Vai al contenuto

barriallen

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    3
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. Blender & Vray

    non ricordo bene, mi pare la 2008 demo, ma, ripeto, non era proprio la stessa cosa di max+vray. d'altra parte anche rhino+vray non è la stessa cosa di max+vray
  2. Blender & Vray

    blender (e yafaray, se è per questo) sono in genere sottoutilizzati, nel senso che è più facile ottenere molte cose con vray, ma se ci si sbatte abbastanza vediamo che blender, con o senza yaf ci si avvicina parecchio. basta dare un'occhiata a quello che hanno fatto e fanno p.e. Giuseppe "Ciocioneschi" Albergo o Enrico Cerica (senza togliere merito a tanti altri, chiaro). Non conosco abbastanza octane e thea, e di kerkythea ricordo la fastidiosa tendenza a non avere troppe vie di mezzo tra un render "rumoroso" ed uno sfumato, ma dalle gallery vedo che thearender non ha questo problema. li proverò.
  3. Blender & Vray

    mah...ho provato a usare vray4blender, e purtroppo dopo aver usato vray+3ds non riesco ad trovarmici bene neanche un po'. diverso il discorso per yafaray, che è integrato benissimo nella v.2.49 (32bit) e, una volta presa la mano, dà risultati otttimi. cmq considera che il render interno della 2.54, magari supportato dai nodi del compositor, può dare belle soddisfazioni. se però vuoi toccare l'eccellenza, a mio parere non c'è scelta diversa da luxrender (tra i free, ovvio); ti devi rassegnare ai tempi degli unbiased, ma i risultati si vedono, eccome. credo sia l'unico modo per ottenere cose più o meno al livello di vray o mr. octane e thea non sono free, e personalmente non apprezzo la scelta di far pagare, anche se poco, una beta.
×