Vai al contenuto

stestu

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    27
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su stestu

  • Rango
    Matricola

Informazioni personali

  • Sesso
    M
  1. grazie della segnalazione. Tempo fa vidi questo strumento che per foto 360° poteva essere interessante... http://www.0-360.com/camera.asp Ovviamente ci sarà parecchia perdita in luminosità.
  2. Di solito si utilizza la modalità bracketing per avere più esposizioni in un singolo scatto... credo però che per un film del genere non si siano accontentati di 7 sole esposizioni ma abbiano utilizzato una fotocamera un po' più professionale (soprattutto adatta allo scopo) e senza nemmeno usare un'ottica come il superfisheye (ad esempio la Spheron vr....).
  3. Visualizzazione pessima con Rhinoceros

    Hai controllato la qualità delle mesh di rendering nelle opzioni di Rhino?
  4. La linea degli esterni non mi dispiace per nulla, ciò che salta subito all'occhio però è che se vuoi mettere un materiale trasparente alle vetrate dovrebbero almeno esserci gli interni.... altrimenti adotta vetri "a specchio" nel render
  5. Una Sezione Fotografia Per Treddi.com

    Grandi! :Clap03:
  6. Non capisco proprio le persone che postano un proprio lavoro su di un forum ed anziché limitarsi a semplici spiegazioni che aiutino a comprendere meglio il proprio progetto, hanno bisogno di giustificarsi continuamente per le pecche del proprio elaborato (mancanza di tempo, troppe informazioni in poche tavole, ho svolto il lavoro mentre preparavo un altro esame...ecc.)....ma che senso ha allora postare in un forum?? ....boh....se è vero che è il tuo primo progetto di design allora dovresti cercare di far tesoro al massimo delle critiche che ti vengono mosse senza nemmeno pensare a giustificarti con te stessa! (il giustificarsi è il primo passo per una NON crescita professionale). ....inoltre da "non esperto" ti posso dire che: "l'idea" del lego credo sia una "prassi" per i progetti universitari.... tutti la infilano almeno una volta in 5 anni in uno dei propri lavori e questo la rende oltremodo banale. L'impaginazione è oggettivamente stancante alla vista e confusa. Modellazione e rendering sono di basso livello (anche se per questo tipo di elaborati sono il problema minore)... Detto questo spero che nel momento in cui posterò un mio lavoro ci sia sempre qualcuno che mi critichi come io e tutti gli altri abbaimo fatto con te
  7. Libri In Esaurimento

    Grazie a te!!!!! I 119 euro spesi meglio della mia vita. qualsiasi tipo di complimento non basterebbe.
  8. è che sono molto sensibile
  9. Il 99% degli scafi esistenti hanno "forma standard" (e c'è un motivo se hanno quella forma.....) è per questo che dico che rhinomarine "è una manna" per chi vuole uno scafo che "funzioni" e che magari vuole concentrarsi sulla sola operta morta (che sarà quella visibile) e sul layout degli esterni e degli interni senza addentrarsi troppo sulle linee dell'opera viva la cui modifica porta nella stragrande maggioranza dei casi ad un' impossibilità costruttiva. Se poi il progetto è per un esame all'università (come nel mio caso)...beh penso che tutto sia lecito e la modellazione "manuale" con rhino o qualsiasi altro software di modellazione è una scelta obbligata. A parte tutto questo credo che questa sia una discussione da postare in un'altra sezione del forum quindi se vorrete continuarla sono lieto di farlo ma non qui . Scusate lo sfogo
  10. Monitors E Confort Visivo

    Guarda.....non ti prendo per ipocondriaco perchè ho avuto per parecchio tempo il tuo stesso problema: vista perfetta ma dopo poco tempo davanti allo schermo mi si seccavano gli occhi a tal punto che per usi prolungati dovevo applicare le lacrime artificiali che si utilizzano per le lenti a contatto!! questo mi succedeva lavorando su un portatile ACER da 15 pollici... ora ho acquistato un fisso e utilizzo uno schermo LG W2243S (il cui prezzo e qualità non ha nulla a che vedere con un EIZO) e per ora non ho più avuto questo problema...! Per la mia poca esperienza a ciò che ti ha detto Mark83 aggiungo: - meglio lavorare su uno schermo grande che su uno più piccolo ( così la stessa immagine la si può guardare ad una distanza maggiore dallo schermo....sembra banale ma a me ha giovato molto a non affaticare la vista...). - il contrasto maggiore è meglio è... - la luminosità maggiore è meglio è... - la scheda video deve supportare la risoluzione max dello schermo che acquisti (altrimenti l'immagine non sarà mai nitida e così la perderai veramente la vista..... )... io utilizzo una quadro 580 ma penso che oramai tutte le schede video per gaming supportano alte risoluzioni... - in ultimo ho notato che anche la temperatura dell'ambiente di lavoro incideva sul mio problema... diciamo che se lavori vicino ad un termo e la stanza è poco umidificata (soprattutto d'inverno se non metti la vaschetta d'acqua sui termosifoni..)la secchezza agli occhi è molto facile che ti venga. queste però sono solo mie opinioni relative a mie esperienze e da prendere con le pinze solo dopo una bella visita da un oculista... ogni persona ha una propria sensibilità al monitor ed è per questo che non credo che discussioni del genere in un forum di grafica siano "utili"..........anzi...........forse sarebbe meglio che tu facessi una visità da una specialista... o che tu postassi la stessa discussione su un forum di medicina....questa è solo la mia opinione e non vuole essere una critica in bocca al lupo!
  11. Complimenti!!!!! non riesco proprio a trovare difetti
  12. Grazie seraleklee1, conosco di fama FREE!ship per il fatto che sono studente di ingegneria nautica di La Spezia ( che fa parte dell'università di Genova) e ce lo hanno consigliato già dai primi giorni di lezione al primo anno, però non mi sono mai preso il tempo di approfondirlo troppo... sinceramente per la modellazione mi trovo benissimo con Rhinoceros con cui posso tranquillamente lavorare sui computer dei laboratori della facoltà...inoltre ho provato il plug-in Rhinomarine che è veramente una "manna" per la modellazione dello scafo e l'analisi statica... comunque nel render tutto è stato modellato con rhinoceros senza alcun plug-in (credo si noti che le superfici soprattutto a prua non siano perfettamente avviate ).
  13. grazie mattek!! anche per i consigli in WIP!
  14. grazie mille BoLIne Per la questione oblò hai pienamente ragione infatti penso che in futuro un'aggiustatina gliela darò sicuramente... per quanto riguarda le subdivisions forse avrei potuto aumentarle ancora ma i tempi di rendering sarebbero diventati veramente proibitivi per il mio computer! la risoluzione di 5000 X 2855 sò che qualcuno potrebbe pensare sia eccessiva ma il render dovrà essere stampato su un un A2 e guardato da vicino... grazie ancora
  15. Yacht 58'

    Ciao a tutti Dopo il WIP questo dovrebbe essere il render finale....
×