Vai al contenuto

MorC

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    550
  • Registrato

  • Ultima Visita


Attività reputazione

  1. Like
    MorC ha dato la reputazione a seraleklee1 in Ribbon autocad non caricate   
    Non esisteva il comando "menu" ? dalla linea di comando per caricare i menù che poi sono file con l'estensione *.cuix ?
  2. Like
    MorC ha dato la reputazione a Simo91 in Poison Ivy (Uma Thurman)   
    Ciao a tutti, sono nuova nel forum!
    Io principalmente mi occupo di pittura ad olio però mi sono incuriosita da un pò di tempo di digital painting. Ecco il mio primo lavoro, cosa ne pensate??
  3. Like
    MorC ha dato la reputazione a Francesco La Trofa in Addio Scythe!...chiude il produttore di dissipatori   
    In realtà Scythe non chiude. Dicono che Scythe USA non aveva niente a che vedere con la casa madre nipponica e che stanno cercando un nuovo partner americano.
    L'attuale Scythe USA sarebbe in pratica fallito per ragioni interne, non per una crisi del produttore giapponese.
    Dunque potremo continuare a montare Scythe
  4. Like
    MorC ha dato la reputazione a realb33rm4n in Addio Scythe!...chiude il produttore di dissipatori   
    Un sospiro di sollievo! Io monto solo dissipatori Scythe!!!!
  5. Like
    MorC ha dato la reputazione a icer in A Long Way   
    Autore: ImagineCG
    Titolo: A long way
    Modellazione: 3ds max/Vray
    Post: Photoshop

    L'idea di base è quella di valorizzare al meglio un edifico semplice, risparmiando tempi di render e velocizzando tutto il processo lavorando molto in Post.
    L'edifico prende spunto da uno già esistente (LINK).
    La parte di modellazione è stata molto rapida e semplice; preferisco tralasciare questo argomento in quanto tutti son in grado di creare un edificio del genere.





    I materiali non hanno nulla di speciale; niente dirtmap perchè rallentano troppo il calcolo (in questi casi preferisco lavorare in post), solo mappe di diffuse, reflect e bump.



    Il lighting generale sfrutta una HDR; sono stati poi aggiunti dei pannelli di luce per enfatizzare gli interni.



    Questi sono i settaggi di render. L'unica particolarità è il gamma impostato a 4: lavorando in LWF il gamma di base resta a 2.2, ma maggiore è il gamma nel color mapping e maggiore sarà la concentrazione di sample nelle aree bruciate (Pixela DOCET).



    E questo è il render finale!




    POST PRODUCTION

    Adesso ci si diverte un pochettino
    Prima di lanciare il render avevo fatto qualche bozzetto, per capire bene come volevo impostare la luce e come gestire l'ambientazione. E' buona norma suddividere lo spazio in piani di lavoro in modo da dare più profondità all'immagine.




    La prima cosa da fare è sistemare l'ambiente generale. Per comporre questa immagine ho utilizzato 5 foto diverse, alcune mie personali, altre trovate in internet.E' una parte un po' tediosa, specialmente se ci son piante e alberi, perchè bisogna scontornarseli tutti...
    Ho quindi usato il canale delle ombre per inserire in modo corretto l'edificio.



    Il prossimo step è quello di sistemare l'edificio, inserire le luci, enfatizzare i riflessi e aggiungere un po' di contrasto generale. Per le luci degli interni ho utilizzato foto di interni mixate fra di loro.




    Successivamente è stato il turno del primo piano. In questo caso sono stato fortunato ad aver trovato un foto a risoluzione che ci calzava a pennello.



    Quindi le persone. Quella in primo piano è un po' fuori luce, solo che è l'unica a risoluzione che ci stava bene, quindi ho chiuso un occhio e l'ho inserita lo stesso.



    Una parte importante da non trascurare è l'aggiunta di pulviscolo nell'aria, specialmente nelle zone più distanti dal punto di vista. Questo aggiunge realismo e stile all'immagine.



    Per concludere, ho sistemato le tonalità dei colori per render tutto più uniforme.



    Questa è l'immagine finale!



    Spero sia stato di vostro gradimento!

  6. Like
    MorC ha dato la reputazione a papafoxtrot in Guida Alla Configurazione Delle Workstation   
    Ciao scusami per il ritardo,
    purtroppo il periodo è stato nero, gli impegni sempre di più... cercherò di rimediare e scrivere una nuova guida, ma ho bisogno di tempo...
×