Vai al contenuto

feverdreamx

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    9
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. feverdreamx

    Problema Gridshell

    bene...ho capito che la cosa perfetta sarebbe riuscire ad installare il plugin Paneling Tools....il mio problema è nel fatto che il programma non è mio, sto usando il portatile di un amico...al che non posso scaricare l'ultima sr di rhino perchè non ho con me il product key, e questo mio amico ha avuto la geniale idea di andarsene in vacanza in quel di nuova york...cm posso risolvere questo enigma????? grazie per la celerità ed ancora grazie in anticipo per le ulteriori risposte
  2. feverdreamx

    Problema Gridshell

    ehm...cos'è un grasshopper?
  3. feverdreamx

    Problema Gridshell

    scusatemi forse non sono riuscito ad essere sufficentemente chiaro... come posso fare in rhino a ricavare su di una superficie dei quadratini tutti uguali???
  4. feverdreamx

    Problema Gridshell

    ciao a tutti è da un pò che non scrivo sono uno studente di architettura sto frequentando il laboratorio di tecnologia e sono incappato in un problemone (almeno ai miei occhi) il tema del laboratorio (come da titolo) è appunto una gridshell si tratta di una struttura a maglia regolare attraverso il quale costruire una forma volendo piuttosto divertente in pratica mi ritrovo con una superficie con 4 curve di sezione diverse ora però ho il problema che su di essa devo disegnare l'effettiva griglia il mio problema è riuscire a posizionare la stessa per rendermi le cose un pò più semplici sto usando Rhinoceros4 in un primo momento avevo pensato a disegnare la griglia su un piano e proiettarla ovviamente però mi sono accorto che non avrei raggiunto il risultato sperato dato che proiettando una maglia regolare su di una superfice curva avrei ottenuto svariate distorsioni delle curve proiettate ho allora pensato di effettuare delle sezioni multiple, ma il problema rimane in quanto le mie sezioni non continuano seguendo una linea retta ma la linea in base al piano da me sancito al che mi ritrovo che ho una curvatura della sezione... non so se sono riuscito ad essere chiaro soprattutto per gli esterni al settore spero cmq in una vostra repentina risposta grazie in anticipo Luigi
  5. feverdreamx

    Aiuto Sono In Pivello

    salve a tutti...è da un pò che non scrivo... alla fine non ho mai trovato il tempo di imparare ad utilizzare max come si dovrebbe... ora però mi ritrovo ad avere molta fretta: ho un esame tra pochi giorni...mi ritrovo a dover inserire dei rendering decenti ma essendo incapace di produrne... il problema principale al momento è l'applicazione dei materiali: dato che il mio progetto di rendering vede all'interno dell'inquadratura delle superfici vetrate sostenute da ragni, applicare i materiali oggetto per oggetto mi porta a perdere non sapete quanto tempo...in molti mi hanno detto che in max esiste la possibilità di attribuire i vari materiali direttamente ai layer del file sorgente di autocad...nessuno mi ha spiegato come però ... vi prego aiutatemi sono disperato XD grazie in anticipo XD
  6. feverdreamx

    Tutorial Cercasi

    Salve a tutti... per chi ancora non mi conoscesse sono l-essere insulsamente ignorante mi sono da poco approcciato ai programmi di modellazione l-utilizzo che vorrei/dovrei farne [ nel campo architettonico sono in possesso di vari programmi dei quali per; sento piu vicini a me 3dsmax (ho la 9) e rhino4 in pratica la mia intenzione sarebbe quella di usare cad per il 3d veloce di solidi dalle forme non particolarmente astruse, il 3d nurbs di rhino per cose, che a quanto pare piacciono a troppi prof di architettura, quali fuksas e affini . Il punto [ per 3dsmax ho trovato, grazie al prof Sicuranza, il tutorial di ECOSYSTEM3D al che qualcuno di voi saprebbe indirizzarmi ad un tutorial per rhino sulla stessa linea di quello gia citato per max? sto girando da parecchio ma non sono riuscito a trovare qualcosa che non pretendesse una minima conoscenza dello stesso sw mentre il suddetto tutorial mi [ parso davvero elementare ed intuitivo (nel senso buono) grazie in anticipo
  7. feverdreamx

    Essere Insulsamente Ignorante

    Grazie infinite per le risposte lampo.. insomma tirando le somme mi sa che passo a revit -Mi viene quindi da dedurre che MAX mi si ridurrà semplicemente ad elementi non architettonici?! Per cose come siepi, roccie, fontane, etc... A sto punto la domanda successiva nasce spontanea: -con quale "motore" mi garantisco risultati migliori? ovvero quale tra maxwell, vray, finalrender...mi farà ottenere risultati fotograficamente superiori??? Io sarei molto interessato ad utilizzare il 3D per fini diversi da quello architettonico, ma mi sa che da qui a qualche anno mi ridurrò soltanto a quello (la 5ue non mi permette chissà quanto tempo libero)...quindi il mio scopo fondamentale al momento è ottenere degli edifici veri (per quanto possibile). La realtà universitaria purtroppo mi sta deludendo in quanto mi sembra che più di partecipare a corsi ed esami io sto facendo dei concorsi, dove spesso il render vale più della funzionalità del progetto. L'unico modo per rendere il mio progetto competitivo è quindi (fortunatamente non sempre) il render. -Sono cmq estremamente felice del fatto che revit non sia una bufala, e quindi (dato che sono già abituato ad un approccio tridimensionale alla progettazione) mi farà praticamente risparmiare i tempi della realizzazione del 3D (correggetemi se mi sbaglio). GRANDE FORUM
  8. feverdreamx

    Essere Insulsamente Ignorante

    Ciao a tutti some avrete spero capito sono un vero novizio (più che del 3d oserei dire in generale, del pc in maniera seria e si spera professionale). Sono uno studente di Architettura al che il programma fondamentale contro il quale ho dvuto cominciare a impattare è stato Autocad. A questo proposito avrei un paio di cosette da chiedervi: con autocad ormai ho un rapporto oserei dire simbiontico non tanto per come lo uso ma per le ore che ci passo insieme tanto da cominciare a vedere i layer nella realtà. -La prima questione che mi andava di porvi era nei riguardi proprio dello stesso autocad dato che sono stato messo in crisi da un video su Revit Architecture: se quello che c'è nel video promozionale della autodesk è vero potrei ricominciare ad avere una vita sociale...qualcuno di voii saprebbe consigliarmi se cominciare o meno col provare ad usarlo??? -La seconda è, credo, più pertinente al forum: col secondo semestre d'università ho dovuto contro il 3D e col secondo anno ne avrò una costante necessità. Il risultato che più mi preme ottenere è il fotorealismo dei render. Il problema è che a furia di parlare col mondo intero non ho fatto altro che confondermi le idee su quali programmi usare e in che modo farli convivere tra loro. Sono certo di starmi dilungando troppo ma ho la necessità di riuscire ad essere esauriente onde ottenere risposte fenomenali come di vostro solito... All'università mi è sembrato vedere un "programma diverso per ogni studente":::: Come faccio a capire quale fa al caso mio? Inoltre mi conviene elaborare il 3D in autocad per poi applicargli i materiali in un altro programma o lasciare ad autocad solo la fase 2D? Per ora credo che le domande fondamentali alle quali dare una risposta siano state poste....spero di non essermi presentato subito in maniera un pò rompicojjoni ma sono ormai nel pallone più totale... Grazie a tutti in anticipo
  9. feverdreamx

    Il Percorso Del Principiante...

    Ciao ...io sono un vero novizio...eppure...tramite svariate visite a innumerevoli forums sono arrivato a trovare quello che, a me in qualità di totale ignorante, sembra essere un buon manuale in rete, uno che parte davvero da zero... ho installato 3DsMax appena ieri e rispetto a ieri ora riesco almeno a comunicare con l'interfaccia. Il link è http://www.ecosystem3d.com/ il tutorial su Max credo (spero) possa essere molto utile per farsi le ossa... io per ora sto boun divertimento
×