Jump to content
bn-top

elvios

Members
  • Content Count

    1,666
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    10

elvios last won the day on September 13 2015

elvios had the most liked content!

About elvios

  • Rank
    Tantreddista

Recent Profile Visitors

9,109 profile views
  1. elvios

    Ciao a tutti.

    Per ora benvenuto su Treddi!
  2. elvios

    Ciao a tutti

    Ciao Fanoste, benvenuto!
  3. Ciao Martina, benvenuta!
  4. elvios

    Krita 3.0

    Intanto il "main goal" della campagna di crowdfunding è stato raggiunto.
  5. Anche lo SLI è multiGPU, ma per il GPU rendering semplicemente non si mette il ponte di collegamento tra le schede, perciò semplicemente le colleghi alla scheda madre e una sola va al video e gestisce lo schermo. Invece per usare eventualmente più GPU in viewport dovresti appunto usare lo SLI, come fanno i giochi, per avere tutte le schede a gestire il video contemporaneamente. Ma non credo che alcun software tipo Max e simili lo sfrutti (Blender sicuramente no).
  6. Mi sa anche a me che 3ds non sia in grado di usare una configurazione SLI per la viewport. Di base nessun software di questo tipo, che io sappia. Per quello che riguarda usare VrayRT e il GPU computing in generale invece, una configurazione multiGPU (n.b. NON SLI ) è consigliata, ma in quel caso per le schede adibite al calcolo assolutamente meglio usare delle GTX.
  7. La mia proposta è di partire da un'idea tipo questa. L'unico problema con questo settaggio è che quasi impossibile evitare mattonelle uguali vicine, perchè non c'è nessun controllo di quel tipo (cioè un controllo che in caso di mattonelle vicine escluda la stessa texture ad esempio). Più varianti si inseriscono è più il problema si riduce. Non devono essere per forza tutte texture diverse, possono essere anche variazioni create internamente al node tree del materiale stesso; ruotando, scalando e apportando modifiche di tonalità e saturazione ad esempio.
  8. Beh ci sono più strade. Quella che dà la resa migliore è probabilmente modellare le piastrelle (cioè farne una e poi con array o sistema particellare la ripeti), e applicare un materiale che varia la texture a caso per ogni oggetto. Altrimenti puoi usare una procedurale come stai facendo tu, ma è meglio il nodo Brick invece di Checker, secondo me, perchè ti dà più controllo, e puoi randomizzare di più, perchè brick ti restituisce una gradazione di colore diversa, presa a caso, tra i due colori che imposti, per ogni "mattonella". Inoltre ci sono le fughe, che con checker non hai.
  9. elvios

    Ciao

    Benvenuto su Treddi!
  10. Ok. Quindi le mattonelle sono oggetti separati (magari instances)?
  11. Si i modi ci sono. Intanto c'è da sapere se vuoi che sia solo texture, o se le piastrelle sono geometriche.
  12. elvios

    Krita 2016 Kickstarter

    Direi di si. Queste campagne quando vanno a buon fine danno una spinta incredibile allo sviluppo.
  13. Ciao Aurelio, piacere mio (e nostro), benvenuto!
×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy