Vai al contenuto

Ariaty

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    40
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. Ariaty

    Ho Il Morale Sotto I Tacchi

    Il fatto che il prof. abbia insistito sulla costanza e frequenza delle revizioni mi fa pensare che sospetti che il lavoro progettuale e/o grafico non sia farina del tuo sacco. In altre parole, con quel 18, (imho) ha voluto dirti che, secondo lui, hai copiato il progetto e/o ti sei fatto pesantemente aiutare nella redazione delle tavole. Non trovo altra interpretazione (che è diverso da giustifcazione) per un simile comportamento. Quand'anche il tuo progetto facesse acqua da tutte le parti (e qui si potrebbe aprime una discussione infinita) qualche punticino in più per premiare anche solo l'impegno grafico in genere non lo si nega mai. Non te la prendere più di tanto, non se lo meritano. Ciao
  2. Guardate cosa c'è a dx della home di virgilio. Ciao
  3. Ariaty

    2 In 1

    Lavoro eccellente. Illuminazione egregia:maxwell negli esterni non si smentisca mai. Texturing e compositing perfetti, e qui il merito è interamnte tuo. Ottime le mappe ai balconi con il dilavamento, un pò meno riuscito il vetrocemento della terza immagine, quello delle due pareti ai lati del vano scala. Fenomenale l'asfalto con griglia nella prima. Il tocco di genio, secondo me, sta nell'aver scelto, come nel lavoro sull'albergo, di lavorare con oggetti in primo piano presi da foto e non realizzati in 3d. In questa maniera, con un dispendio di risorse minimo, si ottiene un effetto assolutamente fotorealistico, soprattutto in quei punti, i primi piani, dove più facilmente le inevitabili approssimazioni della modellazione tendono a far perdere di veridicità alla vegetazione.(salvo investire tempo in questo aspetto, ma non è il caso di render architettonici di questo tipo). chi oserva i render riconosce come reali gli elementi in primo piano e viene attratto in una illusione più convincente. Ciao.
  4. Ariaty

    Modo 201

    Interessante, il prossimo passo sarà un modulo dedicato all'animazione, poi uno dedicato alla fisica e, forse, tra due anni gli ex programmatori di Lightwave saranno riusciti a confezionare un nuovo e completo software. Pittosto sarà interessante vedere la bontà (qualità/velocità) del motore di render ed il prezzo finale di questo pacchetto. Ciao
  5. Ariaty

    Cinema 4d R9.5

    In occasione del Siggraph anche Maxon aggiorna i suoi software di punta. E' stata annunciata l'imminente uscita di Cinema 4D R9.5, a BodyPaint R2.5. In Cinema 4D particolare attenzione è stata riposta al modulo render di base e all'advanced, quest'ultimo con l'inserimento dell'Occlusione Ambientale e di un generatore di cieli. Maggiori informazioni le trovate Qui. bye
  6. Ariaty

    Interno Maxwell Render

    Infatti quella risultante è la condizione di illuminazione di un cortile, non di una stanza. Basta vedere, in primis, le ombre sul pavimento. Ciao
  7. Ariaty

    Interno Maxwell Render

    Sbaglio o manca il soffitto?
  8. Ariaty

    Quote

    Anche a me sembra che max non consenta l'uso di quote. Al più è possibile verificare le dimensioni degli oggetti in scena con il comando mesure distance raggiungibile dal menu Tool. Non è come quotare, ma a volte per farsi un'idea delle dimensioni e/o proporzioni può andar bene. Per una modellazione precisa dove il ripsetto di determinate dimensioni o la loro leggibilità costituisce un dato inprescindibile in genere ci si rivolge ad altri software Rhinoceros, SolidThink, Studiotools,... che poi lavorano principalmente (o solo) con nurbs. Ciao.
  9. Ariaty

    Modelli Final Fantasy 7

    Non sapevo che esistessero di questi programmi...ma scusa, funziona con tutti i giochi installati sul proprio pc? ciao.
  10. Ariaty

    Modelli Final Fantasy 7

    La vedo dura... Ho avuto tra le mani un programma giapponese che consentiva di "giocare" con i modelli poligonali dei personaggi della versione pc di FFXI, cioè di cambiare armi, armature, colori(mi pare) e pose, e poi animarli ma sempre usando le tracce presenti i game. Nulla di più. Nè esportazione nè altro. Tra il LINK alle risorse in rete dovresti poter trovare qualcosa. Ricordo poi che nei circuiti PtP giravano dei modelli femminili dei personaggi di Dead or Alive. In realtà si tratta di mesh balorde e frammentate prive, quindi, di alcuna utilità ( e che sollevano qualche dubbio sulle leicità della loro presenza in rete e del loro eventuale utilizzo qualora si tratti veramente di modelli esporatti dal game suddetto.) Ciao
  11. Ariaty

    Perchè?

    Mi sa di già visto, guardate QUI ciao.
  12. Guardando la scena e la posizione degli rpc rispetto alla luce principale sarei portato a dire che ti diventano neri perchè restano in ombra. Allora devi operare con il comando exclude anche nelle luci di schiarita. Ciao.
  13. Gli RPC hanno l'opzione cast shadows attivata? ciao
  14. Ciao, il render per essere fatto con lo scanline di max5 non è malaccio, forse qualche omni di schiarita in più potrebbe giovare alla scena. Se infatti la zona sotto la falda del tetto è appena appena scura ma comunque più che passabile, il muro a dx e i comignoli hanno una faccia, (quella sinistra) completamente buia. C'è uno script gratuito per max che consenye di creare una dome-light in maniera molto immediata, forse potrebbe fare al caso tuo. Si chiama E-light e lo puoi trovare qui, anche se non ricordo se questa versione funziona con max 5. Per quel che riguarda gli rpc devi selezionare le luci presenti in scena, o almeno la direct o lo spot che producono le ombre e dal menu escludi/exclude eliminare gli rpc. Qualche piccolissimo suggerimento per migliorare la scena: la facciata dell'abitazione, in particolar modo al piano terra, appare troppo piatta. gli infissi e le persiane, cioè, sembrano non avere spessore. Infatti, le porte finestre sono montate a filo muro, cosa che in una abitazione non è quasi mai fatto. cercherei anche una mappa più convincente per le persiane (sempre che non le si voglia modellare), mi pare di ricordare una discussione di qualche settimana fa in cui l'autore di una scena allegava le sue textures. Ultimo appuntino riguarda la dimensione delle persiane (sempre loro ) che nel caso di due porte-finestre è sproporzionata, le due ante, cioè, chiudendosi, non si incontrerebbero e l'altezza delle tre porte centrali che paino troppo basse rispetto agli infissi. Non vorrei essere apparso iper critico, la scena così com'è è già eloquente per illustrare al committente il risultato. Il punto di vista ravvicinato, però, fornisce lo spunto a tutta una serie di piccoli e anche maniacali aggiustamenti. Ciao ciao
×