Vai al contenuto

aigore

Members
  • Portfolio

    Portfolio
  • Numero messaggi

    5
  • Registrato

  • Ultima Visita

  1. Si, la versione home esiste certo, mi chiedevo se aveva l'opzione di console di ripristino come la pro...tutto qui Il chkdsk io dico di farlo da console di ripristino, non a sistema avviato! Ovvero inserisci il cd, avvio da cd, nella schermata in cui chiede:" installa nuovo xp, installa su esistente, R per console" premi R, ti apre la console e da li chkdsk... Forse ci eravamo capiti, ma repetita iuvant
  2. Mark83, forse non ho capito bene il tuo problema. Allora tu vuoi ripristinare un installazione di Xp per evitare di formattare, e fin qui tutto bene... Se hai un cd di XPsp2 pro lo puoi fare avviando da cd e usando il comando che ti ho dato nella mia prima risposta. Ma mi sembra di capire che non hai la possibilità di eseguire la console di ripristino, oppure chkdsk non ha dato buoni esiti? Oppure le versioni home non hanno la console di ripristino? (non ho mai usato versioni home di XP). Va da se che spesso il cd di ripristino che viene dato con i sistemi preinstallati non contiene il sistema avviabile ed installabile, ma delle routines di recovery che controllano errori e li correggono, questo, a mio avviso, per tenere legate i clienti ai servizi di assistenza delle case produttrici e per motivi di garanzia. Nel senso che, oltre una certa entità di danni al sistema, il cd di recovery ha il valore di un sottobicchiere e sei costretto a inviare il pc all'assistenza per non perdere la garanzia Credo che non sia importante quali aggiornamenti hai effettuato al tuo sistema, l'unica incompatibilità credo la puoi trovare nel caso tu debba ripristinare un XP sp1 con un cd sp2 o viceversa. La procedura comunque è quella che ti ho già descritto, rimane da capire se la home ha la console di ripristino oppure no. Potresti provare comunque a fare il ripristino da un XP che te lo permette e vedere che succede...che so' ripristinare un xp home con il cd di un xpsp2 pro potrebbe dare i risultati sperati, oppure un winxp home sp1/2 pro....
  3. Solitamente il retro si fa con un altro file, i tipografi preferiscono i 2 file separati per la stampa. Se hai esigenze particolari per la piegatura ti consiglio di preparare una bozza stampata da far vedere al tipografo.
  4. si...con xp il più delle volte è così...
  5. Ciao. So per certo che puoi tentare il ripristino di Winxp con il cd di installazione senza reinstallare il sistema. Se il cd che hai è la stessa versione installata non ci sono problemi, non saprei dirti cosa succede con un cd di versione diverso da quello installato. Personalmente ho eseguito vari ripristini di sistema con Winxp professional sp2. La procedura è semplice. Fai partire il pc dal cd di Win, alla schermata che ti chiede cosa vuoi fare ti dovrebbe dare l'opzione se installare su installazione esistente, installare da capo o eseguire console di ripristino premendo R. Entri in console di ripristino, quindi premendo R, scegli il sistema win da ripristinare (se ne hai uno solo te ne elencherà uno e basta premere il numero corrispondente, in questo caso 1) ed esegui il comando chkdsk /f /r (controlla con help chkdsk se i due parametri sono giusti, uno e per individuare gli errori ed uno per correggerli, potrebbe essere che la /r sia /p, questo perchè eseguendo chkdsk a sistema avviato cambiano i parametri, non capisco perchè help chkdsk in console di ripristino ed in prompt dei comandi danno due output diversi...meraviglie di winxp :|) Fatto sta che il comando in questione eseguito in console di ripristino, con il cd di win nel lettore, individua tutti gli eventuali errori e li corregge (grazie ai due parametri, se non metti /f /r l'utility controlla senza correggere!) Finito il check disk riavvii il pc senza il cd nel lettore e, se chkdsk ha potuto correggere gli errori, il tuo sistema riparte. Se non è bastato il chkdsk o non ha potuto correggere gli errori (magari a causa di un problema hardware) allora ti consiglio di usare una distro di Linux come ubuntu 7.10 da avviare live dal cd e fare un back up dei dati presenti sul disco di windows che ubuntu dovrebbe riconoscere come disco ntfs (o fat, dipende da coma hai installato il sistema win la prima volta). Tramite la distro live di ubuntu puoi masterizzare i dati su un cd o dvd oppure trasferili su una periferica di backup o una penna usb. Spero di essere stato di aiuto.
×