Vai al contenuto

apposai

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    295
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    2

apposai last won the day on December 22 2015

apposai had the most liked content!

Info su apposai

  • Rango
    Treddiano

Informazioni professionali

  • Impiego
    Libero Professionista (Freelancer)

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2743 lo hanno visualizzato
  1. Thank U So much! E' il mio Avatar da sempre!
  2. Ho sempre adorato questo tipo di scelta grafica. Un risultato ancora migliore lo si ottiene utilizzando texture della balza. Un plastico, realizzato in legno. La scelta grafica premia molto la comunicazione diretta delle qualità progettuali. Ben fatto.
  3. apposai

    GTX 1070 8 GB vs QUADRO P4000 8GB GDDR5

    Consiglio la quadro per le prestazioni cuda-core ben 1732, ed il consumo energetico più contenuto, appena 105w. La GTX per quanto evoluta è cmq una fascia game con funzioni hardware disabilitate. Se devi giocare è un conto, ma se devi lavorare e non perdere tempo in tentativi, un'altro. La fascia quadro è specifica con l'uso del cuda-core. Non a caso, V-ray nella versione RT usa anche, nello specifico, la parte cuda-core.
  4. apposai

    Yatch

    Il modello più o meno mi piace. Farei qualche cambiamento sulle fiancate...ma va bene anche così. La scena direi che è completamente da rivedere. E' un peccato, il lavoro del resto è fatto bene, ma la scena proprio è da rivedere. Sarebbe anche più facile usare un HDRI e poi monti il tutto...: la scena guadagnerebbe. Una delle possibili soluzioni...
  5. apposai

    iOS 11 - con ARKit arriva la Realtà Aumentata di Apple

    BHè nell'industria accadeva che i lavoratori venissero sostituiti dalle macchine nei lavori tediosi e pericolosi. Oggi una nuova app decreta il declivio di una professione. Se sapevo che bastava un corso di grafica 3d per farsi assumere da Ikea e lavorare e guadagnare senza pensieri, oggi come oggi, mi sarei risparmiato gli anni spesi all'università. Easylife.
  6. apposai

    Il realismo nella luce. Oltre la resa, l'attendibilità scientifica

    Si esatto Luca. Ma più che difetti, purtroppo sono limiti dovuti anche alla complessità fisico-scentifica dell'ambiente terrestre. Ritengo che ci si possa muovere in tali limiti già molto bene. Sarebbe il massimo se si potesse approfondire il tema. Ormai si va sempre più verso l'automazione, anche questi aspetti legati alla complessità della luce vanno superati con semplicità.
  7. apposai

    Il realismo nella luce. Oltre la resa, l'attendibilità scientifica

    Ti ringrazio molto. Credo che sia utile sia far notare agli utenti, colleghi meno esperti, che esistono altre modalità di utilizzo del modulo luce naturale. Tuttavia è utile far notare anche i limiti o meglio il campo di validità, nel quale si opera. Ogni aspetto di una metodica va ben considerato prima di utilizzare un metodo o un altro. Del resto dipende anche a quale risultato si miri. Ripeto che questa è una delle metodiche più efficaci per set luce naturale geo-referenziato: anche nei miei corsi spiego l'utilizzo dei file *.epw. Quindi non prendete la mia come una critica, piuttosto come un contributo a quanto già definito.
  8. apposai

    Il realismo nella luce. Oltre la resa, l'attendibilità scientifica

    ...segnalo anche questo sito: http://www.ladybug.tools/epwmap/ condividiamo i punti di risorsa. Sono ancora pochi i punti di prelievo delle informazioni. Certo, che si può parlare di una tolleranza del capoluogo di provincia, o a volte di regione. Ma al di fuori, l'attendibilità del risultato viene decisamente meno. Un luogo geografico è diverso da un'altro non solo per latitudine e longitudine ma anche per altimetria e condizioni al contorno. Inoltre abbiamo il fenomeno acqua presente dell'aria che varia notevolmente il rilievo da anno in anno e da periodo a periodo: del resto il cielo è 'azzurro' non perchè il 'PADRETERNO tifa Napoli' (cit. di un mio discente). Infatti se notate gli epw possiedono campionamenti di diverse annualità nella scrollbar, in alcuni casi anche del 1984 o l'ultimo del 1998. Quindi c'è da fare i conti anche con i campionamenti che risaltano le condizioni migliori di quel periodo nel tempo di osservazione. Direi di andarci piano con l'attendibilità del risultato, se si usano 'punti' molto distanti. Ovviamente ciò non mette in dubbio la correttezza del metodo utilizzato.
  9. apposai

    Old parquet

    Bellissimo test. Mi regali il materiale? Corona si sta dimostrando davvero efficiente. Il suo ultimo sviluppo consente di eliminare completamente il problema del bilanciamento luci. Finalmente non dovrò più spiegarlo! Da urlo, sono i set dei vecchi rullini fotografici con le diverse sensibilità, resa e colore della versione 1.5. Inoltre anche la sua interfaccia è convertibile in ITA. Lodo gli sviluppatori per lo splendido lavoro.
  10. apposai

    Il realismo nella luce. Oltre la resa, l'attendibilità scientifica

    ...si è corretto l'uso degli *.epw. Peccato siano disponibili solo limitate località.
  11. apposai

    Apple annuncia i nuovi MacBook Pro

    Ammetto che l'essenzialità e la sobrietà del design ha sempre contraddistinto i prodotti Apple. Sono belli da vedere, lo ammetto. L'uso della barra touch multi-funzione non è male: forse non avrei soppiantato i tasti analogici. L'idea di avere a 'portata di mano' le funzioni di main-access per ogni software è una buona idea.... La tastiera del resto è ancora il mezzo più rapido di comunicazione con la macchina. Mi ricorda molto la funzionalità di Android. Alquanto pare anche i sistemi Win si stanno adattando a questo tipo di logica in cui il sistema interagisce con l'utente mediante notifiche in tempo reale, migliorando la comunicazione utente-macchina. Personalmente ho sempre evitato i prodotti Apple per uso professionale almeno in ambito architettonico. Diversi colleghi hanno abbandonato l'uso di Apple perchè trovati 'poco soddisfacenti' nell'uso quotidiano. Per la grafica 3D ed il calcolo Hardware, tutti sappiamo che i prodotti 'sottili' sono soggetti a surriscaldamento e decremento delle prestazioni, per cui è poco consigliabile l'uso prolungato per questi scopi, a meno di spostarsi sulla serie 'G'. Circa l'OS devo dire che possiedo un HP - G6 dal 2010 con Win7 e non ho mai avuto l'esigenza di formattarlo: semplicemente perchè non uso HD dell'OS per l'archiviazione e presto leggera manutenzione ordinaria. L'unico problema riscontrato in anni di uso è stato l'HD bruciato dopo 3 anni, l'ultimo della serie 'rpm', il 15.000 rpm, soppiantato con un SD. Per il resto mai un crash del sistema in oltre 6 anni di utilizzo. Al contrario uso un netbook con win10 per la connessione ed è una dannazione quotidiana.... Per il prezzo è comune tra professionisti la nota espressione :"A parità di costo con un apple, compro un pc con il top dei componenti sul mercato! Mi regalano anche..."
  12. apposai

    Problema Avvio 3ds max

    ...ti riposto questo testo: "The most common autodeskmaterial.dlt errors that can appear on a Windows-based computer are: "Autodeskmaterial.dlt error." "Autodeskmaterial.dlt is missing." "Autodeskmaterial.dlt not found." "Autodeskmaterial.dlt failed to load." "Failed to register autodeskmaterial.dlt." "Runtime Error: autodeskmaterial.dlt." "Error loading autodeskmaterial.dlt." These DLT error messages can appear during program installation, while a autodeskmaterial.dlt-related software program (eg. 3ds Max) is running, during Windows startup or shutdown, or even during the installation of the Windows operating system. Keeping track of when and where your autodeskmaterial.dlt error occurs is a critical piece of information in troubleshooting the problem." Alquanto pare esistono ben 63 varianti del problema. Potresti provare ad usare l'installazione con opzione 'ripara'.
  13. apposai

    Software per armature

    Secondo me puoi usare tutti i software che supportino questo formato. Da Maya a 3dMax a Lightwave a Blender etc... Si suppone però che TU abbia dimestichezza con le 'degeneri' per poter controllare queste geometrie.
  14. Non male...qualche ritocchino qui lì alle immagini, forse avrei usato un ForestPro per la vegetazione... Tuttavia da architetto non mi convince molto la struttura della geosfera. Non parlo di questioni strutturali ma formali. Forse avrei esasperato un po più le orizzontali o le curve spirali che avvolgono la sfera. Penso che avrebbero dato maggiore risalto allo sviluppo orizzontale del corpo.
  15. apposai

    Autodesk 3ds Max 2016 - Service Pack 3

    ...si grazie installato senza alcun problema.
×