
    Cerco di riassumere velocemente i passaggi fatti per arrivare al render finale:

    1. RENDER BASE



    2. SOVRAPPOSIZIONE DEL RENDER PASS "RAWTOTALLIGHT" IN OVERLAY



    3. AGGIUNTA DETTAGLI PAVIMENTO (TEXTURES IN SOFT LIGHT)



    4. AGGIUNTA POLVERE NELL'ARIA (TEXTURE IN SCREEN MODE + MASCHERE DI LIVELLO)








    5. LUCE VOLUMETRICA CREATA CON VRAYENVIRONMENTFOG, RENDERIZZATO IN UN SECONDO TEMPO, SOVRAPPOSTO IN SCREEN MODE




    6. GLOW + COLOR CORRECTION




    7. LENS CORRECTION FILTER PER SIMULARE LA DISTORSIONE PRODOTTA DAGLI OBIETTIVI FOTOGRAFICI + COLOR CORRECTION




    8. VIGNETTATURA, IMMAGINE FINALE



  10. Like
    Saimonpi reacted to Sieve in Catalogo Porte set 2   
    E' un discorso purtroppo molto diffuso tra grafci e affini, ormai chi chiede questi lavori è convinto che con il computer si facciano i miracoli schiacciano 2 bottoncini e non si rendono conto del lavoro che c'è dietro e del tempo che ci si impiega.
  11. Like
    Saimonpi got a reaction from giuba2 in bagno vray   
    Senza offesa e vena polemica alcuna, ma guardando l'immagine mi è tornata alla mente la "Favola del povero ricco" di Loos, copio e incollo da un blog:

    "ogni spazio una perfetta sintonia di colori. Pareti, mobili e tessuti si intonavano nel modo più raffinato. Ogni oggetto aveva una sua precisa collocazione ed era coordinato a tutto il resto secondo le più fantastiche combinazioni. […] L’architetto aveva fatto un ottimo lavoro. Aveva pensato a tutto. Perfino alla più piccola scatoletta aveva un suo posto speciale, per essa appositamente concepito. L’appartamento era comodo ma faticoso per la mente. L’architetto si propose allora di osservare, per le prime settimane, in che modo si svolgesse la vita quotidiana, per verificare che non fossero stati commessi errori. Il ricco cliente fece del suo meglio, e tuttavia gli capitò, soprapensiero, di posare un libro in un cassetto destinato a giornali od ancora di gettare la cenere del suo sigaro in un buco del tavolo destinato ad accogliere candele […] ed in un caso l’architetto dovette perfino consultare le tavole del progetto. Per sistemare al posto giusto una scatola di fiammiferi”. Ciononostante, il ricco signore decise di mettersi un po’ più a proprio agio e andò in pantofole ad accogliere l’architetto. Questo ne fu turbato nel profondo: “Che diavolo sono quelle pantofole che ha ai piedi?”, snocciolò in preda al dolore. Il padrone di casa abbassò lo sguardo verso le proprie calzature ricamate, ma subito trasse un sospiro di sollievo. Questa volta non gli poteva rimproverare nulla. Le pantofole infatti erano state disegnate dall’architetto in persona. Cosicché rispose accigliato: “Ma caro architetto! Se n’è già dimenticato? Queste pantofole le ha disegnate lei!”’Si’, tuonò l’architetto, ‘ma per la camera da letto!’ Non vede che qui sta completamente rovinando l’atmosfera con quelle due impossibili chiazze di colore?’”

    Un po' di storia dell'architettura, stimolo alla riflessione progettuale, ogni tanto ci sta
    Perchè per il resto non posso che farti il complimenti per il rendering, tecnicamente ineccepibile.

    Saluti!
  12. Like
    Saimonpi got a reaction from tommino in bagno vray   
    Senza offesa e vena polemica alcuna, ma guardando l'immagine mi è tornata alla mente la "Favola del povero ricco" di Loos, copio e incollo da un blog:

    "ogni spazio una perfetta sintonia di colori. Pareti, mobili e tessuti si intonavano nel modo più raffinato. Ogni oggetto aveva una sua precisa collocazione ed era coordinato a tutto il resto secondo le più fantastiche combinazioni. […] L’architetto aveva fatto un ottimo lavoro. Aveva pensato a tutto. Perfino alla più piccola scatoletta aveva un suo posto speciale, per essa appositamente concepito. L’appartamento era comodo ma faticoso per la mente. L’architetto si propose allora di osservare, per le prime settimane, in che modo si svolgesse la vita quotidiana, per verificare che non fossero stati commessi errori. Il ricco cliente fece del suo meglio, e tuttavia gli capitò, soprapensiero, di posare un libro in un cassetto destinato a giornali od ancora di gettare la cenere del suo sigaro in un buco del tavolo destinato ad accogliere candele […] ed in un caso l’architetto dovette perfino consultare le tavole del progetto. Per sistemare al posto giusto una scatola di fiammiferi”. Ciononostante, il ricco signore decise di mettersi un po’ più a proprio agio e andò in pantofole ad accogliere l’architetto. Questo ne fu turbato nel profondo: “Che diavolo sono quelle pantofole che ha ai piedi?”, snocciolò in preda al dolore. Il padrone di casa abbassò lo sguardo verso le proprie calzature ricamate, ma subito trasse un sospiro di sollievo. Questa volta non gli poteva rimproverare nulla. Le pantofole infatti erano state disegnate dall’architetto in persona. Cosicché rispose accigliato: “Ma caro architetto! Se n’è già dimenticato? Queste pantofole le ha disegnate lei!”’Si’, tuonò l’architetto, ‘ma per la camera da letto!’ Non vede che qui sta completamente rovinando l’atmosfera con quelle due impossibili chiazze di colore?’”

    Un po' di storia dell'architettura, stimolo alla riflessione progettuale, ogni tanto ci sta
    Perchè per il resto non posso che farti il complimenti per il rendering, tecnicamente ineccepibile.

    Saluti!
  13. Like
    Saimonpi got a reaction from cyberfaust82 in bagno vray   
    Senza offesa e vena polemica alcuna, ma guardando l'immagine mi è tornata alla mente la "Favola del povero ricco" di Loos, copio e incollo da un blog:

    "ogni spazio una perfetta sintonia di colori. Pareti, mobili e tessuti si intonavano nel modo più raffinato. Ogni oggetto aveva una sua precisa collocazione ed era coordinato a tutto il resto secondo le più fantastiche combinazioni. […] L’architetto aveva fatto un ottimo lavoro. Aveva pensato a tutto. Perfino alla più piccola scatoletta aveva un suo posto speciale, per essa appositamente concepito. L’appartamento era comodo ma faticoso per la mente. L’architetto si propose allora di osservare, per le prime settimane, in che modo si svolgesse la vita quotidiana, per verificare che non fossero stati commessi errori. Il ricco cliente fece del suo meglio, e tuttavia gli capitò, soprapensiero, di posare un libro in un cassetto destinato a giornali od ancora di gettare la cenere del suo sigaro in un buco del tavolo destinato ad accogliere candele […] ed in un caso l’architetto dovette perfino consultare le tavole del progetto. Per sistemare al posto giusto una scatola di fiammiferi”. Ciononostante, il ricco signore decise di mettersi un po’ più a proprio agio e andò in pantofole ad accogliere l’architetto. Questo ne fu turbato nel profondo: “Che diavolo sono quelle pantofole che ha ai piedi?”, snocciolò in preda al dolore. Il padrone di casa abbassò lo sguardo verso le proprie calzature ricamate, ma subito trasse un sospiro di sollievo. Questa volta non gli poteva rimproverare nulla. Le pantofole infatti erano state disegnate dall’architetto in persona. Cosicché rispose accigliato: “Ma caro architetto! Se n’è già dimenticato? Queste pantofole le ha disegnate lei!”’Si’, tuonò l’architetto, ‘ma per la camera da letto!’ Non vede che qui sta completamente rovinando l’atmosfera con quelle due impossibili chiazze di colore?’”

    Un po' di storia dell'architettura, stimolo alla riflessione progettuale, ogni tanto ci sta
    Perchè per il resto non posso che farti il complimenti per il rendering, tecnicamente ineccepibile.

    Saluti!
  14. Like
    Saimonpi got a reaction from giulia123 in bagno vray   
    Senza offesa e vena polemica alcuna, ma guardando l'immagine mi è tornata alla mente la "Favola del povero ricco" di Loos, copio e incollo da un blog:

    "ogni spazio una perfetta sintonia di colori. Pareti, mobili e tessuti si intonavano nel modo più raffinato. Ogni oggetto aveva una sua precisa collocazione ed era coordinato a tutto il resto secondo le più fantastiche combinazioni. […] L’architetto aveva fatto un ottimo lavoro. Aveva pensato a tutto. Perfino alla più piccola scatoletta aveva un suo posto speciale, per essa appositamente concepito. L’appartamento era comodo ma faticoso per la mente. L’architetto si propose allora di osservare, per le prime settimane, in che modo si svolgesse la vita quotidiana, per verificare che non fossero stati commessi errori. Il ricco cliente fece del suo meglio, e tuttavia gli capitò, soprapensiero, di posare un libro in un cassetto destinato a giornali od ancora di gettare la cenere del suo sigaro in un buco del tavolo destinato ad accogliere candele […] ed in un caso l’architetto dovette perfino consultare le tavole del progetto. Per sistemare al posto giusto una scatola di fiammiferi”. Ciononostante, il ricco signore decise di mettersi un po’ più a proprio agio e andò in pantofole ad accogliere l’architetto. Questo ne fu turbato nel profondo: “Che diavolo sono quelle pantofole che ha ai piedi?”, snocciolò in preda al dolore. Il padrone di casa abbassò lo sguardo verso le proprie calzature ricamate, ma subito trasse un sospiro di sollievo. Questa volta non gli poteva rimproverare nulla. Le pantofole infatti erano state disegnate dall’architetto in persona. Cosicché rispose accigliato: “Ma caro architetto! Se n’è già dimenticato? Queste pantofole le ha disegnate lei!”’Si’, tuonò l’architetto, ‘ma per la camera da letto!’ Non vede che qui sta completamente rovinando l’atmosfera con quelle due impossibili chiazze di colore?’”

    Un po' di storia dell'architettura, stimolo alla riflessione progettuale, ogni tanto ci sta
    Perchè per il resto non posso che farti il complimenti per il rendering, tecnicamente ineccepibile.

    Saluti!
  15. Like
    Saimonpi reacted to icer in Illustrator to 3d studio max   
    mi sono dimenticato: usa import da max. Tra i formati c'è anche .ia
    alcune volte devi solo weldare (saldare) i vertici o affinare un minimo le curve di bezier, a seconda della tua shape.
  16. Like
    Saimonpi got a reaction from huber in Richiesta ospitalità a Torino per 4 persone (24 maggio)   
    Che qualcuno ha una gomma da masticare?


  17. Like
  18. Like
    Saimonpi reacted to prosax in Modellazione di un cuscino col metodo a "pressione"   
    Il tutorial è stato spostato a questo nuovo link.

    The tutorial have been moved to this new link

  19. Like
    Saimonpi reacted to Tristan in render con vray mi escono bruttisimi cosa sbaglio   
    Sbagli a pensare che siano buoni tutti a fare rendering. Non basta "sghizzare" un bottone. Per come la vedo io i materiali usati fanno pietà, l'inquadratura è oscena, lo sfondo completamente assente. Che ti aspettavi?? Per fare un rendering così ti bastava AutoCAD, anzi...probabilmente veniva pure meglio
×
×
  • Create New...