Jump to content

N B Cinz

Members
  • Content Count

    48
  • Joined

  • Last visited

About N B Cinz

  • Rank
    Matricola

Professional Info

  • Employment
    Libero Professionista (Freelancer)

Recent Profile Visitors

1,433 profile views
  1. Userei come sfondo musicale del render la famosa ballad di blues "Red house" di Jimi Hendrix! Complimenti immagine bella ed evocativa.
  2. Scusa non credo di aver capito esattamente cosa vuoi fare con il parapetto porta pazienza. Per l'estrusione delle spline, credo che tu possa farlo tranquillamente per il piano, ma solo se è intera non a tronchi mi raccomando o rischi spiacevoli artefatti a forma di frattura nelle giunzioni. Attendo riscontri, buona serata
  3. l'unico modo è splittare le polisurfaces nel 3d in maniera che ti proietti i bordi tagliati nei punti di proiezioni che vuoi. In piu ricordati di dargli al comando messa in tavola 2d anche la proiezione dei bordi tangenti ed eventualmente nascosti. Non credo sia possibile altra maniera poiche se tu provassi a intavolare una sfera non riuscirebbe a combinare nulla...credo. Spero di esserti stato di aiuto, buona fortuna, N.B.Cinz
  4. Ciao Marika, io con Rhino di solito non ho nessuna difficolta con queste cose, anzi ci metto veramente poco: Io costruirei prima le curve piane dei pianerottoli (almeno mi sembra di aver capito che dove gira la rampa è in piano), poi le alzerei alle altezze che ti servono in prospetto, poi attraverso il comando "blend curves" (ce ne sono di tre tipi; blend ad arco, automatico, o regolabile, prova prima l'automatico) unirei tutte le estremità di quelli che saranno i tuoi binari, interno ed esterno. Fatto questo disegna una linea alla estremita del binario (alta o bassa non ha
  5. Non saprei neanche da che parte cominciare...complimenti!
  6. é la stessa che ho scaricato anch'io dal sito solo che i materiali ho dovuto farmeli dalle textures perche non c'erano .vismat pronte da caricare!..Non so se nel.formato .Max si appiccicano tutte le impostazioni in automatico. Vuoi dire comunque che é ok secondo te?
  7. ciao, anch'io uso rhino+vray e scusa se arrivo tardi al post ma erano un paio di giorni che ero occupato. ti dico la sincera verità a me questo problema di "sfacettatura" mi succede solo in viewport quando sono in visualizzazione renderizzata. Questo accade come caso piu comune quando importo un modello da un'altro programma, sia un 3d che un 2d; il file viene inspiegabilmente corrotto. Nel tuo caso pero non vorrei che prima di tutto tu stia usando Vray avendo ancora selezionato come motore di render pero quello di rhino base! hai verificato prima di tutto cio? in
  8. thumb
    CIao grafico, apprezzo il tuo interessamento fatalità dopo un po di giorni che scarico oggetti 3d di buona qualità per costruire il mio primo clay serio, mi sono soffermato proprio oggi su come renderizzare una bottiglia di vecchia romagna con tanto di vetro e liquido che vedrai postata qui sotto; se il metodo è giusto proseguiro con le altre, ma solo dopo il clay; per adesso il tappo è verde poichè non ancora mappato e renderizzato, come anche l'etcchetta ha solo il canale diffuse caricato; per ora mi interessa sapere se il render corrisponde alle propri
  9. no: la scena centrale che comprende solo il bar in realtà è sempe stata notturna, invece la scena che prende il bar e parte della sala pranzo è di giorno con il sole. Nel clay che hai spedito non è prorpio cosi serale c'è ancora parecchia luce, io intendo un'atmosfera da ore 00:00 tipo dove se spegni le luci c'è buoi pesto; quasi quasi ci provo a mettere una domlight con un'hdri notturna e vedo che cosa succede (sempre che l'hdr me la inserisca correttamente). P.S. ho smussato gli angoli nel modello con chamfer 2mm. mi sembra buono. grazie intanto, appena ho risultati p
  10. scusa dimenticavo una cosa importante: i vetri hanno il materiale vetro come unici elementi texturizzati della scena dell'ultimo clay che ho postato, quindi sono trasparenti/rifrangenti: in realtà la luce da fuori passa, il fatto è che ho la G.I. dell'enviroment è in black 0,0,0, ovvero spenta senza nessuna luce caricata. Il punto è che non so come simulare la sera, ovvero la totale assenza di sole. Secondo te dovrei comunque usare il sole in enviroment in maniera tale di avere un effetto piu realistico magari lavorando sui parametri turbity e ozone e abbassando la fonte anch
  11. Ciao grafico3dmax, devo dire che delle volte riesci a stupirmi! scusa ma come fai a far lavorare la texture come ambiente se sotto non l'hai spostata su "environ"?..su texture dovrebbe rimanerti tutta piatta; comunque vedo che sopra il "mapping Type" ce l'hai su "spherical" ed è li che magari corrsponde al mio "UV type" dove in basso ho la spunta "spherical"...non saprei proprio dire è vero che è difficile aiutarmi se non abbiamo le stesse versioni forse! per il discorso vista che prende tutta la facciata con tutti gli sgabelli mi trovi 100% daccordo; in realt
  12. thumb
    scusate oggi arrivo tardi, giornata pesante, Non pensavo di trovare gente cosi disponibile in un mondo dove tempo è denaro, quindi vi ringrazio e cerchero di fare lo stesso in futuro dando il mio contribuito. Eventualmnte anche passano a premium. Vado al dunque: l'utilizzo del proxy non è legato al lavoro in viewport ma agli oggetti che carica all'inizio in fase di rendering, in poche parole se ne deve caricare 2 invece di 100 uguali i tempi di render calano un bel po..soprattutto se sono appliccati effetti particolari. Il mio pc attuale è un Asp
  13. Voglia e curiosità c'è molta; intendo provare a completare almeno un lavoro come si dovrebbe e poi valutare il tempo impiegato per vedere se è il caso o meno di approfondire molto di piu per ogni futuro progetto oppure se, purtroppo, lasciar perdere per questioni piu contingenti di lavoro...sarebbe un peccato poiche mi piace molto. Postero altro ma non credo a breve, grazie a tutti intanto e buona serata, P.S. Bevete poco mi raccomando
×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy