Jump to content
bn-top

blackdim

Members
  • Posts

    44
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

blackdim last won the day on July 18 2020

blackdim had the most liked content!

Recent Profile Visitors

3274 profile views

blackdim's Achievements

  1. questo è solo una bozza veloce migliorerò sicuramente quell'aspetto grazie mille come sempre Zatta
  2. thumb
    Problema risolto tramite il suggerimento di Zatta ho creato un materiale vray blend miscelando la precedente acqua con una nuova in cui l'affect shadow delle refraction è disabilitato e con una mappa smoke che simula la schiuma del mare, come mappa di blend ho usato la vray distance tex. Come sempre grazie mille Zatta
  3. Grande Zatta lo sapevo che mi davi la soluzione è da farti un monumento!
  4. thumb
    Salve a tutti ho un problema nella parte in cui l'acqua tocca la spiaggia in quel punto si forma un bordo di ombra davvero strano, avete idea di come risolvere questo problema?. Ho notato che togliendo l'affect shadow dalla refraction il problema si risolve ma si appiattisce completamente tutto il fondo del mare non proiettando le ombre del sole. Come posso fare per far passare le ombre e non avere questo terribile bordo?
  5. Si la differenza tra le due ws è mostruosa considerando che è 8 volte più veloce il Threadripper rispetto il doppio xeon e5645 con un consumo in più dell'80% è un vero miracolo tecnologico!
  6. thumb
    Salve a tutti i membri della comunity sono Diego Marinelli un designer che si occupa di computer grafica dal 2004 e in questi anni mi sono sempre affidato a macchine Intel in particolar modo Xeon. Mi sono ritrovato quest’anno di fronte ad una scelta per poter rinnovare la mia macchina uno Xeon E5645, inizialmente su ebay ho trovato una offerta di una macchina di seconda mano un quadri processore xeon con 64 core, ma poi confrontandomi con il grande Zatta 3d ho visto che non era affatto una scelta sensata visto la particolarità della macchina in questione. E insieme a Carlo abbiamo iniziato a discutere su quale macchina potesse assolvere a pieno al mio flusso di lavoro che si divide in renderizzazione statica con V-Ray renderizzazione dinamica con Lumion e scene dinamiche in Unreal Engine, così siamo arrivati ad una scelta vincente cioè comprare la punta di diamante di casa AMD in questo modo avrei avuto prestazioni eccezionali senza dover vendere un rene! Sin dall’inizio con i primi test fatti insieme a Zatta 3d che mi ha seguito passo passo nella scelta e le settaggio della macchina siamo rimasti molto impressionati dalla sua grande potenza. Come potete notare i tempi di calcolo dei Benchmark sono impressionanti già di defoult con dei consumi ottimi a livello energetico. Dopo quasi cinque giorni di prove di settaggi e test di stabilità siamo arrivati insieme a Zatta 3d che ha messo in campo tutta la sua esperienza e conoscenza ad avere una macchina davvero eccezionale da tutti i punti di vista con una stabilità e una potenza davvero da record. Come potete vedere i tempi si sono abbassati drasticamente rispetto la macchina di defoult rimanendo con temperature e consumi ottimi. Infine insieme a Zatta 3d abbiamo voluto fare un pochino gli sboroni come si suon dire e abbiamo messo appunto il settaggio per scalare la classifica dei benchmark portando la macchina a 4.1 Ghz in questo modo siamo arrivati primi mondiali nella classifica di V-Ray, e qui si vede la differenza grazie all’esperienza e alla bravura del nostro grande Zatta 3d. La configurazione finale è stata questa: CPU AMD Threadripper 2990 wx Scheda Madre Asus x399 Prime A Ram 32 Gb G-skill DDR4-3200, CL 16 Scheda Video Nvidia gtx 1080 Ti della Inno3d Dissipatore Enermax Liqtech 360 Alimentatore Corsaire Hx1200 Ed ecco a voi il primo posto mondiale con il Threadripper 2990wx sul V-ray Benchmark
  7. thumb
    Dopo mezz'ora di rendering siamo a 54,5
  8. thumb
    Con la CPU a riposo siamo a 35 gradi
  9. non ancora ora interrompo il mem test e lo scarico
  10. si si sta continuando ora siamo a 3 ore e mezza e va tutto bene!
×
×
  • Create New...