Vai al contenuto

MacCo

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    12
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. Grazie mille papafoxtrot, la fotografia non rende appieno la reale inclinazione del dissipatore: è davvero storto... La scheda e il dissipatore sono montati correttamente. Ho contattato il venditore giovedì via mail. Ad oggi nessuna risposta. Vediamo un po' come va a finire...
  2. MacCo

    Alimentatore notebook ASUS

    Ciao, cercando alimentatori compatibili con il tuo Asus si trovano prodotti da 90W. Dovresti scoprire quanto consuma a pieno carico il tuo notebook. Magari 70W sono sufficienti. Questo non lo so, non trovo una scheda dettagliata del tuo notebook.
  3. Ciao algosuk, il dissipatore sembra funzionare bene, oggi ho fatto alcuni stress test e i valori di temperatura della cpu registrati erano più che buoni. Direte: "E allora di che ti lamenti?" Il problema non è di natura estetica: la ventola del dissipatore segue la pendenza di quest'ultimo e va a toccare il primo banco di ram; se cerco di alzarla un poco (almeno 8 - 10 mm) ottengo un risultato penoso! Non ho spazio, ma un po' d'aria al primo banco ram voglio garantirla. Non mi resta che provare a smontare e rimontare il dissipatore; magari ruotandolo di 180° così da scoprire se è davvero difettoso...
  4. Buongiorno a tutti, Ho un dubbio riguardante la corretta installazione del dissipatore in oggetto: Dissipatore Venomous X Black installato su MB ASUS Crosshair V Form. AM3 ATX DDR3 990FX PROBLEMA: Il dissipatore risulta essere leggermente inclinato verso il basso. DOMANDE: E' normale? Può essere un problema di installazione o potrebbe trattarsi di un dissipatore difettoso? Immagine dissipatore installato. Sottolineo che: L'assemblaggio è stato effettuato da un negoziante di cui mi fido (almeno fino ad ora). Il dissipatore era stato acquistato da un negozio online che "mi aveva dato un po' da pensare": la veste grafica della scatola contenente Il Venomous X Black fornita non corrispondeva a quella riportata sul sito ufficiale Thermalright. Si trattava infatti della scatola del Venomous X con applicato l'adesivo Black ecc.. La dotazione interna è quella dell'edizione Black e pure il dissipatore è il Venomous X nichelato nero, tuttavia, qualche dubbio mi è rimasto. Non vorrei si trattasse di un prodotto venduto, passato per mille mani e restituito più volte. Allego immagini esplicative. Scatola Venomous X Black in mio possesso. http://img405.imageshack.us/img405/5012/1venomous.jpg Scatola ufficiale Venomous X Black http://img851.imageshack.us/img851/9316/2venomousxblack.jpg Scatola ufficiale Venomous X http://img695.imageshack.us/img695/951/3venomousx.jpg Cosa ne pensate? Sono pazzo? Grazie a tutti!
  5. Buonasera a tutti, dopo aver definito, grazie ai vostri consigli e alla GUIDA, la configurazione hardware del mio nuovo pc; vorrei approfondire il tema della dissipazione del calore all'interno del case. OBBIETTIVO: garantire un corretto flusso dell'aria evitando di installare ventole inutili. ACCORGIMENTI: ottenere il minor rumore possibile. CONFIGURAZIONE PC: Case: Coolermaster CM 690 Alimentatore: Corsair 750AX GOLD MB: ASUS Crosshair V Form. AM3 ATX DDR3 990FX CPU: AMD X6 1100T Phenom II Dissipatore cpu: Venomous X con 2 ventole Coolink swif2 1200 RAM: G.Skill Sniper DDR3 16Gb (4x4Gb) 1600MHz CL9 1.5V HD sistema: WD 500 Gb Caviar Blue HD dati: 2 X WD 1 Tb Caviar Blue GPU: PNY Quadro 2000 OS: Win 7 Pro 64bit DOMANDE: Il case permette l'installazione di molte ventole. Vi chiedo gentilmente di aiutarmi a capire cosa è utile e cosa non lo è. Qualsiasi consiglio è ben accetto. Pannello frontale: 1 ventola 120mm per gli HD. Quanti cfm? 1 ventola 120mm nei vani da 5,25" liberi. Quanti cfm? Questa ventola immetterebbe l'aria fredda ed è allineata con le Coolink a 800 rpm del dissipatore cpu e a quella di estrazione montata sul pannello posteriore creando (si spera) un unico flusso d'aria. Pannello posteriore: 1 ventola 120mm per espellere l'aria calda. Quanti cfm? Pannello superiore: Ho la possibilità di installare 2 ventole fino a 140mm. Sono necessarie? Una di queste potrebbe essere collocata sopra i banchi ram. In questo caso deve estrarre aria o immetterla? Considerata la stratificazione dell'aria calda nella parte alta del case direi che deve estrarla, ma la ram non rischia di surriscaldarsi troppo? Il primo banco ram rimane proprio sotto la ventola del dissipatore... Pannello laterale: 1 ventola 80mm per estrarre aria. Quanti cfm? Pannello inferiore 1 ventola 120mm per immettere aria. E' utile? Temo serva solo a portare tanta polvere all'interno del case. Non sogno di installare decine di ventole , il tema della dissipazione del calore mi affascina da tempo e mi domandavo se qualcuno avesse già sperimentato soluzioni sobrie e valide. Qualsiasi consiglio è ben accetto. Grazie in anticipo. Marco.
  6. Ciao zzmetalname, ti chiedo scusa se il mio post è apparso aggressivo, sono le trappole dell'italiano e di un lessico forse troppo formale. Se mi conoscessi sapresti che sono più per i birrozzi che per le discussioni animate. Nutro da anni una grande rispetto e una forte ammirazione per questo forum e i suoi utenti. Detto questo, grazie per le tue osservazioni. Mi sto informando sugli Xeon E5645, non mettevo in dubbio la loro superiorità di calcolo ; il mio dubbio è relativo al costo finale della configurazione. Ho sempre trascurato (forse ingenuamente) i thread riguardanti configurazioni con doppio processore perché non le consideravo alla portata delle mie tasche. Mi metterò subito al lavoro per informarmi, anzi, se hai in mente una scheda madre dual socket da consigliarmi scrivi pure! La Quadro 2000 era stata scelta per la gestione delle viewport. Terrò presente il dato da te riportato. Per quel che riguarda il dove e come acquistare i componenti, trattiamo un argomento a me piuttosto caro. Voglio precisare che non sono legato a un fornitore in particolare. Non è un problema acquistare da 10 fornitori differenti. Sono un maniaco della ricerca del prezzo più basso e so bene come il risparmio (anche elevato) su alcuni articoli, possa essere ridotto dai costi di spedizione. Nel mio caso, ordinando online da 5 fornitori differenti, (con differenze di 40 euro su alcuni articoli) alla fine avrei risparmiato 25 euro (magari oggi di più). Questo vale naturalmente per il mio caso, il fornitore in questione ha prezzi competitivi (spesso più bassi di quelli online). Poi certo, "tanto di cappello" per chi ha voglia di sbattersi anche solo per 5 euro. Ha tutta la mia stima. Io ho già dato in passato...anche per pochi euro; ora sono più rassegnato, soprattutto da quando scoprii che il reso per articoli difettosi è a carico del cliente... Quando si parla di risparmio, amo considerare diverse variabili (garanzia, assistenza clienti, effettiva disponibilità prodotto) e riferirmi a bilanci di tipo globale. In conclusione: grazie per aver creato altri dubbi nella mia testa! Naturalmente sto scherzando. Grazie per il tempo che hai dedicato al mio "problema". Ti devo un birrozzo. Ciao!
  7. Ciao zzmetalname, grazie per la tua nota. Ti invito a leggere così il mio titolo: Ho 2000 euro da spendere. In questo intorno di prezzo, qual è la miglior scelta (prestazioni/prezzo) che posso effettuare? Naturalmente senza mai dimenticare quali sono le mie reali esigenze: non sono un grande professionista del 3D, ho solo grandi ambizioni e buona volontà. 2000 euro li spendo volentieri solo se le prestazioni che raggiungo segnano un significativo distacco dalla configurazione proposta "i7 2600K". In caso contrario, trovo abbia più senso fermarsi a 1500 euro e mettere da parte i soldi per futuri investimenti. Qualcuno potrebbe suggerire: opta allora per la configurazione AMD e risparmia qualcosina in più. Anche questa è un'opportunità. Qualcun altro potrebbe dire: se arrivi a spenderne 2000, fai uno sforzo e spendine 2500! Anche questo suggerimento mi interessa. Ho la fortuna di acquistare da un unico fornitore (a prezzi più che onesti) tutti i componenti; evitando così quei fastidiosi 8 - 10 euro che spesso ci si trova a dover pagare per la spedizione di singoli articoli. Aggiungendo un ssd corsair force gt 120GB da 170 euro alla configurazione del primo post arrivo a spendere 1500 euro circa. Spendere 500 euro in più mi permetterebbe di raggiungere vantaggi significativi? Ecco allora la domanda che rivolgo a chi ha maggior esperienza di me. So bene che non esiste il giusto computer da 1500 - 2000 - 6000 euro; il mio vero obbiettivo è maturare un senso critico utile in materia. Grazie e buona serata.
  8. Ciao Enri2, i soldini risparmiati li investirò in qualche birrozzo con gli amici. A parte gli scherzi, la tua proposta potrebbe essere interessante; prima però voglio documentarmi ben bene in merito a prestazioni e compatibilità. Preferisco investire i soldi in configurazioni collaudate e nella creazione di una piccola render farm, piuttosto che nella ricerca di un "super PC". Comunque grazie del consiglio, anzi, se hai maggiori informazioni a riguardo scrivi pure! Buona serata!
  9. Grazie mille Cape. Hai perfettamente risposto alla questione posta. Il problema non è AMD o Intel, ma iniziare a creare degli schemi mentali per orientarsi in un mercato in continuo movimento. In questo caso ognuno guarderà alle proprie esigenze e tasche. Avevo scelto i WD da 500Gb (WD5000AAKX) perchè single platter, mi informerò su dischi da 1 tera. L'OS è a 64 bit. Condivido il suggerimento ssd e ram. Grazie ancora.
  10. Buonasera a tutti. Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione che vorrete dedicarmi. Premessa: Lavoro principalmente con Autocad, Revit, 3dsMax e vRay. Non ho, per il momento, necessità di effettuare GPU rendering. Riporto la configurazione del PC che circa 2 mesi fa ero in procinto di acquistare (prezzi aggiornati ad oggi): CASE CoolerMaster CM690 già in mio possesso. Alimentatore Corsair 750HX : 129 euro MB Asus 1155 P8P67 Deluxe Rev.3.0 : 189 euro CPU i7-2600K : 282 euro RAM Corsair DDR3 8Gb (2x4Gb) Vengeance : 77 euro Dissipatore CPU Thermalright Venomous X : 60 euro FAN Coolink SWiF2-1201 Retail 120mm - Silent : 2X13 26 euro HD WD Caviar Blue 500Gb (WD5000AAKX) : 2X37 74 euro GPU PNY Quadro 2000 : 372 euro OS Windows 7 Pro : 129 euro Totale: 1338 euro Allora la discussione verteva fra i7 2600K e Amd Phenom II X6 1100T ed entrambe le CPU (tralasciando le differenze di prezzo) erano valide. Oggi, considerato l'annunciato arrivo dei Bulldozer, consigliate di optare per un socket AM3+ , dotandomi per il momento del Phenom 1100T, oppure ritenete ancora valida la configurazione di cui sopra? Quali sono i dissipatori CPU che consigliate in questo momento? Grazie a tutti!
  11. MacCo

    Buondì!

    Buongiorno a tutti, mi chiamo Marco e credo nelle grandi potenzialità della grafica 3D. Vi seguo da parecchi anni, siete il mio punto di riferimento per eccellenza. Grazie a tutti e buon lavoro / divertimento.
×