Jump to content
bn-top

JJ McTiss

Members
  • Posts

    635
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by JJ McTiss

  1. La mia ricerca procede e dopo mille e mille comparazioni e recensioni e ricerca di offerte, usato e sconti, ho ristretto il campo a un paio di modelli, che si aggirano circa sullo stesso prezzo, ma sono molto differenti come caratteristiche e vorrei quindi chiedere consiglio: soluzione 01: ASUS ROG STRIX GL702ZC (RICONDIZIONATO 6 mesi garanzia) schermo: 17,3'' IPS processore: AMD Ryzen 7 1700 3Ghz (8c 16th) VGA: AMD Radeon RX580 4GB RAM: 16GB storage: SSD 256GB + HDD 1TB PREZZO: 1.200€ soluzione 02: ASUS ROG STRIX GL704GM (NUOVO) schermo: 17,3'' IPS processore: Intel i7-8750H 2,2Ghz (6c 12th) VGA: Nvidia GTX 1060 6GB RAM: 16GB storage: SSD 256GB PCIe + HDD 1TB PREZZO: 1.350/1.400€ Sempre considerando che il PC sarà utilizzato principalmente per modellazione di scene abbastanza complesse con AutoCAD, rendering CPU con 3DS Max+Vray e per un po' di fotoritocco con Photoshop, secondo voi qual è la soluzione migliore, più performante e più longeva? JJ
  2. Buongiorno a tutti, le mie nuove esigenze abitative hanno reso necessario l'acquisto un portatile per poter lavorare...il pc sarà destinato a: - modellazione: AutoCad/Inventor - fotoritocco/grafica: Photoshop/Illustrator - rendering: 3ds Max+Vray (cpu) Non mi intendo di portatili, avendo sempre avuto assemblati, ma visto che adesso ho questa nuova necessità, mi sono guardato un po' attorno, avendo un budget abbastanza limitato e ho visto questa macchina, che sembrerebbe essere interessante: Asus TUF FX705GE Processore Intel® Core™ i7 8750H Processor, Chipset Intel® HM370 Express Chipset Memoria 16 GB SDRAM Display 17.3" (16:9) LED-backlit FHD (1920x1080) 60Hz Anti-Glare IPS-level Panel with 72% NTSC With IPS Technology Grafica NVIDIA® GeForce® GTX 1050TI , with 4GB GDDR5 VRAM Storage Hard drive: 1TB 5400 rpm SATA HDD Solid state drive: 256GB PCIe® Gen3 SSD Batteria 4 -Cell 64 Wh Polymer Battery Dimensioni 399.8 x 279.4 x 26.6 ~27.6 mm (WxDxH) Peso 2.6 kg with battery PREZZO: circa 1.100€ online Vengo da un fisso abbastanza datato (i7 2600k-16gb RAM-GTX 770-SSD 256...), che mi ha sempre consentito di svolgere i piccoli lavori di rendering che faccio saltuariamente, anche se con tempi ovviamente non da record. Da un po' stavo pensando di aggiornarlo, ma vista la attuale necessità del portatile, ho pensato di mantenere il fisso come nodo quando sono a casa, ma lavorare principalmente/esclusivamente col portatile, sia in fase di modellazione che di rendering. In tale ottica, e visto il fisso da cui provengo, la macchina sopra citata può essere una valida soluzione? Sulla carta il processore dovrebbe essere un buon passo avanti, circa la VGA in linea teorica dovrebbe essere allineata come prestazioni, ma non ho idea se essendo per laptop si debbano considerare altre cose, mentre lo schermo da 17'' mi sembra un buon valore aggiunto, dovendolo utilizzare come principale e senza schermi collegati... Come budget è già al limite per me e anzi, se riuscissi a spendere qualcosa in meno, sarebbe anche meglio purtroppo... Qualsiasi consiglio su modelli alternativi o componentistica alternativa da considerare sono + che graditi, sia da parte di @zatta 3d che di chiunque abbia piacere a darmi un consiglio JJ
  3. Non scendo nello specifico delle differenze, non sono abbastanza aggiornato, ma ti posso dire che nelle discussioni che ho seguito ultimamente qui sul forum circa l'aggiornamento delle macchine, il buon @zatta 3d ha sempre consigliato il 2950 rispetto al 1950, a scapito del prezzo...magari interverrà anche lui per darti conferma e più spiegazioni. Per quanto riguarda l'offerta ebay, c'è garanzia sul processore nonostante sia OEM? Io chiederei al venditore, anche se dubito vista l'assenza della scatola e quindi dell'etichetta con i codici...personalmente ci penserei tre o quattro volte prima di spendere quasi 700€ per un procio senza garanzia, che se per qualsiasi motivo non dovesse andare o si dovesse rompere (non mi è mai successo che si danneggi un processore in 20 anni che uso PC, ma non è nemmeno impossibile), poi lo usi come ferma carte... A suo tempo avevo valutato anch'io quel modello di UPS, ma poi avevo optato per il tipo verticale per una questione di spazio sulla scrivania e perché non mi bastavano i Watt forniti ? L'alimentatore del tuo portatile riporta 230W, quindi il modello da te linkato lo copre e va bene essendo 400 VA / 240 W. Se volessi stare più largo, potresti valutare il modello 700 VA / 405 W, che viene 20€ in più, ma ti da un buon margine per eventuali futuri upgrade, per collegare altre periferiche e ovviamente un'autonomia maggiore in caso di blackout. A te la scelta, ma già quello del link credo sia una valida soluzione. JJ
  4. No perché è il portatile ad alimentarle e quindi è da prendere in considerazione solo il suo assorbimento, il mio discorso era riferito a eventuali stampanti, NAS o altro, con alimentazione propria. JJ
  5. Un buon UPS ti garantisce un'ottima protezione da sbalzi di corrente, preservando tutte le componenti collegante e una discreta sicurezza in caso di fulmini: il mio lo avevo preso proprio dopo la cottura della mia vecchia mobo durante un temporale e conseguente aggiornamento di tutta la macchina ? Oltre a preservare il lavoro, nei limiti del possibile preserva anche le componenti insomma. Per esperienza diretta consiglierei anche a te un APC, circa il modello, controlla il wattaggio del tuo portatile e di eventuali altre apparecchiature che ci vorresti collegare e prendi i VA adeguati: ci sono svariate tabelle di comparazione W/VA per poter scegliere il modello corretto. JJ
  6. Condordo in pieno, da non trascurare nemmeno di controllare il cavo, magari usurato e non sarebbe una cattiva idea testare anche il monitor...la perdita di segnale video può dipendere da tutte e tre le componenti e se scopri che banalmente è il cavo, te la cavi con 10€ anziché qualche centinaio ? JJ
  7. Sul discorso CPU-Mobo non mi sbilancio troppo, non sono aggiornatissimo e mi dovrò poi informare bene quando mi deciderò anch'io a cambiare PC (che è bello datato, i7 2600k+gtx770), ma a quanto avevo letto il passaggio ad AMD mi sembra una buona cosa per il CPU-rendering, i nuovi Threadripper V2 sembrano davvero performanti e hanno un buon rapporto prezzo/prestazioni. Circa il gruppo, io ho lavorato molti anni senza, ma da quando l'ho preso ho capito la sua importanza e utilità: l'elettricità a oggi non manca quasi mai (dipende da dove abiti o hai l'ufficio in realtà), ma la volta che succede o c'è anche solo uno sbalzo di corrente e stai renderizzando da ore o magari stai lavorando e non hai ancora salvato, ringrazi il gruppo di cuore, anziché maledire tutti i santi ? Circa la marca, io ho un APC da alcuni anni e come avevo letto si è dimostrato un prodotto di buona qualità, molto affidabile e la batteria non mi ha mai dato problemi, quindi mi sento di consigliartelo senza riserve, anche se costa di più rispetto ai gruppi di fascia bassa, ai quali spesso però muore la batteria dopo poco tempo. JJ
  8. zatta intendeva che tu hai indicato 2 banchi di ram (2x16GB) che lavorerebbero in dual channel, ma prendendo 4 banchi di ram (4x8GB) avresti la stessa quantità di ram, ma che lavora in quad channel e quindi ottimizzata. C'è poi da verificare che sulle specifiche della mobo le ram che andrai a scegliere siano indicate come testate e compatibili, c'è l'elenco con tutti i codici. Per quanto riguarda l'SSD, l'860 è buono, ma il 970 è la sua evoluzione, più recente e performante. Circa l'HD meccanico, nulla da ridire su WD, io uso solo quelli, ma 2TB, visti anche i costi dei tagli superiori, sicuro siano una buona scelta? Oggi come oggi se ci fai backup secondo me sono molto stretti, ma dipende ovviamente come usi il PC e cosa ci fai... JJ
  9. Circa la pasta termica, sicuramente meglio una di buona qualità, ma a meno di overclock estremi non serve andare a scomodare metalli liquidi o simili: una classica pasta Noctua, Coolermaster o Prolimatech BEN APPLICATA, va benissimo per praticamente qualsiasi situazione. Circa il negozio non sono di Roma, quindi non ne conosco di fisici, ma ho effettuato in passato acquisti online da Tiburcc e Prookoo e mi sono sempre trovato bene e hanno sede a Roma e Latina. JJ P.S.: già che ci sono aggiungo un paio di osservazioni: 1) per avere migliori consigli dovresti indicare per cosa useresti il PC, programmi etc; 2) non so quanto consumino le nuove VGA della serie 2***, ma 1000W mi sembrano anche troppi, un buon 850W secondo me sarebbe sufficiente, poi dipende anche se e quanto vuoi overclockare; 3) gli UPS della APC sono ottimi, parecchio costosi, ma ne vale la pena...ne ho uno simile a quello indicato da te da un paio d'anni e si è sempre comportato perfettamente, nonostante la mia linea elettrica di casa abbia molti sbalzi.
  10. Ni...nel senso che alla fine ho rifatto il pacchetto di sigarette, gli ho assegnato gli ID corretti e l'ho copiato per qualche centinaio di volte, andando a sostituire quelli del blocco originario… ? Quindi il blocco sono riuscito a farlo e lo sto utilizzando, ma ho aggirato il problema diciamo. JJ
  11. Sui nuovi poligoni da me creati e copiati i problemi non sussistono, in quanto hanno ID assegnati e sono ruotati/inclinati con un senso, quindi i modificatori mi si copiano in modo corretto ? Il problema andava a crearsi con le geometrie dei pacchetti originari del blocco importato: immagino i parallelepipedi fossero stati copiati un po' alla rinfusa, creati chissà come o semplicemente rigenerati random da 3ds durante l'importazione, quindi gli ID risultavano casuali e la mappatura completamente sballata... JJ
  12. UVW map applicata a ogni faccia del parallelepipedo selezionata con Edit Mesh
  13. Grazie per il tuo suggerimento Santino, in realtà avevo tentato questo metodo, ma non era stato efficace: i pacchetti all'interno di ogni scompartimento avevano diversi orientamenti e tra uno scompartimento e l'altro le facce si comportavano in maniera diversa, probabilmente dovuto a una copia degli oggetti non univoca in fase di modellazione...copiare l'UVW map da un oggetto agli altri dava risultati "casuali", con deformazione delle texture e assegnazione casuale alle facce, purtroppo. JJ
  14. Buongiorno Gio, i pacchetti non erano tutte istanze in quanto la scaffalatura era stata modellata con Microstation (non da me) e io l'ho importato in 3D Studio per farne un blocco da utilizzare in diversi arredamenti, essendo un modulo standard. Inoltre sui vari ripiani e tra i vari divisori vi sono diverse marche di sigarette. Ho "ovviato" al problema creando un parallelepipedo delle corrette dimensioni in 3ds e dando gli ID alle 6 facce; ho poi creato dei multi-sub Object material, con all'interno VrayMtl a cui ho assegnato le texture dei pacchetti con numerazione ID corrispondente a quella data al pacchetto. Ho copiato il parallelepipedo (instance mode) ricalcando posizione e orientamento dei pacchetti in uno scompartimento, andando a eliminare gli esistenti e ho poi creato un gruppo dei 10 pacchetti, a quel punto ho copiato il gruppo (copy mode) in ciascuno scompartimento su ogni ripiano e questo mi ha consentito, assegnando un diverso multi-sub material a ciascun gruppo, di andare ad assegnare a ogni pacchetto appartenente al gruppo le sue texture. Il lavoro di assegnazione è stato rapido, ma il lavoro di copia dei pacchetti parecchio lungo e noioso ed era proprio quello che avrei voluto evitare, ma non sono riuscito a trovare nessun'altro metodo più rapido...l'unico vantaggio di avere i gruppi di pacchetti con ID assegnati è che adesso posso modificare le texture di ogni scompartimento semplicemente assegnando un nuovo multi-sub objetc material, ma è una magra consolazione visto tutto il tempo perso a copiare centinaia di pacchetti ? JJ
  15. Molto bello, complimenti, mi piacciono soprattutto composizione e illuminazione ? Unico consiglio, rivedere la texture sulla destra: la "fiamma" del legno è troppo grande e non realistica. JJ
  16. Stavo cercando anch'io la soluzione per nascondere oggetti durante in Batch Render e mi sono imbattuto in questa utile discussione. Ringrazio philix per la soluzione proposta, il "manage scene state" è comodissimo e molto facile da usare e risolve a pieno la problematica. Scrivo solo per integrare un approfondimento, visto che anche a me 3D Studio Max 2012 inizialmente non visualizzava la finestrella del "manage scene state", al che ho approfondito e cercando ho trovato una banale ma efficace soluzione: https://forums.autodesk.com/t5/3ds-max-forum/manage-scene-states-stops-working-when-i-install-vray/m-p/7344322#M144676 Semplicemente si avvia 3D Studio dalla sua icona come amministratore, lo si chiude e alle successive riaperture andando in "Tool -> manage scene state", si aprirà correttamente la finestrella...a me ha funzionato e ora funziona correttamente, spero questa cosa possa essere utile :) JJ
  17. Buongiorno, come da titolo avrei la necessità di copiare materiali e mappature da un oggetto a molteplici altri, con una sorta di "match" che cliccando sul mio oggetto mappato, mi consenta con un click di trasferire le caratteristiche agli altri. Nello specifico dovrei assegnare a un pacchetto di sigarette (un normale parallelepipedo) le sue texture fronte/retro/lati, mappate con UVWmap e una volta completato vorrei copiare le medesime a moltissimi altri. Non posso creare il primo e poi clonarlo, in quanto sto lavorando su un blocco non mio già realizzato e la motitudine di pacchetti è già disposta e posizionata. C'è qualche comando o metodo che mi consenta di fare questa cosa? Utilizzo 3D Studio Max 2012 e Vray come renderizzatore, mentre i materiali sono Vraymaterials. Grazie in anticipo a chi mi saprà aiutare JJ
  18. Nessuno che si sbilanci in qualche mommento/consiglio? Avrei poi un'altra perplessità: stavo vedendo che entro l'anno usciranno i nuovi Haswell-E, con cambio completo di tecnologia (socket 2011-3, memorie Quad-channel etc) e ho adocchiato dei succosissimi octacore...mi chiedo quindi se valga la pena prendere adesso la configurazione sopracitata con esacore o sia meglio attendere un 6 mesetti e prendere in blocco la nuova tecnologia. Altra grossa perplessità è circa la scheda video: una Quadro k2000 sarebbe sicuramente più adatta per modellazione e visualizzazione in finestra, ma valutavo la GTX perchè nonostante non lo abbia mai utilizzato e ne sappia ben poco, il GPU computing mi affascina e interessa molto...varrebbe la pena? JJ
  19. Nessuno che si sbilanci in qualche mommento/consiglio? Avrei poi un'altra perplessità: stavo vedendo che entro l'anno usciranno i nuovi Haswell-E, con cambio completo di tecnologia (socket 2011-3, memorie Quad-channel etc) e ho adocchiato dei succosissimi octacore...mi chiedo quindi se valga la pena prendere adesso la configurazione sopracitata con esacore o sia meglio attendere un 6 mesetti e prendere in blocco la nuova tecnologia. Altra grossa perplessità è circa la scheda video: una Quadro k2000 sarebbe sicuramente più adatta per modellazione e visualizzazione in finestra, ma valutavo la GTX perchè nonostante non lo abbia mai utilizzato e ne sappia ben poco, il GPU computing mi affascina e interessa molto...varrebbe la pena? JJ
  20. thumb
    Nessuno che mi dia un'opinione? Avrei poi una nuova perplessità: stavo vedendo che entro l'anno usciranno gli Grazie per la risposta In effetti la scheda video è il dubbio principale: in alternativa avevo già pensato a una Quadro k2000, che sicuramente per modellazione e gestione delle finestre sarebbe più adatta, ma la GTX con 4GB di ram e più potenza sarebbe utile in caso volessi provare a dedicarmi al Rendering via GPU (è un'opzione che sto valutando, che ha vantaggi e svantaggi)...proverò a informarmi meglio per effe
  21. thumb
    Buongiorno a tutti, è da parecchio che non frequento il forum e nonostante abbia letto un po' di thread e mi sia fatto un'idea generale, vorrei qualche consiglio/commento nello specifico per la configurazione che ho in mente di prendere a breve: • CPU Intel Core i7-4930k 3.4GHz Socket 2011 Ivy Bridge-E • Scheda Madre Asrock X79 Extreme6 Intel X79 • RAM DDR3 G.Skill RipjawsZ F3-12800CL10Q-32GBZL 1600MHz 32GB (4x8GB) CL 10-10-10-30-2N 1.5V • VGA Gigabyte nVidia GeForce GTX 760 GV-N760OC-4GD Core 1085/1150 Memory GDDR5 6008MHz 4GB DVI HDMI DP • SSD Samsung 840 Evo 250GB 2.5" (alla quale aggiungerò un alimentatore Corsair HX850W già in mio possesso, 1 o 2 HDD dati, un sistema di raffreddamento adeguato per un OC non spinto e vedrò se anche un nuovo case...) A livello di Budget pensavo di rimanere attorno ai 1500€ circa. Il pc sarà utilizzato con AUTOCAD 2012, 3DS Max 2012+Vray 2.0, Photoshop CS5, Illustrator CS6 principalmente e in ordine di importanza per: • Modellazione 3D architettonica e soprattutto di interni con Autocad • Renderizzazione di interni ed esterni con 3DS+Vray • Post-Produzione, fotoritocco etc con Photoshop • Grafica vettoriale varia con Illustrator (uso marginale) Vorrei anzitutto sapere se le mie scelte sono azzeccate per le esigenze descritte e se a parità di prezzo (o similari) potrei prendere una macchina più performante o eventualmente che prezzi mi converrebbe combiare. (Sono informato molto marginalmente circa la renderizzazione tramite GPU, al momento utilizzo Vray esclusivamente via CPU, ma dal poco che ho capito una VGA con abbondante ram sarebbe utile in futuro se provassi ad avvicinarmi al GPU computing, la mia scelta della scheda video è quindi sensata?) Ringraziando anticipatamente, saluto tutti i treddiani che vorranno aiutarmi JJ
  22. thumb
    Grazie per i chiarimenti papa Valuterò per bene la spesa allora e deciderò se prendere la 5800 o la 5900...il fatto che i driver firepro vadano bene e non diano grane come i catalyst mi consola molto Alla prossima e fatti vivo ogni tanto JJ
  23. thumb
    Ciao papafox, tutto bene? Come te la passi e che combini di bello adesso? Grazie come sempre per i consigli, considerato che potrei tenere montata anche la gtx570 per eventuale RT (e Battlefield 3 a ottobre ), la scelta della FirePro non sarebbe affatto male in effetti... Online la differenza tra v5900 e v5800 non è pochissima a livello di prezzo: 390€ vs 290€...a parte il GB di ram in +, la vale tale differenza? Spero inoltre di non avere problemi di driver, visto che con ATI qualche magagnetta l'ho sempre avuta ed è per questo che da molto ho virato esclusivamente su Nvidia... In effetti probabile che il problema del "blocco" del file sia proprio quello, anche perchè lo storage dei lavori lo ho su un 2TB WD Caviar Green da 5400rpm, non posso nemmeno pretendere che sia un fulmine Magari proverò a spostare il file sull'SSD e vedere se ci sono miglioramenti in tal senso, anche se rimappare tutti i collegamenti alle texture non mi entusiasma troppo... (in effetti quando avevo + tempo ci smanettavo abbastanza con l'OC e poi i SB sono facili facili da tirare adesso però col caldo e tutto mi dovrei decidere a mattere dentro un case il pc sparpagliato sulla scrivania e montare l'impianto a liquido, visto che il dissipatore (un modesto scythe yasya) a @4.8 e col caldo inizia a sudare non poco...) @mr big se ne hai la disponibilità economica io ti consiglio vivamente di passare a un SSD per il SO ed i programmi, la differenza rispetto a un meccanico è abissale JJ
  24. thumb
    Salve a tutti, Al momento sto utilizzando 3DS Max 2011 e come renderizzatore Vray 2.0 per principalmente renderizzazione architettonica di esterni. Mi trovo abbastanza bene come accoppiata, se non fosse che con scene piuttosto complesse, soprattutto importando nella scena molti FBX (alberi e cespugli vari) ho forti rallentamenti e anche "blocchi" di 3DS, che mi si freezza per diversi secondi (durante i quali fa salvataggio, ma non capisco come mai si blocchi non avendolo mai fatto con altre scene)per poi tornare a funzionare... Ciò che pensavo è che potesse essere un problema di VGA, in quanto sto utilizzando al momento una gtx570, quindi stavo valutando l'acquisto di una professionale, visto che Vray RT non lo uso e quindi i vataggi di una geforce non li avrei in quell'ambito. Sicuramente i rallentamenti in wievport sono dovuti alla geforce, ma pensate che anche i freez in salvataggio possano dipendere in qualche modo dalla VGA? Premetto che lavoro su un SSD Intel, ma il file (3,5GB circa) è sul WD da 2TB che uso per l'archiviazione... Detto questo cmq styavo valutando di cambiare VGA ed ero appunto indeciso sulla scelta: vorrei stare sulla fascia media, con una spesa tra i 300 e i 400€ e quindi chiedevo se mi conveniva prendere una Quadro FX2000 oppure una FirePro v5800... Il resto della mia configurazione è: Intel 2600k @4,8Ghz Asrock P67 Extreme6 GSkill 4x2GB DDR3 1600 Eco CL7 Gainward gtx570 GHL Corsair HX850W Attendo consigli e commenti, grazie in anticipo JJ
×
×
  • Create New...