Vai al contenuto

TuC

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    140
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su TuC

  • Rango
    Treddista

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://
  1. bello.. è molto simile al tut del grande Enrico Valenza (link) a cui rimando per tutto quello che non è qui presente... ciaoz tuC
  2. TuC

    Blental: Blender Per Mentalray

    E' stata data notizia sul sito di Blender della prima versione di "Blental" un applicazione in grado di utilizzare MentalRay standalone con Blender3d. qui il link alla news qui test e screenshots qui il download
  3. TuC

    A Chi Il Merito?

    Credo necessaria un'altra riflessione, forse più genaralizzata. Il 3D si è sviluppato negli altri paesi soprattutto per la presenza di stimoli "industriali" (cinema e TV) che hanno foraggiato la ricerca e lo sviluppo di tecniche e metodologie CG. Senza la necessità di trovare strumenti e metodi adatti a sviluppare nuove forme espressive per la pubblicità e/o l'intrattenimento molto software oggi utilizzabile non sarebbe neanche disponibile. E così di pari passo l'hardware. Le università italiane hanno avuto sempre sovvenzioni "a pioggia" a prescindere da cosa sviluppano e le facoltà di Architettura trattando materie "tecnico-pratiche" e non "tecnico-scientifiche" non hanno necessità di confrontarsi con laboratori e strumenti appetibili ai grandi investitori. Su questo i nostri docenti dovrebbero riflettere. Dovrebbero riflettere anche sul fatto che tra docenti e materie insegnate c'e' un grande solco. Se prima si sceglieva Architettura e si trovavano grandi professionisti/architetti in grado di trasmettere la propria esperienza, ora con il "balletto" dei docenti a contratto ci troviamo di fronte chi, in molti casi, non è all'altezza di diffondere nozioni considerate oramai "di base" e non ci si accorge neanche che i mondi della rapprensentazione e dell'elaboazione del pensiero sono cambiati. TuC
  4. ho sempre poco tempo, ma per provare Banty credo che lo troverò... grazie dagon tuC
  5. riaprendolo nelle varie il risultato postato è stato dato da questo.
  6. niente di trascendentale... se non ricordo male ho usato l'erba di jeres presa qui abbinando allo sheder anche un 3d texture granite.... tuC
  7. nelle mie varie provette, ho sperimentato il displacement shader ctrl-multid della mitica francesca luce e giocherellando ho ottenuto (mi sembra più velocemente che usare FUR: una cosa è un rettangolo più o meno mosso e una cosa è cosa vedo da lontano e spesso non merita visto il calcolo che deve compiere Mr su grandi superfici. tuC
  8. TuC

    Visto Che...

    raga, ho da pagare la rata del mutuo e se mi scrivete per imeil vi passo le coordinate bancarie così per questo semestre sono a posto...
  9. ciao magma, non ho usato il multibonces "on", anche se, modificando i parametri di Trace Depth, trace reflection e trace refraction, credo che (correggimi dagon) sia come chiedere più rimbalzi al final gather. Le due ultime immagini sono la "stessa". La prima è quella salvata in exr da maya ed aperta in pottasciop sc2 e così ri-salvata in jpg. La seconda è un salvataggio diretto dalla renderview di maya in jpg (in pratica è quello che vedo direttamente nella finestra a fine render...) proverò altre alternative per ridurre gli artefatti che si notano un po' in alto e sulle alzate degli scalini.. ciao Tuc
  10. proseguo con le mie prove: aumentando il Final Gather Rays a 800, riducendo illMax Radius a 1 (8era 7) e sostituendo il ramp con un colorino azzurrino moscio (208,227,255) ho ottenuto in 8:48Min salvata da pottasciop cs2 così come appare senza toccare esposizone gamma o spostamento: salvata direttamente dalla renderview di maya:
  11. allora: 1- niente multibouces; 2- qui forse casca l'asino i valori che metto sono per me unità di cui ignoro (spero che tu possa adesso chiarire il tutto) la natura. Mi immagino che nell option sia possibile dire che le unita maya siano da considerare cm, pixel, metri e via discorrendo... io non ho alterato nula e quinidi penso che siano cm... 3- il violetto credo che sia il rifelsso ottenuto dall'uso nella IBL di un ramp che corre dall'azzurro al bianco, ad un poo' di arancio per poi tornare all'azzurro. la stanza misura nella diagonale circa 110 unità... 4- uso photoshop cs2 perchè?? grazie tuC
  12. grazie dagon... cercherò di spiegarmi meglio: usando il formato EXR il sistema usa il tonemap ed usa dei valori (correggimi se sbaglio...) in input ed output. Mi riferivo a questi parametri e mi chiedevo come poterli gestire... o capire cosa è che li influenza... venedo ai parametri che ho utilizzato eccoli: AA: MinSample = 0 MaxSample= 2 Contrast Threshold RGBA = 0.05 (tutti) Sample Options jitter check (only) RayTracing: Reflections=6 Refraction=6 Maxtracedepth=12 Shadow tracedepth 2 Final Gather: Final Gather Rays = 400 Min radius=0.5 Max Radius=7.0 Filter=1 Falloff Start =1 Falloff Stop =120.00 (dopo averlo misurato) Trace Depth=12 trace reflection=6 trace refraction=6 Ho poi utilizzato un IBL con una texture ramp ed una direct con associato una mib_cie_d con Temperature=5400 e intensity=1 Rispetto alla precedente immagine ho aggiunto un piano sotto alla "stanza"...risistemando altre normali che mi davano piani strani, ho tolto la GI che nelle varie prove mi ero dimenticato di togliere :
  13. miiiiiiiiiii il mitico dagon!! ok appena posso provo a misurare e provare nuovi parametri... colgo l'occazione per chiederti consigli: 1- cosa posso fare per migliorare il tutto?? negli esempi di cecofuli mi colpisce sempre il contrasto... devo lavorare anche sul raggio min e max de FG??? 2- i valori di calcolo del tonemap li posso controllare in qualche modo?? grazie tuC
  14. scusate la "bischerata": il file di uscita è exr e non hdr.... tuC
  15. TuC

    Falloff Del Final Gather

    ciao raga, potendo finalmente sperimentare con maya 7 MR3.4, sto cercando, utilizzando il file del tutorial di cecofuli (Vray And Maxwell Test), di capire come utilizzare i parametri falloff start e stop. qui ho utilizzato "bovinamente" parametri presi da esempi pescati in rete (FOStart=1, FOStop=100). La domanda è: sti parametri posso migliorarli solo empiricamente o posso utilizzare parametri "misurabili" tipo "distanziometro" (se ho capito a cosa servono...) cioè prendendo quale riferimento l'ingombro dell'oggetto da renderizzare?? grazie tuC ps. l'immagine con i miei soliti potenti mezzi "portatili" l'ho ottenuta in circa 14min. ed uscendo in hdr correggendo tutto un po' in post con pottasciop...
×