Jump to content
Search In
  • More options...
Find results that contain...
Find results in...

Simgen

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Content Count

    34
  • Joined

  • Last visited

0 Followers

No followers

About Simgen

  • Rank
    Matricola

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Non riesco a fare una matita personale Prendo una matita di default Quella che ha la forma di una gobba curva solo in alto La modifico portando il punto centrale tutto a sinistra E dovrebbe darmi la forma di mezza gobba curva iniziale Invece come arrivo alla fine la curvatura diventa una linea dritta Come posso fare per non fare diventare la mezza gobba una linea retta arrivando a fine corsa tutto a sinistra ?
  2. Risolto il punto 3 Restano 1 e 2 qui sopra
  3. Continuo a listare le problematiche che incontro e non riesco a risolvere anche "studiando", nel caso qualcuno leggesse e avesse una soluzione Risolto il punto 2 del messaggio precedente In pratica il mio flusso di lavoro è diventato: strumento matita, forbici nei punti che mi interessano, semplifica uno a uno i tracciati avuti, unisci i tracciati per averne di nuovo uno solo (o il numero minore possibile in base al tratto che devo applicare) Restano da risolvere: 1- è possibile creare il punto di intersezione tra due tracciati (2 punti coincidenti quindi) ? 2- è possibile fare scorrere un punto di ancoraggio lungo il tracciato senza modificarlo, solo per posizionarlo altrove tra il precedente e il successivo ? 3 - è possibile continuare un tracciato dal punto iniziale senza che vada tutto a puttane quello fatto precedentemente ?
  4. Anche leggendo e vedendo di tutto, compreso il manuale ufficiale (2017, ma uso AI 2020), mi restano dei particolari a cui non ho ancora trovato soluzione... 1 - poter inserire un punto di ancoraggio esattamente nel punto dove due o più tracciati si intersecano 2- creare un tracciato che parta esattamente da un punto di ancoraggio qualsiasi di un altro tracciato I tracciati devono restare necessariamente separati per poter applicare tratti differenti a essi. Sto girando a vuoto senza trovare la soluzione.
  5. Immagina 2 semplici linee (tracciati) ognuna con 2 punti di ancoraggio agli estremi a formare una X C'è un modo semplice (automatico) per creare un terzo punto per ognuna al centro dove si intersecano i tracciati ? Per il resto sto risolvendo praticamente tutto, è più una questione di ottimizzare il flusso di lavoro.
  6. Non trovo il modo di creare 2 punti di ancoraggio coincidenti dove i tracciati si intersecano, uno per ogni tracciato È possibile ? Come ?
  7. grazie oggi stavo proprio dando un'occhiata al tratto della traccia della matita, sto impostando un tratto base usando le opzioni che ci sono, ma in seguito dovrò fare il passo a quelli personali per il resto se qualcosa mi sfugge chiederò aiuto più in particolare per ora però il mio dubbio fondamentale è prima di iniziare seriamente il progetto mi sto chiedendo se valga la pena usare Illustrator o Photoshop considerando che la finalità non sarà vettoriale (ma mai dire mai) - i tracciati di Photoshop un domani potrei comunque esportarli in Illustrator, giusto ? o avrei delle limitazioni ? - le varie matite/pennelli li devo creare per forza in vettoriale per avere quel livello di precisione o anche in Photoshop ottengo gli stessi risultati, ma raster ? - cosa mi conviene ? tutto Photoshop e riporto su Illustrator, solo matite/pennelli su Illustrator, o tutto su Illustrator ?
  8. Dopo anni sono tornato a usare Illustrator e/o Photoshop per impostare un flusso di lavoro con i tracciati per disegni 2d solo linea. Sto ricordando piano piano le basi e qualcosa di più (leggendo su un manuale trovato in rete), ma chiedo anche qui. Parliamo di linee pressoché curve ondulate non regolari (le curvature) tutte aperte. Il flusso consisterebbe nel disegnare il tracciato della linea e poi tagliarla in n parti da 2 a 4-5 massimo (in modo che il punto di ancoraggio finale del primo tratto coincida con quello iniziale del secondo e così via). Questo perché ogni tratto deve essere disegnato con una matita che: 1 - inizia con uno spessore e finisce a zero 2 - inizia con uno spessore, diminuisce o aumenta, poi torna allo spessore iniziale ovviamente i punti di ancoraggio coincidenti dei diversi tratti avranno lo stesso spessore. Se si è un minimo capito quanto ho scritto che ricapitolando... disegno il tracciato di una linea, la taglio in n parti, disegno con la matita/pennello le parti differentemente, li riunisco nuovamente in un unico tracciato... volevo chiedere: - posso modulare il tratto a matita/pennello come sopra al punto 2 in Illustrator (Photoshop) decidendo in che punto del tratto avrà lo spessore minore o maggiore ? - ho letto che unendo diversi tracciati (i tratti del tracciato che prima separo) prendono il tratto (spessore 1 o 2 definito) del primo tracciato che viene unito, quindi perdendo la forma composita del tratto che gli darei da separati, è corretto ? e come faccio a mantenere quello che voglio ? Ultima difficoltà che non riesco a risolvere, qual è il comando per fare apparire il cerchio a lato di 2 punti di ancoraggio che posso allontanare o avvicinare per definire la curvatura del tracciato tra i 2 punti ? Mi fermo qua. ps: in realtà potrei lasciare i tracciati separati in Illustrator e poi disegnarli in Photoshop unendo i livelli dei tratti modulati diversamente in un'unica linea disegnata... ma avendo tantissime linee in un singolo disegno, andrei a sviluppare centinaia di livelli (tracciati) nel file in Illustrator (Photoshop) ? è fattibile o il peso del file esplode ?
  9. esatto, che sia mezzobusto o altro con warp ho provato, ma le selezioni sono troppo irregolari e non è fattibile, anche perché mi serve precisione l'opzione clone stamp la lasciavo come ultima carta, ma a questo punto sembra l'unica percorribile se trovo un modo lo scrivo grazie comunque
  10. già provato, ma l'espansione mi serve interna allo scontorno penso che l'unico modo sia portare lo sfondo scontornato in Illustrator e convertirlo automaticamente in vettoriale, espandere e tornare su Photoshop ma non so nel passaggio quanto ne risentirebbe la qualità dell'immagine qualche esperto di Illustrator ?
  11. prendete la foto di un ritratto (mezzobusto) selezionate la persona selezione inversa (quindi lo sfondo) voglio che lo sfondo sia espanso (che non significa ingrandire) di xx pixel lungo il bordo (meno quello del quadro dell'immagine) come fa la funzione espandi selezione ora se ci riuscite con le modalità che avete descritto complimenti perchè io non ci riesco probabilmente è una funzione vettoriale e da Illustrator, ma non so se si può fare partendo da un bitmap, per questo c'è in selezione e non in immagine
  12. In ogni caso non ci faccio nulla con la trasformazione libera, al massimo mi serve "Altera", ma deforma troppo... domattina a mente fredda ci riprovo.
  13. Domani provo grazie, specialmente la seconda del layer con colore di fondo magari al 50% di opacità Il problema è che espandere contrarre come voglio io non è esattamente ingrandire o rimpicciolire perché la selezione ha una parte dei bordi dell'immagine che resterebbero fissi... non è proprio la stessa cosa... quello che cerco è più uno stirare quei 10 pixel, ma se usi trasformazione libera o simile in una selezione di ritaglio/scontorno diventi scemo Essendoci la funzione che cerco per la selezione, pensavo ci fosse ovviamente anche quella che modificava anche il contenuto
  14. Quindi non si può fare con Photoshop Qualcuno conosce un software che lo permette ? ho provato con due operazioni espando la selezione provo a trasformare l'immagine, ma perdo la selezione espansa e devo andare a tentativi al buio... impensabile quale sarebbero quindi le due operazioni ?
  15. Grazie anche a te, ma forse mi spiego male Li conosco, ma quando li uso la selezione si espande o contrae, ma non l'immagine al suo interno... dove sbaglio ?
×
×
  • Create New...
Aspetta! x

Ti piacerebbe rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità nel campo della computer grafica?

Iscrivendoti alla Newsletter riceverai subito una mail con le indicazioni per scaricare gratuitamente:

  1. Le immagini HDRI presenti su HDRI pro
  2. Una sequenza di 300 immagini HDRI generata da Luca Deriu tramite il programma Real HDR