Vai al contenuto

lorenzo morandi

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    78
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su lorenzo morandi

  • Rango
    Matricola

Informazioni professionali

  • Sito Web
    http://www.lorenzomorandi.com

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. lorenzo morandi

    errore misura autocad

    L’onsap da solo non produce alcun errore geometrico. Il problema sta nell’utilizzatore del cad
  2. lorenzo morandi

    errore misura autocad

    Effettivamente il tuo intervento, oltre a non essere più utile degli interventi cui fai riferimento, è anche molto maleducato. Sembra che tu abbia il dente avvelenato con qualcuno.
  3. lorenzo morandi

    Metaphysica

    Ciao a tutti! Posto qui, sperando di fare cosa gradita, un piccolo reportage fotografico fatto alla Fondazione Prada di Rem Koolhaas, a Milano QUI il link al progetto.
  4. lorenzo morandi

    Architettura Organica a Pila

    Ciao a tutti! Gli scatti che seguono sono stati realizzati a Pila, Aosta. Il complesso residenziale segue un'approccio "organico" e ha soluzioni spaziali, tipologiche e formali molto interessanti. Spero siano gradite e possano essere fonte di ispirazione progettuale! P.S. La serie fotografica completa si trova qui https://www.behance.net/gallery/28052737/Pila P.P.S. Se vi piacciono le foto potete seguirmi su instagram https://instagram.com/_lmorandi/ oppure su questo mini-portale http://www.lorenzomorandiphoto.com Grazie Lorenzo
  5. lorenzo morandi

    Geometrie

    Ciao a tutti! Vi posto alcune foto scattate qualche anno fa. Il soggetto è architettonico, catturato nella sua astrazione geometrica. Il progetto fotografico si intitola "GEOMETRIE"
  6. Per restare in tema mi permetto di segnalare questo articolo pubblicato su Architizer, che parla del rapporto tra progetto e rappresentazione in riferimento a quella che viene definita come l'era post-digitale http://architizer.com/blog/sam-jacob-drawing/ Ne ho fatto una traduzione molto libera e sintetica, con l'aggiunta di alcune osservazioni, in questo articolo http://www.lorenzomorandi.com/blog/il-disegno-nellera-post-digitale-drawing-in-the-post-digital-age
  7. Grazie Lorenzo, il tuo contributo è molto interessante e offre diversi spunti. Tendenzialmente non mi piace, a livello di scelta "stilistica", il gusto passatista. Oggi va molto di moda in ambito commerciale, ma come tutte le mode presto stancherà. Non nascondo però che l'immagine che ho postato, soprattutto nella scelta dei colori in overlay "giallini" contraddica ciò che ho appena detto, insieme alla scelta dell'assonometria, che non è certo il massimo dell'innovazione per quanto riguarda la rappresentazione. L'ho considerato un esperimento e devo dire che, come ci si poteva aspettare, ha suscitato più interesse dei linguaggi che ho sempre usato e con cui amo descrivere i miei progetti, che rispetto a questa tavola sono decisamente più minimalisti e scarni. Ad ogni modo, in questo periodo voglio sperimentare senza troppi vincoli. Avendo la fortuna/sfortuna di non fare il grafico per professione, non devo rendere conto a specifiche esigenze richieste dai clienti e posso attingere al mio materiale progettuale e rielaborarlo molto liberamente.
  8. Ciao a tutti! Inserisco in questa sezione il mio ultimo lavoro, sperando sia la più appropriata. Ormai da tempo sto faticosamente cercando una via espressiva adatta a raccontare progetti e idee architettoniche, utilizzando in modo creativo i software che uso nel lavoro di tutti i giorni. Ecco in sintesi come è stata realizzata l'immagine: AutoCad per sviluppare il progetto architettonico nelle due dimensioni; SketchUp per il modello 3D e l'esportazione in dwg delle linee nella vista assonometrica; KeyShot per fare un velocissimo rendering grezzo, nella stessa vista assonometrica. Notevole la capacità che ha questo programma di aprire direttamente il file SketchUp mantenendo le viste, rendendo superflua l'esportazione del modello in formati di interscambio. Photoshop per giocare con i livelli e comporre l'immagine finale. Il file .psd è scaricabile gratuitamente a QUESTO link. Se volete leggere il post dedicato a questa illustrazione, insieme ad altri tutorial inerenti alla rappresentazione non fotorealistica per l'architettura, QUESTO è il link. Suggerimenti e critiche sono ben accetti!
  9. lorenzo morandi

    Non la solita domanda: 3d architettonico?

    Io ti consiglio senza ombra di dubbio, date le tue esigenze, un cad (autocad o alternative gratuite) abbinato a sketchup. Davvero, per le cose che devi fare mi sembra assurdo spendere cifre folli per programmi complessi
  10. lorenzo morandi

    Postprduzione Immagini Architettura_2

    Ciao a tutti! Condivido un lavoro di visualizzazione fatto su un vecchio progetto personale. Allego il file .psd in cui sono presenti tutti i livelli, nella speranza che torni utile a qualcuno o che diventi lo spunto per un confronto. Dal momento che, come sapete bene, non esiste un processo univoco e ogni immagine ha la sua storia, molti passaggi sono frutto di prove e di improvvisazione! L'immagine finale non è perfetta... ma è stato il giusto compromesso tra tempi di realizzazione e scopo. Allego un'immagine che riassume le principali fasi. A partire dal basso: immagine salvata da google street view sovrapposizione di un cielo diverso inserimento render grezzo realizzato con Modo, adoperando la maschera del canale alpha layer SURFACE ID, che trasforma ogni materiale in un colore diverso, facilmente selezionabile correzione selettiva di colori e materiali aggiunta di alberi e vegetazione aggiunta di albero in primo piano con ombra inscurimento di alcune parti con pennellate nere (modalità fusione overlay) desaturazione e correzioni colore globali fusione di tutti i layer e successiva applicazione di effetti luminosi il file è scaricabile qui: https://copy.com/EhrFBfdlSPHpG3rT qui invece trovate la descrizione del progetto http://www.lorenzomo...er-anziani.html
  11. lorenzo morandi

    Postprduzione Immagini Architettura

    Ho notato che il link non era più funzionante. L'immagine completa di tutti i livelli è di nuovo scaricabile a questo link: https://copy.com/mu7ClUuWyO7UPtif
  12. lorenzo morandi

    Render e/o Photoshop?

    Ciao BeArc! Con Photoshop puoi lavorare pesantemente con livelli di regolazione per ottenere quel tipo di immagini partendo da render "grezzi". E' un approccio diverso alla visualizzazione, in realtà seguito da molti 3D artist che arrivano a risultati anche molto migliori delle immagini che hai postato. Ci sono poi tante vie di mezzo, a seconda che si dia più spazio alla fase di render o di postproduzione. Provo a indicarti alcuni riferimenti: http://www.ronenbeke...-chierici-cc79/ http://www.ronenbeke...-visualization/ https://www.behance.net/arqui9 P.S. personalmente non avendo macchine con grande potenza di calcolo e non essendo il render l'oggetto del mio lavoro, preferisco di gran lunga lavorare in postproduzione su render semplici e calcolati in poco tempo. Ci sono alcuni accorgimenti che rendono più semplici le operazioni, ad esempio la separazione in livelli dei singoli materiali della scena. Sto preparando una serie di semplici tutorial che affronteranno queste tematiche, ti lascio il link al blog: http://www.lorenzomorandi.com/diario
  13. lorenzo morandi

    Quanto tempo dedicare all'apprendimento del 3D

    Sinceramente non ho capito ancora se i software BIM siano più indicati per i megaprogetti che coinvolgono tantissimi studi, o per le villette a schiera del geometra che si trova i prospetti e le sezioni già fatte. Nel primo caso, il vantaggio di avere a disposizione un modello univoco aggiornato, in cui ogni tipo di professionista (architettonico, strutturista, impiantista...) possa valutare in tempo reale la coerenza di ciò che fa con il progetto è impagabile, ma, per quanto vedo nella mia mia medio-piccola realtà, una totale utopia. Magari Krone, che ha esperienze internazionali, può smentire quanto ho scritto. Non ho mai visto usare seriamente e in modo produttivo software BIM a livello professionale. Poi ci sono ragioni "filosofiche" per le quali non amo questo tipo di approccio al progetto...
  14. lorenzo morandi

    Quanto tempo dedicare all'apprendimento del 3D

    Ci sono tipologie di modellazione che SketchUp semplicemente non può fare. Per la stragrande maggioranza dei progetti universitari, SketchUp è molto più che sufficiente. Non dimenticarti che in università ti serve la massima flessibilità per stare al passo con le revisioni (modifiche, stravolgimenti...) e gli esami. Per quanto riguarda la realtà lavorativa, sei farai il libero professionista SketchUp ti basterà (e avanzerà). Sto scrivendo sul mio blog qualche piccolo post (senza troppe pretese) sul processo progettuale-creativo, al quale allego anche materiale scaricabile gratuitamente. L'ho postato già in un altro thread, ma lo faccio anche qui, visto che siamo in tema. http://www.lorenzomorandi.com/blog/processi-e-strumenti Se lo trovi utile, ti sarei grato se lasciassi un feedback
×