Vai al contenuto

AgesAndroS

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    491
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    3

AgesAndroS last won the day on February 15 2015

AgesAndroS had the most liked content!

Info su AgesAndroS

  • Rango
    Treddiano
  • Compleanno 04/07/1914

Informazioni professionali

  • Impiego
    Studente (Student)
  • Area
    Architectural Visualization
  • Software
    Rhinoceros
  • Sito Web
    http://

Informazioni personali

  • Località
    Palermo (Sicilia)
  • Sesso
    M

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

4892 lo hanno visualizzato
  1. E' possibile lavorare realmente facendo il designer?

    dunque io ho intuito tutto e non so davvero cosa altro dirti piu di quanto gia non sia stato fatto. ti racconto la mia tanto ormai ... laureato triennale in storia e conservazione dei beni architettonici ambientali presso la facolta di RC ,io della provincia di Palermo con un carattere introverso e che anche prendere un treno mi faceva stare male, vivere in citta mi ha sempre soffocato per il troppo casino, vivere in un paesello della provincia mi ha sempre soffocato specie in questi ultimi tempi che ho combattuto con certe personalità del campo architettonico e non. Rientro tra quegli che, a conti fatti non ha saputo giocarsi le proprie carte, sia per colpe mie che non, avevo iniziato a studiare al geometra di cefalu e mi misero nella succursale coi peggiori delinquenti della prov. sembrava uno scuola di Kabul tant è che sia io, che il mio amico di sventura chiedemmo subito di passare presso un altro istituto, scegliemmo il liceo scientifico, che praticamente gia non dava sbocco in nulla se non nel proseguo degli studi per arrivar preparati all università, arriva la scelta dell'università anche qui, tra tutte quelle che potevo scegliere in base le mie capacita fu un delirio, SCBAA e nessuno sbocco professionale, 36 esami in 3 anni molte annuali e con un parco docenti al limite del "decente", alla fine arrivi che parti che devi fare 3 anni e ti protrai talmente a lungo che perdi la bussola tra professori, stage, studi fuori sede, treni ed aliscafi, e tutto per un niente di fatto! dopo la laurea, complice la tesi in cui ho inserito un modello 3d di un edifico da ripristinare e i primi rendering, intuisco che è una cosa che mi affascina e ci punto perchè non avevo scampo...o questo o la vita sotto i ponti ... è dal 2010 che cerco di impormi ma niente non c è verso, l unica cosa che interessa a loro è spremerti e mungerti come una vakka e poi forse, se c è tempo e si ricordano, ti danno il dovuto ma al ribasso che a conti fatti neanche ne vale la pena accende il pc e tu che sei si introverso, ma anche molto umile sensibile, spesso istrionico e a tratti nervoso, capisci che vorresti prenderli ad uno ad uno e calciarli in culo talmente forte che dovresti prenotare una visita per un trapianto di piedi nuovi per la volta successiva,perchè è un ciclo vizioso. a nulla sono valsi i corsi di ECDL, di restauro e anzi quando ti proponi presso la tipografia che cercava uno da allevare com è successo a settembre , appena sentono ah sei anche laureato, ti rispondono con mi disp. cerchiamo uno sbarbatello da mettere qui per dargli un contentino e iniziare a mungerlo per bene e basta,tu sei laureato hai sicuramente di meglio da poter aspirare...e pensi azz ti prendono per il culo neanche tanto velatamente. Concludo dicendo, sappi che un corso di Interior design online lascia veramente il tempo che trova, puoi anche puntarci senza pretese ma la tua, penso, purtroppo sarà cmq una collaborazione con uno studio associato, se non lo trovi non penso si possa aspirare a lavorare a tempo pieno facendo quello che hai in mente... cosi come io, che attualmetne sto aderendo ad un concorso per la selezione di un grafico presso una società di consulenza, non posso continuar a sperare che il tizio che ha uno studio di arch. ti chieda di lavorare con lui perchè ha talmente tanta roba da evadere che non ce la fa, gli studi di arch. per adesso stanno facendo quello che prima veniva fatto dal geometra, gestiscono per lo piu roba burocratica, scia, catasto, e ogni tot l anno si dedicano alla progettazione pura perchè per fortuna c è ancora gente che crede di aver bisogno dell'arch. si perchè qui c è gente che crede che puo fare anche questi lavori senza l aiuto di un tecnico, ecco perchè ti dico di verificare bene dove ,come e quando ti trovi a fare questa scelta. PS: sicurmante hai avuto modo di approfondire la storia dei corso di Interior design. posso chiedere quali sono i requisiti per il corso, se rilasciano qualche diploma, e che sbocco potrebbe avere ? in genere di che costi stiamo parlando 2000€? e la durata del corso?
  2. Problema Bitmat Sfondo Rhinoceros

    io quando avevo la scheda video Ati mi bastava aggiornare il driver per vedere comparire la bitmap di sfondo. quindi per quanto riguarda la mia esperienza è proprio una questione di driver non aggiornati.
  3. E' possibile lavorare realmente facendo il designer?

    mi inserisco solo per dare un contributo che contributo forse non è. profondo sud e per di piu paesello di provincia, dove va avanti l amico dell'amico, il parente del tizio rinomato per, insomma avete capito. orde di architetti che non riuscendo a quagliare hanno ripiegato sull insegnamento e hanno chiuso uno studio,diciamo avviato... ecco in questa realta, cè un geometra che riesce a fare interior design e per di piu, si fa pagare talmente profumatamente che spesso la gente non si capacita su come faccia, credo abbia solo il diploma di geometra e forse qualche attestato, ma nulla di piu, sento architetti che si lamentano perchè riesce a togliere lavoro a questi ultimi, quindi alla fine come gia detto, a 22 anni c è tempo per prendere una laurea e fare quello che piu ti piace fare. Ma stai attento, cerca veramente di capire se è quello che vuoi fare e non solo un modo per scappare da quella realta che ti soffoca perchè magari ti senti smeplciemente un pezzo dell'ingranaggio che viene sfruttato e stop. anche perché la realtà poi potrebbe essere anche peggiore nonostante che Milano sia una citta moderna e con professionalità flessibili e che capiscono il tuo talento.
  4. spero tu abbia una scheda Nvidia CUda core che ti permetta anche si renderizzare usando anche la GPU . in piu, tieni anche questa cosa in considerazione, thea è in stand alone in primis e poi, se vuoi puoi usarlo col relativo plugin dentro a rhino o 3dstudio, in ogni caso quest ultimo sarà legato a thea studio, perché ne legge la licenza e la cartella materiali, per di piu essendo thea studio un renderer stand alone ci puoi lavorare con qualsiasi programma 3d tipo rhino piuttosto che blender o 3dstudio max senza il relativo plugin e una volta completato il tuo 3D di interni ti basterà importarlo in thea studio come 3ds, un programma per fare tutto. la cosa, che non troverai, trattandosi di un interno è che non c è la funzione portal per le luci, ma so che c è un trucco che ti basterà inserire un piano,della grandezza delle finestre attivare nel mat. la funzione emetters settare a dovere l intensita renderlo invisibile e via. non so perchè non c è la funzione portarls ma è cosi! altra cosa, per gli interni magari è lento, ma per gli esterni sto renderizzatore realizza render diciamo passabili in 5 minuti di orologio gpu + cpu. ho detto tutto. Vray sarà una spanna sopra ma thea è di una facilita disarmatene niente da settare se non l 'essenziale, mi pare come whatsapp quando lo paragoni con telegram, fatti la fama e vatti a coricare insomma...
  5. Io la situazione non la vedo affatto tragica in quello che hai fatto vedere anzi. L'ultima immagine secondo me è talmente photoshoppata che secondo me non si tratta più di capire vray nelle funzioni ma come fotoritoccare le immagini, per sensazioni di impatto. E lì non c'è motore di render che tenga.
  6. io proverei thea render. magari gli si apre un mondo. capisco che buttarsi su Vray possa sembrare lapalissiano quando si tratta di render ma non è cosi, secondo me meglio sondare un po le alternative e vedere con quale ci si trova meglio. ad esempio Vray è sicuramente uno dei migliori, ma per me solo con la 3.X è stato integrato meglio in rhino e hanno facilitato le cose davvero troppo tardi, se cosi si puo dire. Corona non lo conosco ho visto dei render che fanno paura, ma non penso la curva di apprendimento sia immediata. Con thea una volta capito cosa fare si va spediti con shader classici gia on board, gpu cuda e cpu in un unica soluzione.
  7. un immagine del problema? esporti in .ai da rhino, giusto?
  8. Logo personale

    thumb
    da me prov. di PA si dice arrancirutu. cmq bello
  9. McNeel rilascia Rhino 6 per Windows

    Per altro, per chi proviene da autocad, un conto è provare ad usare rhino e un conto è provare a pastrocchiare con Blender. Rhino bene o male se hai usato veramente autocad è come trovarsi a casa ed hai cmq la garanzia di un software che secondo me da una pista ad autocad ad occhi chiusi, sulla messa in tavola sicuramente no ma non penso sia cosi messo male su quel punto di vista,specialmente nell' ultima release. Su cycles, beh per me hanno fatto bene a introdurlo come reytrace window, basta pensare all'oreficeria o alla progettazione navale, modelli applichi un materiale, dai un HDR e sai subito cosa hai combinato con una qualità molto elevata rispetto a rhino render. e hanno solo dovuto lavorare e rivedere il porting
  10. McNeel rilascia Rhino 6 per Windows

    Hanno integrato Cycles che non mi pare faccia schifo a livello di resa finale anche se è decisamente lento forse da ottimizzare in futuro
  11. Wip Fiat Multipla 1957

    altri piccoli update sulle sup riviste le gomme e i copricerchi rivisto il materiale dei paraurti rivisto e modificato le superfici delle luci posteriori fillettato le portiere ambientazione anni 60
  12. io purtroppo sono OUT per motivi di salute. Maledetta influenza stagionale in bocca al lupacchiotto a tutti quanti.
  13. Wip Fiat Multipla 1957

    Si, allora questa la volontà dei prossimi giorni appena mi sentirò meglio con l'influenza 1) aggiunta viti un po' ovunque ( sulla targa ad esempio e ora che mi ci fai pensare potrei migliorare il supporto che in teoria è in alluminio) 2) curare le gomme con l'aggiunta di scritte in 3d sulla spalla 3) aggiungere la bombatura sulla parte bassa che corre da passa ruota a passa ruota 4) sporcare le texture appena avrò capito come, stavo per chiedere qualcosa del genere per quanto concerne le gomme con una tassellatura tendente sul grigio ( per altro come lo scarico sono i due elementi che ho semplicemente tirato su con due linee e via senza pensarci più di tanto e sullo scarico in particolare hai ragione perché proprio non l'ho curato ma ci darò un occhiata) 5) il cofano motore, per adesso le fenditure sono abbozzate ma dovrebbero avere quella tipica palpebra che si trova anche sulla 500 e 600 Credetemi non è affatto facile realizzare quelle bombature in Rhino, specie se lo usi per l architettura dove al massimo la parte più complicata è realizzare una scala a chiocciola o ad S, e spesso ho dovuto spegnere il PC per i nervi. Questo è il risultato di anni ed anni di autodidattismo, letture di topic sul forum e qualche tutorial su YT (anche se credo che la maggior parte siano fatti da gente che ne sa meno di te dimostrando una qualità dei video del tubo un po' scadente in questi ultimi tempi, perché chiunque ormai si sente uno youtuber) L'ho modellata anche perché volevo proprio approfondire l'ambito qualitativo del render finale. Sporcare una texture credo sia importante per soggetti come quelli, idem la fanaleria e i piccoli particolari fanno la differenza, in positivo.
  14. Wip Fiat Multipla 1957

    Altri elementi aggiunti sul frontale e filettato un po' ovunque. Rivisto il materiale dei paraurti Aggiunto la classica gomma bicolore di quegli anni con la striscia Bianca Aggiunto i tergi Per adesso difficoltà sulla creazione del materiale fanaleria, non è per niente convincente.
×