Vai al contenuto

apposai

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    300
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    2

apposai last won the day on December 22 2015

apposai had the most liked content!

Info su apposai

  • Rango
    Treddiano

Informazioni professionali

  • Impiego
    Libero Professionista (Freelancer)

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2816 lo hanno visualizzato
  1. Yes...try other LUT. Its possible?
  2. Nice! If U try again other LUT?
  3. apposai

    Treddi.com compie 17 anni!

    Auguri a tutta la comunity!
  4. INteressante! Sono anche io su un G6, biprocessore da 16core e penso che l'anno prossimo dovrò darlo al ferro vecchio. Stavo guardando Hd con processore da 24 core ad un costo poco sotto i 4ml€, iva compresa. Se non sono indiscreto, quanto è costato l'Hd?
  5. Thank U So much! E' il mio Avatar da sempre!
  6. Ho sempre adorato questo tipo di scelta grafica. Un risultato ancora migliore lo si ottiene utilizzando texture della balza. Un plastico, realizzato in legno. La scelta grafica premia molto la comunicazione diretta delle qualità progettuali. Ben fatto.
  7. Consiglio la quadro per le prestazioni cuda-core ben 1732, ed il consumo energetico più contenuto, appena 105w. La GTX per quanto evoluta è cmq una fascia game con funzioni hardware disabilitate. Se devi giocare è un conto, ma se devi lavorare e non perdere tempo in tentativi, un'altro. La fascia quadro è specifica con l'uso del cuda-core. Non a caso, V-ray nella versione RT usa anche, nello specifico, la parte cuda-core.
  8. Il modello più o meno mi piace. Farei qualche cambiamento sulle fiancate...ma va bene anche così. La scena direi che è completamente da rivedere. E' un peccato, il lavoro del resto è fatto bene, ma la scena proprio è da rivedere. Sarebbe anche più facile usare un HDRI e poi monti il tutto...: la scena guadagnerebbe. Una delle possibili soluzioni...
  9. BHè nell'industria accadeva che i lavoratori venissero sostituiti dalle macchine nei lavori tediosi e pericolosi. Oggi una nuova app decreta il declivio di una professione. Se sapevo che bastava un corso di grafica 3d per farsi assumere da Ikea e lavorare e guadagnare senza pensieri, oggi come oggi, mi sarei risparmiato gli anni spesi all'università. Easylife.
  10. Si esatto Luca. Ma più che difetti, purtroppo sono limiti dovuti anche alla complessità fisico-scentifica dell'ambiente terrestre. Ritengo che ci si possa muovere in tali limiti già molto bene. Sarebbe il massimo se si potesse approfondire il tema. Ormai si va sempre più verso l'automazione, anche questi aspetti legati alla complessità della luce vanno superati con semplicità.
  11. Ti ringrazio molto. Credo che sia utile sia far notare agli utenti, colleghi meno esperti, che esistono altre modalità di utilizzo del modulo luce naturale. Tuttavia è utile far notare anche i limiti o meglio il campo di validità, nel quale si opera. Ogni aspetto di una metodica va ben considerato prima di utilizzare un metodo o un altro. Del resto dipende anche a quale risultato si miri. Ripeto che questa è una delle metodiche più efficaci per set luce naturale geo-referenziato: anche nei miei corsi spiego l'utilizzo dei file *.epw. Quindi non prendete la mia come una critica, piuttosto come un contributo a quanto già definito.
  12. ...segnalo anche questo sito: http://www.ladybug.tools/epwmap/ condividiamo i punti di risorsa. Sono ancora pochi i punti di prelievo delle informazioni. Certo, che si può parlare di una tolleranza del capoluogo di provincia, o a volte di regione. Ma al di fuori, l'attendibilità del risultato viene decisamente meno. Un luogo geografico è diverso da un'altro non solo per latitudine e longitudine ma anche per altimetria e condizioni al contorno. Inoltre abbiamo il fenomeno acqua presente dell'aria che varia notevolmente il rilievo da anno in anno e da periodo a periodo: del resto il cielo è 'azzurro' non perchè il 'PADRETERNO tifa Napoli' (cit. di un mio discente). Infatti se notate gli epw possiedono campionamenti di diverse annualità nella scrollbar, in alcuni casi anche del 1984 o l'ultimo del 1998. Quindi c'è da fare i conti anche con i campionamenti che risaltano le condizioni migliori di quel periodo nel tempo di osservazione. Direi di andarci piano con l'attendibilità del risultato, se si usano 'punti' molto distanti. Ovviamente ciò non mette in dubbio la correttezza del metodo utilizzato.
  13. Bellissimo test. Mi regali il materiale? Corona si sta dimostrando davvero efficiente. Il suo ultimo sviluppo consente di eliminare completamente il problema del bilanciamento luci. Finalmente non dovrò più spiegarlo! Da urlo, sono i set dei vecchi rullini fotografici con le diverse sensibilità, resa e colore della versione 1.5. Inoltre anche la sua interfaccia è convertibile in ITA. Lodo gli sviluppatori per lo splendido lavoro.
  14. ...si è corretto l'uso degli *.epw. Peccato siano disponibili solo limitate località.
×
×
  • Crea nuovo...