Vai al contenuto

magoga

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    8
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. magoga

    Nuovo font

    Bello davvero e ben realizzato, al contrario di altri "freehand" che su questa scia sono usciti di recente :Clap03: . Grazie della tua fatica. Il bold sarebbe apprezzatissimo, anche se nello scriverlo mi pento subito: sollecitare un altro dono a chi te ne ha appena fatto uno...! Ti cerco su FB per ri-ringraziare pubblicamente della qualità e della generosità. Ciao da Pierluigi
  2. magoga

    Aspasia

    acid milk? sour nickname? hehehe Caro acdmlk, ci ho messo un pomeriggio ad esplorare tutti i link che mi hai proposto e via via mi "attapiravo" sempre più. Poi ho finalmente capito: mi stai prendendo in giro! Ma come, mi presento come un graphicdduista neanche tanto evoluto, giusto un po' curioso perchè ammirato dei vostri lavori, articoli, tutorial, ecc. e tu mi proponi di cimentarmi col rinoceronte e -non bastasse- con sistemi di rendering, che non saprei neanche da che parte cominciare... Quel che mi interessa davvero è trovare qualche dritta per imparare qualcosina a livello di base, anche per capire cosa sarebbe possibile ottenere da chi lo sa fare davvero e così avere gli strumenti mentali per interloquire con l'artista. Per fare un esempio, o meglio un paragone, ho imparato qualcosa di scripting (javascript, asp, php, ...) sì perchè era divertente, ma soprattutto per sapere cosa (e come) potevo chiedere ad uno sviluppatore al momento del bisogno. Insomma a ognuno il suo mestiere. Io sono un professionista della comunicazione e mi occupo di progettare campagne di comunicazione (di massa o per specifici settori) o singoli eventi da sviluppare all'interno di campagne altrui. Al di là del mio piacere di saper fare qualcosina in proprio (anche nel campo grafico), quando c'è da realizzare qualcosa di più, mi rivolgo ad esperti, come è ovvio. E così ti ringrazio della fiducia, ma temo proprio che non avrei il tempo per imparare ed approfondire la modellazione 3D, anche se in teoria mi piacerebbe. Non escludo qualche prova ed affronterò i fischi, ma ci vorrà del tempo. Posso solo mostrarti un mio antico esperimento 3D sul logo del mio studio: il logo il logo 3D il logo animato Ciao, con simpatia, e buon 2008 magoga
  3. magoga

    Aspasia

    Nella nautica, come dicevo è uno stereotipo, ma non mi dispiacerebbe sentire qualche idea per innovare. Dopotutto non c'è nessuna legge che impedisca di migliorare. Ai fini web, per esempio, animare il gioco di vele è una novità che io stesso (che frequento "il settore") non avevo ancora visto. E non ho difficoltà ad ammettere che il mio gif animato è fin troppo elementare e poco spettacolare. Chissà, con una bella animazione Flash, o una presentazione tridimensionale renderizzata e animata... per chi la sa fare (e non è il mio caso, purtroppo, anche se vorrei imparare almeno un po': tra l'altro ho anche problemi di tempo). Ringrazio chi si è pronunciato finora. Spero che qualcuno possa o abbia voglia di sviluppare un'idea-progetto per provare a "rivoluzionare" questo classico cliché di presentazione. Nel caso, per agevolare il lavoro, posso fornire il tracciato vettoriale (in CorelDraw o Adobe Illustrator).
  4. magoga

    Aspasia

    Mi accorgo che avrei dovuto dare qualche spiegazione in più sul genere di illustrazione e sul suo scopo. Infatti si tratta di un'immagine che non avrei potuto interpretare a modo mio: è uno stereotipo della nautica presentare in questo modo il piano velico di una barca. Le varianti previste sono solo il colore dello scafo (tradizionalmente bianco o blu) e la presenza o meno della chiglia (più spesso elisa dalla linea di galleggiamento, come in questo caso). Va da sè che il disegno deve essere fedele nella riproduzione delle misure e delle linee progettuali dello scafo e delle vele. L'unico elemento di diversificazione, visto che l'immagine era destinata anche al web, è stata l'«animazione» del gioco di vele (dove gioco è parola tecnica gergale del settore). L'unica parte creativa dell'immagine è nell'ideazione del logo della barca, che ho risolto riproducendo la bella e classica forma della barra del timone, che spesso sulle barche d'epoca era carattere distintivo ed espressione artistica dell'artigiano che la realizzava (in questo caso comunque il disegno era dello stesso Sciarrelli, il progettista). Quasi buon anno a tutti magoga
  5. magoga

    Sobborgo Cinese

    Non ricordo più quale grande fotografo diceva più o meno così: «Capisci subito quando una foto è bellissima se sei sopraffatto dall'invidia di non averla fatta tu». Ecco, ti manifesto tutta la mia più sincera e travolgente invidia magoga
  6. magoga

    Strana Bestia...

    Grazie, grazie... Ho aggiunto un lavoretto in Lavori degli utenti > Immagini e disegni 2D Poi, semplice ma, credo, efficace, il logo della mia associazione (justmen.it). Nel mio profilo c'è anche (al posto della mia foto, ma non sono io) il mio primo recente esperimento di "pittura" con l'uso della tavoletta grafica e un programmino molto semplice e divertente (ArtRage 2). Come si dice vedendo, facendo... forse qualcosa s'impara magoga
  7. magoga

    Aspasia

    Aspasia è una «passera» istriana degli anni '30 riprogettata a cutter dal famoso architetto triestino Carlo Sciarrelli, sua prima creatura di gioventù, che con un gruppo di amici, tra cui lo sponsor, abbiamo rintracciato semidistrutta e restaurato con amore (il sito di aspasia). Questo è il pianetto della barca, con l'evidenza del piano velico. Il disegno l'ho eseguito in vettoriale, con Corel Draw. L'animazione del piano velico (qui sotto) con Animation Shop (editor di gif animate di Paint Shop Pro). Il logo in alto a dx nel disegno l'ho realizzato riproducendo la forma molto bella della barra del timone. Apprezzerei commenti e suggerimenti
  8. magoga

    Strana Bestia...

    Appena iscritto, mi presento. Magoga è il mio nick (dal nome della barchetta a vela che avevo prima di trasferirmi su una sedia a rotelle. No, non vi angosciate per me: dopo 9 anni adesso ho un'altra barca a vela più grande e un programma fantastico. Giusto per i più curiosi: JustMen.it). Magoga poi, per chi è bicurioso al quadrato, è l'antico nome veneziano per indicare la femmina del gabbiano (il maschio si chiama coccal). Pierluigi è il mio vero nome. Di mestiere sono una strana bestia (perciò il titolo del post): giornalista indipendente (free lance per gli anglofili); consulente d'impresa per la comunicazione; webmaster, webdesigner e content provider (sempre per gli esterofili) a tempo perso, giusto perchè mi diverte; fondatore e anima operativa di un'associazione in cui credo molto (vedi sopra justmen.it); altre cose non necessariamente meno rilevanti, ma più private... hehehe Obbligatori e sinceri i miei complimenti al forum e a tutti voi: ben fatto, funzionale e, sia pure ad un primo approccio, ricco di contenuti veri! Sono contento di avervi trovato. Le mie capacità grafiche sono limitate al 2D (raster e vettoriale) e tuttavia non comparabili con chi il grafico lo sa fare davvero. Sono bravino però nell'ideazione di logo aziendali capaci di rappresentare il brand senza sbrodolarsi in invenzioni creative autoreferenziali. Certo che ora autoreferenziale sta diventando questa mia «breve» presentazione e dunque la chiudo qui. Ora con il vostro aiuto cercherò di imparare qualcosa (...come cacciarsi nei guai e non uscirne più). Bentrovati e intanto grazie di tutto. Vostro per sempre magoga
×