Jump to content

taliesin

Members
  • Content Count

    18
  • Joined

  • Last visited

  1. thumb
    Grazie. Certo che ho qualcosa, specie "d'epoca" (ci terrei particolarmente); dammi solo il tempo di frugare tra vecchi CD: è un po' come cercare un ago in un pagliaio, ma insomma: m' impegno a farlo "as soon as possible". Si tratta per lo più di lavori (elaborazioni parziali) dell'88-'92 fatti con Arc plus e più tardi (quando uscirono i primi Pentium S 90-120 MHz) integrati con qualche sporadico render eseguito con Microstation o Pov Ray (allora Arc Render+ era davvero povera cosa). A presto, taliesin
  2. PS: dimenticavo SketchUp, semplice ed efficace: ottimo approccio !
  3. sì, capisco: modellazione + render fotorealistico. Mi pare che il disegno tecnico ti interessi meno, almeno per ora. Intendo dire che le immagini fotorealistiche di una casa sono utilissime, per es., per illustrare un'idea e far capire al cliente quale sarà il risultato dei soldi -non pochi- che sta per spendere, ma poi bisogna far capire esattamente a muratori, carpentieri, scalpellini ecc. come devono operare praticamente in cantiere, oppure agli stampisti esattamente che tipo di forme e curve si richiedono: questo comporta disegni quotati molto precisi, dettagli di impianti e definizioni a
  4. Prova a dare un'occhiata qui: http://www.cocreate.com/products/ModelingP...Next-Technology ovviamente la PE contiene delle limitazioni, ma credo che per iniziare a orientarsi e fare i primi passi nella modellazione 3d (e gratis) possa essere davvero utilissimo. Ha, peraltro, un ottimo help e tutorial online a non finire e molto ben fatti, anche in video. Di prodotti, poi, ce n'è una marea: c'è solo l'imbarazzo della scelta. Tutto dipende, anche, da cosa intendi fare tu: un conto è modellare in prevalenza scenari per videogiochi, per es., un conto sono gli oggetti di design (Ashlar Ve
  5. Non so dirti nulla di Inkscape. Certo Corel Draw non è paragonabile ai prodotti Adobe, ma per quello che mi serve va benissimo (lo uso fin dalla rel.3: pre-Windows 95, per intenderci) anche come rapporto qualità-prezzo e ci ho fatto ottime cose persino di livello professionale. Corel Draw X3 importa ed esporta tranquillamente i formati Adobe Illustrator, dalla rel.3 a CS3: fossi in te, ci penserei. Anche perché puoi provarlo (mi pare per 30 giorni). Bye, taliesin
  6. Ciao a tutti: ottima iniziativa e partecipanti davvero bravissimi. Complimenti! Mi sono accorto di questo spazio solo dopo aver aperto alcune discussioni, ma non fateci caso: sono un architetto, categoria a volte un po' svagata :-) Vorrei, come presentazione, inserire un pezzetto di storia vissuta in prima persona: penso che sia utile. Ho sempre creduto nel computer come strumento dalle straordinarie potenzialità per lavorare e soprattutto per pensare. Ci sono, naturalmente, mille altri modi: per es., non ho mai abbandonato l'abitudine di fare tanti, tanti plastici di studio. Ma il
  7. CoCreate ONESPACE Modeling PE ... ... non ho ben capito se il tuo problema è creare un logo aziendale in 3d e stop, o più in generale iniziare a modellare col 3d e a capirne la logica. Nel secondo caso, soprattutto, ti consiglio di scaricare OneSpace Modeling Personal Edition dal sito della CoCreate: è assolutamente gratuito (questa la novità): basta registrarsi e fare il download. Ovviamente le versioni "pro" di drafting e modeling (che sono disponibili sia in ver. 32 che 64 bit) sono tutt'altra cosa, ma prevedono anche moduli molto specialistici. La PE è cmq ricca e ben fatta e,
  8. tnx credo che l'hp130 abbia anche driver x64; cmq non c'è problema: il q6600 andrà in rete e l'hp continuerà ad essere gestito dal buon vecchio Pentium IV ...
  9. Ok: ancora grazie x le preziose indicazioni :-) taliesin
  10. taliesin

    Stampante Pdf

    il pdf va benissimo, anche se occorre fare attenzione in stampa perché mi è capitato che alcuni service mi abbiano restituito -per problemi loro di settaggi di plotter ecc.- dei pdf stampati un po' ridotti rispetto ai file. Per come descrivi il problema, io proverei dwf viewer e writer: sul sito Autodesk trovi tutto quello che ti serve. Revit e Autocad e i programmi Autodesk esportano direttamente in dwf, volendo. Ma puoi installare una stampante dwf virtuale senza problemi col 2d e 3d dwf writer, usabile con qualsiasi software, Bye, taliesin
  11. taliesin

    Stampante Pdf

    Che software usi, abitualmente? Alcuni CAD e programmi grafici hanno già la possibilità di output in pdf (es.: Archicad, Corel Draw, Adobe Illustrator ecc.) mentre altri, come Autocad o Revit, escono in DWF, che non è niente male, anzi ... anche se trovo attualmente alquanto incasinato il software di conversione e gestione dei DWF (che Autodesk distribuisce gratuitamente) rispetto ai Pdf. Trovo, però, un tantino più versatile il dwf e soprattutto un po' più accurato nella resa in stampa degli spessori delle linee: ma a mio parere si tratta, tutto sommato, di differenze non eclatanti. Ciò d
  12. PS: quando scrivo che con "altri SO tipo Linux o MacOSX ... non avrei la scelta che oggi ho su Win" intendo, ovviamente, "scelta di software" ...
  13. Grazie anche a runaway80 e papafoxtrot: le conferme a favore del q6600 mi sembrano tante e da punti di vista diversi. Buon segno :-) Mi pare, poi, che le quotazioni non registrino una gran differenza di prezzo tra q6600 (si trova mediamente a 184 + iva) ed e6750 (circa 128 + iva): non tale da rendere proibitiva la scelta del quad. Che, mi sembra di capire, è anche molto più versatile e promettente, sempre se è vero quello che ho letto: che in impaginazione con prgm tipo photoshop, per es., le differenze tra quad e duo si sentono moltissimo, naturalmente con netta superiorità del primo.
  14. PS: per xmario. gli amd phenom sono già in commercio? ma non dovevano uscire ai primi del 2008 ??? devo risolvere max entro 10-15 giorni :-)
  15. Va bene: ho capito :-) Per acclamazione, Q6600! E vuol dire che mi adeguerò ;-) Grazie ancora taliesin
×
×
  • Create New...

Important Information

Per garantire la migliore esperienza di navigazione possibile questo sito utilizza cookie tecnici, statistici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy - Cookie Policy