Vai al contenuto

Otello

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    518
  • Registrato

  • Ultima Visita

Info su Otello

  • Rango
    Treddiano

Informazioni professionali

  • Impiego
    Libero Professionista (Freelancer)
  • Sito Web
    http://www.leonardoscali.it

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

6433 lo hanno visualizzato
  1. no ma infatti mi sembravano dei piani però avevo paura di dire una cavolata. Non avevo mai visto inserire gli omini così, immagino ci sia un bel risparmio di tempo, mi sa che te la copio
  2. CIao Alessandro, complimenti per il lavoro svolto in così poco tempo, bel render. Una curiosità, come hai inserito le persone?
  3. se sopravvivono quelli in fila davanti al Cubo della Apple di NY per l'uscita del nuovo iphone possono farlo anche a Firenze per un po' di cultura
  4. sì sì concordo sulle cagate dei piccioni. Per il discorso dei ponteggi c'era una faq in cui veniva chiesto se si poteva rimettere il campanile senza ponteggi ed è stato risposto che non si poteva modificare la foto, poi vabbè come al solito c'è chi se n'è fregato ed è anche tra i vincitori eheheh
  5. thumb
    Progetto per la riqualificazione dell'uscita delle cappelle medicee a Firenze. Fotoinserimenti su foto imposte dal bando. Programmi utilizzati 3ds max+vray, post-produzione in photoshop. Spero vi piaccia!
  6. non al 100%, ora non ricordo di preciso. Sule fughe non ci ho proprio pensato, ho visto nero nella foto e ho fatto nero, comunque sì, un colore più chiaro, forse un grigino avrebbe reso l'immagine più gradevole. Grazie per la risposta sul denoiser.
  7. sì effettivamente le tende forse sono un po' troppo lo ammetto, poi vabbè come dici te i gusti sono gusti. Sui quadri (penso ikea) anche lì sono d'accordo con te. Penso però che invece questi progetti fatti al risparmio e con molte imposizioni siano comunque motivo di grande stimolo. La Tv è fissata alla parete con un braccio mobile e il pannello sopra è una sorta di "quinta" scenica, serve più che altro a mascherare lo stacco della tv dalla parete, soprattutto per non avere problemi dalla luce radente la parete, anche quella già presente e mantenuta. Il noise mi si è accentuato in photoshop con i render elements che avevano una qualità molto bassa. Il denoiser non l'ho mai utilizzato, non so nemmeno se ce l'ho sinceramente, c'è in vray 3.4 che tu sappia?. L'AO è stata aggiunta in ps e forse sì è un po' pesante, però non è che mi disturbi troppo.
  8. thumb
    Buongiorno! Questo è il mio ultimo progetto riguardante una zona giorno in cui è stato richiesto di trovare nuove soluzioni in modo da realizzare una zona bar, una zona per la tv e una postazione computer. Il cliente ha chiesto di mantenere o recuperare alcuni elementi di arredo come la boiserie e una vetrinetta che è stata ripensata come un pensile. Questa la situazione ad oggi. Il progetto si basa sulla riqualificazione dell'ingresso, nodo distributivo molto problematico che attualmente non è né carne né pesce (è presente un tavolo nel mezzo), il quale è stato ripensato come una postazione computer/libreria che funge da filtro, così da garantire una certa privacy per chi si trova già all'interno della stanza. Accanto alla postazione l'arredo si sviluppa con i due divani Roche Bobois che permettono di fare conversazione stando uno di fronte all'altro e al tempo stesso poter guardare la tv. Dietro la colonna è valorizzata da due ripiani ad altezze diverse, uno tavolo e uno bancone con sgabelli, a simboleggiare il perno di una "bilancia" con due contrappesi, dove magari fermarsi per un aperitivo tra amici o per leggere un libro. Il concetto della bilancia è rafforzato anche dalle lampade sferiche posizionate ad altezze differenti, unica aggiunta all'illuminzione esistente che non poteva essere modificata. In fondo la parete attrezzata per il bar. Il cliente ha richiesto un ambiente dai colori vivaci e freschi, così ho optato per la fantasia del divano Mah Jong, ripresa anche per tappeto e tende, e la scelta di un colore carta zucchero per le pareti della tv e del bar, così da contrastare il bianco già presente della boiserie e del pavimento che rendono l'ambiente un po' asettico. Fatta questa premessa parliamo invece del 3d. Ho modellato l'esistente, gli arredi da riutilizzare e tutte le strutture in legno bianco di nuova progettazione. Tutto il resto sono modelli Evermotion o trovati sul web (cuscini, sedie etc.). Purtroppo a causa dei tempi ristrettissimi ho dovuto abbassare parecchio la qualità dei render e non vi nego che mi girano un po' le scatole non avere avuto più tempo per curare i materiali (come i tessuti del divano che sono troppo plasticosi). Anche l'illuminzaione so che non è il massimo, in parte perchè dovevo attenermi a quello che già c'era e in parte perchè avrei dovuto fare anche un tour virtuale (dopo metto il link), quindi ho deciso di illuminare un po' in ogni dove senza pensare troppo a contrasti o giochi cromatici. So che c'è ancora tanto da migliorare e attedo con piacere i vostri consigli, ma spero comunque che il progetto nel complesso sia di vostro gradimento. Software: 3ds max+vray+photoshop Tour virtuale: https://EyeSpy360.vr-360-tour.com/e/G4oBY6ybRgM/e?hidehotspotlabels=true&hidelive=true&hidetitle=true
  9. meraviglioso tutto!!! e poi quando ho letto Conan sulla macchina fotografica mi sono buttato via ahahah. Comunque veramente un lavoro eccellente, bravo!
  10. come non detto, è saltato tutto perchè l'agenzia immobiliare ha avuto problemi con la committenza . Grazie comunque a tutti per i consigli!
  11. eh forse renderizzare solo i contorni delle case intorno potrebbe essere una buona idea
  12. Grazie delle indicazioni, però non so quanto questi stili si possano sposare bene con il mio progetto. Nel primo esempio è un intero quartiere con molto verde, mentre nell'ultimo ci sono gli interni tutti arredati e il mio committente non li richiede. Forse un mix tra gli ultimi due potrebbe andare, nel senso metto il progetto al centro come lo stadio e magari accenno le strade e gli edifici intorno con l'effetto plastico, auto e omini bianchi etc. Purtroppo le case a confine non posso modellarle perchè diventerebbe troppo evidente il fatto che siano vicinissime, quindi una cosa negativa per chi compra una casa ristrutturata. Ho iniziato da poco il modello e già sono mezzo disperato
  13. thumb
    Grazie delle indicazioni, però non so quanto questi stili si possano sposare bene con il mio progetto. Nel primo esempio è un intero quartiere con molto verde, mentre nell'ultimo ci sono gli interni tutti arredati e il mio committente non li richiede. Forse un mix tra gli ultimi due potrebbe andare, nel senso metto il progetto al centro come lo stadio e magari accenno le strade e gli edifici intorno con l'effetto plastico, auto e omini bianchi etc. Purtroppo le case a confine non posso modellarle perchè diventerebbe troppo evidente il fatto che siano vicinissime, quindi una cosa negativa per chi compra una casa ristrutturata. Ho iniziato da poco il modello e già sono mezzo disperato
  14. Otello

    Rendering esterni sul niente (concettuale)

    Salve, avrei bisogno di qualche consiglio per un lavoro che mi hanno appena commisionato. Si tratta di una ristrutturazione di case a schiera che vengono frazionate in più unità immobiliari. Il cliente mi chiede dei rendering esterni per poter vendere meglio le case. I problemi che riscontro sono molteplici. Il primo è che il progetto è oggettivamente brutto, ma per fortuna è una cosa che mi riguarda fino ad un certo punto. Il secondo è che il fabbricato è privo di un esterno, al massimo qualche piccolo resede all'ingresso, insomma niente giardino, siepi, alberi che arricchiscono sempre l'occhio di chi compra. Il terzo è che l'opera è inserita in un contesto urbanistico in cui le case confinanti "affogano" le case a schiera, detto in parole povere se modello l'intorno si nota subito che il fabbricato è sempre in ombra, oltre al fatto che mi toccherebbe fare delle viste molto di scorcio per vedere il progetto. Alla luce di quanto detto sopra sono arrivato alla conclusione che mi convenga fare qualcosa di più "contettuale", lasciando solo il progetto come protagonista principale. Mi era venuto in mente di far emergere il progetto come se fosse sopra ad un foglio di disegno in cui l'intorno fosse solo disegnato, ma mi sembra un po' banale. Avete dei consigli da darmi a riguardo per risolvere la questione? Grazie
×