Jump to content

apetto

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Content Count

    70
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

apetto last won the day on April 23 2017

apetto had the most liked content!

About apetto

  • Rank
    Matricola

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. in 3dsmax ho creato due scritte, la seconda l'ho poi 'scavata' dentro un cubo , oltre poi averci anche fatto varie operazioni booleane aggiutive per aggiungerci vari fori, quasi si trattasse di uno stampo , infatti l'idea è di versarci del liquido in questo cubo ( di vetro) e vedere quindi la scritta comparire man mano che il liquido vi entra il problema è che i due oggetti in realflow vengono visti con due dimensioni ( e posizioni) diverse rispetto a quando sono in 3dsmax; l'oggetto che ha subito le booleane si sposta nello spazio ed è di dimensioni maggiori è un problema noto ? causa ? come risolvere ? grazie di ogni indicazione vogliate darmi realflow 2013 ( 7.0.0.0124 )
  2. il parametro "check sample visibility" all'interno dell' IRRADIANCE MAP (gruppo 'advanced options'), credo che vada attivato; io così ricordavo, cioè quando " l'ho studiato " è perchè avevo il probelma che le ombre " non rimanevano attaccate " all'oggetto e lessi questo, adesso ho trovato questo articolo https://www.vray.com/vray_for_3ds_max/manual/vray_for_3ds_max_irradiance_map_examples.shtml , da dove forse non si capisce BENE se faccia al caso tuo, forse tra gli articoli di " garfica 3dblog " di cro sannino lessi di questa cosa ( sì quello del libro) c'è un articolo che spiega in maniera semplice vari paramteri, tra cui l'uso di questo però non ne sono sicuro [ io ho vray 2.30]
  3. mai avrei dubitato che si trattasse di una foto !!!!, al limite sembra una bassa risoluzione : c'è un certo aliasing ! cuocila un altro poco e non avere fretta : ne vale la pena !
  4. apetto

    Sempre provando vray

    mi piace molto l'increspatura sulla superficie dell'acqua presente solo in certe zone : bellissima; quando si è in presenza di ampie superfici capita spessissimo che in giornate calme si verifichi ciò, è una chicca di realismo
  5. non è solo l'altezza del bump, non mi convince la 'grana' di quell'intonaco, così è come se ci fossero sassolini nella calce, devi rimpicciolire ( forse anche del 50%) la mappatura del materiale
  6. bellissima !!!!!!!! però gli alberi si vede che non sono ruotati gli uni rispetto agli altri, SI VEDE che sono una ripetizione ( soprattutto quelli più a sinistra in alto, am mi sembra anche quelli al centro) forse li hai posizionati UNO AD UNO, credo che IN QUESTO MODO ti sei giocato il fatto che lui, di default, al contrario, quando gli dai un'area te li gira di una rotazione random ognuno
  7. la gruccia si regge su due listelli verticali laterali; quello davanti, dove è poggiata la cravatta, è quasi uguale a dietro, solo che dietro c'è la gruccia al posto della sbarra orizzontale e non c'è la seconda asta a mezz'altezza, diciamo che è un modello "di lusso" per chi ha spazio, è un tutt'uno per la giacca dietro con la gruccia e davanti per il pantalone , cravatta e/o altro
  8. ho provato a copiare una parte del file eps originale di destra in un file nuovo ( a sinistra) e non mi accade nulla di ANOMALO che profondità di colore ha il file su cui vuoi copiare ? è rgb oppure cmyk ?
  9. non capisco il problema ! quei file EPS sono venduti come "Vector white light effects" e difatti gli eps sono vettoriali cosa intendi che non vorresti vedere i quadratini ? non ti dovrei dire io che quello è il sistema che usa photoshop per indicare le zone trasparenti ... :-| in uscita li potresti salvare in "photoshop eps" ( ormai anche photoshop gestisce qualche cosina in vettoriale ) ma : a cosa ti dovrebbe servire questo file ? perchè l'hai comprato ? cosa vorresti farci ?
  10. provo a spiegarla con parole mie l'importante è che tutto sia **** OMOGENEO **** o è TUTTO fotorealistico oppure se, per un qualsiasi motivo, non puoi avere tutto allo stesso livello, allora è meglio che abbassi il fotorelismo di ***tutto***, anche a costo di avere tutto in CELL SHADING, è meglio che avere alcune cose realistiche AFFIANCO di cose in cell shading è uno dei principi cardine dei rendering, delle opere multimediali, dei compositing che vogliano avere un aspetto "realistico"/immersivo , psicologicamente accettato dall'occhio umano come 'vero'
  11. il bump se pure c'è è pochissimo, nell'immagine con i faretti sotto i pensili, si sarebbe dovuto evidenziare di più, mentre invece anche lì il bump sembra inesistente i lampadari non proiettano ombre, perché i vasi di erbette in alcuni punti sono molto illuminati, dove invece, se proiettassero ombre, quelle zone sarebbero in leggera penombra perché si creerebbero dei coni di luce provenire dai lampadari, inoltre le sedie proiettano due ombre abbastanza nette contro il mobile posteriore, invece se proiettassero ombre i lampadari, quelle sedie produrrebbero due ombre molto sfumate sul mobile dietro, dato che i lampadari sono in vetro satinato darebbero uan luce molto soffusa producendo ombre sfumate, praticamente lavorano più per riflessione che per trasparenza/rifrazione, questo si evince anche dai bagliori tra le fessure di vetro che provengono dal basso della fessura, dove passa la luce e viene riflessa sul lampadario stesso, ma se fosse davvero semitrasparente quel vetro non ci sarebbero quelle zone molto scure sul lampadario stesso confermi oppure ho preso un abbaglio ?
  12. lavoro eccellente su cui ho due curiosità: le mattonelle della parete di fronte hanno un po' di bump ? i due lampadari bianchi proiettano ombre ?
  13. apetto

    V-Ray Benchmark

    ti sembra normale che se devo "prendere il tempo" di quanto un operaio ( un pc) impiega per fare *un* determinato lavoro ... gli faccio fare ANCHE ALTRO ***contemporaneamente*** ????
×
×
  • Create New...