Vai al contenuto

c dere

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    5781
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su c dere

  • Rango
    treddìo(ta)

Informazioni professionali

  • Impiego
    Libero Professionista (Freelancer)
  • Sito Web
    http://

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

8286 lo hanno visualizzato
  1. c dere

    Gameplay O Grafica?

    però pare che questo, in fondo, alla fine abbia pagato. se non erro è la wii che sta in cima alle vendite, pur senza grafica e suono strafighi...forse quindi, alla fine il gameplay non conta poi così poco
  2. c dere

    1° Challenge Fotografico - 14 Giugno 2010

    bicchierini sempre a bere in veneto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1 :D nb la mia ragazza è veneta
  3. c dere

    Gameplay O Grafica?

    credo che sia un problema che è sempre esistito. a volte una console, a volte l'altra erano più potenti graficamente. Ma tanto la console conta poco, alla fine contano i giochi. e tantissimi prendevano quella con i giochi più pubblicitati, per sentito dire, ecc. sviluppare un gioco è un casino. è difficile, soprattutto è difficile renderlo divertente da giocare: ma fare un motore di grafica....beh è un'altra storia. è un rifinire continuamente una base, riutilizzandone grandissime parti. fare gioche belli (ma poi mica davvero stupendi in quasi tutti i casi)ma brutti come gameplay è il modo per fare soldi, e le case lo fanno. e fanno bene: purtroppo lamentarsi perchè chi gioca ai videogame non riesce ad andare oltre la lotta tra console (è meglio la play o la wii? è meglio la psp o il ds?), perchè non sa apprezzare un gioco meno scontato ma enormemente migliore (i dati di vendita parlano da soli), o perchè nonostante tutto piuttosto che giocare bene un gioco preferisce scaricarne 50 e non giocarne nemmeno uno seriamente, leggendo solo le soluzioni sul web, è inutile come lamentarsi che la gente guarda i cine-panettone (arg) o i reality (ariargh). per fortuna che alla fine, a cercarli, esistono anche giochi fantastici ceh vale la pena giocare (ad averci il tempo...)
  4. c dere

    Buona Fotocamera Che Costa Poco?

    se ti orienti sul nuovo, mi sa che non esiste nulla e basta, altro che qualcosa di decente. tra le compatte attuali, una cosa di qualità decente costa almeno 200 euro, una qualità buona (per una compatta) la trovi per 300 circa con una lx3 o una s90. cosa ti resta? o l'analogico, ma dovrai aggiugnere poi tutti i costi successivi: però in quel caso potresti trovare una vecchia nikon, magari dotata di un bel 50mm 1,8, per una ottantina di euro se sei fortunato (ho trovato l'obiettivo per 30 euro come nuovo su ebay, discreta botta di c.). per cose serie, però, comunque, ti costerebbe molto, e poi in ogni caso ci sono le pellilcole, lo sviluppo ecc.. se no ti resta l'usato digitale: è più rischioso, perchè mentre molte parti dell'analogico si possono riparare in negozi storici, lanalogico ti ridono in faccia se hai un problema: se la macchina si blocca ed è vecchia, costa meno cambiarla che ripararla. ma al di là di ciò, ci sono una pletora di macchine fotografiche che hanno buone capacità nel passato. non sono il top, chiaro, ma puoi trovarle. tra le "vecchie" (virgoletto perchè hanno poi solo 4-5 anni, un'era sl nel mondo tecnologico) se sei molto fortunato potresti trovare una sony v3 o una canon g6, le migliori scelte di 5 anni fa senza contare alcune macchine mitiche, come la sony r1 / F717 / f828, o la panasonic fz10 /20 / fz30, tutte macchine molto difficili da trovare e a volte iper care per motivi di collezionismo. se vai su ebay e cerchi non solo in italia ma in europa, la v3 riesci a trovarla con un po' di impegno per un centinaio di euro, e non c'è niente di paragonabile di attuale. puoi leggere recensioni in giro per internet, e troverai anche sui forum specializzate che queste macchine hanno ancora da dire e non poco. 'nzomma, ci andrà un po' di pazienza, ma vedrai che ne sarai contento buona fortuna!
  5. c dere

    1° Challenge Fotografico - 14 Giugno 2010

    divertente iniziativa, mi sembra più che giusto che sia poi nel giudizio dei moderatori il risultato. per il discorso post, il limite non esiste nella realtà: la foto "che esce" è a tutti gli effetti posttprodotta dal (solitamente non ottimale) sw della macchina, e sviluppare un raw è fare postproduzione. c'è un limite? mah, l'anno scorso in un megaconcorso internazionale vennero richiesti gli originali proprio perchè troppe fotografie apparivano visibilmente trattate, e senza arrivare a fotomontaggi o simili, già un HDR o un mix di esposizioni è parechcio oltre la semplice regolazione di livelli. ma fanno assolutamente parte del fare fotografico, come acidi e filtri servivano l'analogico. Tanto alla fine, una foto eccezionale non nasce se non da un fotografo bravo, un ottimo grafico non è un fotografo unica cosa, quando date un voto alla postproduzione, io la considererei come ho spiegato, ovvero come lo sviluppo e tutto ciò che comprende: non è che solo perchè è molto manipolata è un valore, l'ottimale andrebbe definito per ogni foto, e il voto sulla postproduzione significa, secondo la mia opinione, un voto al potenziale espresso nella foto: se lo sviluppo, o la tecnica adottata, non esprimono il massimo relativo, allora non hanno il voto massimo, se lo esprimono, allora la scelta di una "non-postproduzione" merita un voto alto di postproduzione. boh, mi sarò spiegato? mah, ai poster l'ardua sentenza (diceva pippo)
  6. caro krone, evidentemente io non ho capito proprio niente. immaginavo che si stesse discutendo come fare un modello di architettura, e a mio parere il modo più facile per fare la copertura del meiso no mori è quello che ho descritto, fregandosene di tutto ciò che riguarda la costruzione. invece cavolo, qua si sta parlando di progettare: mi sembrano due cose lontanissime, e nonostante il tuo compassionevole aiuto, sono abbastanza convinto di capirne qualcosa di costruzione. semplicemente, mi sembrava si parlasse d'altro, mi scuso se ho mal indirizzato alessandro, buona modellazione
  7. sai che non ho mica capito cosa intendi? cmq, ripeto ciò che ho detto: data una forma di base, e un numero di punti fissi di base, è possibile creare parametricamente una copertura che sia staticamente ottimizzata rispetto alla condizione di avere uno spessore costante. non c'entra nulla qui il fatto che sia o meno il modo di operare giusto o corretto: così è stato fatto, e l'edificio è lì a testimoniare che i carpentieri, seppur infelici, l'hanno costruito. lo scopo del topic è solo ricostruire il modello, mi sembra, mica progettare un edificio.o ho capito male?
  8. ho l'impressione che non sappiate molto come sasaki ha operato per definire la forma finale: che è appunto stata generata in modo parametrica. utilizzando script e imponendo la forma in pianta, gli appoggi fissi e le altezze massime e minime, si può imporre una condizione generativa allo script in modo che, evolutivamente, trovi man mano soluzioni che soddisfino il requisito (o i requisiti, nel caso di indagini multi-criteria) richiesto. in questo caso, il requisito era lo spessore costante, 20 cm appunto, della copertura. non ha alcun senso pensare di ricostruire la copertura pensandola in modo tradizionale, poiché non è stato di alcuna rilevanza nel processo progettuale come i "poveri carpentieri" si sarebbero poi arrangiati. e su Casabella infatti comparve una foto spettacolare del sistema di casseratura, decisamente complesso. quindi, o i costruisci uno script per rhino, generativo, che faccia tutto ciò (un dottorando di torino, alberto pugnale, che ha svolto la sua tesi su questi argomenti, ne ha fatto uno in cui infatti generava questa superficie), oppure molto più banalmente ti ricostruisci una superficie. io non ho idea di dove/come hai fatto le curve di livello, ma sinceramente mi sembra descrivano perfettamente la struttura. ti ripeto, facendo un drape surface ben regolato, e poi magari rifintio con un rebuild, estrudendo di 20 cm, il compito di modellazione pura è terminato. chiaramente se poi invece lo scopo è parametrico, devi andare, per rhino, su rhinoscript. :)
  9. se usi vray, potresti sperimentare con vraytoon, c'è anche un tutorial su treddi ;) f.tavella eh già peccato che oggi sia praticamente inutilizzabile economicamente, il rapporto tra costo materia e costo manodopera è così cambiato che ora sarebbe decisamente poco fattibile :(
  10. capisco le tue motivazioni. la mia è una critica generale ai quei docenti che, ocme f.tavella ha detto, parlano di architettura di questo tipo sul fatto che tanto tutto è possibile farlo. certo, sono d'accordo, ma poi bisogna saperlo fare: perchè se la soluzione è poi andare da arup a farsi fare le cose allora mi sembra un po' scarsa come formazione. non credere che io sia contrario alle forme strambe ecc, come tesi di laurea ho costruito un padiglione che tu definiresti organico (io, essendo invece architetto, sono affezionato all'idea che l'architettura organica sia quella wrightiana), ma costruendolo. mentre vedo, nei corsi della mia università, docenti che fanno modellare su rhino forme fantastiche ignorando i più basilari problemi, dal "come sta su", a "come si usa", a "quanto dura". domande di base, mica approfondimenti incredibili. naturalmente non ho idea né di come tu abbia portato e porti avanti il corso, né delle richieste che vi venivano fatte, e non avrei mai scritto tutto ciò se tu non avessi esplicitamente richiesto pareri anche architettonici, però non posso pensare che se avessi dovuto fare delle sezioni dell'edificio in cui quegli alberi potevano realisticamente sopravvivere, sarebbe venuto differente l'edificio, per fare un esempio. né, con il dire Figlio del pc, intendevo dire che non sai usare altri mezzi, come la creta: intendevo dire che poi, quando si progetta degli edifici in modo scultoreo sul pc, per cui deformando corpi ecc, resta sempre difficile mantenere nel contempo anche il realismo dell'oggetto architettonico. cmq, a me piacciono molto tutti gli edifici scultorei, Wiechula non lo conoscevo (grazie) ma Horta ovviamente sì, ed anche Senosiain, come pure Makovecz e Hundertwasser: ma tra queste, mi piacciono di più le opere in cui l'intento artistico e giocoso si fonde con la possibilità di vivere l'architettura, e di esperirla: mentre mi convincono meno quelle in cui, esaurita la sorpresa,si scopre amaramente di trovarsi in una enorme scultura, e non in un'architettura. ad ogni modo, poiché sei a ingegneria, complimenti (sono sincero) per il coraggio e la voglia: quasi tutti quelli che ho conosciuto che venivano dall'ingegneria a progettare architettura non riuscivano a fare qualcosa che non fosse, in sostanza, la traduzione in disegno di un capannone industriale prefabbricato di pessima fattura. invece mi sembra evidente che ci stai mettendo voglia, passione ed impegno per andare oltre, quindi complimenti ripeto, ad ogni modo, che secondo me non dovresti concentrarti sull'aspetto realistico, ma su quello giocoso della rappresentazione, con colori accesi e aspetto cartoonesco: abbinandolo magari a un disegno tecnico alla murcutt (per dire un disegno dettagliatissimo) che ne riveli la natura construita :)
  11. puoi anche estrudere le curve, e poi semplicemente farci cadere un piano dall'alto con drape_surface. in fondo è una scelta intelligente: poichè la copertura è stata generata in modo parametrico imponendo uno spesso costante di 20cm su tutta la superficie, una volta fatta la forma principale la copertura è conclusa con un offset
  12. imo, ottimo per un esame di pasticceria!!!! dai scherzo: non credo sia il caso di dare pareri sulla composizione architettonica, ti consiglio solo di approfondire cosa l'architettura organica sia in effetti: sono personalmente piuttosto negativamente colpito dal fatto che qualcuno insegni questo tipo di progettazione in università, tra le altre cose perché mi sembra che questo sia il tipico edifico figlio delle deformazioni del pc, molto giocoso ma completamente avulso da qualunque idea di architettura costruita. ma non è una critica al tuo lavoro, alla fine è se il corso quello chiede...ti esorto solo a riflettere sul significato dei gesti compositivi che compi. per ciò che riguarda il redner, credo che uyna resa più cartonistica forse gli avrebbe dato un aspetto più giocoso, e meno impegnato ed asettico
  13. c dere

    Archviz_Endurance_01: Finals

    caspita, davvero bei risultati: per di più, una dimostrazione che ciò che parecchi mesi fa diversi users notarono - la predominanza di temi architettonici nel forum - non necessariamente porta alla perdita della creatività. complimenti a tutti. comunque sarebbe bello egualmente avere il voto della giuria popolare, indipendentemente dal giudizio vero e proprio...beh, dato che non c'è, io dico la mia opinione su tutti i lavori, ripetendo i complimenti preventivi : ) Alcover l'immagine mi piace davvero parecchio!! magari un pelo di contrasto le dava più tono drammatico, ma anche così mantiene una dimensione onirica molto affascinante Ciuppetto ahhhh perchè hai tagliato quell'angolino in alto? il problema di inquadratura mi pare il più rilevante nell'impatto di questa immagine. di certo ti sei scelto una luce molto difficile, con poche sorgenti, come se la casa stesse dormendo quasi del tutto, pochissime sorgenti luminose, tanto che non si capisce perchè dentro si veda qualcosa. è molto difficile settare i livelli così da avere una immagine di impatto con questo genere di illuminazione .. Danielebartoli vale molto di ciò che ho scritto per ciuppetto, la luce è davvero difficile. alcuni materiali da migliorare, ma rimango dell'idea che l'inquadratura anche in questo caso non sia così efficace alla comunicazione di una precisa volontà : ) Dissign bella la luce al tramonto: personalmente credo però che l'inquadratura sia troppo ravvicinata, e tolga respiro all'immagine, inoltre il bokeh è abbastanza fuori luogo imho. divertneti gli arredi!! Dmarnoni inquadratura da case study house abbastanza affascinante! difficile il bilanciamento tra luci interne e atmosfera notturna, mi sembra ci sia una generalizzata luminosità diffusa, un glow che mi sembra eccessivo.. Ecimen mitico! molto originale e differente dalle altre, peccato una luce meno efficace di quanto sarebbe stato necessario. però caspita era davvero difficile rendere il fulmine : ) Everduarte un po' non.finito in questa immagine imho, alcune cose si vede che sei riuscito curarle, altre come il terreno sembrano molto abbozzate, e le stesse cose si notano sulle luci. anche qui inoltre mi pare che l'inquadratura dia poca personalità all'immagine, sia non abbastanza incisiva : ) Franco-rnd mah, che è successo nell'angolo in alto? una piccola esplosione! non era male l'aggiunta del muro dietro la casa, anche se attualmente luce e interni non rendono Gabba mi piace moltissimo l'immagine, pur con alcuni difettini, come il tappeto imho, anche se in ogni caso hai sparato un po' troppo di topazadjust o analogo la notturna meno incisiva, per problemi di luce all'esterno direi. GDB che immagine suggestiva! la luce appare un poco tropopo appiattita, e tende a non far risaltare il rapporto costruito-sabbia. un po' estremi i gabbiani, bella la barca, non scontata! e bella la tinta dell'acqua, così delicata : ) Giampidip troppo perfettina come immagine per affascinare imho, alcune accortezze in post potevano arricchiarla parecchio. sembra in sostanza non stare nel mondo vero, è troppo uniformemente pulita, gradini a sbalzo inquietanti. queste cose distraggono secondo me dall'immagine perchè sembrano irrealistiche. l'immagine non è male eh, intendiamoci! solo che non è abbastanza atmosferica da fregarsene del verosimile, né abbastanza verosimile da colpire : ) Jayna bella l'idea, anche i diversi piani, però la vegetazione non è sufficientemente impressionante da coinvolgere imho, soprattutto ha stili molto diversi, dai fiori in primo piano, all'erba, all'albero dietro. interessante in ogni caso! : ) Jddog sarebbe stata una bella immagine, ma "sa di 3d" lontano un miglio, e questo la penalizza: sia alberi che tipa, in particolare,sono da migliorare : ) Jordy mi piace molto come idea, qualche appunto dalla neve (fatta con script?) troppo pallettosa sui pali, e in generale sul rapporto di luce tra interno e esterno: o fuori ce n'è già poca di luce, e dentro è così forte, o se no non vedrai mai un interno più luminoso di un esterno di giorno. imho penalizza molto, come il bokeh troppo accentuato, una immagine altrimenti molto affascinante : ) Largeblack bellissimaaaaa! gran bella idea, solo avrei sostituito il bokeh, di nuovo inadatto imho, con un briciolo di foschia all'orizzonte. cosa caspita provoca quel riflesso nell'acqua a dx? boh? : ) Lippo che fuori! un po' fuori tema forse, poiché l'edificio non si riconosce più, però molto riuscita : ) Magog molto professional come impatto, ma poco emozionante. il potenziale secondo me c'era, ma inquadratura e dettagli la penalizzano.. peraltro, perdonami la schiettezza, ma mi disturbano diverse cose a livello architettonico, il disordine di parapetti e solai ad esempio, ma sn problemi miei : ) Max70 puntavi sul sexy eh? no a parte ciò, ci sono limiti tecnici che penalizzano in generale l'immagine, dallo sfondo sgranato all'inquadratura, alle luci. la sopraelevazione poteva essere un buono spunto : ) la miniatura sembra migliore, ma non la apre....boh! Nellofontani stupenda, davvero bellissima imo! complimenti! : ) Neogen ehm...boh! non capisco bene l'intento dell'immagine, e faccio fatica quindi a dare un parere : ) Nethuns87 altra scena difficile, le notturne così sono davvero difficili da rendere affascinanti, ma tu sei riuscito abbastanza. peccato le linee cadenti e il terreno non entusiasmante Nicolacravedi idea intrigante, l'inserimento un po' ancora da migliorare : ) Paolomu ottima scelta cromatica, interessante il taglio dell'immagine. solo il basamento sembra un po' fake, con materiali da miglioraare. la luce non dovrebbe essere più calda a quell'ora? Pietro83 la seconda, corretta prospetticamente, sarebbe stata stupenda. solo la leggera inclinazione dell'edificio la penalizza imo Rosario bella immagine...azz che temerari i tizi cmq Serjo affascinante location, ma inquadratura da rivedere..certo che anche loro, scelto proprio il posto giusto Silver quasi stupenda, solo l'inquadratura con le linee un pelo cadenti. ma per il resto immagine molto affascinante Silviapale e Simmons ci accomuno solo perchè in enrambi i mezzi tecnici ancora non supportano le volontà creatrici, chissà al prossimo cosa combinerete Spiderweb mah, bella la prima, la seconda manca di un contrasto che sarebbe facile immaginare. per il resto, sarebbe molto bella Stanslavov ovviamente la sognosa seconda immagine cattura di più. in entrambe cmq mi sembra che il microcontrasto sia un po' toppo appalla. se abbini queste immagini con un pochino di luci diffuse ne guadagneranno credo " StateOfArt bello l'ampliamento, un po' troppo HDR per i miei gusti, ma bella immagine, molto d'impatto! StCristofani bella l'idea, la realizzazione la penalizza un poco, il cielo è davvero forte e ammazza un po' tutto Toast cacchio, molto bella la luce. decisamente fotorealistica, compliments! TOo penalizza il controluce, che mette in difficoltà il discorso ombre . nella seconda, un dof che appare piuttosto falso rende l'immagine meno affascinante di quanto potrebbe IMO Uazzo moooolto bella, forse troppo fuori fuoco l sfondo ,che magari poteva essere più affascinante con un effetto miraggio Visualeffects provocatoria, e decisamente colorata, ma la luce è molto bruciata, e le tipe in post non sono correttamente ombreggiate, che le stacca tantissimo.. la terza immagine è molto più gradevole! Ytsejam sarebbe bellissima, ma fin troppo esagerato il glow imho. la barca sembra un po' sminuire la visione poetica, che forse un taglio più orizzontale avrebbe esaltato Zamorano la luce non è molto convincente, e così il texturing. sembra un po' sfocata però...?? cavolo quanti! cmq i miei preferiti sono Nellofontani, Silver, Toast e Uazzo, ma compliementi a tutti : )
  14. c dere

    Pubblicazione Render Sul Web

    così a occhio, direi che se scrivete chiaramente che sono esplorazioni e prove vostre, su progetti tratti dal web di tizio e caio, non avete problemi. se io faccio un disegno di una architettura famosa, e lo pubblico nel mio sito di artista, è un problema? no se io faccio una serie di foto ad una archtiettura e le pubblico sul mio sito, è un problema?no quindi...
  15. non sono tanto certo di come la farei, è piàù che altro che a colpo d'occhio mi disturba, attrae troppo l'attenzione rispetto a L. forse il colore, forse il fatto che venga tagliata e questo faccia perdere un po' la sensazione prospettica...peraltro, mi sembra proprio prospetticamente imprecisa. cmq sono molto d'accordo sul cambio, non so se in verticale, quadrato o altro, sperimenta un po' buon lavoro! @falcon, niente, il fatto è che gli anime di solito mi deludono, non perchè brutti, anzi alcun isono fatti benissimo, è che leggendo il manga ti crei un mondo che poi non ha riscontro: ad esempio nelle voci, nell'effetto di certe scene ecc..ci sono anche molti fan di one piece che si gaurdano tutto l'anime, ma io che lo adoro come manga rimango sempre perplesso quando lo vedo. è proprio un limite mio
×