Jump to content
bn-top

Phantaman77

MembersArchive
  • Posts

    41
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Phantaman77

  1. ...che cosa si intende con Architettura Generativa? sono curioso di saperlo... poi domanda forse banale ma secondo voi senza script per i vari Maya...Rhino ecc. qeui tipi di edifici sono irrealizzabili? che cosa aggiungono questi script? un controllo parametrico o cosa?sono molto curioso di saperlo e comunque il copiare in Architettura è sempre un delitto.... ma se pensiamo che Herzog &de Meuron...o meglio i loro Architetti sono partiti dal concetto di un nido di uccello per lo stadio di Pechino..prendere spunti...partire da un bicchiere e progettare una sedia..partire dai colori di una maglietta e creare un tavolo...guardare un nido di uccelli e progettare uno stadio in Cina.... per quanto riguarda poi il concetto del superarsi continuamente dal punto di vista tecnico, in Architettura è sempre esistito....basti pensare al passaggio dall'arco a tutto sesto a quello acuto...o la già citata Cupola fiorentina BELLA DISCUSSIONE COMUNQUE
  2. infatti mi risulta che da Zaha..prima lavorano con maya poi portano tutto in rhino e poi in Autocad... cmq sono perfettamente d'accordo con waits70...sperimentare...fare...sbagliare...ma "crescere" e basta con le solite villette..che palle!!
  3. ma persone normali non ce nesono? vestite...anche se poi quando applico un materiale tipo plastica bianca si vedrà poco...ma cose un pò più semplici? cmq grazie
  4. thumb
    Ciao a tutti, ho visto dei render che utilizzano figure umane come di "plastilina bianca", credo che vengano assegnate alle persone materiali in vray tipo plastica bianca o roba del genere... ora dato che uso Rhino dove posso trovare queste figure 3d già pronte da renderizzare? ciao
  5. a me invece piace...si forse il pavimento è un pò da rivedere e i gelati li abbasserei un pò... comunque è una bella immagine..la trasparenza delle tende poi nella parte inferiore è fatta bene a me piace mi dà una sensazione di un ambiente come dire "stiloso"..se è questo che volevi ottenere ci sei riuscito
  6. bella resa...concordo con gli altri... l'unica domanda che mi sorge è:ma le grondaie? ma questo non centra con il render... ti rinnovo i complimenti
  7. ciao penso che fra tutti...ti abbiamo chiarito(spero) le idee...quello che è sicuro, è che nell'imparare un programma, che sia il cad o altri o meglio ancora entrambe le cose, la passione non ti deve mancare mai... ciao e buon lavoro
  8. puoi fare in tanti modi per trovarli i più conosciuti e veloci sono: apri i livelli...ti crei i due livelli come ho scritto prima...selezioni il livello più alto...sopra vedrai scritto Normal...bè se clicchi lì ti si apre il menu a discesa dei livelli di fusione...l'altro metodo è selezionato il livello più in alto, l'immagine più chiara, fai doppio clic col tasto sx sull'immagine e ti si apre tutta una finestra per gestire gli effetti di quella immagine...cambi da Normal a ...(ora con il Cs3 versione Ita è l'ottavo dall'alto; è il primo del terzo blocco dei livelli di fusione) in inglese non mi ricordo come si chiama, esiste Clear o Fade (non mi ricordo)?
  9. non sei stato molto chairo...per ottenere l'immagine del quadrato arancione(come dicevi prima) abbassi tranquillamente l'opacità e applica il livello che più desideri... se invece vuoi fondare, per esempio, due paesaggi prova a fare così metti la foto + "scura" sul livello sotto..la più "chiara" sul livello sopra e usa come livello di fusione Schiarisci...vedi l'effetto ottenuto...
  10. ciao, secondo me una persona che usa il Cad 2d deve anche conoscere il 3d. Detto questo, ce ne passa, a fare e renderizzare qualcosa di interessante con il Cad...le strade di solito sono 2: o ti crei la geometria 3d nel cad esporti il tutto in un altro programma più serio e renderizzi...(questo metodo funziona bene per geometrie, diciamo semplici, che non prevedano per esempio estrusioni seguendo linee complesse ecc.) oppure ti impari altri programmi con i quali per esempio puoi inserire una pianta disegnata in cad estrurre e renderizzare o molto più facilmente realizzare il 3d direttamente dentro questo programma e renderizzare... ciao
  11. per quanto mi riguarda assolutamente si...a livello di geometrie Rhino va alla grande...puoi fare tutto ciò che ti passa per la mente, è potentissimo e usando vray i tuoi render saranno di ottimo livello... rhino è una bomba per il design e quindi anche per l'architettura...molti studi di architettura famosi utilizzano e progettano con rhino...vray poi è una garanzia... se devi fare geometrie semplici, per intenderci le classiche villette o palazzine, magari usando programmi con oggetti parametrici come archicad andresti molto più veloce ma la resa finale renderizzando non sarà che una lontana parente di vray. ciao
  12. per me l'immagine è buona...così a prima vista la cosa che un pò stona è la fuga troppo grande dei lastroni a terra.... comunque non è male il tutto...anzi
  13. secondo me il light va bene al 90% dei casi... dipende da quello che dovete farci voi...in molti studi di ark si fa così... mancano alcune cosette...ma tutto sommato potrebbe andare ciao
  14. ciao, disegni la tua geometria, poi ti scegli una vista prospettica (per esempio) la setti come desideri (usando anche le impostazioni di Vray se vuoi) la metti come "parallela" quindi assonometrica e poi digiti "VistaConNome" salvi il tutto e sei a posto, ciao
  15. nell'88 giocavo con il meccano ancora...eh eh scherzi a parte il Cad era davvero poco User Friendly... comunque se posso darti 2 ultimi consigli 1)imparate ad usare tutte quelle funzionalità tipo layout, xref ecc che all'inizio magari vi sembrano secondarie; perchè il problema + grande del Cad è il Cad stesso, nel senso che viene usato da moltissime persone tutte con un bagaglio di conoscenze diverse, quindi ti potrebbe capitare di dover lavorare su un progetto iniziato e/o creato da altri che hanno fatto dei "disastri" confondendo spessori, usando magari un solo layer ecc. quindi più conosci il "mezzo" prima risolvi i problemi 2)quando mi riferisco alla "velocità"...intendo dire che secondo più che in altri programmi, nel Cad essendo così diffuso, la somma di tutte le velocità con le quali esegui i comandi alla fine fa la differenza, imparare a settare i comandi stessi usando scorciatoie da tastiera personalizzate, creare barre proprie ecc. io per esempio il 90% dei comandi li chiamo da tastiera tramite mie personalizzazioni, così come fanno molti, invece che ogni volta andare a cliccare sulla iconcina...è un modo di usarlo...non è detto che sia il migliore ma sicuramnete con il Cad ho sentito molto + importante questa esigenza più che con altri programmi tipo Photoshop, Rhino ecc adesso per ora inizia a divertirti...Buon Lavoro
  16. ciao, Autocad è uno dei programmi più conosciuti quindi trovi in rete di tutto di più.... personalmente vi consiglio di imparare bene le basi...dopodichè potete o affidarvi a qualche tecnico che vi insegni a sfruttatare la velocità e la potenza del Cad...perchè tutto sta nella velocità con la quali eseguirai i comandi...più sei veloce...meno tempo impieghi più sei produttivo... Autocad è un programma che conosco molto bene e mi stupisce ogni volta perchè trovo qualche piccola sfumatura che non conoscevo. ...comunque le ultime versioni sono molto più intuitive e la guida del programma è fatta bene... il 3d con Autocad è un capitolo a parte...comunque se lo usate per il 2d, layout ecc. è una bomba...
  17. mamma mia ragazzi...quadro apocalittico... comunque è tutto vero quello che scrivete...soprattutto sui nuovi laureati...li buttano fuori + velocemente...ma in condizioni penose...poi sta all'intelligenza del singolo colmare le proprie lacune...ma non è sempre facile a causa del carattere, delle situazioni, del "Culo" ecc.... io credo che una soluzione possa essere che in questo momento una persona debba investire su...se stessa e sulle proprie conoscenze.... nel futuro, acquisite certe conoscenze, il proprio lavoro verrà riconosciuto e pagato per ciò che vale...perchè alla fine la Qualità fa la differenza...sempre e comunque
  18. Come sempre....10 e lode..Pippo.. Riccardo...eh eh
  19. mah veramente io amo il mio paese, sono fiero di essere italiano, ci invidiano moltissime cose, soprattutto la genialità e il gusto per il design , la moda ecc.. ho provato a lavorare in Italia ma sai esiste una differenza sostanziale tra la parola gavetta e la parola schiavismo.... quindi siccome il futuro lo decido io, e le competenze che si acquisiscono all'Estero in Italia non so se si acquisiranno mai ho fatto questa scelta....voglio tornare a vivere nella mia Umbria...ma con il bagaglio culturale che mi permetta di fare ciò che voglio, lavorativamente parlando, non credere che chi"emigra" sia codardo....ti sbagli di grosso....è proprio il contrario, bisogna avere "le cosidette" per lasciare tutto e credere nelle proprie idee. non ti puoi rendere conto finchè non provi, comunque io rispetto anche chi rimane a farsi il mazzo, vedi il problema non siamo ne io ne tu ecc.....è la nostra società comandata dai fantocci che stanno a Roma......in Parlamento ecc....loro sono il problema...la vergogna.... comunque questo è un altro discorso...ti auguro una buona giornata e buon lavoro
  20. Un geometra può e deve fare un render, un architetto pure (io ho la passione come voi e ho iniziato da poco) ma il discorso è un altro e più ampio....forse non l'hai capito Poi guarda non è assolutamente vero che in Italia funziona come negli altri posti....io sono Italiano e per cercare lavoro sono stato in Olanda...posto fantastico...grande rispetto per tutti....studi open space....tutti si danno del tu....stessa cosa anche nella maggiorparte degli studi qui a Londra (ho molti amici che lavorano in varie realtà)... A Londra il discorso è molto semplice.....se il lavoro di una persona viene ritenuto importante...si fa di tutto per incentivare la crescita della persona all'interno della struttura...perchè la cosa è dirett.è proporzionale...+ migliora la persona + migliora la struttura...semplice no? se mi dici poi che in Italia si sta meglio e che ci salviamo.......mah, non so dove vivi tu, ma in Umbria da dove vengo io , e secondo me un pò ovunque se non sei figlio di, se non sei iscritto a....vai tranquillo che non avrai le stesse possibilità di chi invece ha i "sopradescritti meriti"....quindi se tu pensi che la situazione italiana sia migliore di molte altre è perchè secondo me dovresti farti un giro fuori dai nostri confini, parlare con colleghi che vengono da altre parti del mondo...confrontarti ti renderai conto che noi non cadiamo perchè fondamentalmente non riusciamo a "volare".....
  21. il problema vero, secondo me, è nella sovrapposizione dei ruoli.... per esempio l'Architetto deve fare l'Architetto, l'Ingegnere l'Ingegnere,il Geometra il Geometra, e così via per il Grafico....nel mondo dell'Architettura, dove lavoro io, si tende, soprattutto in Italia, a saper fare un pò di tutto....a scapito della qualità... a Londra, dove vivo ora, questa cosa è ben diversificata, anche troppo, ma funziona meglio.... in Italia ci sarebbe più lavoro per tutti...e il livello qualitativo sarebbe + alto.... chiaramente mi riferisco a un discorso di tipo professionale..... i grandi studi di Architettura qui, o hanno per esempio fior di grafici che lavorano all'interno dello studio o danno i lavori a professionisti esterni.... per progettare qualsiasi cosa viene chiamato un Architetto, affinchè questo "qualsiasi cosa" si regga in piedi viene chiamato l'Ingegnere, per le varie pratiche e per altri lavori c'è il Geometra....quindi il percorso che nasce da un'idea e arriva diciamo al progetto fisico ha varie fasi in cui le varie figure professionali danno il loro contributo....e si fanno giustamente pagare... in Italia non è che se uno sta male si sceglie una figura diversa dal medico, che costa meno, si chiama il medico, punto e basta! ....perchè la diagnosi la fa il medico e basta....non si chiama un'altra figura professionale tipo il Veterinario....perchè fa un altro lavoro.... finchè ci sarà questa confusione di ruoli avremo sempre grossi problemi....a farci pagare quello che pensiamo sia giusto.
  22. ciao....puoi farti anche il tutorial di vray4rhino...sul tubetto di dentifricio e sul mapping dell'etichetta...lo trovi qui
  23. quindi devo trovare il canale specular...ma dove sta in vRAY4Rhino?
  24. thumb
    Salve, ho trovato dal sito www.3dtraining.ch dei materiali per Vray4rhino...quando vado però ad aprire il file rar...mi trovo: 3 jpg: 1 per la diffuse 1 per il bump ed 1 per la specular....dove va messa quest'ultima e a cosa è la specular(non riesco a trovare questa voce) Grazie
×
×
  • Create New...